“The Vampire Diaries”: nuove anticipazioni sulla sesta stagione

Quattro mesi dopo il finale della quinta stagione, Elena è ancora in “lutto” per Damon, ma anche “presa ad eccellere nel suo programma di pre-medicina spiega la produttrice esecutiva Caroline Dries. La nuova opera di Elena si rivelerà anche fruttifera per Alaric, che proverà un certo interesse per la mentore della ragazza Jo. (“L’amore è nell’aria”).

Purtroppo non ci sarà romanticismo nell’aria per Stefan che “non ha l’energia emotiva per una relazione” ed anche quando è pronto, lui è ancora “il tipo di ragazzo che vede Caroline come un’amica”.

Bonnie e Damon dovunque siano vanno avanti “lentamente” e continuano “a darsi sui nervi a vicenda come una vecchia coppia sposata”. Nel frattempo Tyler abbraccia “la sua seconda possibilità” come umano, ma riscoprirà “che la rabbia è ancora dentro di lui” e non vi può sfuggire. Quanto a Matt, egli vivrà finalmente a Mystic Falls senza doversi guardare continuamente le spalle. Sapremo qualcosa di più anche su Liv e Luke circa il loro “passato oscuro” e “destino”, che rivelerà il motivo per cui sono giunti al Whimore College.

BONUS SCOOP | Elena cercherà di far mettere Caroline con il suo nuovo compagno di corso, Liam ritenendoli “la coppia perfetta”. La sesta stagione di TVD tornerà da Giovedì 2 Ottobre oltreoceano.   [Fall TV Spoiler di TV Line]

“The Walking Dead 5”: anticipazioni su Maggie e Glenn come coppia

Glenn e Maggie hanno trascorso buona parte della scorsa stagione di “The Walking Dead” a cercare di ritrovarsi e quando poi ci sono finalmente riusciti sono finiti nella trappola del Terminus.

La domanda sorge spontanea: per loro due è meglio essere al sicuro ma separati o insieme ma presi in ostaggio?Questa è una buona domanda” risponde la diretta interessata Lauren Cohan. “In realtà, penso che Glenn e Maggie siano sempre insieme pur trovandosi magari anche in una situazione pericolosa mentre cercano una scappatoia – spero almeno possano trovare il modo di uscirne, hanno passato tanto tempo lo scorso anno a cercarsi, io sono dell’idea, basta così!”.

Insieme anche se le persone del Terminus sono cannibali? Sì, va bene tutto anche secondo Steven Yeun. “Ritengo che preferiscano stare insieme indipendentemente da quanto possano essere difficili le circostanze” afferma durante un servizio fotografico. “Almeno, sei con la persona che conta di più in quel momento per te. A questo punto, ciò che il mondo è diventato, beh, è ormai il tuo mondo, lì c’è la gente che ami. Se ti trovi non con loro, qual è allora lo scopo di andare avanti?”. Vedremo se questa filosofia per la coppia varrà anche a partire dalla season 5 premiere in onda oltreoceano il 12 Ottobre.   [Entertainment Weekly]

“Faking It 2”: Laverne Cox di OITNB prossima guest star

Laverne Cox sarà guest star in uno dei prossimi episodi della seconda stagione di “Faking It”, ecco tutti i dettagli:

La candidata all’Emmy interpreterà Margot, una veterana della Hester High e Direttrice del club del d’élite della scuola. Esigente, intensa e piena di sé. Margot almeno nella sua mente si vede come un grande pesce in un piccolo stagno. Tenendo le audizioni per il club, pone gli aspiranti membri ad una serie spaventosa di esercizi, tutti progettati per farli dare anche l’anima.

I nuovi episodi torneranno oltreoceano su MTV dal 23 Settembre.   [Entertainment Weekly]

“Mistresses”: scoop sul momento finale tra Joss e [SPOILER] e tutto quello che dobbiamo sapere sull’eventuale 3° stagione

Non è mai stato nei paini di K.J. Steinberg realizzare un quadruplo cliffhanger nel finale della seconda stagione di “Mistresses”, ma se ABC non rinnoverà la serie, il produttore esecutivo spera che le bombe non detonate possano calmare i fan depressi.

[Attenzione agli SPOILER] Per un breve riepilogo dei fatti… Joss cede al desiderio di Harry e lo insegue sulla spiaggia baciandolo (e lasciando Scott ad aspettare sull’altare), Savi è vicina a scoprire il momento sexy tra la sorella e l’ex marito. Karen riceve la telefonata del medico, lei è negativa al test dell’HIV (ma c’è qualcos’altro in ballo) e Lucy la figlia di April apprende della presunta morte del padre Paul dalla cronica del telegiornale (mentre lei lo credeva morto da anni), questo crea una certa seccatura nei confronti della madre.

“Non abbiamo scritto ciò ritenendolo il finale della serie” spiega Steinberg. “Abbiamo pianificato una terza stagione e speriamo di averla in modo tale da continuare a raccontare queste storie e realizzate tali drammi”.

Detto questo, “se purtroppo avremo la sfortuna di non ottenere il rinnovo, ci sentiamo lo stesso di aver avuto delle grandi storia questa stagione e concluso la serie con alcune grandiose questioni” continua. “In ultima analisi, le vite di queste donne vanno avanti e le complicazioni continuano a essere ad ogni loro azione fin dal pilot dello show. Quella sensazione e quel treno continuano a muoversi. Se finisse qui, sarebbe molto triste per noi. Ma anche se avessi saputo prima che sarebbe terminata qui, non credo sarebbe andata in un altro modo”.

Steinberg (che ha scritto la sceneggiatura del finale della seconda stagione) ammette di aspettare che la rete decida sul destino di Mistresses – rinnovo o cancellazione che sia – in un tempo massimo intorno al 30 Settembre. Fino ad allora, incrociando le dita per un nuovo ordine di episodi, ecco qua una ricca intervista all’EP sulle decisioni prese nella stanza degli scrittori, tra cui ovviamente la nascita di un veramente intenso triangolo amoroso familiare e le basi che sono state gettate per la terza stagione… se e quando ci sarà.

TV Line | Impossibile non cominciare da quella scena finale: Joss e Harry che si abbracciano e baciano appassionatamente sulla spiaggia, mentre Savi scende le scale osservando l’oceano e insomma bam! Si rende conto quanto è cattivo lasciarci così?
K.J. Steiberg
: Cattivo nel miglior modo possibile, vero? [Ride]

TV Line | Voi ragazzi sapevate che la stagione sarebbe finita con Joss e Harry e quell’abbraccio?
Sì. Solo non sapevamo come avremmo raccontato la storia nel finale – se fosse proprio l’ultima scena, oppure se dovesse essere posizionata nel mezzo oppure nell’apertura dell’episodio. Continua a leggere

“Gotham”: le still del pilot

Fox ha rilasciato un po’ di immagini del primo episodio di “Gotham”.

        

Non sono proprio delle still mai viste prima finora, in quanto vediamo il detective Gordon e il detective Bullock arrivare sulla scena del crimine dove trovano i copri dei genitori del giovane Bruce Wayne, qui in compagnia del fedele Alfred. E poi ovviamente da tener d’occhio sono anche i cattivi dello show, Fish Mooney e Oswald Cobblepot. Le altre immagini sono disponibili al link.

24: si parla (di nuovo) del film, la fine di Jack sarà sul grande schermo?

È finalmente giunto il tempo del film di 24?
Nelle ultime settimane si sono riaperti i colloqui per portare Jack Bauer al cinema.

Secondo le fonti, l’interesse nato grazie a “24: Live Another Day” ha fatto ritornare l’idea del film che pare essere già stata portata all’attenzione di 20th Century Fox. L’azienda si è rifiutata di commentare.

Kiefer Sutherland nello scorso inverno durante la promozione di 24 LAD ha detto che “il film è attualmente in corso. C’è sempre la possibilità di farlo”. La situazione si è fatta un po’ più complicare quando la rete Fox si è lasciata aperta la possibilità di realizzare in futuro altre miniserie di 24.

“Ho amato questa stagione di 24” ha detto il Presidente CEO Peter Rice nel mese di Luglio. “Sono sempre stato un fan. Non abbiamo avuto una conversazione specifica sull’eventuale ritorno ancora, ma sono sicuro che ci sarà in futuro. È un meraviglioso franchising. Quando guardo lo spettacolo, vedo molte storie da raccontare. Abbiamo bisogno di sederci e parlarne coi creatori”.   [TV Line]

“Grey’s Anatomy 11” ingaggia Annet Mahendru di The Americans

A quanto pare, Annet Mahendru farà una piccola sosta a Seattle prima di rimettersi sulla strada della Russia…

L’attrice la cui agente del KGB, Nina, è stata messa in viaggio verso la patria nel finale della seconda stagione di “The Americans”, il prossimo autunno prenderà parte ad un episodio di “Grey’s Anatomy”.

Mahendru ha dato la notizia del suo ruolo nell’undicesima stagione del medical drama ABC tramite Twitter, ma al momento non ci sono indizi sul personaggio che andrà ad interpretare. (Dato che si tratta di una puntata, possiamo intuire che sarà o una paziente o una persona legata ad un paziente).

I crediti televisivi di Annet includono anche “White Collar”, “The Blacklist” e “2 Broke Girls”. Il ritorno di Grey’s è invece fissato oltreoceano per Giovedì 25 Settembre.   [TV Line]

Rating di Domenica 31 Agosto

In onda su CBS, il Grande Fratello americano nel fine settimana del Labor Day ha raccolto 5,9 milioni di spettatori e 1.9 di demo in calo del 18 e 24 per cento dalla scorsa settimana. A seguire Unforgettable (6 milioni/1.1) è salito di due decimi e Reckless (4,5 milioni/0.9) ha fatto un bel salto confronto alla Domenica passata (4 milioni/0.5).

ABC | Wipeout (2,4 milioni/0.6) perde il 20 e 25 per cento, mentre la MDA Telethon (1,3 milioni/0.3) sale di un decimo dall’anno scorso.   [TV Line]

[Rumor] “American Horror Story Freak Show”: Lea Michele nel cast?

Dando ascolto ad una voce che circola al momento sulla rete, secondo il Christian Science Monitor, i fan di “Glee” non dovranno necessariamente attendere fino a Gennaio del 2015 per vedere la stella della serie, Lea Michele sul piccolo schermo

L’attrice sembra infatti prendere parte al cast della quarta stagione di “American Horror Story”, dallo stesso produttore esecutivo di Glee, Ryan Murphy. Il nuovo capitolo come sappiamo è sottotitolato “Freak Show” e segue un gruppo di circensi nella Florida del 1950.

La presenza di Michele non è stata al momento confermata da nessuno sul set, ma chi ha familiarità con rapporto tra Michele e Murphy sa bene quanto a loro piaccia lavorare insieme. Nel frattempo, restiamo in attesa di conferme.   [Brodway World]

“Homeland 4”: foto promozionali e still dei primi due episodi

Showtime ha rilasciato un po’ di immagini della quarta stagione di “Homeland”.

       

Cominciamo dagli scatti promozionali dei cinque protagonisti principali oltre ovviamente a Claire Danes. Li trovate tutti qui.

Le altre immagini, della premiere “The Drone Queen” (qui) e del secondo “Trylon and Perishere” (qui) mostrano non tantissimi spoiler, ma mostrano grosso modo l’impostazione della nuova missione, dove si troveranno i personaggi ed anche alcuni dei nuovi arrivati come Suraj Sharma nei panni di Aayaan Ibrahim e Corey Stoll.

“Scandal 4”: primo sguardo a Portia de Rossi

Portia de Rossi (“Arrested Development”) si è unita alla quarta stagione di “Scandal” nei panni di un personaggio ricorrente ma del quale non sappiamo assolutamente nulla, direttamente inventato e scritto dalla produttrice esecutiva del drama ABC, Shonda Rhimes.

Quando un genio come Shonda ti chiede di interpretare una parte nel tuo show televisivo preferito, tu dici sì” dice Portia de Rossi che vediamo in questo primo scatto assieme a Gustavo Adolfo. Rhimes descrive la parte semplicemente come “una donna molto potente” mentre l’attrice aggiunge: “ho passato del tempo grandioso con tutti. Farò del mio meglio per restare viva”. Beh, in Scandal non si sa mai.  [Fonte: EW]

“Falling Skies”: David Eick spiega il finale e anticipa il tema centrale della 5° e ultima stagione

Nel finale della quarta stagione di “Falling Skies” ci era stato promesso uno dei consueti folli colpi di scena e se lo avete visto, di certo vi siete chiesti cos’era quella cosa riflessa

[Attenzione agli SPOILER] Negli ultimi due minuti dell’episodio, Tom vede un nuovo “essere” (“alieno” o “creatura” che sia), non sappiamo bene come definirlo, ma Noah Wyle assicura “tutto quello che dirò è che non si tratta di una nuova razza aliena. È qualcosa che non abbiamo incontrato prima, tuttavia è familiare. Come nota giustamente l’attore, essendo il dramma TNT sulla strada della quinta e ultima stagione, introdurre una nuova razza non avrebbe avuto molto senso.

Quindi, anche se non avremo una risposta dettagliata circa quel particolare, ecco un’intervista allo showrunner di Falling Skies, David Eick.

Entertainment Weekly | Cominciamo da quella scena finale – cosa può raccontarci circa cosa stava accadendo lì?
David Eick: Certo, beh, io non posso fornire grandi spoiler, ma posso dire che ciò che Tom vede sarà il tipo di asse centrale che spingerà al Second Mass e fornirà loro un angolo strategico per perseguire nella quinta stagione. Non dico che scopriranno un dispositivo da giorno del giudizio, ma piuttosto un’arma strategica, la quale avrà un grande impatto nella quinta stagione.

EW |Così, questa misteriosa creatura che vede Tom lancerà nuovi elementi di strategia e guerra nello show al fine di svolgere anche un ruolo in quello che è il dramma familiare e le relative emozioni?
Si tratta di una cosa emotiva, una motivazione che spinge Tom nella quinta stagione. Non si tratta solo di tattiche o di guardare mappe – pur restando parte integrante dello spettacolo. Si tratta anche di come i migliori generali si raccontino storie tra di loro per fare poi affidamento sui loro metodi e la quinta stagione vedrà proprio questo aspetto di Tom Mason sul come per sconfiggere il nemico assuma un ruolo ancor più importante cui va incontro nel finale della quarta stagione. Attraverso quell’incontro daremo il giusto risalto agli aspetti emotivi del suo processo decisionale, la sua strategia e il risultato finale.

EW | Di sicuro i fan scruteranno bene tale scena, voi e il vostro team avete pensato bene a che discorsi, musica e dipinti mettere sulle pareti?
Già. Alcune idee che vedete nello show sono un po’ diverse rispetto a quanto era stato sceneggiato, come la canzone “When a Man Love a Woman” [di Percy Sledge]. I diritti di quella musica erano fuori budjet. Ho pensato di realizzare la stessa emozione annuendo ad una parte della cultura americana o meglio umana, innegabilmente indelebile. […] Abbiamo realizzato poi la chitarra elettrice di “The Star-Spangled Banner” che non è la versione di Jimi Hendrix, ma evoca ciò, che in realtà è perfino meglio. Continua a leggere

SPOILER su Haven, The 100, Faking It, The Blacklist, Chicago PD, BATB, iZombie, Defiance e Dominion

Un po’ di anticipazioni e altri annunci ci aspettano circa il destino dei due contendenti di Clarke di The 100 e la cattiveria di Mara nella season 5 premiere di Haven. Sempre nuove tensioni tra Karma e Amy di Faking It, una relazioni infattibile in The Blacklist, più dettagli sulla novità The CW, iZombie e ancora aggiornamenti circa la terza stagione di Beauty and The Beast, la seconda di Chicago PD e le possibilità di rinnovo da parte di Syfy per Defiance e/o Dominion. Buona lettura!

  • Haven

Non possiamo confermare quanto nuovi cattivi vedremo, ovvio, ma aspettatevi che Mara sia un inferno di persona. La premiere della quinta stagione vedrà delle interazioni tra lei e Nathan, mentre cerca qualcosa a Heaven. L’episodio terminerà con un cliffahnger e gli ultimi due minuti sono particolarmente interessanti.

  • The 100

La produzione sta al momento cercando di tenere più segreto possibile il destino di Bellamy Blake e Finn Collins, ma a quanto pare Bob Marley (Bellamy) è stato visto durante le riprese. Inoltre, sia lui che Thomas McDonnell sono dati come series regular per la seconda stagione.

  • Beauty And The Beast

Le riprese della terza stagione sono cominciate in questi giorni!

  • Chicago PD

Il drama avrà una stagione completa secondo NBC, ma di preciso il numero di episodi al momento non è stato annunciato. Continua a leggere

“Once Upon A Time 4”: nuovo teaser e banner promozionale su Frozen

ABC ha rilasciato sia un nuovo banner promozionale per la quarta stagione di “Once Upon A Time” sempre dedicato all’arrivo di… Frozen.

Storybrooke è stata congelata” dice lo slogan sopra il disegno della famosa cittadina che tutti conosciamo ricoperta di ghiaccio dalla strada, alle auto, e alle finestre della biblioteca.   [Fonte]

Ma non solo, per dare l’appropriato benvenuto a Elsa ecco un nuovo teaser dove vediamo finalmente il suo volto e che annuncia come a breve ghiaccerà sopra Storybrooke. Emma e Uncino realizzano tale concetto con i loro stessi occhi… Buona visione!

“Chicago Fire 3.01”: prima immagini promozionale

Ecco un primo sguardo a cosa accadrà dopo l’esplosione al magazzino vista nel finale della seconda stagione del dramma NBC.

Nell’immagine riusciamo a riconoscere tre vigili del fuoco: Hermann in primo piano mentre cerca di soccorrere Mills aiutato da Otis.

Della season 3 premiere in onda oltreoceano il 23 settembre, sappiamo con certezza che almeno uno dei pompieri o paramedici della Caserma 51 che conosciamo fin dall’inizio morirà tragicamente, ovviamente, il suo nome al momento non lo sappiamo, ma questa foto conterrà alcuni indizi?  [Fonte]

“Scandal 4” teaser: dov’è Olivia Pope?

Siete in attesa della quarta stagione di “Scandal”? Ecco un piccolo teaser…

Nel brevissimo video rilasciato da ABC vediamo Fitz fare una chiamata dal suo ufficio ma risponde un nastro che dice “il numero chiamato non è disponibile”. La domanda che ci viene proposta è “dove sulla Terrà è Olivia Pope?”. Beh, al momento non lo sappiamo purtroppo, ma il suo grande ritorno sarà Giovedì 25 Settembre!

“The Walking Dead 5”: scoop sulla ferocia di Michonne

Siamo onesti, per Michonne nulla è mai semplice: proprio quando la donna solitaria con la spada da samurai iniziava ad aprirsi con gli altri e di fidarsi delle persone, lei finisce rinchiusa nel vagone di un treno merci da persone che potrebbero o no mangiarla.

Tenendo tutto questo a mente, cosa possiamo aspettarci da Michonne nella quinta stagione di “The Walking Dead”? Danai Gurira anticipa che il suo personaggio sarà spinto in due direzioni diverse. “Lei non cerca qualcosa di più stabile nella sua vita. Lei crede che Carl ha bisogno di qualcosa di più stabile rispetto ad adesso e lo hanno già sperimentato, ma del resto Michonne è impegnata da ciò che deve essere fatto, lei è fatta così e questo comporta un sacco di ferocia”.

Secondo l’attrice, per Michonne ci sarà anche un altro aspetto a complicare le cose, ovvero che lei in realtà non ha alcuna scelta e non combattere contro i nemici vivi e non morti. “Si tratta di un arco molto interessante in termini di come vorrà mostrare se stessa” spiega Gurira. “Lei sta cercando di andare avanti dalla guerriera che è? Ma il mondo potrà permetterle una cosa del genere?”. La quinta stagione di TWD debutterà oltreoceano Domenica 12 Ottobre.   [Entertainment Weekly]

CBS “Stalker”: immagini promozionali del cast

Ecco alcune immagini promozionali del nuovo drama targato CBS dalla mente di Kevin Williamson.

Dylan McDermott (“Hostages”) e Maggie Q (“Nikita”) si caleranno nei panni del Detective Jack Larsen e dalla Tenente Beth Davis in “Stalker”, una delle serie televisive del prossimo autunno incentrata sui due poliziotti che danno la caccia agli stalker. Il debutto oltreoceano è fissato per il 1° Ottobre.   [Fonte]

“Once Upon A Time 4”: Elsa debutta nel nuovo PROMO

L’arrivo di Elsa non passerà di certo inosservato a Storybrooke…

ABC ha rilasciato un promo per la quarta stagione di “C’era Una Volta” tutto dedicato alla Regina di Arendelle che cammina tra le strade della cittadina del Maine mentre lascia una scia ghiacciata dietro di lei.

Naturalmente, Mr.Gold la osserva circospetto dalla finestra del suo negozio, Azzurro e Biancaneve preparano spada e arco, Uncino nota che il suo gancio si sta ghiacciando e ovviamente anche Regina (in abiti da Regina Cattiva) e Emma la scrutano sospette dicendo a riguardo “ci siamo di nuovo” Mills seguita da Swan che con la sua giacca rossa esclama “sul serio?”.   [The Hollywood Reporter]

“Falling Skies”: Noah Wyle anticipa il “folle” FINALE della 4° stagione

Nel finale della quarta stagione di “Falling Skies”, la lotta agli alieni sta per intraprendere una strada clamorosa quando la Second Mass per riprendersi il proprio pianeta porterà i suoi uomini oltre l’atmosfera terrestre per convertire la potenza degli Espheni sulla Luna.

Questa trama è venuta fuori niente meno che dal produttore esecutivo dello show, un uomo di cui magari avete sentito parlare, come ci dice Noah Wyle: “è stata un’idea del signor Spielberg”. Ecco un’intervista all’attore per sapere tutti i dettagli:

LA TRAMA MISSIONE SULLA LUNA | “La sfida più grande in questa stagione è stata realizzare un qualcosa richiesto da Steven Spielberg ovvero che Tom trovasse il videoproiettore e volasse poi sulla Luna. Oltre al fatto che Lexi doveva essere bionda per essere meglio considerata come un Dio. Così abbiamo preso quelle due richieste e mi sono detto che sarebbe stato difficile. È una tale premessa, un momento del tipo ‘andiamo’”.

L’unico modo in cui abbiamo pensato che avremmo potuto farla franca era toccare la nostra di incredulità, riconoscere quanto inverosimile ed anche folle fosse. Abbiamo realizzato c’erano altre alternative e ma c’era questa sul tavolo. Quindi, era il mio lavoro [nella scena in cui Tom dichiara di dover andare sulla Luna] mettere in risalto quella nota”.

SULLA CITAZIONE DI TOM DI JOHN F. KENNEDY del 1961 “abbiamo scelto di andare sulla Luna” | “Ho visto la clip di quel discorso ed è un bel discorso. L’ho guardato giusto per avere la corretta cadenza e per quanto possa essere capace, l’accento di Boston è venuto altrettanto bene”.

IL MOMENTO IN CUI ANNE RICHIAMA TOM PER LA SUA ARROGANZA | “Avevamo bisogno di quel qualcosa, un difetto nel carattere di Tom che potesse alla fine divenire un problema. Abbiamo scelto l’arroganza. Per me, dal punto di visto creativo, non è stata la scelta migliore che potevamo fare, non ho mai pensato che Tom fosse arrogante, lo ritengo tale qualche volta dopo una bella vittoria oppure in seguito ad un qualcosa di eccezionale. Per la maggior parte del tempo è un uomo piuttosto umile, in breve è che Mason non vuole mettere nessuno in pericolo, prima di metterci se stesso, è disposto a sacrificarsi. Lui estendo i suoi confini etici barando al sorteggio perché è disposto a fare l’ultimo sacrificio e non vuole davvero chiedere a qualcun altro di farlo. Non lo ritengo un uomo egoista”.

“Ha avuto quella discussione con Anne, nonostante anche in precedenza abbiano avuto un paio di discussioni accese. Ho ritenuto essere molto ben scritto, molto maturo, sembra interessante per tutti quegli uomini e quelle donne che guardano certe situazioni e si rivedono nelle responsabilità nei confronti delle loro famiglie. Sono molto orgoglioso di quelle scene”. Continua a leggere