Scoop ‘Dexter 8’: Jennifer Carpenter e Michael C. Hall sul finale dello show: “Diverso da qualsiasi altro!”

Il serial killer preferito del piccolo schermo è vicino alla sua conclusione e proprio questa sera in America debutterà l’ottava ed ultima stagione…

Ecco cosa possiamo aspettarci: “Stiamo provando un sacco di cose” dice Michael C. Hall. “Vedremo un sacco di orgoglio, un sacco di amore e un sacco di affetto, come se fosse una vera famiglia”.

Jennifer Carpenter fa da eco all’ex marito ed aggiunge: “Una sensazione agrodolce, credo mi mancheranno queste persone. Lo spettacolo si sta concludendo in un bel modo. Termineremo nel modo in cui vogliamo, quindi, davvero, non c’è alcuna tristezza”.

Sempre Hall, circa il tempo trascorso aggiunge: “Otto anni è frequentare il college due volte! Aveva un esame alla settimana” scherza l’attore.

Ma i due attori non erano molto propensi ad aggiungere ulteriori dettaglio sul finale. “Mi sento come se questa stagione fosse diversa da qualsiasi altra che abbiamo mai girato” spiega Jennifer. “Io non so come di solito si preparano le persone per questa cosa, quindi sono davvero molto curiosa. Non posso sottovalutarla. All’inizio Debra si ritroverà in una situazione mai provata finora”.

Nelle settimane trascorse dagli eventi dello scorso finale di stagione, Debra lavorerà con un investigatore privato interpretato da Sean Patrick Flannery. “E’ stato pazzesco dover interpretare quel lato del personaggio, senza regoli o vincoli”.

Mentre nemmeno Hall ha voluto rilasciare molti spoiler e si è limitato a dire: “E’ un finale decisivo ed io ne sono entusiasta“.

Infine Yvonne Strahovsi, dopo che il suo personaggio Hanna è scappata dal cercare lasciando un dono inquietante sulla porta di Dexter, l’attrice commenta: Come al solito lei rimescolerà le carte in tavola con una visita a sorpresa ed inaspettata”. [E! Online]

 

‘Falling Skies’: Noah Wyle anticipa il faccia a faccia tra Tom e Pope

Nel prossimo episodio di “Falling Skies” vedrà le vicende degli amici/nemici Tom Mason e Pope in un viaggio attraverso la foresta dove dovranno cercare non di uccidersi l’uno con l’altro…

Noah Wyle in anteprima esclusiva dice cosa aspettarsi dal prossimo episodio: “Questo è il culmine di una lunga faida tra questi due ragazzi che in realtà non si vogliono bene ma sono sempre andati d’accordo e si rispettano a vicenda e dovranno utilizzare le loro abilità per sopravvivere”.

Tuttavia, saranno soli: Ma non ci sono testimoni là fuori nel bosco… Tutto può succedere. Impareremo molti retroscena di Pope – e non sarà quello che ci si aspetta. Lui è turbato. Ma è anche molto più suburbano di quanto possiamo pensare”.

Naturalmente i due uomini dovranno tornare a Charleston ed in ultima analisi per il professore non ci sono buone notizie. “Lui sta per impazziare” promette Wyle.

“Una coppia davvero darà davvero molto spettacolo, verso la fine della stagione di sui sono davvero orgoglioso” ed ovviamente promette anche un finale “epico” di questa terza stagione. “Abbiamo investito molti soldi per questa guerra in particolare”, ma l’attore non esclude anche un tipo diverso di colpo di scena…

“A differenza della maggior parte delle altre stagoni che si sono concluse con dei cliffhanger, l’attuale darà più un senso di chiusura e di completamento”.  [TV Line]

Tony Goldwin scioccato dai veri politici fan di ‘Scandal’

La star di ABCScandal” era ospite del “Jimmy Kimmel Live” ed ha parlato della sua esperienza alla cena per i corrispondenti alla Casa Bianca…

Grazie alla sua interpretazione del Presidente Fitz in televisione, l’attore ha attirato l’attenzione durante l’evento, soprattutto perchè non si aspettava che i veri politici potessero essere interessati proprio… A Lui.

“Tutti volevano parlare di “Scandal”. Ogni festa a cui ho partecipato, in ogni angolo le persone volevano sapere delle curiosità circa le guerre e cose del genere. Un certo numero di persone sono venute da me e mi hanno detto, si sa, non dire a nessuno che ti ho detto questo, ma in realtà non è molto diverso”.

“Davvero?” ha esclamato il conduttore. “Questo è quello chie mi hanno detto!” conferma Goldwyn. Beh, speriamo che non stessero parlando della storia di Fitz e Olivia Pope.  [Huffington Post]

“Glee” promuove 5 dei nuovi studenti a series regular

Le new entry nel cast di ‘Glee’ dello scorso anno sono stati promossi a volti fissi.

Nello specifico i nuovi membri delle “Nuove Direzioni” introdotti nella quarta stagione ovvero Melissa Benoist (Marley), Jacob Artist (Jake) e Becca Tobin (Kitty) assieme ai due ragazzi dal ‘Glee Project’, Blake Jenner (Ryder) e Alex Newell (Unique).

La decisione è stata presa in seguito alla non conferma come volti fissi del cast per la quinta di Mark Salling (Puck), Heater Morris (Brittany), Amber Riley (Mercedes), e Harry Shum Jr. (Mike) per i quali potrebbero essere previste delle apparizioni come è stato lo scorso per Dianna Agron (Quinn) e Jayma Mays (Emma).

La nuova stagione di “Glee” debutterà in America, Giovedì 18 Settembre.  [TV Guide]

Jayma Mays di “Glee” entra a far parte della commedia CBS ‘The Millers’

Per Jayma Mays, dove c’è Will, c’è un mondo.

L’attrice che ha trascorso gli ultimi quattro anni a fianco di Matthew Morrison, come Emma la fidanzata di Will Schuester di ‘Glee’, ha firmato per la nuova commedia CBS, per vestire il suolo della sorella di Will Arnett.

La Mays sostituisce Mary Elizabeth Ellis, che ha interpretato il personaggio di Debbie nel pilot. (I produttori hanno anche iniziato a cercare un altro attore per il maritino di Deb originariamente interpretato da Michael Rappaport).

Non è chiaro se l’essere entrata nel cast della nuova serie come series regular significa lasciare il suo alter ego nello show musicale Fox, che ha sposato Will nel finale della quarta stagione. (Vale la pena ricordare che l’attrice nello scorso anno è stata un volto ricorrente e non un volto fisso).
‘The Millers’ partirà in America, Giovedì 27 Settembre.  [TV Line]

Stephen King difende “Under The Dome” e spiega nuove trame

Questa settimana la nuova serie CBSUnder The Dome” ha avuto un forte debutto in quanto ad ascolti, ma alcuni fan del romanzo originale si sono lamentati un pò delle tante modifiche apportate dalle pagine sul piccolo schermo.

Stephen King a tutti loro vuol comunicare questo messaggio: “Se avete amato il libro, leggendolo in un primo momento magari non vi ha convinto subito. Ma questo non significa che la serie TV sia brutta, perché non lo è. In realtà, è il contrario… Molte delle modifiche apportate da Brian K. Vaughan ed il suo team di scrittori erano necessarie, e le ho approvate tutte con il cuore”.

Ovviamente i creatori dello show non vogliono assolutamente rovinare il lavoro di King… Se guardate attentamente, vedrete che la maggior parte dei miei personaggi sono ancora lì, anche se alcuno sono stati modificati oppure hanno cambiato lavoro. Questo vale anche per i grandi eventi ed elementi del libro come il tumulto del supermercato oppure il propano, e la preoccupazione per le risorse che iniziano a scarseggiare. E’ chiaro che questa stagione ricreerà alcune scene chiave del libro, ma King non esclude che possano essere inclusi contesti diversi.

Il tutto è stato impostato per mantenere la cupola sopra Chester’s Mill per alcuni mesi e non solo per poco più di una settimana, come avviene nel libro. Sappiamo che i telefilm hanno un arco di tempo piuttosto esteso. Se la serie resta un successo costante per tutta l’estate, la cittadina resterò fuori dal mondo per alcuni anni? Ed in proposito la “diminuzione delle risorse” potrebbe essere un tema costante ed importante, ovvero i contadini vestiranno un ruolo importante.

Fondamentalmente tutti gli elementi adesso sono sul tavolo e chiaramente il finale non sarà lo stesso del romanzo, diciamo che in alcuni casi non c’è molto divertimento quando sappiamo tutto in anticipo (tanto per fare un esempio le nozze rosse di ‘Game Of Thrones’).

Alcuni personaggi che invece nel libro muoiono – Angie per esempio – vivono nell’adattamento televisivo, almeno per un pò. Ed altri che magari sono vivi nel libro non saranno altrettanto fortunati nello show. Insomma alla fine potremmo dire addio ad un personaggio centrale di questa stagione proprio come ha fatto ‘The Walking Dead‘ che ha ucciso alcuni personaggi – ancora vivi nei fumetti.  [Entertainment Weekly]

‘Veronica Mars Movie’ Scoop: Justin Long farà un cameo!

Nel film di Veronica Mars comparirà anche un altro volto familiare: Justin Long.

Fonti confermano in esclusiva che l’attore apparirà nella pellicola finanziata dai fan grazie al progetto Kickstarter di cui le riprese si stanno svolgendo in questo periodo a Los Angeles.

Long è stato visto sul set in compagnia di Kristen Bell e con una delle altre guest star annunciate in precedenza, Krysten Ritter (apparsa anche lei nella serie televisiva, a differenza di Justin). Per adesso, non ci sono ulteriori informazioni circa il suo ruolo e per quanto tempo sarà presente sul grande schermo.

Nel frattempo dall’account ufficiale di Twitter del film si legge:Stiamo facendo del nostro meglio per evitarvi degli spoiler. Tutto quello che chiediamo è di attendere fino alla fine del film per decidere se vi piace. Noi rispettiamo sian i fan di LoVe (Veronica e Logan) che Pizonica (Veronica e Piz), ma non vogliamo rovinarvi l’esperienza e anticiparvi la trama”.  [E! Online]

‘Under The Dome’: Mike Vogel difende Barbie: “Lui è un bravo ragazzo”

Per tutti coloro che hanno seguito le vicende della premiere di “Under The Dome“, una cosa è evidente: forse-assassino oppure no, il personaggio di Mike Vogel, Dylan detto ‘Barbie’ è l’uomo che si vorrebbe al nostro fianco se all’improvviso la città si ritrovasse sotto una cupola…

Ecco un’intervista esclusiva all’attore che ci rileva alcune sorprese:

TV Line: Innanzitutto congratulazioni per l’ottimo debutto, Qual era lo stato d’animo sul set appresa la notizia?
Mike Vogel:
Siamo molto entusiasti. Mi piace aver catturato l’attenzione della gente per approfondire poi tutte quelle storie.

TV Line: Conoscendo anche il tuo personaggio in “Bates Motel”, Barbie sembra l’esatto contrario di Shelby, da buono a nulla ad improbabile eroe anziché il contrario.
Mike Vogel:
Questa è davvero una buona valutazione. [Ride] Barbie camminerà sul filo del rasoio per questa nuova serie. Deve cercare di bilanciare le sue azioni, il che la dice lunga sulla sua personalità. Ma deve anche combattere per la cittadina e contro i secondi fini degli altri personaggi. Essendo lui l’outsider, diventerà velocemente il capro espiatorio per un sacco di cose e dovrà usare la sue abilità ed il suo ingegno per superare al meglio il tutto.

TV Line: A parte il segreto sull’omicidio, dovremmo aspettarci di vedere Barbie e Julia andare avanti fianco a fianco?
Mike Vogel
: Sicuramente ci sono alcune cose che iniziano tra loro due. C’è sempre dello scetticismo di fondo, che vedremo ancora meglio nel prossimo episodio dove avremo un grande incendio dovuto a circostanze normali e la situazione diventerà difficile, voglio dire, un piccolo paese sotto una cupola ed i vigili del fuoco rimasti fuori? Si troveranno in una situazione davvero rischiosa.

TV Line: Ma quale sarà il ruolo di Barbie in tutto questo? Non c’è davvero un legame con il luogo e la sua conservazione.
Mike Vogel:
Sfuggire [dalla cupola] è un qualcosa che lascia altri. Barbie sta solo cercando di coprire le sue tracce. E’ una città in cui non vuole restare coinvolto, ma continuerà ad essere trascinato in queste situazioni e perché è un bravo ragazzo, in lui è innata la natura di proteggere e difendere gli altri. Per quanto cerchi di mantenere un basso profilo, le cose continueranno a succedere e lui si sentirà costretto ad intervenire.

TV Line: Come andrà avanti la storia non proprio confortante con Junior?
Mike Vogel
: [Ride] Non mi risulta che fino ad ora, abbiamo intenzione di approfondire la strana dinamica che abbiamo visto nella premiere. Entrambe le parti saranno piuttosto diffidenti a vicenda. Barbie è un buon giudice, ha tutto molto chiaro nella sua mente e sul tipo di persona che il ragazzo è. Ma ancora una volta, la cose cambieranno col tempo – non necessariamente tra i due ragazzi, ma arriveremo ad avere delle risposte sulle motivazioni che ci sono dietro e sul perchè il figlio di Big Jim si comporta in quel modo.

TV Line: Barbie ha subito legato con Angie. Quanto ci metterà a capire che la giovane ragazza bionda è scomparsa improvvisamente?
Mike Vogel
: Ci sarà qualcosa a venire tra i due, ma il punto iniziale è che Junior ha frainteso un loro primo incontro del tutto innocuo, che però a sua volta è stato la causa per cui il ragazzo ha rinchiuso Angie. Come vedremo, adesso Barbie si chiederà dove lei sia finita, insomma “Che diavolo di problema è mai questo?” [Ride]. I percorsi di Barbie ed Angie saranno separati per un po’ di tempo, ma poi li vedremo di nuovo insieme più tardi.

TV Line: Ultimo, ma non meno importante, cosa puoi dirci dell’origine del suo nome?
Mike Vogel
: Sì, infatti lo scoprirete la prossima settimana. Sarà un qualcosa di bello. Lui non ha un’ossessione per le bambole, Ken e la Corvette rossa… Sarebbe strano.  [Ride].

‘The Walking Dead 4’: David Alpert scherza su dove si trovi il Governatore

Le riprese di “The Walking Dead” sono attualmente arrivate al quarto episodio della 4° stagione per un ritorno in onda entro la fine dell’anno.

Sappiamo che David Morrissey tornerà, ma dove si trova il Governatore? “Non lo so. Lui è nello show o no? Chi lo sa?” dice il produttore della serie AMC sul tappeto rosso dei Saturn Awards 2013.

Alla fine della terza stagione lui è diventato pazzo non credete? Lui potrebbe avere un esercito oppure vivere da solo nei boschi. Non lo sappiamo, dovremo aspettare fino ad Ottobre per scoprirlo”.

La scorsa stagione si è conclusa con Rick che porta tutti i sopravvissuti alla prigione, ma Alpert promette che il carcere non sarà l’unica ambientazione nel nuovo anno. “Ci saranno alcune nuove località. Non esistono dubbi in proposito, proprio nessuno”.

E quindi, quanto sono distanti adesso da Woodbury? “Io non conosco i chilometri esatti, uno perchè non ho scritto da solo tuttigli episodi e due non mi oriento molto bene. Detto questo andremo un pò lontano dal carcere, ma resteremo anche all’interno di esso. Ci saranno degli sviluppi molto interessanti. Faremo un pò di avanti e indietro”.

Ma dobbiamo aspettarci un tono ancor più intenso col nuovo showrunner, Scott Gimple a bordo della quarta stagione.Penso che sarà ancora più grande e magari anche più cattivo come spettacolo ed allo stesso tempo non ci sarà più [la minaccia dell’uomo]… Stiamo per esplorare quei temi che ancora non abbiamo mai affrontato. Prenderemo insomma una direzione del tutto nuova”.  [Zap2IT]

“Revolution 2”: Jessica Collins sarà un nuovo interesse amoroso – ma per chi?

L’attrice sarà un interesse romantico per uno dei protagonisti di “Revolution”…

Jessica Collins (Rubicon, The Nine) ha prenotato un ruolo ricorrente nella seconda stagione del dramma NBC e sarà il nuovo flirt di… Beh, questo resta ancora una parte del mistero.

Collins che apparirà in almeno quattro episodi e interpreterà in ruolo di Cynthia, una bella e giovane donna di profonda fede. Il suo umorismo vincente e intelligente catturerà l’attenzione di uno dei personaggi principale dello show.

Cynthia sarà la terza donna ad essere ammaliata da Miles dopo Nora e Rachel? Oppure incrocerà Bass ora isolato dal resto del gruppo? Forse Jason finalmente trovera un’altra persona che non sia Charlie?  [TV Line]

Ufficiale: Nessuna 4° stagione per ‘Happy Endings’

La serie televisiva ABC è stata di fatto ufficialmente chiusa dalla rete e non continuerà su nessun altro network, oggi arriva la conferma.

Sony Pictures TV, che produce la serie ha terminato la ricerca di una nuova casa per la sitcom. Le opzioni di contratto scadevano questo fine settimana e hanno deciso di non intensificare l’eccentrica commedia.

Una possibile opzione poteva essere USA Network, ritenuto il più probabile salvatore di ‘Happy Endings’, non confermato lo scorso mese. NBC e TBS sono stati presi in valutazione, ma nessuna delle tre è andata in porto.  [TV Line]

‘Game Of Thrones’: Trovato l’attore per Oberyn la “Red Viper”

Uno dei ruoli più importanti e attesi per il quarto capitolo de “Il Trono di Spade” è stato appena assegnato!Pedro-Pascal

Il Principe Oberyn Martell sarà interpretato dall’attore cileno Pedro Pascal che è apparso in altri show come “The Good Wife“,”Red Widow” e più di recente anche “Graceland”.

Per tutti coloro che non hanno letto i libri, ecco una breve descrizione:
Oberyn è esuberante, affascinante, astuto e Principe di Dorne (che fa parte dei Sette Regni di Westeros). Sua sorella Elia è stata brutalmente assassinata dal cavaliere Gregor “The Mountain” Clegane quando il Re Aerys è stato sconfitto da Robert Baratheon e dai Lannister. Nella quarta stagione, Oberyn tratterà un accordo con il Re, ma tendendo a mente la sua vendetta.

Inoltre, come la maggior parte dei personaggi, anche lui ha un soprannome che è: The Red Viper che molto semplicemente tradotto significa la Vipera Rossa.

Questo è stato un anno difficile” hanno detto gli showrunner David Benioff e Dan Weiss circa il casting. “La Vipera Rossa è sexy, affascinante ma anche incredibilmente pericoloso ed intensamente simpatico, seppur guidato dall’odio. Tutti lo amano, uomini e donne e lui ricambia. A meno che il loro cognome non sia Lannister. Abbiamo trovato una persona che può gestire la situazione senza farlo sembrare troppo forzato. Non era semplice come ricerca e non sarà nemmeno tanto facile fermarlo”.

HBO non ha ancora annunciato i suoi piano per il Comic-Con, ma quest’anno è piuttosto lecito pensare ad una loro presenza. “Game Of Thrones” tornerà nel 2014.
[Entertainment Weekly]

Comic-Con 2013: BATB, Under The Dome, Intelligence e Star-Crossed

Il Comic-Con 2013 di San Diego si espande sempre di più ed aggiunge altri 4 panel!

Intelligence (Giovedì 18 Luglio)
I membri del cast: Josh Holloway, Meghan Ory, Marg Helgenberger assieme ai produttori esecutivi Michael Seitzman, Rene Echevarria e Tripp Vinson.

Star-Crossed (Giovedì 18 Luglio)
Il pannel prevede gli attori Matt Lanter, Aimee Teegarden e Grey Damon in compagnia dei produttori esecutivi Adele Lim, Meredith Averill, Josh Appelbaum, Andre Nemec e Scott Rosenberg.

Beauty And The Beast (Giovedì 18 Luglio)
Saranno presenti i protagonisti Kristin Kreuk e Jay Ryan insieme alle produttrici esecutive Jennifer Levin e Sherri Cooper e sono previste diverse sorprese.

Under The Dome (Domenica 21 Luglio)
Prenderanno parte al pannello le star Dean Norris, Mike Vogel e Rachelle Lefevre insieme ai produttori esecutivi Brian K. Vaughan e Neal Baer.  [Zap2IT]

‘Once Upon A Time in Wonderland’: ABC ordina più episodi

Le avventure di Alice potrebbero durare più del previsto!

ABC ha deciso un maggior numero di episodi per la prima stagione del ‘Paese delle Meraviglie’ rispetto ai 13 del primo ordine, di conseguenza, le serie non è da considerare ‘ridotta’.

In pratica il modello dello show che stanno preparando dietro le quinte è davvero unico, ma la cosa strana è che non raggiungerà il classico diciamo ordine medio per una serie trasmessa dall’autunno in primavera che in media conta 22 episodi, in breve ancora non sono in grado di fornire un numero preciso.

In pratica i produttori esecutivi sperano ovviamente che lo spettacolo funzioni e di conseguenza ottenere un aumento di magari 9 puntate ed avvicinarsi ad avere una stagione completa di 22, in pratica non sarà il ‘tappabuchi’ – come in un primo momento era previsto –  di ‘C’era una volta’ durante la pausa invernale.

Al momento in cui la storia richiederà un maggiore sviluppo e quindi più puntate ci sarà questa possibilità. “Vogliamo davvero raccontare questa storia senza preoccuparci di doverla farla durare per cinque anni” ha detto il creatore Edward Kitsis. “Questo non significa una stagione di 22 episodi. Qualunque cosa sarà alla fine, noi desideriamo una narrazione completa, con un inizio, uno svolgimento ed una fine aggiunge Adam Horowitz.

Sempre Horowitz spiega: “Il DNA di questo spettacolo è diverso. L’idea è quella di godersi il viaggio”. Kitsis aggiunge: “Se si è visto OUAT, sarete ricompensati, se non l’avete visto, non significa perdere il senso della trama”. I produttori hanno inoltre sempre spigato che non si tratta di un vero spin-off ma di due mondi totalmente diversi e soprattutto separati.

Questo significa sperare ad una sola stagione? Assolutamente no. La serie infatti non va definita come ‘limitata’ magari soltanto per il discorso in sè della mitologia oppure perchè non arriverà a 22 episodi. Nel caso lo spettacolo funzioni, ABC ha tutte le intenzioni di rinnovare per una seconda stagione.Se il pubblico risponde bene e la gente amerà questi personaggi, il piano sarebbe quello di raccontare una nuova storia il prossimo anno” dice Horowitz, ma resta chiaro che non sarà sconvolta del tutto la trama come ad esempio fa ‘American Horror Story’, di stagione in stagione.

Wonderand è un pò una versione fiabesca di 24, un dramma fortemente serializzato con stagioni autonome che mantiene però sempre lo stesso cast originale. 
[Entertainment Weekly]

Rebecca Mader di “Lost” in ‘Warehouse 13’

L’attrice famosa per il suo ruolo in “Lost” sarà guest star in “Warehouse 13“.

Rebecca Mader dopo la sua apparizione in “Fringe” come Charlotte Lewis, ma anche in “Alphas” e “Ordinary Family” apparirà nel sesto ed ultimo episodio della quinta stagione delle serie targata Syfy.

La rete non ha comunque voluto divulgare che ruolo di preciso l’attrice andrà ad interpretare, poiché altre fonti dicono essere strettamente sorvegliato… La puntata sarà trasmessa negli Stati Uniti l’8 Luglio e sarà il penultimo finale per lo show.  [TV Line]

‘Glee’: 4 membri del cast originale NON torneranno come series regular nella quina stagione

Lo show musicale di FOX, “Glee” ha ristretto il suo cast.

Ben quattro membri originali del cast NON torneranno come volti fissi del cast della quinta stagione ed essi sono: Heather Morris (Brittany), Mark Salling (Puck), Amber Riley (Mercedes) e Harry Shum Jr. (Mike).

Inoltre, anche Dianna Agron (Quinn) che nella quarta stagione si è vista solo per pochi episodi non tornerà nello spettacolo, salvo una possibile comparsa qua e là.

Mentre Morris, Salling, Riley e Shum potrebbero tornare come guest star occasionali. Il cast subirà inevitabilmente dei cambiamenti considerando che alla fine della terza stagione quattro personaggi si sono diplomati e la quinta, Brittany è stata accettata all’MIT durante lo scorso finale di stagione.  [TV Line]

Rating di Giovedì 27 Giugno

Un serata non particolarmente brillante per le serie TV ieri sera, con la messa in onda delle finali NBA…

ABC apre la serata con Wipeout che è stato seguito da 3.700.000 telespettatori totali e una valutazione demo 0.9, mentre Motive era in calo del 12 e 25 per cento rispettivamente in pubblico e demo rating con 5 milioni e 0.9 dal 27 Maggio.

Rookie Blue invece è stato seguito da 5,1 milioni/1.1 e perde un 14 per cento ed un decimo rispetto alla puntata precedentemente trasmessa. In onda su Fox, Hell’s Kitchen (5,4 milioni/2.0) vince nella demo del Giovedì e resta costante con la scorsa settimana.

Il finale di The Does Someone Have to Go? (2,27 milioni/0.9) era invece piatto. Le repliche di Big Bang Theory hanno attirato 7,9 milioni/2.0. [TV Line]

Tyler Posey anticipa dei cambiamenti per Scott in ‘Teen Wolf 3’

I fan di “Teen Wolf” hanno già visto un nuovo Scott McCall quest’anno, ma secondo il suo interprete, potrebbero essercene degli altri in serbo per il giovane lupo mannaro nel corso della stagione…

Scott sta guardando nel suo cuore e cerca di essere il miglior ragazzo possibile, il che non è facile a Beacon Hills dove nell’aria c’è tanta cattiveria e le persone non si fidano e fanno il doppio gioco. E’ difficile mantenere un percorso dritto fino in fondo” dice Tyler Posey dal red carpet dei Saturn Awards.

“Così Scott cerca veramente con tutte se stesso di mantenersi in riga, non uccide nessuno e fa il bravo ragazzo – quindi no, non posso chiedere di più“.

L’attore continua descrivendo la passione per il suo lavoro:Il nuovo Scott è molto divertente da interpretare. Adesso lui è il mio personaggio preferito – lo è sempre stato. Riesce a sorprendermi sempre di più, ogni singola cosa che fa, è spassoso girare le scene ed è molto divertente. Mi piace vedere il risultato finale… Sono impressionato e molto orgoglioso di se stesso ed è bello da guardare”.

Mentre sullo show Posey afferma: Teen Wolf è di gran lunga lo spettacolo più bello che abbia mai visto, è pieno di vita, azione, commedia, romanticismo. Ci sono molti elementi riconoscibili nei nostri protagonisti spiega. “Pur essendo dei lupi mannari, c’è il primo amore, il liceo, i migliori amici, la prima auto e la prima moto, letteralmente il tutto in un mondo soprannaturale. Si crea davvero un grande spettacolo per la televisione”.

Ma anche i ragazzi a torso nudo non sono un aspetto da sottovalutare, giusto? “Ho lasciato quella parte perchè non mi preoccupo dul serio degli uomini a torso nudo, ma sì, credo che la gente guardi lo spettacolo anche per vedere i miei capezzoli” dice Tyler Posey.  [Zap2IT]

 

Due new entry in ABC “Nashville 2”

Anche la serie televisiva musicale di ABC, “Nashville” in questi giorni oltreoceano sta facendo i casting per due nuovi ricorrenti!

Ecco in anteprima i primi dettagli:

Zoey – Una ragazza sulla ventina, migliore amica d’infanzia di Scarlett.

Layla – Anche lei 20enne e recente vincitrice di una competizione di un format simile ad “American Idol”. Sembra molto dolce ma ha anche una condotta per il lato oscuro.

Per il momento non sappiamo quando debutterà la seconda stagione dello show, essendo la rete ABC l’unica a non aver ancora annunciato il suo palinsesto per la prossima stagione televisiva. Lo scorso anno sono stati trasmessi 21 episodi.  [SpoilerTV]

Intervista esclusiva a Michael C. Hall sull’ultima stagione di “Dexter”

Michael C. Hall ha rilasciato una lunga intervista molto dettagliata, ed eccone una parte in cui l’attore parla dell’ultimo anno dello show targato Showtime, che partirà in America, Domenica 30 Giugno.

Entertainment Weekly: Come è messo Dexter all’inizio dell’ottava stagione?
Michael C. Hall:
Beh, Debra ha scoperto [che lui è un serial killer]. Poi nel corso della settima stagione lo abbiamo visto gestire i cambiamento del loro rapporto e per arrivare a capire se è possibile vivere conoscendo quel certo tipo di informazioni. Con il colpo di scena alla fine dello scorso anno, tutte le scommesse sono saltate. Per la prima volta la persona che ha sempre venerato lo ha spinto verso una spirale

Entertainment Weekly: E’ sempre sembrato più come un assassino che copre le sue tracce.
Michael C. Hall
: Sono sempre pronto a sfidare l’effetto che il personaggio fa nei confronti del pubblico.

Entertainment Weekly: Ci sarà un interesse romantico in questa stagione?
Michael C. Hall:
Sì, ma la relazione primaria con una femmina sarà una figura materna.

Entertainment Weekly: La dott.ssa Vogel. Possiamo dire che Dexter “incontrerà la sua creatrice”?
Michael C. Hall:
Questa donna conosce meglio di chiunque altro il codice, lei incoraggerà Dexter a credere che la sua umanità e indulgenza siano sbagliate, crede essere veramente destinato a diventare uno psicopatico e tutto il resto per lei è fasullo. Un argomento ragionevole. Dexter non è molto abile circa l’essere umano, piuttosto un assassino efficace. Il suo appetito per l’umanità ha compromesso la sua realtà e perspicacia. Ma dentro di lui c’è sempre insidiato un senso di ribellione. Quindi, se gli viene detto che non può essere un certo qualcuno, lui sfida subito quella teoria diciamo mettendo però così molte persone in pericolo.

Entertainment Weekly:Come è stato dirigere?
Michael C. Hall
: Mi è piaciuto il fatto di dover essere decisivi. Altrimenti le altre persone non possono fare il loro lavoro. Sul set è necessaria una certa energia tanto per iniziare. Probabilmente mi sono goduto le scene in cui non era presente.

Entertainment Weekly: Hai portato un avvocato per discutere del finale dello show. M
ichael C. Hall:
Sì, per avere un dialogo con gli scrittori. Non volevo un qualche inchino ordinato, non necessariamente, ma trovare una qualche conclusione. Abbiamo basato la prima stagione sul libro [di Jeff Lindasy]. Poi, non ci siamo basati sui successivi libri, perché non volevamo una doppia versione della medesima cosa. C’era un desiderio di esplorare la linea sottile tra la sfocata umanità di Dexter e la sua emergente psicopatia. Quindi dobbiamo creare un gioco lì. Una volta che Deb ha scoperto il suo segreto, ci siamo sentiti diretti verso un luogo dove il mondo che conosciamo adesso debba finire.

Entertainment Weekly: Conosci il finale?
Michael C. Hall:
[Sorride] Ho un’idea circa grandi storie…

Entertainment Weekly: Ti piace? Puoi dircelo?
Michael C. Hall
: Sono contento, incuriosito per dove siamo diretti. La fine non un qualcosa di lanciato o per cui sono state fatte troppe pressioni. Io non aspiro a scrivere lo show. Io parlo solo dell’immagine che ho di come è Dexter e di cosa potrebbe succedere. Ci sono molte persone coinvolte nello spettacolo e varie opinioni per la conclusione. Io faccio parte di questo lungo viaggio.

Entertainment Weekly: Come ti senti adesso che lo show sta per finire?
Michael C. Hall:
Arrivati a questo punto provo una sensazione anticipatoria, non vedo l’ora di scoprire come sarà la mia vita senza “Dexter”. E’ stato un impegno per tutto l’anno, una preoccupazione costante, penso che sarà una bella sensazione ad ampio spettro. In aggiunta mi aspetto un po’ di malinconia, un po’ di sollievo, orgoglio e tristezza.