“The Following 2”: Valorie Curry sulla sua uscita di scena: “Emma è stata la più compiacente vittima di Joe”

[Attenzione agli SPOILER] La protégè, amante e socia nel crimine di Joe Carroll è stata vittima di una fine terribile nell’ultimo episodio di “The Following” quando l’ex moglie di Carroll, Claire ha avuto la meglio sull’ex baby sitter… Adesso, secondo Valorie Curry, tutti quei fan che sperano nella non morte di Emma, beh ì, dovranno mettersi l’anima in pace.

Hanno veramente voluto portare il punto a casa, mi diverte che le persone su Twitter l’abbiamo creduta in coma, ma insomma è stata accoltellata, spinta fuori da una finestra e trafitta. Non è una vampira, non c’è ritorno”.

Emma Hill è stata uno dei personaggi più intriganti del dramma Fox e nell’ultima puntata sembrava ormai quasi arresa al suo destino, una fine tragica la sua possiamo riassumere.

Sono contenta che la morta abbia avuto un certo impatto. Molte persone sono tristi che sia defunta, la vedono come la vedo io, credo nel profondo esser stata la più grande vittima di Carroll. Emma è stata una ragazza di cui qualcuno ha abusato ed è stata manipolata fin dall’infanzia. Lei non è morta per lui come tutti gli altri. Ha dato la sua vita per avere un’identità il che è stato straziante per me”.

TV Guide: Quando hai saputo che Emma stava per morire?
Curry:
Un paio di settimane prima che girassimo. Ero in camerino prima di lavorare per tutto il giorno, era San Valentino, naturalmente. Bussano alla porta ed era Marcos Siega, il nostro produttore esecutivo, il quale mi guarda imbarazzato scusandosi. Ed io ero come, bene ho capito. In realtà lo aveva saputo un paio di giorni prima, ma non me lo aveva detto perché era il mio compleanno.

TV Guide: Qual è stata la sta reazione a tale notizia?
Curry:
Non posso dire che non sia stata emotiva. Mi ha davvero colpito dover lasciare. Non solo per la morte di Emma, perché l’adoro forse più di chiunque altro al mondo. Ma ho trascorso gli ultimi anni della mia vita in questo gruppo così straordinario di persone con cui ho lavorato allo show, direi come una famiglia, questo mi ha rattristato più di ogni altra cosa.

Continua a leggere

About these ads

Scoop “Arrow 2”: Andrew Kreisberg spiega la morte di [SPOILER] e cosa aspettarsi dagli episodi finale e dalla S3

Scioccati? Storditi? Cuori infranti? Beh, unitevi al club…

Il 20° episodio della seconda stagione di “Arrow” ha inferto un durissimo colpo personale all’eroe incappucciato, uno di quelli che ti prende dove fa più male, senza giri di parole diciamo subito [Attenzione agli SPOILER!]…. RIP Moira Queen.

La candidata a divenire Sindaco e mamma di Ollie e Thea è stata ucciso da Slade Wilson con una spada piantatale nel cuore in una scena emozionante dove la donna si è sacrificata per far sopravvivere i suoi figli. Riusciranno mai a riprendersi? Probabilmente no. Oliver gliela farà pagare? Assolutamente sì!

Come il produttore esecutivo Andrew Kreisberg ci anticipa, “il prossimo episodio si aprirà con il funerale di Moira e Oliver sarà assente”.

Dire addio a Susanna Thompson tuttavia è stata una decisione difficile. “Era coi noi fin dall’inizio dello spettacolo, in questo modo al nostro pubblico abbiamo reso l’idea del nostro dramma CW. Come è stato lo sorso anno per Tommy [morto nel finale] questi ultimi episodi sono stati l’apice per Moira. Trattandosi di televisione nonostante sia una buona scelta, probabilmente non sarà vista come tale a causa della tipologia dello spettacolo”.

La grande e inaspettata morte sullo schermo non è stata però l’unico momento interessante dello scorso episodio, analizziamo insieme a Kreisberg che anticipa cosa accadrà d’ora in poi.

IL BAMBINO DI OLIVER
Si scopre che una ragazza è rimasta incinta di Oliver ed è stata poi pagata da Moira per sparire. Non c’è al momento “nessun nome del personaggio” per il bambino, ma è un qualcosa che intendono rivisitare… alla fine, spiega Kreisberg. “Sapete, nella prima stagione abbiamo piantato i semi da sviluppare poi nella seconda. La cosa grandiosa dello spettacolo è la consapevolezza che possiamo fare sempre di più… Questo sarà un qualcosa di cui esser ripagati nella terza stagione.”

Continua a leggere

SPOILER su OUAT, Revenge, Grey’s Anatomy, The Following, Orphan Black, Arrow, UTD, Devious Maids, Nashville, Sleepy Hollow e 24 LAD

Anticipazioni in vista dei finali di stagioni circa chi potrebbe tornare negli Hampton e chi metterà invece per la prima volta piede a Chester’s Mill e Sleepy Hollow. L’atto terroristico che influenzerà il Grey Sloan Memorial. Oliver Queen e la sua lotta contro gli effetti del Mikakuru. Ulteriori dettagli su Alison di Orphan Black, il mondo di Oz, il sequel di 24 e molto altro ancora!

  • 24: Live Another Day

Elisha Coubert non dovrebbe apparire nei 12 episodi evento, ma il produttore esecutivo Manny Coto a Gennaio ha detto: “potrebbe essere” di rivedere la figlia di Jackma sarebbe più avanti nella stagione e significherebbe rivelare un punto della trama”. Inoltre un grande personaggio che tornerà ha mantenuto un segreto (e centra la complessità medica).

  • Once Upon A Time

Chi governa Oz mentre Walsh non c’è? “Bella domanda” risponde Adam Horowitz confermando che in merito scopriremo qualcosa. L’episodio trasmesso oltreoceano il 4 Maggio intitolato “Kansasrivisiterà la terra di Oz, “affronterà il tutto in modo diretto”.

  • Revenge

Per il momento, la mamma di Jack/ex moglie di Conrad resterà in California, ma “posso – quasi – promettere che la rivedremo nel prossimo anno” dice lo showrunner Sunil Nayar.

Continua a leggere

Netflix ordina una commedia in lingua spagnola

Netflix sta per dedicare del tempo ad una lingue che non sarà l’inglese in quanto la sua prossima serie originale sarà in spagnolo.

Il servizio di streaming ha ordinato 13 episodi di una commedia senza ancora un titolo dal regista Gaz Alazraki. La premesse della serie è una faida familiare che circonda gli eredi di una squadra di calcio dopo che il proprietario del club muore.

Girata interamente in Messico e con un cast tutto proveniente dall’America Latina, la serie arriverà nel 2015 e offre uno sguardo satirico sul mondo del football professionale.  [TV Guide]

Jennifer Garner produrrà una serie soprannaturale per Bravo

Bravo, la rete americana d’eccellenza per le casalinghe continua a ordinare sceneggiature originali e l’ultimo progetto è una serie drammatica soprannaturale da Jennifer Garner.

All the Pretty Faces” è un mistero ambientato nella cittadina costiera di Half Moon Bay in California.

Scritto e prodotto a livello esecutivo da J. Mills Boodloe, lo show si incentra su due famiglia immortali già impegnate in una faida pluridecennale, tra Hatfields e McCoys. Tuttavia, quando un membro di una famiglia muore improvvisamente, i clan si riuniscono alla ricerca del segreto della vita eterna.

Grazie alla collaborazione con la talentuoso Jennifer Garner siamo in grado di fornire al nostro pubblico un avvincente dramma familiare con tanto divertimenti e colpi di scena mistici” ha dichiarato il Vece Presidente del network per lo sviluppo di script e produzione, Andrew Wang. [TV Guide]

Meg Ryan voce narrante di “How I Met Your Dad”

Meg Ryan e “How I Met Your Dad” sono ufficialmente in accordo!

L’attrice di Hollywood ha firmato per dare la voce alla Sally del futuro nello spin-off di HIMYM attualmente alla fase pilot.

Lo show viene presentato come uno spirito affine all’originale solo che questa volta la storia sarà raccontata da un punto di vista femminile, quello di Sally, una donna con la sindrome di Peter Pan che vuole lasciare il marito dopo un anno di matrimonio.

Se CBS ordinerà la serie (probabile che lo facciano) Meg Ryan avrà lo stesso ruolo prima riempito nello show originale da Bob Saget, in pratica non apparirà nello schermo ma racconterà il tutto da un certo momento del futuro.   [TV Line]

“Reign”: arriva una brutta sorpresa per Francis, Mary e Catherine

Un ospite speciale arriverà a Corte nel prossimo episodio di “Reign”, ma a giudicare dagli sguardi di Mary, Francis e Catherine non riceverà un caldo benvenuto.

Il Principe e le due donne sembrano osservare con uno sguardo di disgusto. Per la sinossi arriverà lo zio di Mary e porterà “una notizia devastante sulla madre della Regina” ecco perché lo sguardo cupo del trio.

Inoltre i novelli sposi saranno combattuti nel tentativo di capire se è meglio salvare prima i loro Paesi oppure il loro matrimonio. Un pessimo momento per loro. [TV Line]

“Orange Is The New Black 2”: rilasciata online la prima scena

Ecco la prima scena della seconda stagione di “Orange Is The New Black”.

Da subito capiamo che Piper è un tantino fuori di testa da quando è finita in isolamento per il “diverbio” con Pennsatucky, ma almeno sta sviluppando le sue capacità artistiche!

Avevamo un tema per i nuovi episodi, più scura e spezzata” ha detto la creatrice Jenji Kohan. “Abbiamo voluto esplorare i gruppi uno alla volta, sembrava un po’ troppo campo estetico, doveva essere melio rappresentata la realtà della prigione”. Il rilascio da parte di Netflix sarà il 6 Giugno.
[TV Guide]

“Orange Is The New Black 2”: Laura Prepon parla del soggiorno (prolungato) di Alex Vause a Litchfield

Nonostante tutte le voci dei mesi scorsi, Laura Prepon non sta per abbreviare la sua condanna al penitenziario Litchfield.

Il personaggio dell’attrice, Alex Vause è stato vitale nella prima stagione di “Orange Is The New Black” ed alla notizia che Prepon appariva in un solo episodio quest’anno, i fan hanno iniziato a speculare sul perché e la teoria più popolare è che Laura come scientoligst sia stata contesta dalla Chiesa per la sua interpretazione di una lesbica in televisione.

È ridicolo, perché non è vero. Sono una sostenitrice della comunità LGBT. Cerco di agire bene in proposito. Le persone sono molto legate allo show ed al mio personaggio e cercano di trovare delle scuse per quello che faccio. Bizzarro, cerco di riderci su” dice ora l’attrice.

Di fatto, Alex lascerà il carcere nella seconda stagione, ma vi apparirà per quattro episodi non uno ed ancora meglio, se Netflix concederà una terza stagione, Prepon dice di essere pronta a tornare a tempo pieno: “Alex mi calza a pennello, cavolo. Resta il fatto che io voglia fare OITNB ed è una questione cercare di bilanciare i diversi aspetti della mia carriera”.

Laura Prepon ha richiesto un ruolo minore nella seconda stagione del dramma per impegni e progetti suoi e non per cospirazione religiosa. Purtroppo, non ne esistono due di me. Ho cercato di apparire nella serie tanto quanto ho potuto. Per la terza stagione mi sono organizzata in modo tale che non sia un problema”.

Secondo l’attrice, anche se sono solo quattro episodi nella S2, valgono lo stesso e non mancheranno nemmeno delle scene piccanti tra Alex e Piper che mettono alla prova una certa zona. “Abbiamo fatto certe cose nella seconda stagione dove io sono come ‘ok, ragazza andiamo’. Ha avuto modo di sentirsi al sicuro. Il set della seconda stagione è stato pazzo. Tante cose potrebbero accadere nella terza”.   [Entertainment Weekly]

“Grey’s Anatomy 10”: primo sguardo al season finale

Prepariamoci ad un finale di “Grey’s Anatomy” ricco di spavento!

 

Cripticamente intitolato “Fear (of the Unknow)” nell’ultimo episodio della decima stagione del medical drama i medici del Grey Sloan Memorial Hospital si ritroveranno ad affrontare un atto di possibile terrorismo che provocherà il caos in ospedale.

In breve, la dura realtà che Cristina Yang lascerà l’ospedale entro i titoli di coda sembra essere l’aspetto meno preoccupate dalle indiscrezioni trapelate. [TV Guide]

Rating di Martedì 22 Aprile

I secondi fini dell’agente Ward ovvero Marvel’s Agents Of SHIELD ieri sera sono stati seguiti da 5.700.000 telespettatori totali (in leggere aumento) e una demo 1.8, in calo di tre decimi è un basso per la serie ABC.

NBC | The Voice (11 milioni/2.7) perde il 7 per cento e tre decimi. About A Boy (7,2 milioni/1.9) guadagna qualcosa nel pubblico e un decimo nella demo mentre Growing Up Fisher (6 milioni/1.5) resta piatto.

Fox | Glee (2,5 milioni/0.9) guadagna qualche spettatore ma perde un decimo e tocca un minimo mentre resta costante The Mindy Project (2,1 milioni/1.0).

The CW | Nonostante The Originals (1,42 milioni/0.6) perde in quanto a pubblico e demo (tocca un basso), Supernatural (2,2 milioni/0.9) sale del 37 per cento e due decimi.   [TV Line]

USA Network annuncia i debutti della prossima estate

USA Network ha annunciato le date di debutto estive delle nuove stagioni dei suoi drammi includendo anche un paio di novità…

Rush” è la serie con protagonista Tom Ellis (“Once Upon A Time”) come un ricco di famiglia per gente ricca e infame mentre Matt Passmore (“The Glades”) in “Satisfaction” sarà la metà di una coppia con qualche difficoltà.

Ecco tutto il palinsesto al completo:

Martedì 10 Giugno
Royal Pains (6° stagione)

Mercoledì 11 Giugno
Suits (4° stagione)

Martedì 24 Giugno
Covert Affairs (5° stagione)

Giovedì 17 Luglio
Rush
Satisfacion   [TV Line]

“Game Of Thrones”: otto anticipazioni su 4.04 ‘Oathkeeper’

Soli tre episodi della quarta stagione di “Game Of Thrones” ed abbiamo già avuto una morte scioccante e una delle scene più controverse e discusse del piccolo schermo, quindi ora dove finiremo?

Basandoci sul promo per la prossima puntata, ecco 8 anticipazioni

1. Cersei vuole la testa di Sansa
Cersei è ancora disponibile a rivolgere la parola a Jamie dopo la scena di stupro e gli dice: “se in questo momento ti chiedo di lasciare la capitale in questo momento e portarmi la testa di Sansa, lo faresti?”
Beh, di certo adesso Jamie si trova in una brutta situazione, in quanto aveva precedentemente promesso a Brienne di contribuire alla protezione della giovane Stark.

2. Jamie si arma
Egli osserva la spada d’acciaio di Valyria che Tywin gli ha dato, ma cosa ha intenzione di farci?

3. Jamie difenderà Tyrion?
Jamie è fedele alla sua famiglia – anche se suo fratello è l’imputato. Come Bronn continua ad allenarlo, gli domanda: “hai intenzione di combattere per lui, adesso?” Intendiamo che quel “lui” sia Tyrion. Anche se Jamie è ben lontano dalla perfetta forma per un qualsiasi combattimento, concettualmente, potrebbe trovare un modo per salvare il fratello dalla segrete della prigione.

4. Tyrion è di sicuro innocente
Da sempre ne siamo certi, ma la conferma arriva da Littlefinger, il quale a Sansa dice che “lui” non aveva nulla a che fare con la morte di Joffrey. Come fa a saperlo? Non è chiaro.

Continua a leggere

SPOILER su 24 LAD, Bones, Agents Of SHIELD, TVD, Hannibal, Nashville, Elementary, The Goldbergs e Trophy Wife

Ecco le ultime anticipazioni sulle ragioni del ritorno in azione di Jack Bauer a Londra.
Una nuova donna che entrerà nella vita di Sweets durante delle indagini particolari. Il futuro dell’agente Maria Hill nello SHIELD e con Coulson. La nuova battaglia due contro uno di Mysic Falls che vedrà un Salvatore preso in contropiede. Un ritorno per la portata principale di Hannibal Lecter. Il futuro delle stella nascente della musica country Scarlett per Nashville. Gli scontri tra i fratelli Holmes e nuovi scoop sulle commedie matricola ABC.

  • 24: Live Another Day

Anche se è stato in fuga per quattro anni, Jack uscirà dal suo nascondiglio per fermare l’assassinio del Presidente degli Stati Uniti a Londra. E come possiamo immaginare, verrà catturato un istante dopo che mostrerà il suo volto, ma egli non è poi tanto arrugginito, in realtà c’è un motivo preciso per cui si farà riprendere da un volto familiare. Purtroppo, Kate Morgan, agente della CIA che cerca di dimostrare il suo valore interromperà quella riunione piuttosto presto.

  • Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D.

I produttori sperano di poter trovare una collocazione migliore a Cobie Smulders nella seconda stagione del dramma – non ancora rinnovato. Il futuro del personaggio nella serie sarà però altamente controverso a partire dalla puntata del 29 Aprile a cominciare dalla richieste di lavorare presso le Stark Industries alla fine del film Winter Soldier. “Pare che lei stia andando avanti. Coulson no” dice il produttore esecutivo Jeph Loeb. “Non dimentichiamoci inoltre che Hill tiene nascosta la verità su TAHITI. Non so dire quanto Phil confidi nella sua opinione francamente” aggiunge l’altro EP Jeffrey Bell.

  • Bones

C’è una nuova donna nella vita di Sweets! La nuova intern Jessica Watten che si presenterà agli occhi dello psicologo in un caso in cui è decisivo, ma potrebbe essere per tutte le ragioni più sbagliate. “Booth sarà molto impegnato a prepararsi per un’audizione al Congresso legata alla sua promozione, quindi Sweets prenderà il sopravvento nell’indagine” anticipa Stephen Nathan. “Ha un nuovo stagista con cui dover fare i conti e ci sarà del conflitto ed una piccola lotta di potere, ma il loro rapporto sarà eccezionale” dice il produttore esecutivo.

Continua a leggere

“Arrow 2”: un dibattito sulla morte di [SPOILER] farà infuriare la squadra

Caity Lotz ammette di “non aver avuto davvero grandi aspettative” quando è stata reclutata dalla The CW per “Arrow” lo scorso Luglio per interpretare la (solo in teoria) defunta Sara Lance alias Black Canary, ed invece “è stato molto meglio di quanto mi aspettassi e molto divertente prendere parte allo spettacolo” condivide l’attrice.

Questa settimana l’episodio di “Arrow” vedrà la squadra di eroi tutta rivolta contro uno di loro, quando il Mikakuru di Roy viene percepito da qualcuno il giovane potrebbe divenire una minaccia troppo grande per la loro causa ma anche per Starling City stessa. Sara prenderà una posizione precisa e suggerirà di uccidere il loro super-forte compagno.

Sara e Oliver lo hanno già visto succedere prima e ora Roy si è spinto troppo oltre, così il mio personaggio ritiene di doverlo mettere certamente a riposo” dice Lotz. “Lei pensa che Harper sia spacciato e di conseguenza vada ucciso. Boom!” Una posizione in ovvio conflitto con tutti gli altri specialmente con il Vigilante e la politica di Oliver. “Entrerà fortemente in gioco la frase ‘non lo uccideremo’”.

Cambiando argomento, circa tutte le interazioni al femminile presenti nella serie TV, ovvero la sorella Laurel, l’enigmatica ex fiamma di Sara, Nissa al’Ghul e la ragazza dei computer, Felicity, a tal proposito Lotz afferma: “gli sceneggiatori hanno fatto davvero un buon lavoro”.

Invece circa il rapporto con i fan sempre l’attrice confessa: “possono essere molto protettivi, il che è forte, perché dimostra quanto siano coinvolti. Ritengo di esser stata molto fortunata ad esser stata accettata nel gruppo”.   [TV Line]

“Supernatural: Bloodlines”: il PROMO dello spin-off

Martedì prossimo oltreoceano andrà in onda il pilot backdoor dello spin-off di “Supernatural” sottotitolato “Bloodlines” ed ecco il promo.

La città del vento sarà spazzata via”. Questa la premessa e introduzione della nuova avventura dei fratelli Winchester che il prossimo anno potrebbe essere una serie televisiva per conto proprio.

Nel video vengono introdotte tutte le specie soprannaturali che compongono le varie famiglia protagoniste del progetto ovvero mutaforma, lupi mannari e quant’altro nonché il giovane cacciatore in erba che qui vediamo interrogato da Sam e Dean convinto dell’esistenza dei mostri.

Le ultime quote di rinnovo delle serie televisive targate The CW

La rete The CW si sta avvicinando a decretare il destino delle sue serie televisive ancora in bilico ed ora arrivano delle novità…

Hart Of Dixie” e “The 100” sembrerebbero molto vicino ad ottenere il rinnovo per la quarta e seconda stagione rispettivamente, mentre “The Carrie Diaries” è quello più vicino alla cancellazione.

Detto questo, tre restano i grandi punti interrogativi: “Beauty And The Beast”, “The Tomorrow People” e “Star-Crossed”.
I due nuovi spettacoli di genere sci-fi sembrano i meno propensi al ritorno per la seconda stagione. Per BATB si potrebbe invece attuare un piano differente, ovvero quello di concedere una terza stagione composta da 13 episodi per concludere degnamene la storia (come lo scorso anno è stato fatto con “Nikita”, la cui 4° stagione era composta da 6 puntate). Tale decisione andrà però presa prima del ritorno in onda della serie previsto per il 2 Giugno.

Ribadiamo ancora una volta che queste sono solo ipotesi al momento, ad influenzare il tutto arriverà poi il numero di pilot che il network deciderà di promuovere a serie TV effettive. Un portavoce della CW non ha ancora fatto commenti.   [Entertainment Weekly]

“Reign” invita a Corte Tahmoh Penikett

Un nuovo arrivo giungerà alla Corte di “Reign” e trattasi della stella di “Battlestar Galactica” e “Dollhouse”: Tahmoh Penikett.

L’attore visto di recente i “Supernaturalsarà guest star nel dramma CW nei panni di John, un nobile affascinante che ogni donna sarebbe felice di frequentare.

Il personaggio sarà un mercenario e farà il suo debutto nell’episodio in onda oltreoceano il 1° Maggio.  [E!Online]

Primo sguardo a “Supernatural: Bloodlines”

L’universo dei Winchester sta per espandersi ed ecco un primo sguardo allo spin-off “Supernatural: Bloodlines” tra lotte e una storia d’amore.

         

L’episodio trova Sam e Dean a Chicago, dove delle famiglie di stampo mafioso e soprannaturali si occupano dei loro affari nel ventre della metropoli e vengono inseguiti dal neo cacciatore Ennis.

A differenza di “Supernatural”, il ramo ha un pizzico di amore proibito, una sorta di Rome e Giulietta tra il mutaforma David e la lupa mannara Violet Durant. [TV Line]

Rating di Lunedì 21 Aprile

The Blacklist torna dopo una breve pausa con 11,7 milioni di telespettatori totali (in aumento) e una demo salda di 2.8. Su NBC ancora, The Voice (11,1 milioni/2.9) era in calo del 7 e 15 per cento dalla scorsa settimana.

ABC | Castle (9,6 milioni/1.8) resta stabile mentre DWTS (13,5 milioni/2.1) perde il 9 per cento e due decimi.

CBS | 2 Broke Girls (7 milioni/2.1) e Mike & Molly (7,3 milioni/1.7) perdono due decimi e Friends With Better Lives (5,4 milioni/1.7) perde un altro decimo.

Fox | Bones (5,9 milioni/1.4) e The Following (4,5 milioni/1.4) guadagnano qualcosina in quanto a audience e restano ferme nelle demo.

The CW | Star-Crossed (1,18 milioni/0.3) aumenta nel pubblico e resta costante nella demo. The Tomorrow People (1,11 milioni/0.3) perde un decimo e tocca un basso stagionale.  [TV Line]