“Jane The Virgin 3”: anticipazioni sui genitori di Rafael, il nuovo amore di Petra e… più bambini?

Qualcuno in Jane The Virgin potrebbe finalmente avere un bambino alla vecchia maniera.

Per Jane e suo marito Michael, l’idea di espandere la loro famigliacomincerà nel prossimo paio di episodi” anticipa la produttrice esecutiva Jennie Urman. “Vogliamo costruire un punto di svolta nella nostra serie verso il 10° episodio, dove loro prendono alcune decisioni, e ci sono alcune complicazioni”.

La seconda metà della terza stagione della serie The CW oltreoceano tornerà Lunedì e “compie alcuni grandi passi in avanti e espande il nostro show in un sacco di modi diversi” dice l’EP. “Ci saranno molti nuovi e inaspettati romantici e drammatici accoppiamenti”.

Uno di questi coinvolge Petra – rivela Urman qui di seguito. Lei rivela inoltre qualche scoop su cosa c’è in serbo dopo la rivelazione che Rafael non è in realtà un Solano e sul misterioso schema di Catalina. Continua a leggere

“Ten Days in the Valles”: Malcolm-Jamal Warner si unisce al cast

Il ritorno di Theo Huxtable continua: Malcolm-Jamal Warner si è unito al cast fisso del nuovo dramma targato ABC, Ten Days in the Valley.

La serie – ordinata dalla rete bypassando la fase pilot – trova protagonista la vincitrice dell’Emmy Kyra Sedgwick (The Closer) nei panni della produttrice televisiva Jane Sadler, la cui giovane figlia scompare, rispecchiando il dramma poliziesco da lei prodotto; Warner sarà co-protagonista nei panni di Matt, il capo sceneggiatore dello show televisivo di Jane. Erika Christensen (Parenthood) è anche lei nel cast di Ten Days in the Valley nei panni della sorella psicologa di Jane.

Warner è ovviamente conosciuto per il ruolo sopracitato nella sitcom The Cosby Show, ma l’attore recentemente è tornato nel piccolo schermo con il ruolo di Al Cowlings in The People v. O.J. Simpson: American Crime Story. Solo quest’anno è apparso in Lethal Weapon, Sneaky Pete e interpreterà anche l’interesse amoroso di Retta in Girlfriends’ Guide to Divorce.   [TVLine]

“Lucifer 2”: Timothy Omundson sarà… God?!

Timothy Omundson ha ottenuto un ruolo da guest star in Lucifer.

L’attore di Psych, Supernatural e Galavant interpreterà God Johnson, il paziente di un ospedale psichiatrico, descritto come affascinante, enigmatico, e beh sì, lui crede di essere l’unico e il solo Dio Onnipotente.

Tuttavia, come Lucifer cerca di dimostrare che quest’uomo è un impostore, lui scopre che “God Johnson” sembra conoscere cose che solo il vero Padre di Lucifer saprebbe. Potrebbe essere davvero chi dice di essere?

Lo scopriremo tra qualche mese dal momento che Omundson prenderà parte a uno degli episodi del dramma Fox previsto in onda oltreoceano in primavera. Dopo le prossime due puntate, Lucifer andrà in pausa fino al 1° Maggio.   [Entertainment Weekly]

SPOILER su Timeless, Redemption, OUAT, Arrow, Blindspot, Quantico, The Flash, Grey’s Anatomy, The 100 e altri

Ecco le ultime anticipazioni sia di Entertainment Weekly che di TVLine circa le intenzioni di Wyatt nei prossimo episodi di Timeless, un volto dal passato che tornerà a tormentare un certo pirata in Once Upon A Time, come Supergirl scoprirà di Guardian e molto altro ancora…

  • Timeless

Non dovremo attendere a lungo per vedere cosa farà Wyatt con le informazioni circa l’assassino di sua moglie – in effetti, c’è un intero episodio dedicato a ciò. Tuttavia Flynn ha un ulteriore motivo per fornirgli tali informazioni. “Sicuramente lo ha fatto per i suoi scopi. Cerca di infastidirlo dice Goran Visnjic. “Lui sa che Wyatt non andrà lì e ucciderà il tizio, così, al fine di fare qualcosa, lui deve tornare indietro nel tempo. Loro gli lasceranno la macchina del tempo? No. Quindi cosa deve fare Wyatt? Deve fare qualcosa di folle. Qualunque pazzia compia Wyatt va bene per Flynn”.

  • The Blacklist: Redemption

Famke Janssen rivela che Scottie non tornerà in The Blacklist prima del lancio dello spin-off, ma l’attrice avverte che c’è una bomba a orologeria quando si tratta delle imprevedibili emozioni di Scottie circa il suo figlio scomparso – specialmente quando scoprirà chi è davvero Tom. “Ci sarebbe tanto tradimento nel fatto che lui è arrivato in incognito, ha lavorato per lei, senza dirle che ovviamente era suo figlio spiega lei. “Così immagino – non siamo [ancora] a questo punto – se ciò giungesse a compimento, per quanto entusiasmo ci sarebbe per aver ritrovato suo figlio, ci sarebbe [anche] del dolore e della perplessità circa le ragioni per cui è andata com’è andata”. Continua a leggere

“The Flash 3”/“Supergirl 2” crossover: chi saranno coloro a dilettarsi nel canto?

Questo Marzo udiremo della grande musica da 7 stelle dell’Arrow-verse.

The CW ha annunciato che il tanto anticipato crossover musicale tra Supergirl e The Flash oltreoceano andrà in onda Lunedì 20 e Martedì 21 Marzo. Come successo nel recente “Heroes v. Aliens”, anche questo crossover comincerà al termine dell’episodio di Supergirl, lasciando la maggior parte dell’azione musicale per la puntata di The Flash, opportunamente intitolata “Duet”.

Per quanto riguarda i membri del cast che prenderanno parte all’evento crossover, la rete ha confermato i primi nomi: Grant Gustin (Barry Allen), Melissa Benoist (Kara Zor-El), Jesse L. Martin (Joe West), Victor Garber (Dr. Stein), Carlos Valdes (Cisco Ramon), Jeremy Jordan (Winn Schott) e John Barrowman (Malcolm Merlyn) i quali canteranno tutti. David Harewood (Hank Henshaw) e Chris Wood (Mon-El) prenderanno parte a “Duet” ma non si cimenteranno nel canto.

Dermott Downs (che ha diretto l’episodio di The Flash del crossover “Heroes v. Aliens”) dirigerà anche in questo caso la serie con protagonista il velocista di Central City.   [TVLine]

“House Of Cards”: annunciata la data della 5^ stagione

Netflix ha annunciato il ritorno di House Of Cards attraverso un nuovo promo con la bandiera americana al rovescio.

La quinta stagione del dramma politico sarà rilasciata il 30 Maggio.

I nuovi episodi saranno probabilmente la più grande sfida per la serie fronteggiata da Kevin Spacey e Robin Wright, visto che al timone non c’è stato il creatore Beau Willimon. Buona visione!   [TVLine]

“I Love Dick”: Amazon annuncia la data del debutto

La nuova serie di Amazon, I Love Dick arriverà a Maggio.

Lo show proviene dalla creatrice di Transparent, Jill Soloway e Sarah Gubbins sarà rilasciato Venerdì 12 Maggio, il servizio streaming lo ha annunciato oggi.

Il dramma che è basato sul romanzo del ’97 di Chris Krause vede protagonista Kathryn Hahn (Transparent) nei panni di Chris, una regista di New York che segue il marito accademico Sylvére (Griffin Dunne) in Texas per una specializzazione in scrittura. Qui è dove lei incontra Dick (Kevin Bacon), uno studioso e – dice la sinossi – “un esasperante e accattivante scambio con questo enigmatico, virile personaggio scatena in lei un risveglio drammatico”.

Soloway produrrà la serie a livello esecutivo con Andrea Sperling, Victor Hsu e Gubbins.   [TVLine]

Rating di Giovedì 19 Gennaio

Il cameo di Chris Pratt ha portato bene a Mom ieri sera che su CBS con 8,5 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.7 si migliora rispettivamente del 15 e 31 per cento da Giovedì scorso. Life in Pieces (6,9 milioni/1.5) a sua volta sale del 25 per cento nella demo. The Big Bang Theory (15,1 milioni/3.3) perde il 9 per cento, mentre ha guadagnato qualcosa The Great Indoors (8,1 milioni/1.7). Pure Genius (5,3 milioni/0.8) perde un decimo. Nelle altre reti…

NBC | Il finale della prima stagione di The Good Place (in media 3,9 milioni/1.1) si mantiene stabile. Chicago Med (6,3 milioni/1.2) perde un decimo mentre The Blacklist (5 milioni/1.0) resta stabile nella demo ma tocca un nuovo basso nell’audience.

ABC | Dopo le repliche di Grey’s Anatomy (4 milioni/0.8) e Scandal (3 milioni/0.6), lo speciale America’s First Family: The Trumps Go to Washington (4,9 milioni/0.9).

FOX | Hell’s Kitchen (3,9 milioni/1.3) si migliora mentre My Kitchen Rules (2,5 milioni/0.9) è rimasto stabile.   [TVLine]

“Black-ish”: ABC pensa allo spin-off con Yara Shahidi

ABC ha intenzione di espandere l’universo di Black-ish tramite uno spin-off incentrato sulla figlia maggiore dei Johnson, Zoey interpretata da Yara Shahidi.

Il progetto, alla cui guida c’è il creatore di black-ish, Kenya Barris, seguirebbe Zoey come lei andrà al college la prossima stagione. Gli spettatori probabilmente otterranno un primo sguardo alla nuova potenziale serie quando questa primavera oltreoceano andrà in onda il backdoor pilot come uno degli episodi dell’attuale stagione della comedy.

Di recente la rete ha anche annunciato un potenziale spin-off per The Goldbergs ambientato negli anni ’90 e incentrato sull’insegnante di ginnastica del liceo Rick Mellor (interpretato da Bryan Callen).   [TVLine]

“Blindspot 2”: quale importante evento sconvolgerà Jane & Co.?

Qualcosa di brutto accadrà in Blindspot.

A quanto pare una morte importante è in arrivo nel dramma NBC – e la vittima è qualcuno che probabilmente i fan non si aspettano. Nemmeno la protagonista Jaimie Alexander poteva prevedere questo evento e di sicuro avrà delle pesanti ripercussioni per Jane e il resto della squadra.

“C’è una morte sconvolgente in arrivo di cui ho giusto letto la scorsa settimana che non sapevo stesse per accadere rivela l’attrice. “È veramente triste“.

Questa fatalità si verificherà nel sedicesimo episodio della seconda stagione previsto in onda oltreoceano a Febbraio. Si tratterà di un incidente oppure di un omicidio? Ma soprattutto, chi sarà la vittima?   [Mega Buzz di TV Guide]

“UnREAL 3”: Caitlin FitzGerald sarà la prima corteggiatrice di Everlasting

Rachel e Quinn di sicuro gradiranno questa cosa: la prima pretendente di Everlasting ha dei trascorsi nell’educazione sessuale.

Caitlin FitzGerald (Masters of Sex, Rectify) si è unita al cast della terza stagione di UnREAL e interpreterà Serena, la prima donna alla ricerca dell’amore di Everlasting, lo show nello show del dramma targato Lifetime.

Oltre alle capo di Everlasting, Rachel (Shiri Appleby) e Quinn (Constance Zimmer), molti volti noti torneranno nella terza stagione: il creatore di Everlasting, Chet (Craig Bieroko), l’ex di Rachel, Jeremy (Josh Kelly), i produttori Jay (Jeffrey Bowyer-Chapman) e Madison (Genevieve Buchner). La produzione dei nuovi episodi comincerà a Febbraio.   [TVLine]

“Sneaky Pete” rinnovato per la seconda stagione

La truffa andrà avanti: Amazon ha rinnovato Sneaky Pete per la seconda stagione.

Il servizio streaming ha annunciato il rinnovo a distanza di meno di una settimana dal rilascio della prima stagione. Giovanni Ribisi interpreta un truffatore che assume l’identità del suo compagno di cella dopo che viene rilasciato dal carcere; il cast include anche Margo Martindale e Bryan Cranston, che ha anche co-creato lo show e serve come produttore esecutivo.

Come gli altri servizi di streaming, Amazon non rilascia i rating delle sue serie TV, ma ha rivelato che Sneaky Pete ha ottenuto il secondo miglior risultato per una serie originale nel suo primo giorno di rilascio, dietro solo a The Man in the High Castle.   [TVLine]

“New Girl 6”: Gordon Ramsay guest star per San Valentino

Il giorno di San Valentino si rivelerà più difficile che cucinare un risotto all’aragosta decente in Hell’s Kitchen per New Girl quando Gordon Ramsay prenderà parte all’episodio della sesta stagione della comedy Fox in onda oltreoceano il 14 Febbraio.

Lo chef interpreterà se stesso nella puntata che trova Jess vincere un pasto cucinato da Ramsay venduto all’asta.

Sembra inoltre che con l’occasione Ramsay mostrerà il suo lato sensibile; secondo la sinossi egli offrirà “qualche consiglio per la single dal cuore infranto nel giorno più romantico dell’anno”.   [TV Insider]

Rating di Mercoledì 18 Gennaio

Questo Mercoledì su ABC, Speechless ha attirato 5,4 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.6 perdendo due decimi dalla scorsa settimana ma vincendo la serata nella demo. Fresh off the Boat (5,5 milioni/1.5) guadagna il 41 e 25 per cento dall’episodio di Martedì. Dopo una replica di Modern Family, black-ish (4,6 milioni/1.5) perde il 19 per cento e due decimo. Match Game (3.5 milioni/1.0) cala del 16 per cento e un decimo. Nelle altre reti…

NBC | Blindspot (4,7 milioni/0.9) perde toccando nuovi minimi, mentre Law & Order: SVU (6,4 milioni/1.4) e Chicago PD (6,9 milioni/1.5) sono rimasti stabili.

CBS | Undercover Boss (5,9 milioni/1.1) era stabile, mentre i People’s Choice Awards (6,7 milioni/1.2) guadagnano spettatori ma perdono un decimo confronto lo scorso anno.

Fox | Lethal Weapon (6,3 milioni/1.4) era stabile, mentre Star (4 milioni/1.2) ha perso due decimi.

The CW | Il penultimo episodio di Frequency (780K/0.2) era stabile. [TVLine]

“The Blacklist: Redemption”: cosa possiamo aspettarci dallo spin-off

L’imminente spin-off di The Blacklist, The Blacklist: Redemption segue Tom Keen come si unisce a un gruppo di mercenari – sfuggenti criminali membri della famigerata lista di Raymond Reddington che cercano di riconquistare la loro autostima dopo una vita passata a infliggere danni nel mondo.

Tuttavia, non si deve ritenere la nuova serie una sorta di Blacklist 2.0, ha spiegato il produttore esecutivo John Eisendrath al TCA affermando che si tratta di una realtà completamente diversa.

Redemption è a se stante” ha detto Eisendrath. È indipendente da Blacklist. In particolare in questi otto episodi, è importante stabilire quel mondo”. Seppur c’è qualche correlazione e lo spin-off condivide un po’ del DNA dell’originale, questa è una serie sullo spionaggio – un sexy thriller di spionaggio – mentre The Blacklist resta più sul genere poliziesco. È un modo completamente diverso di raccontare una storia”.

Per il momento è “ancora da stabilirese Red avrà una qualche influenza su questo mondo. Molto dipende dal “se saremo abbastanza fortunati da avere altri episodi oltre questi otto” sottolinea Eisendrath. Detto questo, Tom non “lascia The Blacklist con un punto. È più una virgola”. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 13”: Jo scoprirà cosa ha fatto Alex?

Quando Grey’s Anatomy ritornerà dalla pausa invernale la prossima settimana, la brutta giornata di Jo andrà solo di male in peggio.

Come precedentemente anticipato, la mid-season premiere del medical drama (che riprenderà solo pochi istanti dopo il winter finale), in cui Jo ha confessato a Alex che è sposata con un uomo violento e vive sotto falso nome per sfuggire da questa persona – trova Jo, Arizona e Bailey dirette verso un carcere di massima sicurezza per occuparsi di una paziente. Benché non siano molti i dettagli circa il caso di cui le dottoresse si occuperanno, diciamo che esso lascerà un segno su tutte le donne, specialmente su Jo.

Sfortunatamente non scopriamo in questo episodio se Alex in effetti accetterà il patteggiamento, ma quando Jo realizza che dopo tutto potrebbe non esserci un processo, la sua reazione istintiva sorprenderà tutti. Purtroppo, potrebbe essere troppo tardi per lei per fare qualcosa a riguardo.   [Mega Buzz di TV Guide]

“People’s Choice Awards 2017”: tutti i vincitori della TV

Il voto popolare per quanto riguarda l’intrattenimento ha ancora una volta espresso le preferenze ai People’s Choice Awards.

Le categorie relative al piccolo schermo erano ben 32 e qui di seguito trovate tutti i nomi dei vincitori….

Favorite TV Crime Drama Actress: Jennifer Lopez, Shades of Blue
Favorite Actor in a New TV Series: Matt LeBlanc, Man With a Plan
Favorite Actress in a New TV Series: Kristen Bell, The Good Place
Favorite Premium Comedy Series: Fuller House
Favorite Premium Series Actor: Dwayne “The Rock” Johnson, Ballers
Favorite Network TV Drama: Grey’s Anatomy
Favorite Daytime TV Host: Ellen DeGeneres, The Ellen DeGeneres Show
Favorite Cable TV Comedy: Baby Daddy
Favorite Premium Series Actress: Sarah Jessica Parker, Divorce
Favorite Dramatic TV Actress: Priyanka Chopra, Quantico Continua a leggere

“Star Trek: Discovery”: James Frain sarà il padre di Spock

Questa notizia casting potrebbe farvi drizzare le orecchie… la stella di True Blood e Gotham, James Frain è stato ingaggiato per interpretare Sarek, il padre di Spock in Star Trek: Discovery.

Introdotto per la prima volta nell’originale Star Trek, Sarek ha fatto diverse apparizioni nel franchising nel corso degli ultimi cinque decenni.

Il cast di Discovery include Sonequa Martin-Green (The Walking Dead), Michelle Yeoh (Crouching Tiger, Hidden Dragon), Doug Jones (Buffy the Vampire Slayer), Anthony Rapp (Rent), Shazad Latif (Penny Dreadful) e Chris Obi (American Gods). Nel frattempo il lancio del reboot targato CBS è stato nuovamente rinviato a questa estate ma potrebbe protrarsi anche fino all’autunno.   [TVLine]

“Chicago Justice” debutterà con un crossover evento di tre ore

Prima del debutto del nuovo spin-off del grande franchising di Chicago, ci sarà un crossover evento di tre ore; la rete NBC lo ha annunciato al TCA.

Il crossover oltreoceano andrà in onda Mercoledì 1° Marzo, con una storia che verrà introdotta in Chicago Fire continuerà poi nell’episodio di Chicago P.D. e terminerà in Chicago Justice (il 5 Marzo). Ogni ora presenterà una leggera variazione sullo stesso tema e rivelerà nuove informazioni prima di concludersi in tribunale.

Niente di lontanamente simile è mai stato fatto” dice Dick Wolf. È “molto impegnativo, ma [è] una grande storia e qualcosa che penso terrà il pubblico incollato per tutti e tre gli episodi”.

Sfortunatamente non c’è ancora parola su quando andrà in onda il grande crossover a quattro serie (che includerà anche Chicago Med), ma è solo una questione di tempo, poiché anche se i crossover possono essere “una spina nel fianco” vista la difficoltà nell’organizzarli, essi fanno bene agli ascolti.   [TV Guide]

“This Is Us”: anticipazioni sul funerale di Jack, nuove guest star

I membri del cast e il creatore di This Is Us hanno preso parte al Television Critics Association winter press tour e durante il panel è stata mostrata una clip del prossimo episodio dove Kate ricorda un evento che non abbiamo ancora visto: il funerale di suo padre Jack.

Dan Fogelman ha detto ai giornalisti che si tratta di “un grande episodio. C’è un prima e un dopo con questa famiglia. Prima di Jack, e dopo. Sarà davvero interessante da vedere”. Per quanto riguarda i dettagli della morte di Jack, “apprenderete quando… e più tardi, come” spiega Fogelman.

La serie è stata rinnovata per altre due stagioni (per un minimo di 36 episodi), ma quanti altri colpi di scena ci saranno in arrivo? “Ne abbiamo un sacco” promette il creatore. “Il nostro tema è, la vita ti sorprenderà un po’. Lui dice di aver già scritto tutta la storia di questa famiglia, quindi nessuno dei colpi di scena è una sorpresa per lui e per gli sceneggiatori: “ciò che sorprende il pubblico è l’ordine in cui raccontiamo la storia… Noi sappiamo dov’è diretta questa serie, e come manterremo le persone sulle spine”. Continua a leggere