Rating di Giovedì 18 Aprile

Le due serie più forti del giovedì sera hanno toccato dei minimi questa settimana… Grey’s Anatomy con 6,1 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.2 ha perso tre decimi rispetto l’ultimo episodio scendendo a un nuovo basso. A seguire su ABC, Station 19 (5 milioni/0.9) e For The People (2,8 milioni/0.5) hanno perso qualche spettatore ma sono rimasti stabili. Nelle altre reti…

CBS | The Big Bang Theory (11,2 milioni/1.8) ha segnato dei minimi in entrambe le misure. Mom (6,6 milioni/1.0) similmente ha toccato un basso nel rating, la quarta stagione di Life in Pieces (6,8 milioni/1.0 e 5,1 milioni/0.8) è cominciata all’incirca alla pari con la media della scorsa stagione. S.W.A.T. (5,1 milioni/0.8) si è migliorato.

Fox | Il penultimo episodio di Gotham (2,1 milioni/0.6) si è mantenuto stabile così come The Orville (2,7 milioni/0.6).

NBC | Superstore (3 milioni/0.9) è salito di un decimo, A.P Bio (1,8 milioni/0.5) e Abby’s (1,5 milioni/0.4) hanno perso qualche spettatore restando però stabili nel rating.

The CW | Supernatural (1,3 milioni/0.4) e In The Dark (670mila/0.2) sono scesi un po’ nel pubblico mantenendosi però costanti nel rating.    [THRSpoilerTV]

Annunci

“Gotham”: il trailer per il gran finale rivela l’arrivo di Batman

La fine di Gotham è davvero vicina… oppure è solo l’inizio?

Questo è l’enigma che Fox propone nel promo per l’ultimo episodio della serie che oltreoceano andrà in onda il 25 Aprile.

Perché mentre Gotham giungerà alla sua conclusione dopo cinque stagioni, il nostro giovane Bruce Wayne comincia il viaggio che lo porterà a diventare il Cavaliere Oscuro, ovvero l’eroe mascherato di cui la città ha un disperato bisogno.    Gotham – Stagione 01

Ecco cosa rivela la sinossi:
La serie salterà dieci anni nel futuro, come Bruce è pronto a tornare a Gotham per l’inaugurazione della nuova Wayne Tower. Una serie di crimini conducono Gordon a credere che Pinguino e l’Enigmista siano tornati ai loro vecchi trucchi. Tuttavia, quando Bullock viene incastrato per omicidio, Gordon comincia a mettere insieme i pezzi e una trama ancora più sinistra ha preso di mira la città, e una nuova figura emerge dalle ombre per essere l’eroe di cui Gotham ha disperatamente bisogno nel finale di serie di Gotham intitolato ‘The Beginning…’.

Anche se avevamo già visto un primo sguardo a Batman, questo nuovo promo oltre a mostrare le nuove vite dei protagonisti rivela anche la voce alquanto spettrale dell’adulto Bruce. Buona visione!    [TVLine]

“Castle Rock 2”: John Hoogenakker è entrato nel cast

C’è un altro nuovo arrivo a Castle Rock.

John Hoogenakker (Tom Clancy’s Jack Ryan) si è unito al cast della seconda stagione della serie horror psicologica targata Hulu prodotta da J.J. Abrams e Stephen King.

Nella seconda stagione, una faida tra clan in conflitto raggiunge l’apice quando la psicopatica in erba Annie Wilkes (interpretata da Lizzy Caplan) – alias l’infermiera infernale di King – mette piede nella fittizia cittadina del Maine.

Hoogenakker si calerà nei panni di un uomo che ha un legame complesso con Wilkes. L’attore attualmente è Matice in Jack Ryan ed è già confermata la sua presenza nella seconda stagione del dramma targato Amazon Altri suoi crediti includono Colony, Chicago Fire e Boss.    [Deadline]   Jack Ryan (Prime serie originale)

“iZombie”: il poster per l’ultima stagione

La quinta e ultima stagione di iZombie è vicina a debuttare oltreoceano (giovedì 2 Maggio) e il poster ufficiale non poteva mancare: Liv Moore sta leggendo il giornale comodamente seduta su un mezzo di trasporto pubblico il cui sedile è imbrattato con scritte come “Drop the Anvil” (“getta l’incudine”) e “No Scratch Zone” (zona no graffi).    PTP – Tappetino per Mouse iZombie

Come potevamo aspettarci, le tensioni a Seattle sono solo che aumentante dopo la morte di Chase Graves, la promozione di Major a capo di Fillmore Graves e l’uccisione dei seguaci del padre di Blaine da parte dell’esercito americano.

Al contempo sempre nel finale della scorsa stagione, Liv aveva deciso di continuare il lavoro di Renegade, Clive e Dale si sono sposati dopo che lei ha ricevuto la cura per lo zombismo e perfino Blaine aveva trovato un nuovo scopo quando lui e Don-E hanno accettato di contrabbandare cervelli a New Seattle per aiutare Major a sfamare la popolazione zombie.
Qualche notizia in più la trovate nel nostro post-finale.   [TV Guide]

“Last Man Standing” rinnovato per l’8^ stagione da Fox

L’anno d’esordio de L’Uomo di Casa su Fox non sarà il suo ultimo: la commedia con Tim Allen è stata rinnovata per l’ottava stagione.

La sitcom precedentemente targata ABC è tornata oltreoceano lo scorso settembre con 8 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.8 facendo meglio rispetto alla media della sesta stagione (6,9 milioni/1.2).

Difficile crederci ma Last Man Standing toccherà quota 150 episodi questa settimana e andrà meglio con un’altra imminente stagione presso FOX!” ha detto Allen in un comunicato. “Grandi notizie per tutti noi che creiamo queste storie e lavoriamo sodo per farvi ridere. È un ulteriore successo per le legioni di fedeli fan che ci hanno tenuti davanti e al centro e nel radar. Grazie alla nostra famiglia presso Fox che continua a farci sentire a casa. Cavolo, se continuiamo così, forse dovrebbero chiamare la nostra serie: Last Man Unable to Stand”.    [TVLine]

Rating di Mercoledì 17 Aprile

Riverdale è tornato dopo la pausa di tre settimane seguito da 830.000 telespettatori totali e un rating di 0.2, guadagnando qualcosa nel primo dato ma perdendo un decimo e segnando al contempo un minimo. Sempre su CW, Jane The Virgin (960mila/0.2) è rimasto stabile. Nelle altre reti…

Fox| Empire (3,8 milioni/1.1) e Star (3,3 milioni/0.9) si sono mantenuti costanti.

ABC | In onda dopo un po’ di repliche, Whiskey Cavalier (2,8 milioni/0.5) è sceso tornando ai suoi minimi.

CBS | Survivor (7,8 milioni/1.5) è rimasto stabile ed è stata la trasmissione più seguita della serata; The Amazing Race (5,8 milioni/1.2) è tornato alla pari con la media della scorsa edizione mentre SEAL Team (4,6 milioni/0.7) si è migliorato.    [TVLine]

“Swamp Thing”: ridotto il numero di episodi, primo teaser

DC Universe ha rilasciato un primo teaser per la sua nuova serie originale, Swamp Thing dove dalle acque della palude emerge il mostro.

La storia segue le vicende della ricercatrice del CDC, Abby Arcane incaricata di indagare su un virus nato all’interno della palude nella sua città nata in Lousiana; lei sviluppa un legame sorprendente con lo scienziato Alec Hollandma lui le viene tragicamente portato via.

In seguito, Abby scopre che il potenziale amore della sua vita potrebbe non essere affatto morto e che le acque della palude contengono segreti mistici e terrificanti.

Tuttavia, sono anche giunte delle brutte notizie per Swamp Thing: il numero di episodi della prima stagione è stato ridotto da tredici a dieci e il motivo non sembra essere legato alla serie stessa ma al fatto che il produttore Warner Bros. sta valutando il futuro del servizio streaming DC Universe che oltreoceano è stato lanciato meno di anno fa e al momento è casa tra gli altri di Titans e Doom Patrol.

L’attrice Virginia Madsen ha confermato sui social l’interruzione anticipata della produzione – ma il post è stato in seguito rimosso.    [TVLine]

“The Gifted” cancellato da Fox dopo 2 stagioni

I poteri dei The Gifted si sono spenti.

Il dramma sui mutanti targato Fox è stato cancellato dopo due stagioni; l’ultima delle quali ha ottenuto degli ascolti piuttosto bassi.

La serie vedeva protagonisti Stephen Moyer e Amy Acker nei panni di due genitori che scoprono che i loro figli (interpretato da Natalie Alyn Lind e Percy Hynes White) hanno dei poteri mutanti. La famiglia è così costretta a mettersi in fuga e successivamente ha unirsi a una rete di altri mutanti. Sean Teale, Coby Bell, Jamie Chung, Blair Redford e Emma Dumont completavano il cast.

La seconda stagione di The Gifted oltreoceano si è conclusa lo scorso febbraio e in media ha totalizzato 2 milioni di telespettatori e un rating di 0.6, perdendo all’incirca il 40 per cento rispetto la prima stagione. Tra le dieci serie drammatiche del network, The Gifted si piazzava all’ultimo posto per quanto riguarda il pubblico e al penultimo (davanti solo a Proven Innocent) nel rating.

Per una sitcom questi numeri possono essere sufficienti, ma The Gifted non è una serie a basso budget e probabilmente la terza stagione avrebbe richiesto ancora più poteri. Nel nostro post-finale trovate qualche dettaglio in più su cosa c’era in serbo nei nuovi episodi.    [TVLine]

“Halo”: Pablo Schreiber sarà il protagonista Master Chief

Salute al sottoufficiale: la stella di Orange Is The New Black, Pablo Schreiber reciterà nella serie live-action di Showtime basata sui famosissimi videogiochi per console.

L’attore interpreterà Master Chief, il personaggio principale della saga, descritto come il guerriero più avanzato del ventiseiesimo secolo. Lui è anche l’unica speranza per la salvezza della civiltà, spinto sull’orlo della distruzione della Covenant, un’inarrestabile alleanza di mondi alieni impegnata nella distruzione dell’umanità.

Schreiber è meglio noto per il ruolo della guardia carceraria George “Pornstache” Mendez di OITNB che le è valso una nomination agli Emmy, ma i suoi crediti includono The Brink e Law & Order: Special Victims Unit. L’attore è attualmente nel cast di American Gods.     Halo: The Master Chief Collection – Xbox One

Secondo la sinossi, l’adattamento in dieci episodiintreccerà storie personali con azione, avventura e una visione del futuro ampiamente immaginata”. David Nevins, presidente della rete via cavo ha definito Halo “la serie più ambiziosa finora” di Showtime.    [TVLine]

“NCIS: New Orleans 5”: Joanna Cassidy interpreterà la madre di [spoiler]

Il capo della squadra di NCIS: New Orleans riceverà la visita della sua cara mamma e a interpretare la matriarca della famiglia sarà Joanna Cassidy.

Nel finale della quinta stagione della serie intitolato “The River Styx: Part II” (e in onda oltreoceano martedì 14 maggio) – Pride rintraccia Apollyon, una micidiale rete di spionaggio in Russia, più precisamente nella devastata dalla guerra Ossezia del Sud. Egli verrà separato dalla squadra e affronterà un grave pericoloso. Al fine di salvare Pride, il team deve individuare una talpa che continua a fornire informazioni ad Apollyon.

Cassidy prenderà parte all’episodio nei panni della madre di Pride, che in precedenza è stato stabilito trovarsi avanti negli anni e non in buone condizioni di salute tanto che ha bisogno di qualcuno che si prenda cura di lei. Ma quando Pride “vedrà” sua madre nel finale, è sufficiente dire che non la vedrà nelle sue condizioni attuali.

Oltre ad essere apparsa recentemente in The Cool Kids, altri crediti di Cassidy includono Body of Proof, Boston Legal, Six Feet Under, Diagnosis Murder, Melrose Place e Buffalo Bill (ruolo che le è valso una nomination ai Golden Globe e una agli Emmy).    [TVLine]     Ncis New Orleans: Stagione 1 (6 DVD)

“Younger 6”: un test di paternità, un numero musicale e molto altro nel trailer

Mancando meno di due mesi al debutto della sesta stagione di Younger (oltreoceano il 12 Giugno), TV Land ci offre un’anteprima di cosa ci aspetta in quella che si preannuncia la stagione più sexy e sorprendente finora.

La posta in gioco è molto alta” rivela Sutton Foster nel dietro le quinte del video. “Molti dei personaggi hanno finalmente ottenuto ciò che desideravano, ma si tratta di quelle che meditavano? Che volevano? Sarà una stagione da montagne russe. Da fan della serie, non vedo l’ora di scoprire cosa succederà”.     Younger

Nel trailer, i fan di Liza e Charles saranno entusiasti di vedere il tenero che c’è tra i due (anche se il letto di lei a Brooklyn non è esattamente per due). Altrove, Kelsey dopo la sua promozione si chiede se i suoi giorni a Empirical Millennial sono contanti, Josh fa il test di paternità per capire se è veramente il padre del bambino di Claire e tre delle signore di Younger si danno al canto (non si tratterà di un vero episodio musical, ma è sempre meglio di niente…). Buona visione!    [TVLine]

Rating di Martedì 16 Aprile

Il finale della prima stagione di The Rookie è stato visto da 4 milioni di telespettatori e un rating di 0.7 migliorandosi in entrambe le misure e riprendendosi dai minimi della scorsa settimana. Sempre su ABC, American Housewife (3,9 milioni/0.8), The Kids Are Alright (3,1 milioni/0.7) e black-ish (3,5 milioni/0.8) hanno tutti guadagnato qualcosa mentre Bless This Mess (4,6 milioni/0.9) ha fatto meglio della media del predecessore Splitting Up Together (2,8 milioni/0.7). Nelle altre reti…

The CW | The Flash (1,83 milioni/0.6) e Roswell, New Mexico (1,07 milioni/0.3) si sono migliorati entrambi.

NBC | NCIS (11,7 milioni/1.1) è sceso tornando a un minimo nel rating, FBI (8,7 milioni/0.9) è rimasto stabile mentre NCIS: New Orleans (6,6 milioni/0.7) si è ripreso dai minimi della scorsa settimana.

NBC | The Voice (7,1 milioni/1.0), The Village (3,9 milioni/0.6) e New Amsterdam (4,5 milioni/0.6) si sono tutti peggiorati segnando dei minimi.   [TVLine]

“Brave New World”: Alden Ehrenreich reciterà nell’adattamento del fumetto

Lui si trasferirà da una galassia molto lontana a un Brave New World: Alden Ehrenreich, l’attore che ha interpretato il giovane Han Solo in Solo: A Star Wars Story sarà protagonista della nuova serie adattamento del classico fumetto di fantascienza di Aldous Huxley.

L’adattamento è stato originariamente sviluppato da Syfy, poi è stato ordinato bypassando la fase pilot da USA Network a febbraio e adesso sembra che passerà al nuovo servizio streaming di NBCUniversal, il cui lancio è previsto nel 2020.

Brave New World è ambientato in una società futuristica utopicache ha raggiunto la pace e la stabilità attraverso il proibizionismo della monogamia, della privacy, del denaro, della famiglia e della storia stessa” secondo la sinossi ufficiale. Ehrenreich vestirà i panni di John il selvaggio, un sovversivo estraneo che minaccia di distruggere la stabilità di questa società perfetta.    [TVLine]

“Utopia”: John Cusack sarà protagonista della nuova serie Amazon

John Cusack sta per fare il suo ingresso nel piccolo schermo.

L’attore di Non per soldi… ma per amore ha firmato per il ruolo di protagonista di Utopia, il nuovo dramma di Amazon in nove episodi dall’autrice di Sharp Objects e Gone Girl, Gillian FLynn.

Adattamento dell’omonima serie britannica, Utopia si incentra su un gruppo di giovani adulti che si incontrano online e scoprono di essere perseguitati senza pietà da una misteriosa organizzazione dopo che entrano in possesso di un fumetto quasi mitologico su una setta segreta. All’interno delle pagine del fumetto, loro scoprono teorie cospirative che forse sono vere e sono costretti nella posizione unica, ironica e pericolosa di salvare il mondo.

Cusack interpreterà Kevin Christie, un carismatico medico conoscitore dei media che possiede una brillante mente biotech e una visione filantropica. Christie altruisticamente vuole cambiare il mondo attraverso la scienza.

Il cast al momento comprende anche Rainn Wilson (The Office), Dan Byrd (Cougar Town) e Cory Michael Smith (Gotham).    [TVLine]

“MacGyver 3”: Peter Weller sarà la controparte malvagia di Mac

MacGyver farà la conoscenza del suo “gemello” malvagio.

Peter Weller si è unito al dramma CBS e apparirà verso il termine della terza stagione nei panni del noto e astuto antagonista Mason.

Venendo da un recente attentato bomba così come da una trama in cui ha diffuso delle informazioni su Mac & Co.; “alla fine, tutte le strade condurranno a Peter Weller, questo grande cattivo che – e penso sia stato Lucas [Till] a uscirsene con questo – in pratica è ‘un cattivo MacGyver’” ha rivelato lo showrunner Peter M. Lenkov. “È qualcuno che ha la stessa mente di MacGyver, le stesse capacità ma le sfrutta per scopi malvagi”.

Mason farà la sua prima apparizione nel finale della terza stagione (in onda oltreoceano venerdì 10 Maggio) e “auspicabilmente, se torneremo con la quarta stagione, continueremo quella trama” ha aggiunto Lenkov.

I crediti di Weller includono Forever, Longmire e The Last Ship; egli ha anche diretto dozzine di episodi di Hawaii Five-0, un paio di MacGyver e uno di Magnum P.I.    [TVLine]     Mac Gyver: Stagione 1 (5 DVD)

“Outlander 5”: primo scatto con Jamie e Claire

Le cose cambiano velocemente in Outlander, ma il modo in cui Claire e Jamie si guardano a vicenda resta sempre lo stesso.

La rete Starz ha rilasciato la prima immagine per la quinta stagione del dramma storico dando ai fan un po’ di gioia in mezzo alla lunga attesa tra le stagioni meglio noto come Droughtlander.

Nello scatto il signore e la signora Fraser sono bellissimi come sempre sui toni del verde sorridenti, in mezzo alla natura e davanti a un carro. Certo, a Jamie è stato chiesto di trovare e forse uccidere il suo padrino fuorilegge e la Rivoluzione Americana non è molto lontana e… (come sanno i lettori dei libri di Diana Gabaldon) c’è un subdolo serpente in agguato da qualche parte nella campagna.    Outlander: Stagione 4 (Box Set) (5 DVD)

Per il momento però, Claire e Jamie sembrano godersi alcuni momenti al Fraser’s Ridge; anche se secondo la sinossi “saranno costretti a chiedersi fino a che punto sono disposti a spingersi per proteggere la loro casa e pregando non ci saranno motivi per accedere la croce infuocata, un’antica chiamata alle armi scozzese”. La quinta stagione sarà composta da dodici episodi e le riprese sono cominciate da alcuni giorni in Scozia.    [TVLine]

Rating di Lunedì 15 Aprile

Il secondo episodio di The Code è stato visto da 4,4 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.6 scendendo parecchio nel pubblico rispetto al lancio post-NCIS (8,1 milioni/0.7). Sempre su CBS, The Neighborhood (5,8 milioni/1.0), Man With a Plan (5 milioni/0.8) e Bull (6,6 milioni/0.6) sono rimasti tutti stabili. Nelle altre reti…

Fox | The Resident (4,5 milioni/0.7) e 9-1-1 (5,7 milioni/1.1) hanno perso entrambi due decimi tornando sui loro minimi.

The CW | DC’s Legends Of Tomorrow (1,02 milioni/0.3) era stabile mentre Arrow (713mila/0.2) ha perso il 27 e il 33 per cento nella sua nuova fascia oraria.

NBC | The Voice (7,6 milioni/1.3) si è migliorato mentre The Enemy Within (4 milioni/0.6) era costante.

ABC | American Idol (7,1 milioni/1.2) è salito mentre The Fix (3,1 milioni/0.5) è rimasto stabile.    [TVLine]

“iZombie 5”: sinossi e immagini della season premiere

È l’inizio della fine per la non-morta che risolve omicidi.

La rete CW ha rilasciato le immagini – che trovate tutte nella gallery di TV Insider – per il primo episodio della quinta e ultima stagione di iZombie e Liv Moore non sarà in grado di mangiare un cervello e avere delle visioni che aiutino lei e Clive nella loro nuova indagine.

In “Thug Deathnon c’è un corpo e pertanto nemmeno un cervello. Le uniche prove che hanno consistono in un video sgranato e un po’ di sangue trovato sulla scena del crimine.

Sempre nella puntata che oltreoceano andrà in onda giovedì 2 Maggio, Blaine torna ai suoi vecchi truchetti – quindi non c’è da meravigliarsi del contante che ha in mano negli scatti.    Izombie Liv Moore Power Up Action Figure

“Game Of Thrones 8”: nuovo record d’ascolti per il primo episodio

L’assenza e la nostalgia hanno fatto sì che i fan del Trono di Spade si sintonizzassero per vedere il primo episodio dell’ottava e ultima stagione.

L’epico dramma sui draghi di HBO è tornato dopo la pausa di 20 mesi (!) con quasi 17,4 milioni di telespettatori totali tra tutte le piattaforme della rete via cavo. Questo batte il precedente record di 16,9 milioni di telespettatori che non si erano persi il finale della settima stagione.

Il Trono di Spade Chiavetta USB 16 GB Jon Snow – Memoria Flash Drive 2.0 Originale Game of Thrones, Tribe FD032505
Considerando solo la semplice messa in onda i 56 minuti della premiere hanno ottenuto 11,8 milioni di telespettatori totali, in leggero calo dai 12,1 milioni dello scorso finale di stagione. HBO però nota che il suo servizio streaming ha ottenuto un 50% di visualizzazioni in più rispetto al finale della settima stagione e ha quasi raddoppiato (97%) le visualizzazioni del primo episodio della penultima stagione.    [TVLine]

“Manifest” rinnovato per la seconda stagione da NBC

Manifest ha prenotato un viaggio di ritorno.

La rete NBC ha annunciato che il dramma tornerà con la sua seconda stagione, nonostante gli ascolti abbiano subito alcune “turbolenze” verso il termine della prima stagione. Al momento non si sa il numero dei nuovi episodi.

Solo nella sua prima stagione, Manifest ha risposto ha molte domande sul mistero del volo 828 e intelligentemente, ne ha poste molte altre” hanno detto le co-presidenti del network, Lisa Katz w Tracey Pakosta in un comunicato. “Congratulazioni al [creatore della serie] Jeff Rake, i nostri produttori, membri del cast e della troupe che hanno creato una serie incredibilmente coinvolgente con personaggi avvincenti e relazioni complesse”.

La serie drammatica più attesa dello scorso autunno ha debuttato oltreoceano nel mese di settembre con 10,4 milioni di telespettatori totali e un rating di 2.2 (il migliore in assoluto tra tutte le serie questa stagione), nel corso dei 16 episodi Manifest in media ha ottenuto 6,4 milioni/1.25.   [TVLine]