“Under The Dome 2”: anticipazioni sulle possibilità di uscire dalla cupola e molto altro

Sono trascorse solo due settimane da quando la cupola è scesa su Chester’s Mill – durante la prima stagione e ed a partire da questa sera oltreoceano, i protagonisti di “Under The Dome” inizieranno a prendere in considerazione la possibilità della via di fuga.

Impossibile fino ad ora, ma sembra esserci una speranza per almeno un personaggio, se non di più, per il loro mondo al di fuori della cupola. “Questa è la ricerca per uscirne anticipa Neal Baer, produttore esecutivo della serie CBS. “Sarà la stagione dei nuovi misteri che si dipanano e uno di questo comprende proprio la via d’uscita”.

Ma ancora più importante, la seconda stagione esplorerà il perché essa si trova sulla città.Sarà il tema di tutto l’arco narrativo, del perché è qui? A cosa serve? Questo il cammino dei nostri personaggi” spiega Baer con la promessa di uno sguardo più approfondito alla reazione del mondo esterno alla cupola.

Non tutti coloro che sono all’interno di essa però la vedranno allo stesso modo e l’argomento scienza contro fede* prenderà una posizione ancora più forte anche grazie all’introduzione di volti nuovo volti come l’insegnate di scienze Rebecca che finirà ad un testa a testa con Julia. “Tale nozione* si basa su ciò che può essere compreso da entrami gli ambiti, sia scientificamente che basato sulla fede. Questo è un tema ricorrente quest’anno e sarà testato attraverso delle prove per gli abitanti di Chester’s Mill come disastri di notevole disperazione, piogge acide, tempeste di polvere e cose del genere”.

Una delle prime nuove manifestazioni della cupola –si vede nei vari promo – sarà il magnetismo come Barbie si appresta ad affrontare il patibolo. L’evento provocherà distruzioni e morte. “Non lo ritengo una punizione di sé per sé, ma piuttosto un avvertimento” dice l’EP. “È un campanello d’allarme che la cupola ha certe capacità e il magnetismo è una di esse, può certamente scuotere la città. Ha anche un effetto sugli abitanti, il che è piuttosto triste. Sarà un vero campanello d’allarme nella premiere per Big Jim”.

Ma Rennie non sarà comunque l’unico a subire una cosiddetta “trasformazione”, “i personaggi saranno messi alla prova mentre cercano di uscire dalla cupola. Vedremo di cosa sono capaci, molto sta per essere rivelato. Volevamo raccontare la storia come se fossero degli amministratori, ma saranno in gradi di gestire il loro territorio? Possono lavorare tutti assieme per far funzionare la vita sotto la cupola?”.

Julia, sarà “testata” come lei si appresta ad essere la leader della cittadina, con alcuni dei sostenitori di Big Jim a cui non piacerà. “In realtà, ci saranno dei conflitti tra la giornalista e Rennie nel quarto e quinto episodio. Chi è veramente responsabile? Julia [non ha fiducia in se stessa], ma talvolta sembra una meraviglia per quando le cose vanno male, il che, in tanti modo diversi andrà a scuotere la fiducia del nucleo. Lui avrà una sorta di crisi di fiducia negli ultimi episodi. Big Jim sente di esser stato scelto ed avrà la sua crisi anch’egli quando un certo qualcosa andrà a colpirlo al cuore”.

Tuttavia, anche dal lato romantico, il rapporto di Julia e Barbie potrebbe subire una battura d’arresto con l’introduzione di Rebecca e Sam Verdreaux, il cognato di Big Jim, il quale si è isolato alcolizzato dopo che sua sorella Pauline si è suicidata anni prima (incontreremo anche la donna). “Julia e Dale si ritroveranno di una ad una situazione molto difficile della loro relazione nel terzo episodio, che metterà davvero tutto in ballo o meglio alla prova con Sam nel mezzo. Egli ha infatti una relazione inaspettata nel primo episodio che tutti desiderano vederedice misterioso Baer.   [TV Guide]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...