Julie Plec su ‘The Originals’: “Il bello di essere vampiri”

Durante le varie dichiarazioni rilasciate ai TCA 2013, ecco come la showrunner di “The Vampire Diaries”, Julie Plec ha descritto lo spin-off “The Orginals“, chiarendo in primo luogo la maturità dei personaggi, diversa rispetto ai giovani adulti di Mystic Falls.

“Il modo in cui mi piace vedere le cose è questo: abbiamo un pubblico cresciuto per quattro anni con noi grazie a TVD, alle sua storie di battaglie ed amore tra vampiri. Ma ‘The Originals’ non è uno spettacolo che lotta con l’essere un vampiro, anzi, ne trae soddisfazione. Si tratta di abbracciare il vampirismo“.

La produttrice esecutiva parla anche di come stabilire un nuovo legame con i telespettatori e creare uno spettacolo indipendente da “The Vampire Diaries“, che stia in piedi da solo per intenderci. “Si tratta di un compito assai difficile, ma molto importante”, dice.

Come si fa a creare uno spettacolo in cui il pubblico non veda le stesse cose già viste in TVD e sia attratto dalle storie di questi nuovi personaggi? Un esempio potrebbe essere prendere una mela e un’arancia, si tratta di unire due cose insieme per i nostri fan, creando un qualcosa del tutto nuovo e che stiamo unendo per la prima volta in assoluto”.

Ma questo non significa che i due spettacolo prima o poi non possano trovare un punto d’incontro comune. “Quello che vogliamo realizzare è uno show che funzioni per quello che è e poi magari la storia ci porterà ad avere un crossover. Non vogliamo fingere che quei precedenti legami non siano mai esistiti“, in merito ai personaggi rimasti a Mystic Falls.

In arrivo ovviamente ci saranno anche dei cambiamenti per Klaus. “Siamo abituati a vedere Klaus come colui che ha il potere su tutto, ma è Marcel ad avere un esercito di vampiri” dice Joseph Morgan. “Il tutto per il suo vecchio amico sta funzionando, ha anche le streghe sotto il suo controllo. Il che è una vera sfida. Dovrà pensare a metodi manipolativi e diverse pugnalate alle spalle per riprendersi il suo trono”.

Ed ovviamente non si annoierà facilmente. “Ci sono vampiri ovunque e un’indulgenza da pazzi” continua l’attore britannico. “E’ come The Lost Boys: si fa festa per tutta la notte e si riposa durante il giorno”.  [TV Guide]

 

Rating di Martedì 30 Luglio

America’s Got Talent segna un’altra notte vittoriosa con 9,7 milioni di telespettatori totali e una valutazione demo di 2.7, pur perdendo un 7 per cento ed un decimo, ma raddoppiando i nueri della concorrenza.

Sulla CW, la terza puntata di Whose Line in Week è stata seguita da 2,4 milioni e 0.8 di demo in calo di due decimi. Mentre la premiere Capture (basato su The Hunger Games) è stato visto da 1 milioni e 0.4 di rating.

Altrove su ABC, Extreme Weight Loss (3,6 milioni/1.1) e su Fox, So You Think You Can Dance (4,1 milioni/1.4) erano entrambi stabili.  [TV Line]

SPOILER su Arrow, The Walking Dead, Homeland, OUAT, TVD, The Mentalist, Dexter e Chicago Fire

Secondo giro di nuove anticipazioni! Allora chi saranno i nuovi cattivi nella seconda stagione di Arrow? Cosa farà adesso Tyreese? Come raccoglieranno i pezzi delle loro vite Carrie, Saul e tutti gli altri? Quale sarà lo scopo di Biancaneve quest’anno? Come continuerà tra Matt e Rebekah di TVD? Cosa accadrà tra Patrick e Teresa alla cattura di John Il Rosso? Harrison seguirà le orme (sanguinose) del papà Dexter? Come continuerà adesso la vita del vigile del fuoco Casey? Tutte le risposte proseguendo con la lettura!

Arrow

Le possibilità circa i due nuovi cattivi della seconda stagione, grazie all’introduzione di Isabel Rochev, Sebastian Blood e Bronze Tiger, oltre al ritorni di Deadshoot e Slade Wilson sono infinite! “Sappiamo quale sarà il loro fine ed anche il cosidetto ‘master plan’” spiega il produttore esecutivo Marc Guggenheim. “[Entrambi] faranno intendere di non agire a caso, potranno avere più percorsi ed esiste una corta di diagramma di Venn in termini di quali saranno i loro obiettivi”.

  • The Walking Dead

Chad Coleman su Tyreese anticipa: “Avrete l’occasione di assistere alla lotta di un uomo contro le regole intorno a lui e con i  suoi demoni interiori” afferma l’attore. “Secondo me, lui crede profondamente in una risoluzione non violenta circa i conflitti, ma come sarà possibile in un mondo del genere? Credo che lo vedremo veramente testardo. Nessuno ne esce indenne”.

  • Homeland

La terza stagione comincerà con l’esplorazione dei postumi diciamo dopo l’attaco terroristico al Langley, a cui dovranno far fronte Carrie, Saul e la famiglia Brody. Tutti quanti saranno innervositi in modo diversi. Saul dovrà scegliere tra Carrie e la CIA, il che sarà straziante, mentre Dana prendere delle scelte drastiche che mostreranno un nuovo lato del suo carattere.

  • C’era Una Volta

Biancaneve e il Principe Azzurro cercheranno di dare il buon esempio alla loro figlia Emma, in viaggio verso l’Isola che non c’è, per timore di dover utilizzare altri messi per riavere indietro Henry. “Se Regina avrà un modo migliore per riavere il ragazzino, anche violando la legge, così sia”, dice il co-creatore Adam Horowitz. Mentre Mary Margaret sarà ancora alle prese con il suo cuore annerito. Quest’anno si tratta di trovare la speranza. Bianca è la luce, in lei vedremo una parte più cupa, ma credo rendersi conto ben presto che la cosa migliore da fare sia riacquisire la sua bontà non soltanto per lei ma anche per il bene di sua figlia”.

  • The Mentalist

Dato che conosceremo l’identità di John Il Rosso entro la fine dell’anno, i telespettatori possono aspettarsi una trama all’inseguimento diciamo, per arrivare da sette nomi ad uno, come spiega il creatore dello show Bruno Heller. “Non faremo fuori un sospettato alla volta. Alcuni incontreranno una fine felice, altri vivranno il loro epilogo. Ma il vero Red John vivrà un giorno in più e questo sarà tema di dibattito tra Jane e Lison, con Patrick che ha sempre sostenuto di voler uccidere il suo rivale” spiega. “Mentre Teresa risponde: ‘Capisco cosa intendi fare, ma io sono la legge’. Adesso non sarà più soltanto una ragione teorica, ma vera e propria”.

The Vampire Diaries

Anche se è stata presa in considerazione l’idea di episodi crossover tra TVD e lo spin-off “The Originals“, al momento Claire Holt dice: “Nell’ultimo episodio, Matt ha chiarito di non voler diventare un vampiro e poi lui e Rebekah sono andati a divertirsi per un certo periodo, hanno viaggiato per il mondo ed adesso lei è pronta ad andare avanti e dirigersi verso gli uomini che sono a New Orleans“, spiega l’attrice.

  • Chicago Fire

Cosa farà Casey dopo la morte di Hallie? “Si prenderà un anno sabbatico” dice Jesse Spencer. “Ma tornerà poi con una nuova prospettiva di vita ed anche se non ci sarà un interesse amoroso nella sua vita, lui si aprirà con le persone in modo sorprendente. Diventerà un padre di famiglia. E’ davvero in grado di dare qualcosa ai bambini. Per lui sta per essere un’esperienza di guarigione. I ragazzi stanno per aiutarlo, sarà un recupero complicato ma bello”.

  • Dexter

Non è detto, ma il piccolo e tenero Harrison potrebbe finire per uccidere Jamie!?! Proprio così, il figlio di Dexter sembra essere sulla strada buona per intraprendere la tradizione di famiglia per così dire. Certo, ha solo 4 anni, ma come Dex si è trovato in una pozza di sangue. Tuttavia l’immagina che Dexter viene catturato è un po’ fuorviante. Tuttavia, Morgan rischierà di essere colto sul fatto.  [Mega Buzz di TV Guide]

“Reign”: Yale Grobglas sarà una nuova minaccia per il trono

La rete della nuova serie CW accoglie una nuova signorina!

Yael Groglas si unirà al cast della prima stagione di “Reign” nel ruolo di Olivia, una nobildonna italiana, vecchia fiamma del Principe Francesco.

La sua ricomparsa a corte in circostanze definite “estreme” minaccerà ancora di più la relazione tra Francesco e Maria di Scozia, la futura Regina… E forse anche il futuro del Paese.

Il dramma debutterà in America Giovedì 17 Ottobre.  [E! Online]

Nuovi scoop su “Arrow” che incontra Flash e probabile spin-off

L’arrivo di Flash nella seconda stagione di “Arrow” non poteva non suscitare domande e curiosità, ecco alcuni chiarimenti…

Barry Allen sarà introdotto verso l’ottavo e nono episodio come scienziato forense che lavora presso il Dipartimento di Polizia, “un uomo normale” conferma Andrew Kreisberg. “In questo modo il pubblico avrà modo di conoscerlo prima la sua ita diventi più veloce”. Dopodiché Barry apparirà anche intorno al 20 episodio in quello che potrebbe essere un eventuale episodio pilot per una nuova serie sul personaggio.

Sappiamo che a Starling City non ci sono super poteri così: “Parte del divertimento per i telespettatori sarà capire come il nostro Arrow prenderà l’eredità di Flash. Alcuni aspetti sono molto familiari e altri del tutto diversi. Poiché lui ha bisogno dei superpoteri per essere Flash” dice Geoff Johns di DC Comics. I nostri personaggi reagiscono in modo realistico ai cambiamenti del loro mondo. Questi poteri saranno racchiusi in una sorta di luogo comune”.

Ma perchè creare una nuova serie spin-off su un altro personaggio DC? “Questa domanda ci ha illuminato” risponde il produttore esecutivo di “Arrow”, spiegando meglio: “Barry ha ottenuto per caso i suoi poteri, non è un Dio e tanto meno un alieno. Così la sua reazione in realtà è molto umana”. E mentre Oliver Queen ha un’anima oscura e tormentata, “Barry no, quindi sarà molto divertente vedere questi due personaggi insieme, perché hanno delle opinioni molto ben distinte sul mondo”.

Ma non solo Ollie… “Siamo entusiasti di poter scrivere di Barry, per Dig e per Felicity, il personaggio andrà ad influenzare le vite di tutti quanti” dice Kreisberg. “Barry segue la legge e le regole. L’ultima cosa che avrebbe mai pensati di essere è proprio un vigilante” aggiunge Johns.

Il personaggio “Non avrà l’effetto ‘sfocatura’ intorno a sè” dice Johns, in risposta agli eventuali effetti speciali. “Vogliamo qualco che fornisca una vera esperienza cinematografica”.

In riferimento al casting: “Un biondo sarebbe perfetto“, anche se in realtà scelierenno il “miglior attore per la parte, che stia bene vestito di rosso“. Il regista di “Arrow” e “Smallville”, David Nutter sarà alla guida del 20° episodio aka pilot backdoor del potenziale nuovo show “The Flash“.  [TV Line]

Nuovi SPOILER su Grey’s Anatomy, The Mentalist, Glee, TVD, Grimm, Carrie Diaries e Elementary

Anticipazioni sul futuro immediato di Derek e signora più un nuovo personaggio. Cosa ne sarà di Jane e Lison dopo la cattura di John Il Rosso e una new entry in vista del prossimo anno. Ben 5 nuovi arrivi in Glee. Flashback nella nuova stagione di TVD. La vincitrice di un Emmy in Grimm. La prima conquista della giovane Samantha Jones ed il passato che torna a tormentare la dottoressa Watson.

  • Greys’ Anatomy

Le prime due ore, ovvero la season 10 premiere approfondiranno il dopo in seguito al turbolento intervento di Meredith. Il produttore esecutivo Dan Bucatinsky dice: “Ha avuto un parto piuttosto veloce. Vedremo lei e Derek in ospedale con un ruolo piuttosto di rilievo. Inoltre arriveremo a conoscere meglio il resto dei dottori, in modo divertente, emozionante e del tutto nuovo”.

Inoltre si sarà un nuovo personaggio ricorrente di nome Bill sulla cinquantina. Un simpatico musicista jazz, “un po’ devastato dall’uso delle droghe”. Per adesso sembra apparire in cinque episodi della decima stagione.

  • The Mentalist

Su Patrick e Teresa, il creatore della serie anticipa: “Fino ad ora, sono stati legati da questa dinamica professionale e dalla missione. Il loro rapporto – professionale – ha tenuto tutti col fiato sospeso. Ma una volta che la storia di Red John sarà conclusa come faranno a relazionarsi l’uno con l’altro? La loro chimica è sempre stata esaltante. Ma adesso lui ha altri ordini del giorno e pressioni”.
Inoltre è previsto l’arrivo di un nuovo personaggio femminile, un volto fisso nel cast! Nei primi mesi del 2014 e sarà una complicazione per il duo. Quando si è un buon detective come Jane non è molto semplice andar via. Alcune persone lo vorranno ancora tra i piedi vista la sua bravura e proprio la nostra nuova arrivata avrà qualcosa a che fare con questo”.

  • Glee

Nello show si prevede l’arrivo di almeno 5 nuovi personaggi, i primi tre dei quali sono anche ricorrenti ed includono Roderick Easton, un talentuoso quarantenne teatrale con un grande ego. Jim Elliott, un bello, intelligente accademico sui 40 o 50 anni. Jurgeon, un altro/a tizio/a sempre sulla quarantina/cinquantina, tedesco/a o austriaco/a, con un preciso accento. Un/una membro sui 40 membro della “School Board Member” ed infine una “Nerdy Girl” sui 18 anni che probabilmente vedremo in classe al McKinley ma forse con solo una battuta. Inoltre entro la fine della stagione si prevede un altro episodio in omaggio a Finn (Cory Monteith).

  • Elementary

Uno scheletro dall’armadio o meglio “dal passato di Joan” arriverà nella seconda stagione dellp show, come antipa il produttore esecutivo, Rob Doherty.
“Abbiamo accennato qualcosa circa un errore di Watson che è costato la vita ad un paziente. Stiamo per incontrare qualcuno connesso a quella persona ed esploreremo i sentimento ed il senso di colpa di Joan”.

  • The Vampire Diaries

La produttrice esecutiva Caroline Dries dice che nel terzo episodio della quinta stagione avremo dei nuovi flashback. “C’è un decennio che ancora non abbiamo mai visto prima e sta per essere davvero una buona cosa”.

  • Grimm

I produttori esecutivi dello show, James Kouf e David Greenwalt anticipano che la vincintrice di un Emmy, Shohreh Aghdashloo apparirà in almeno un paio di episodi della terza stagione del dramma NBC.

  • The Carrie Diaries

In questo momento sono in corso i casting per il ruolo di Paul Haltom, “un ragazzo del Midwestern genuino e gentile che si esibisce come un ninja al Festival culturale giapponese. Occhi marroni, ginnasta, ventenne si trasferisce a New York” e finisce nel letto dalla giovane Samantha Jones.  [Ask Ausiello di TV Line]

6 Scoop su “The Vampire Diaries” dalla showrunner Julie Plec e titolo season 5 premiere

Cosa accadrà nella quinta stagione di “The Vampire Diaries“?

“Ci sarà un salto temporale” dice la produttrice esecutiva Julie Plec. “L’estate è passata, Stefan si trova ancora rinchiuso e Damon ed Elena avranno i loro momento di passione insieme”.

La premiere vedrà l’iscrizione al college
“Abbiamo trovato un modo sintetico per mostrare al pubblico quelli che sono stati gli eventi nel corso dell’estate fino al presente”, rivela la Plec annunciando che il titolo della premiere sarà “I Know What You Did Last Summer” (forse non a caso… “So cosa hai fatto la scorsa estate“).

Damon ed Elena
La coppia farà felice quest’anno, anche se affronteranno i conflitti della vita reale: In cui per mantenere un segreto si cerca di non ferire i sentimenti dell’altro, cercando di renderli felici con piccoli gesti. Come ogni coppia ci sono delle discussioni che poi si spera possano essere superante”. La Plec aggiunge inoltre: “I maggiori ostacoli nel loro rapporto provengono fa fonti esterne, le persone le idee, le nozioni stanno cercando di dirgli di non stare insieme. La loro lotta sarà cercare di dimostrare che non è così”.

Katherine umana
Dopo un’estate in cui ha cercato di prendersi cura di se stessa, Katherine cercherà assistenza in un Salvatore. “Certamente la sua presenza a Mystic Falls ed anche averla in casa di Damon e Stefan sarà un punto debole”, anche perché la donna sembra molto legata ai fratelli.

Stefan
Non uscirà illeso da quella cassaforte dov’è adesso, anzi, sarà drasticamente diverso. “Ci sarà un po’ di enigma accanto a lui di cui non posso approfondire, ma per Paul Wesley sarà molto divertente”.

Klaus e Caroline
Il fatto che Klaus sia a Mystic Falls non vuol dire la fine per la coppia. “Ci sono molti elementi complessi per far sì che ciò accada, ma parlando con Candice [Accola] e Joseph [Morgan], ci sono molti punti per poter lavorare di nuovi insieme, e non si sa mai, magari lo potremo anche sperimentare”.

Il College
Trattasi del Whitmore College, quello dove studiava Jenna ed la nonna di Bonnie e Shane erano professori. “Sapevamo di dover tener i ragazzi abbastanza vicino a casa, in modo tale da fornire loro un soddisfacente viaggio per la strada spiega la Plec. Anche se il gruppo sarà separato, il nucleo resterà intatto. “Sarà molto divertente vedere questa nuova ventata universitaria, con Damon che accorrerà lì se ci sarà un problema ed Elena che correrà verso casa e Caroline di ritorno in cittò per una breve vacanza. Così, tutto sommato possiamo gestire la ‘maledizione’ universitaria piuttosto bene”.

Morte
Nessuna stagione è completa senza la scomparsa di un personaggio principale e la quinta non farà eccezione. “Penso che avremo dei cattivi molto interessanti che devono essere sconfitti e c’è sempre la possibilità che uno dei nostri amati eroi tiri la cuoia. Quando, chi, come e perché non è certo mia intenzione dirlo adesso” commenta la produttrice esecutiva.  [Entertainment Weekly]

Poster promozionale “New Girl 3”

Ecco il primo poster promozionale della terza stagione di “New Girl“!

La frase dice “Gli amici non lasciano gli amici che si fanno gli amici” chiaramente riferito alla storia nascente tra Jess e Nick.

Non sappiamo come andrà avanti la loro storia, ma di certo ci fanno sorridere anche quest’anno in compagnia di Cece e Schimdt che forse saranno nuovamente una coppia ed anche con il simpatico Winston.

La terza stagione debutterà in America Martedì 17 Settembre. [EW]

I piani di Showtime: nuovo drama con Josh Hartnett ed Eva Green, news sullo spin-off di “Dexter”

Il capo di Showtime, David Nevins ha riveleto i progetti futuri della rete.

Il cast di “Penny Dreaful
Una “molto affascinante” serie TV svolta in otto episodi “di horror letterario”, scritto da John Logan con al timone Juan Antonio Bayona. L’attore Josh Hartnett sarà un “falso cowboy” americano che incanta le signore durante l’epoca vittoriana a Londra, mentre Eva Green è stata lanciata nel ruolo di Vanessa, il personaggio chiave descritto come il “fulcro” della serie, parte tra l’altro super segreta.

La serie vedrà anche il Dr. Frankestein e la sua creatura. Dorian Gray e figure iconiche del romanzo di Dracula. La produzione inizierà nel mese di Ottobre ed il debutto dello spettacolo è previsto per la primavera del 2014. Nevins ha lodato il progetto con queste parole: “Intelligente e psicologico, ma non vogliamo essere troppo gentili con l’orrore. Credo che spaventerà un sacco di spettatori”.

Inoltre la la nuova commedia delle rete, “Trending Now” è stata scelta la protagonista femminile e sarà Kathryn Hahn. Oltre a lei qualche giorno fa è stato rivelto che il premio Oscar Philiph Seymour Hoffman sarà il protagonista maschile nel ruolo di un uomo che deve affrontare la crisi della sua agenzia pubblicitaria.

Lo spin-off di “Dexter”
Considerando che Nevis è l’unico ad aver visto la sceneggiatura dice: “[Dexter] termina in modo soddisfacente… Penso sia piuttosto brillante come è costruito”. Tanto bello che il suo showrunner, Scott Buck resterà famiglia Showtime. Invece per quanto riguarda le voci sullo spin-off, presumibilmente su Debra, le uniche parole sono state: “Trarrete le vostre conclusioni”.

Lunga vita ai Donovan
Nevin conferma che la nuova serie estiva, “Ray Donovan” non solo è stata accolta bene dal pubblico, ma “ha funzionato straordinariamente bene”.  [TV Line]

Il boss della CW parla di BATB 2, The Originals, Reign e The Carrie Diaries

Nella giornata di ieri molte sono state le indiscrezioni trapelate dai TCA 2013 sulle nuove e non serie TV della rete americana The CW, ecco la seconda parte:

Una nuova Bestia!
Per la seconda stagione di “Beauty And The Beast“, avremo molto più romanticismo, mitologia e retroscena, oppure fuoriscena? “Abbiamo ri-messo ciò che la bestia sembra” ha detto il capo del network, Mark Pedowitz. “Anche se Vincent è stato catturato e Gabe sembrava quasi morto, quindi vedremo cosa succede”.

Il potere dei vampiri Antichi
Pedowitz si dice fiducioso nelle capacità dello spin-off anche contro il “temibile” Agents of SHIELD di ABC. “Siamo abbastanza confortati dello slot in cui è previsto. C’è una certa equità tra i vari fan. Siamo sicuro che lo spettacolo troverà i suoi sostenitori”.

Le giovani Carrie e Samantha
La serie “The Carrie Diaries” adesso si concentrerà sull’amicizia tra le due ragazze. “questo sarà l’anno del primo legame tra Carrie e Samantha“, aggiungendo che lo show si adatta bene abbinato al reality “America’s Next Top Model”.

A ognuno il suo Regno
La CW per la prima volta scava nella storia con il lussureggiante dramma “Reign”, basato sulla giovane Regina Marie di Scozia, al fine di ampliare la base di pubblico femminile tra i 18 e 34 anni. “E’ molto difficile lanciare uno show senza avere un qualcosa di certo”. Il pilota è stato girato in Irlanda, ma poi la produzione ha sede a Toronto.

Niente Batman o Superman
Ci ho sempre pensato su. La domanda è se essi desiderano essere riportati in televisione. Dobbiamo dare ascolto alla Warner Bros quando si tratta di personaggi così iconici” ha affermato Pedowitz.  [TV Guide]

La prima parte, con SPOILER  su “Arrow”, sullo spin-off di “Supernatural” e i dettagli sulla stagione conclusiva di “Nikita” la trovate al link.

Doppia vita per una star di ‘Cheers’ in “Bones 9”

Quando Booth e Brennan lavoreranno ad un caso sulle coppie in uno dei prossimo episodi della nona stagione di “Bones”, guardate chi incontreranno:

La star di “Cheers”, John Ratzenberger che ha interpretato Cliff nella commedia NBC, apparirà nella seconda puntata del nuovo anno nel ruolo di Bill Schimacher, il quale assieme a a sua moglie Ether va ad un ritiro oer coppie di quello dove si lavora sui propri problemi personali.

Il trucco? L’uomo e sua moglia hanno una doppia vita e lottana per farla restare privata. Come già anticipato in precedenza, anche Seeley e Brennan andranno al ritiro in modo ironico per continuare a sperimentatere le ricadute circa l’impegno che poi Booth a causa di Pelant ha deciso di ritrattare.  [Entertainment Weekly]

Anna Torv torna in TV come l’amante lesbica di Jennifer Jason Leigh in “Open”

L’ex star di “Fringe” è pronta per tornare sul piccolo schermo!

Anna Torv prenderò parte ad un universo alternativo rispetto alla serie Fox di cui era protagonista in “Open”, il nuovo pilot di Ryan Murphy sul sesso e le relazioni aperte nel ruolo dell’amante lesbica di Jennifer Jason Leigh.

La sceneggiatura provocatoria, scritta dallo stesso Murphy e dalla co-produttrice esecutiva di “Dexter”, Lauren Gussis ruota attorno alle vicende di cinque personaggi e la Torv interpreterà Windsor, un’istruttrice di yoga che avrà un rapporto a lungo termine con Holly (Leigh).

Ma dopo un incontro con Grace (non sappiamo ancora l’attrice che la interpreterà), la donna proverà un forte legame instantaneo. Già nel cast Scott Speedman e Wes Bentley.  [TV Line]

Spazio ad una nuova ragazza in “Girls”

Un’attrice di “90210” e “Park And Recreation” ha prenotato il suo prossimo ruolo.

Natalie Morales apparirà nella terza stagione della serie TV targata HBO, “Girls” e vestirà i panni di una ventenne dal carattere dolce che si circonda di artisti e desidera salvare il mondo.

Di recente, Morales ha preso parte anche a “White Collar” e “The Newsroom” oltre che alla nuova commedia di ABC, per il prossimo autunnoTrophy Wife“.  [TV Line]

ABC Family rinnova “Switched At Birth” e ordina più episodi di “The Fosters” e “Twisted”

La rete ha annunciato che “Switched At Birth” avrò una terza stagione!

Mentre lo show si sta avvicinando oltreoceano alla conclusione della sue seconda stagione: “E’ come nessun altro spettacolo televisivo e siamo molto orgogliosi di averlo nella nostra famiglia” dice la Presidente per l aprogrammazione di ABC Family, Kate Juergens.

“L’aggiunta di ulteriori stagioni ed episodi della serie è perfetta sia per la nostra programmazione che per il nostro pubblico”, dice il comunicato.

In aggiunta il network ha anche ordinato dei nuovi episodi per le due serie he hanno debuttato nell’estate: “The Fosters” e “Twisted”. Il rinnovo, o meglio estensione delle prime stagioni arriva dopo la cancellazione di “The Lying Game” e “Bunheads”. Mentre non si sono ancora molti dettagli sul numero di puntate, la terza stagione delle ragazze scambiate alla nascita tornerà in America il prossimo Gennaio.  [TV Line]

 

I piani della CW: Un grosso SPOILER su Arrow e l’arrivo di Flash, finale di Nikita e spin-off di Supernatural!!!

Sempre dall’universo DC, l’eroe Flash farà una comparsa a Starling City!

Abbiamo in programma di introdurre… La storia delle origini del dott. Barry Allen” – uno dei molteplici alter ego di Flash, durante la seconda stagione di “Arrow”, ha spiegato il capo delle rete Mark Pedowitz, sperando di calcare ben bene la mano sull’universo DC. “Abbiamo come la sensazione che questo sia il momento giusto per una cosa del genere”.

Pedowitz assicura che poichè si tratta dell’origine del personaggio e vista anche la natura dello spettacolo, Barry Allen “non avrà dei superpoteri“.

Il progetto “Wonder Woman“, nel frattempo sembra essere in pausa, ma il capo della CW ci spiega perché: “Il copione non è dove lo vogliamo”, con l’arrivo di Flash e Black Canary in “Arrow” è “meglio andarci piano e aspettare“.

Ma non solo per concludere in bellezza, [Allerta SPOILER!], Pedowitz ha confermato l’arrivo di Caity Lotz (“The Pact“) in “Arrow” per interpretare la sorella (presunta) morta di Laurel, Sara. “Spero che questo porti una dose di conflitti”, quanto è stato detto in precedenza circa la trama dell’attrice ha chiarito: Non so se questo personaggio è… o non è Black Canary, ma si tratta della storia dell’origine. Ricordate che Laurel è Black Canary nell’universo DC”.

Supernatural Instincts
Pedowitz ha ribadito il concetto dello spin-off ambientanto a Chicago, con cacciatori e mostri, ripetendo che nessun personaggio di “Supernatural” al momento è diretto verso il nuovo show. Mi piace “Supernatural” fin tanto che vorrei continuasse. Da quello che ho visto finora [lo showrunner Jeremy Carver] e la sua creazione potrebbero andare più avanti [della prossima e nona stagione]. Finché la base di fan è forte, non c’è ragione per cui non possa continuare”.

La fine di “Nikita”
Pedowitz respinge il rumor circa il quale gli ultimi 6 episodi sarebbero stati trasmessi nell’arco di tre settimana e suon di doppio episodio. “Il piano di messa in onda è … di singoli episodi” ha sostenuto. “Forse potremo finire con un doppio finale, a seguito della trasmissione delle prime quattro puntate”. L’addio al dramma è previsto in America verso la metà del mese di Novembre.  [TV Line]

Rating di Lunedì 29 Luglio

The Bachelorette su ABC è stato visto da 7.800.000 telespettatori totali con una valutazione demo di 2.3 in crescita del 20 per cento dalla scorsa settimana. Sulla stessa rete Mistresses (4,1 milioni/1.3) è scresciuto piazzandosi al secondo posto.

Su NBC, American Ninja Warrior (5,1 milioni/1.5) ha perso un decimo, Get Out Alive (3,7 milioni/1.2) perde due decimi e Siberia (2 milioni/0.7) perde un decimo dall’ultimo episodio originale.

Altrove trasmesso da CBS, Under The Dome si conferma lo shoe più visto della scorsa notte con 11,1 milioni di telespettatori e 2.7 di demo, perde un decimo dal precedente episodio. Sulla CW, Breaking Pointe (550K/0.2) aggiunge un apio di telespettatori.  [TV Line]

Sarah Michelle Gellar parla del suo ruolo in “The Crazy Ones”

Sarah Michelle Gellar ha calcato anche quest’anno il palco dei TCA 2013 grazie alla nuova commedia di cui è protagonista al fianco di Robbie Williams: “The Crazy Ones”.

L’attrice però prima ha fatto una sorta di autocritca in riferimento alla serie tv di cui era protagonista lo scorso anno, “Ringer” della CW, la quale è stata cancellata dopo non aver riscosso molto successo.

Non credo di aver mai pensato seriamente ad interpretare due gemelle. Non mi sono resa conto che non c’erano due di me ed ho pensato di poterlo fare comunque. Non è stata la mia scelta più intelligente”.

Mentre per la nuova commedia targata CBS dice: “Sono molta fiduciosa. Crazy Ones è una tale gioia” ha spiegato Gellar. “Abbiamo passato dei bei momenti [durante le riprese del pilota] ed è stato un bel gran programma. Non mi sono mai divertita tanto“.
Ed un altro aspetto positivo visto che è mamma: “Ero [a casa mia] tutte le mattine per i miei figli ed ro lì anche la sera per metterli a letto” nel periodo delle riprese.

Ma impegni di lavoro a parte, Sarah Michelle confessa ai giornalisti: “La commedia era un qualcosa che mi ha sempre attirato” e ancor più interpretare la figlia di Robin Williams è “un sogno che diventa realtà” dice l’attrice.

Ma non poteva mancare un riferimento al ruolo che l’he resa celebre: Buffy era uno spettacolo meraviglioso grazie ad un concentrato di divertimento, dramma e paura” osserva. “E alla fine questo è davvero ciò che voglio fare. Trovo [la comedy] più impegnativa. Se piangi davanti alla telecamera, ai telespettatori arriva subito. Ma convincere qualcuno a ridere è davvero molto più complicato.”  [TV Line]

La matriarca di ‘Grimm’ è la nuova First Lady in CBS “Hostages”

Dall’abito scuro in “Grimm” alla Casa Bianca di “Hostages”.

Mary Elizabeth Mastrantonio si unirà al nuovo show thriller di CBS, “Hostages” per interpretare quello che in origine, nell’episodio pilota era il ruolo di Kate Burton (“Scandal”).

Secondo le fonti, quelle suddette scene saranno registrate una seconda volta, poi l’attrice apparirà anche nel terzo episodio e molto probabilmente sarà ricorrente per altri successivi.

Il nuovo progetto di Jerry Bruckheimer vede un agente dell’FBI ribelle che prende in ostaggio la famiglia del chirurgo che dovrà poi operare nell’arco di 24 ore il Presidente degli Stati Uniti.  [TV Line]

Crystal Reed, Tyler Posey e Daniel Sherman sul triangolo amoroso di “Teen Wolf 3”

Allison e Isaac hanno condiviso alcuni momenti della terza stagione di “Teen Wolf“, ma questo significa che c’è in serbo un triangolo amoroso?

Crystal Reed ha fatto capire che per il momento il rapporto tra Allison e Scott e quello tra la ragazza a Isaac resteranno unilaterali… “Credo che vedremo Isaac in attesa di una relazione ed Allison che potrebbe diventare scostantedice l’attrice. “La cosa interessante è che entrambi potrebbero esseri attratti l’uno dall’altro, ma nessuno dei due l’ammette. Ci sarà un elemento comico molto divertente. Ne sono davvero entusiasta”.

Naturalmente un avvicinamento di Isaac verso Allison potrebbe essere un problema per il suo miglior amico di branco, Scott, ex della Argent, che tra l’altro adesso è anche suo coinquilino visto che il giovane Lahey non ha dove dormire.

Daniel Sharman intanto spiega: “Credo che sia incuriosito da Allison. Penso esserci qualcosa in lei che ammira, la trova intrigante. Durante la sua adolescenza potrebbe provare certe cose ma non è da escludere un’attrazione per qualcun’altra”.

Quindi i fan appassionati dell’amicizia tra i due lupi mannari devono aspettarsi dei confronti sui sentimenti? “Sarà una battiglia di cuscini, ma il mio è riempito con i mattino” anticipa scherzando Tyler Posey.  [E! Online]

Un attore di PLL in “The Originals” nel ruolo di Josh

Steven Krueger di “Pretty Little Liars” è in partenza per New Orleans.

Già ieri abbiamo parlato del personaggio di Josh in arrivo nella prima stagione di “The Originals” (link) nel ruolo di un giovane turista che prende una strada sbagliata e finisce proprio nel bar di Marcel.

L’attore era Ben a Rosewwod e di recente è apparso anche in “Anger Management“.

Il debutto dello spin-off di TVD è stato anticipato a Giovedì 3 Ottobre.  [TV Guide]