“Satisfaction”: intervista post-finale al creatore sul cliffhanger e le idee per la 2° stagione

La prima stagione di “Satisfaction”, il nuovo dramma USA Network dell’estate si è conclusa con un botto o meglio con la possibilità di un botto e molte vite sono state lasciate in un limbo.

Nell’ora finale, Neil e Grace decidono di partire per l’Italia e vedere di salvare il loro matrimonio, Anika ha fatto visita a Mateo e l’estraniato marito di Ariana (Henry Czenry di “Revenge”) è tornato a sorpresa in anticipo e Simon non ha più i suoi costosi dipinti.

In questa intervista il creatore della serie Sean Jablonski spiega come mai ha optato per un cliffhanger e cosa potremmo aspettarci dall’eventuale seconda stagione.

TV Line | Guman parte, Neil e Grace sembravano piuttosto felici in quel momento, il loro matrimonio sarà risolto?
Oh, assolutamente no, stavano per andare in terapia di coppia e hanno diversi segreti, sono divenuti quasi maniacali. Lo sforzo di ricominciare da capo può valerne la pena, può funzionare, ma i peccati del passato tornano sempre. Tutti i nodi stanno per venire al pettine e guardando avanti ad una seconda stagione… quello stile di vita che hanno può andare avanti per molto tempo. Le cose si faranno sempre più complicate.

TV Line | Il prossimo passo logico per Neil e Grace sembra un proiettile. È così che dovrebbe iniziare la seconda stagione?
Non voglio commentare questo aspetto per il momento, perché ho un’idea diversa su dive iniziare la stagione, non sono dell’idea di fare un qualcosa come “chi ha sparato a JR?”. Il pericolo è reale come abbiamo visto, ma è mia intenzione gestirlo in modo diverso.

TV Line | Una delle parti migliori dell’episodio ea la scena con Neil che fa quel discorso agli investitori. Può dirci qualcosa in più di quel momento?
Era la chiusura del cerchio per Neil, guarda la sua vita e ne ottiene un approccio più realistico, si spera per il meglio, ma non esistono garanzie.

TV Line | Li abbiamo visti interagire, ma può spiegarci con sue parole il rapporto tra adriana e Fisher?
La loro è un’altra finestra su un matrimonio moderno, insomma, sono due persone che stanno insieme da un bel po’ e si rendono conto che non funziona, invece di divorziare, lui se ne va. Lei era la benvenuta per tenersi la casa e i soldi, ma per loro aveva più senso non passare dagli aspetti legali del divorzio. Sono scesi a patti di fare ognuno ciò che vuole, lui può tornare a casa quando vuole, ma nessuno dei due giudica la vita dell’altro. È una specie di approccio di questo tipo: se ami qualcuno lo lasci libero.

TV Line | Se Fisher non fosse stato lì all’arrivo di Neil, le cose sarebbero andate in modo diverso?
Oh, al cento per cento. Lui sarebbe andato da Adriana con una richiesta molto chiara: “non contattarmi di nuovo. Posso renderti la vita difficile”. Grosso modo come ha gestito le cose con Simon. Non c’era garanzie che lui fosse l’unico e non si trattava di Neil che entra nel mondo di Adriana – almeno non nella prima stagione.

TV Line | Lei vede un posto per Fisher andando avanti o sarò fuori alle prese con la sua prossima missione?
Assolutamente. Penso che resterà in giro per un po’. La strada si farà più interessante per tutti.

TV Line | Vorremmo dire povero Simon. Ma sappiamo bene non essere povero. Sa quanto egli vale la pena?
Assolutamente, ha avuto un disaccordo col padre che lo portato ad allontanarsi dalla famiglia, credo sia del tipo “al diavolo, non ho intenzione di prendere i tuoi soldi”, ecco perché ha fatto quello che ha fatto e diventato quello che è diventato. L’essere cresciuto in quel modo gli ha permesso di avere contatti e accesso alle cose, ma adesso che ha perso quei quadri e sono nel mercato, sta per tornare alla famiglia. Questo apre un mondo totalmente nuovo per lui.

TV Line | Adesso che Neil e Grace cercano di far funzionare il loro matrimonio. Simon ha finito di perseguitarla?
Simon non cerca di stare con Grace è troppo sicuro per noi. Vogliamo esplorare di più e credo che quella relazione possa esser portata verso una nuova direzione, ma di certo non andrà via.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...