SDCC “The Last Ship”: dal panel ecco aspettarsi sugli episodi finali e altri dettagli

Anche “The Last Ship” ha fatto il suo debutto quest’anno al San Diego Comic-Con ed erano presenti Adam Baldwin, Eric Dane, Rhona Mitra, Travis Van Winkle, Charles Parnell assieme ai produttori esecutivi Hank Steinberg, Steven Kane e il regista Jack Bender.

Steinberg spiega in cosa consisteranno gli ultimi cinque episodi della prima stagione, “ci sarò una sensazione, consistenza e un tono diversi” rispetto alla prima metà. Ci saranno grandi momenti di azioni con i russi e anche alcuni più piccolo ed emotivo con il loro ritorno” (“ma li gestiranno”, promette Dane). Slattery prenderà (brevemente) in consegna la nave e poi giungerà la preoccupazione che qualcuno all’interno sia malato.

“Vedremo anche che aspetto avrà il mondo w come questi ragazzi gestiscono la nuova realtà. Si tratta di ricostruire il tutto” afferma Kane. Ma sarà intrapreso anche un nuovo percorso per i fan dovrebbero eccitarsi soprattutto avvicinandosi al finale. “La prima stagione si concluderà con un colpo di scena che rovescerò tutto. Porteremo la serie in una direzione completamente nuova”.

Un gusto tutto nuovo e un’inedita serie di problemi e di avventure” caratterizzeranno la seconda stagione. Tuttavia, si dicono tutti molto soddisfatti del risultato e riscontro dello show targato TNT. “Volevamo he il pubblico arrivasse a dire: se capiterà mai nella vita reale, vorrei essere su quella nave con il capitano. Entro la fine della stagione o anche prima, [i personaggi] diventeranno gli individui e le persone a cui il pubblico è interessato – questa è la nostra speranza”.

Bender elabora anche: “lo spettacolo è incentrato sulla speranza… come si fa c sopravvivere in un mondo complicato veramente complicato, pericoloso e sappiamo con certezza cosa sta accadendo oggi quello che accade in Medio Oriente”.

Baldwin e Dane discutono infine di quanto sia importante far giustizia alla marina attraverso i personaggi che interpretano. “Vogliamo onorare coloro che servono. Ognuno è coinvolto nel vedere che quello è il nostro obiettivo” dice Baldwin che aggiunge, “spero di poter durare e navigare per 10 anni”.   [Zap2IT]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...