“The Walking Dead 5”: il boss della serie sulla ‘devastante’ morte e cosa accadrà il prossimo anno

Il finale di metà stagione di “The Walking Dead” ha visto la cruenta morte di Beth e ovviamente i fan hanno ora tante domande circa questa perdita, del tipo; perché proprio lei? Esiste la speranza in questa serie? Quando Morgan si riunirà al gruppo? Lasciamo che risponda il produttore esecutivo Scott Gimple in questa intervista.

TV Guide | Beth era tornata da poco e voi l’avete uccisa! Perché sentiva che la storia doveva andare in questo modo?
L’intenzione era quella di raccontare la storia di un personaggio che non si riteneva forte ma invece si scopre esser tosto da molto tempo. E alla fine, viene fatta fuori da qualcuno che si credeva forte ma in realtà non lo era – [c’è] una tragedia in ciò. Alla fine del 4° episodio, Dawn diceva a Beth che era debole, ma la biondina è quella dura. Dawn era la debole e in questo caso si prende la forte.

TV Guide | Beth li ha lasciati sapendo che Dawn l’avrebbe comunque uccisa o pensava esserci un modo in cui lei e Noah potevano uscirne insieme?
Beth sapeva che gli altri poliziotti non erano fan di Dawn, ma era anche un atto di passione, non poteva tollerare che Noah tornasse da Dawn dopo tutto questo, sapeva che Dawn era solo apparenza. Questo tutto perché essendoci altri poliziotti lì, Dawn non voleva apparire come colei che perde e Beth non ce l’ha fatta. Era troppo tosta per permettere che ciò accadesse.

TV Guide | Dawn guarda Beth sorpresa dopo che le parte un colpo dalla sua pistola. Quello sguardo era genuino?
Credo essere legittimo. Il pubblico decide che interpretazione dare, ma la nostra, o quello che credo io è: Dawn non voleva ucciderla in quel momento.

TV Guide | Voi ragazzi avete fatto un grande lavoro per trasformare Beth da personaggio di secondo piano a parte davvero vitale di questo mondo. Era tutto studiato per rendere la sua morte più tragica?
Assolutamente. È una perdita enorme. È doloroso perdere il personaggio ed il lavoro con Emily [Kinney]. È terribile. Tanto brutto come è stato perdere Hershel e Bob. Non mi piace che il pubblico sia dispiaciuto, ma non mi piace nemmeno che il pubblico non veda grandi personaggi. Voglio che ami i personaggi e purtroppo – o per fortuna, a seconda di come la si guarda – quando questi personaggi muoiono, la loro scomparsa colpisce [i telespettatori] ed è difficile. Ma del resto questo è ciò che affrontano i personaggi. Questa è la verità.

È una cosa molto, molto difficile. Apprezzo le persone che amavano Beth come personaggio e che sono tristi per la sua perdita. Ma sono felice che le persone hanno conosciuto meglio il personaggio e sono ora depressi perché come per Hershel e Bob, c’erano più storie da raccontare. Ma questo fa parte della tragedia di The Walking Dead.

TV Guide | Beth è stata una dei personaggi più ottimisti della serie. L’averla uccisa rende la storia ancora più oscura andando avanti?
Ci sarà la luce in questo spettacolo di nuovo, ma adesso le cose sono molto buie e stanno per scurirsi ancora di più. I personaggi stanno per attraversare dei momenti più dolorosi e hanno davvero intenzione di essere spinti fino al limite, in cuor loro: “perché stiamo combattendo quando queste cose vanno avanti? Come si può andare avanti?”. Ma quando raggiungono il limite, le cose finiranno sempre per accendersi. Per le persone che sono diventate attraversando tutti questi tempi bui, sarà ora una sfida riconoscere le circostanze migliori.

TV Guide | Rick. Lui è arrivato al punto di temprarsi completamente oppure crede ancora di fare ancora il suo dovere?
Un po’ A e un po’ B. Egli riceve dei messaggi dal mondo su ciò che deve fare per sopravvivere e mantenere la gente che ama al sicuro, lui ancora tiene alle persone ed al gruppo. Questa non è una cosa da niente. È umano, ma disposto a fare cose disumane per mantenere in vita questa gente. E la morte di Beth sottolinea qualcosa in più. Poiché si muovono in quel frangente, quando diventi il mostro e quanto ciò è pericoloso per le persone intorno a te, stai solo cercando di tenerle al sicuro, in primo luogo? È una lotta e ci sono altri del gruppo che poseranno il loro sguardo su Rick.

TV Guide | Questo potrebbe includere Daryl? Lui ha trascorso molto tempo con Beth ed ha reagito come d’istinto uccidendo Dawn. Avrà un senso di colpa a guidarlo verso qualcosa di più oscuro?
Beh, il tempo trascorso con Beth ha avuto anche un effetto positivo su di lui – per il modo in cui ora guarda il mondo e la gente. Ma il dolore di perderla è travolgente e lo influenzerà profondamente, poiché lei ha instillato in lui un barlume di speranza e qualche spiraglio di ottimismo. Quindi c’è del conflitto.

TV Guide | Che dire invece di Maggie? Molti spettatori si sono lamentati perché per tutta la stagione non sembrava preoccupata per la sorella.
Ci arriveremo. All’inizio lei chiede di Beth e Daryl le risponde “lei è viva” e credo essere un qualcosa di difficile da dire in questo mondo. Questo per Maggie è difficile da accettare, così era in una posizione strana. Cosa fare con quelle informazioni? Daryl era con Beth, lui la teneva d’occhio, quindi non c’era davvero nessuna ricerca da fare. Maggie doveva solo accettare ciò. E scoprire che era viva e poi tutto il contrario così in fretta è incredibilmente devastante per Maggie.

TV Guide | La prima parte della stagione si è mossa molto in fretta col Terminus. Avete intenzione di mantenere questo ritmo o rallenterete un po’ nella seconda parte della stagione?
[Diciamo] che ogni episodio è un marchio per lo spettacolo e per i prossimi otto episodi sarà certamente una versione più intensa di quella dichiarazione. Si reca verso una direzione molto scura nella midseason premiere e poi le cose saranno molto diverse, strane, non così oscure. Affrontare le avversità ha modellato e indurito il gruppo, le persone sono molte diverse ed si trovano in una situazione in cui non sanno bene cosa fare.

TV Guide | Chiaramente si lasciano il Grady Memorial alle spalle e la Chiesa pare ormai già andata. Così, saranno di nuovo sulla strada?
Sì e molto. Non torneranno al Grady, sono troppo scossi dalla perdita di Beth e dal non sapere il loro prossimo passo. Un certo numero di loro ha appena appreso della bugia di Eugene. Il gruppo è in un luogo molto difficile e deve trovare una via d’uscita. Però, almeno sono tutti insieme e questa è probabilmente la loro miglior speranza.

TV Guide | Eugene, cura o non cura ha suggerito che Washington potrebbe essere un poso sicuro. Potrebbero ancora andare lì?
Non posso né confermare né smentire, ma certamente è possibile.

TV Guide | C’era una scena in più con protagonista Morgan nello scorso episodio. Continueremo a vederlo solo dopo i titoli di coda?
[Ride] Quelle sequenze post titoli andranno avanti e avanti fino a quando non diverranno una parte importante dello show. Posso dire che Morgan uscirà da quel tipo di sequenze ad un certo punto oppure la serie comincerà ad avere una formato piuttosto strano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...