“White Collar”: Jeff Eastin sull’ultima beffa di Neal Caffrey, il finale alternativo

È giunto il momento di dire ‘au revoir’ a “White Collar”…

[Contiene SPOILER] Dopo aver inscenato la sua morte, Neal vola a Parigi. Nel frattempo, Peter piange la perdita dell’amico per un anno prima di scoprire il segreto di Caffrey: tante ricerche mediche e un articolo sul sistema di sicurezza aggiornato del… Louvre, con un piccolo sorriso, il G-man realizza che il suo partner è ancora vivo.

Ma questo non era il finale che il creatore della serie, Jeff Eastin aveva originariamente ideato dice in questa intervista. Invece ha preferito una variazione lanciata proprio dalle stelle dello show.

TV Line | Non è possibile che avete finto di uccidere Neal!
Abbiamo trascorso molte tempo dicendo: “nessuno crederà mai che uccidiamo Neal”, così ci abbiamo passato del tempo a venderlo. Abbiamo realizzato che se ci credeva Mozzie, allora, forse ci credeva anche il pubblico.

TV Line | Come e quando ha scelto questo specifico finale?
Avevo un finale diverso [in cui] Peter avrebbe rilasciato Neal. Quello sarebbe stato il momento in cui Neal doveva decidere cosa fare. Quindi avrebbe camminato verso il Flatiron building di New York ed avrebbe lanciato una moneta. In una versione esce testa, lui si sarebbe diretto a destra dove arriva una limousine con all’interno Mozzie e partono per essere i più grandi criminali in assoluto. Tornando indietro, lancia la moneta, esce croce, lui si reca all’FBI. Riprendiamo un paio di anni più tardi e Neal prende il posto di Peter a capo della divisione White Collar Crime ed è ora un agente dell’FBI felice. Poi invece saremmo di nuovo tornati indietro, lui lancia la moneta e andiamo col nero senza sapere cosa sceglie. Quello era il finale per cui avevo optato una volta venduta la serie. Avevo lanciato quell’idea sei anni fa a USA Network ed avevo in programma di rispettarla.

Ma poi Tim DeKay e Matt Bomer sono venuti da me dicendomi: “ehi, guarda noi amiamo quel finale. È impressionante. Ma abbiamo un’idea migliore”. E questa era l’idea: Neal, in ultima analisi, deve uccidersi per salvare le persone che ama, ma naturalmente essendo Neal, non era ancora finita. Una volta che mi hanno proposto questo finale ho detto: “sapete una cosa? Questo è molto meglio”. Ecco come è giunto questo finale.

TV Line | Così è stato davvero un lavoro di collaborazione.
Sì, davvero. Ed è stato bello perché la serie nel suo complesso è stato un impegno di collaborazione tra me, Tim e Matt. In definitiva, credo che alla fine, quella fosse davvero la cosa giusta da fare.

TV Line | Cosa vuole che i telespettatori prendano da quei momenti finali?
La vera idea della relazione tra Neal e Peter, l’inseguimento che abbiamo iniziato. Nel mondo di White Collar, quell’esercizio continuerà per sempre. Nel momento in cui Peter scopre che [Neal] innesca l’intera farsa, spero che il pubblico dirà “ok, Neal ci ha fregati un’altra volta”. Ovviamente c’è la carta da gioco ad indicare che da Mozzie c’era già passato, quindi anche lui può continuare con Neal. E questo, in realtà rende Caffrey libero. Nell’intera serie abbiamo cercato disperatamente di avere Neal a Parigi, abbiamo pensato che se esiste un posto dove un ladro deve stare, quello è la capitale francese. Quindi, siamo finalmente in grado di farlo nel momento finale il che mi rende molto, molto felice.

TV Line | Ritiene che la carta con la regina di cuori significhi per Mozzie essere sulla strada di riunirsi con Neal?
Sì, esatto.

TV Line | Il sorriso di Tim DeKay in quella scena è così grande. Cosa c’è dietro? Egli è solo contento che Neal è vivo? È forse eccitato dell’inseguimento di nuovo?
Tim ed io ne abbiamo parlato di questo. Quando mi ha lanciato quell’idea, non aveva i dettagli o altro, ma quando Peter si rende conto che Neal non è morto, ha falsificato tutta questa cosa, quel sorriso che lui ha vuol dire che la caccia è aperta. Poiché abbiamo visto come Peter si sia ora stabilito; ha Elizabeth, suo figlio Neal. È l’uomo che stacca dal lavoro alle sei e non resta in ufficio fino a tardi. Per quanto Peter ami tutte quelle cose, la cosa che preferisce è l’inseguimento, così per Tim quello era il momento in cui il suo personaggio si rende conto che la caccia è aperta. “Il gioco continua” mi ha detto Tim, questo è ciò che è. Del tipo: “grande, siamo in gioco, questo sta per andare avanti”.

TV Line | Così, la prossima destinazione di Neal è il Louvre?
Il prossimo obiettivo è il Louvre, sì.

TV Line | In precedenza ha detto che Neal, alle prese con questi due lati di se stesso, segretamente desiderava la vita di Peter. Dobbiamo presumere che nel finale lui realizza “io sono quello che sono”?
Sì. Esatto. Dopo sei anni, dopo questa lunga lotta, Neal può decidere: “chi sono io? Io sono l’uomo truffatore? Sono il ladro che era mio padre, il mio vero padre? O io sono Peter Burke?” che nel suo cuore è divenuto come un padre. Ha sempre lottato con ciò, con quel desiderio. L’ho detto già in un paio di interviste, per me, Neal vuole essere buono, è solo nato male. Questa è stata, infine, la decisione che Neal Caffrey è ciò che è il suo cuore ovvero un ladro d’arte. Questo è solo un finale più divertente rispetto al decidere che lui è buono e ottiene la sua staccionata bianca.

TV Line | Impossibile non notare che questo finale lascia un paio di porte aperte. C’è spazio per un continuo? Forse un film per la TV?
Non si sa mai. Sarebbe bello. So che lo studio mi sta spingendo a inviare le mail dei fan a USA per tentare di mantenere la serie in ballo. [Ride]

TV Line | Non fazzoletti da taschino?
Sarebbe bello. Qualcuno ha lanciato l’idea “cravatta White Collar” passo per la 7°stagione. Mi sono detto “non è una cattiva idea”… penso che tutte le persone coinvolte ne sarebbero entusiaste. Quindi non voglio dire niente, ma per me il finale non era necessariamente a dire “ehi, andiamo e facciamone dell’altro”, ma volevo lasciar intendere che Peter darà sempre la caccia a Neal e Caffrey continuerà a rubare cose fino a quando le persone continueranno a domandarselo.

TV Line | La scena in cui Neal è vestito come un pilota di aerei, era un accenno alle origini ed anche una continuazione di Catch Me If You Can (prova a prendermi se ci riesci)?
Sì. Oltre a Frank Abagnale Jr., il ragazzo reale [su cui si basa lo show] era un fan dello show. È stato bello perché mi ha mandato un poster autografato e cose del genere e mi ha detto quanto gli piaceva lo spettacolo. Cercavamo di convincerlo a fare un cameo, ma la tempistica non combaciava con i suoi programmi. Così il capitano della compagnia aerea è stato davvero un cenno a Frank Abagnale Jr., il Neal originale.

TV Line | Cosa le mancherà maggiormente della serie?
Mi mancherà l’amicizia di Matt, Tim, Willie [Garson] e Tiffani [Thiessen]. Tutti erano incredibilmente belli… Matt e Tim, in particolare, erano tali leader incredibili sul set. Venivano ogni giorno per qualche volta 12, 14 o 16 ore, tenevano il passo con il livello di umorismo ed il fatto che credo di non aver mai visto Tim e Matt non sorridere tra una ripresa e l’altra, che porta tanto al morale sul set. Questa è probabilmente la cosa che mi mancherà di più. Ogni volta che ero a New York avevo la possibilità di uscire con questi ragazzi. Non ho mai riso così tanto o avuto così bei momenti. Mi mancherà ciò.

E poi anche la città di New York che per sei anni era una sorte di casa lontano da casa. Adesso mi rendo conto che se deciderò di impostare un altro spettacolo lì, non tornerò mai più a New York se non come turista e sarà diverso. So che Tim e Willie hanno detto qualcosa di molto simile.

Annunci

4 thoughts on ““White Collar”: Jeff Eastin sull’ultima beffa di Neal Caffrey, il finale alternativo

  1. quando ho visto Neal perdere sangue dopo che gli hanno sparato mi era venuto un dubbio perché non assomigliava a sangue ma di più a vernice…comunque spero che facciano anche la settima stagione (io sarò uno dei primi incollato allo schermo per vederla).

  2. Io ci spero tantissimo che faranno la settima stagione!!!:( io le serie TV di natura le odio, ma una mattina incuriosito dal genere avventuroso e storico che offre in parte questa serie, mi ha affascinato moltissimo!! *-* viiii pregooooooo continuateeeee!!!

  3. Io ci spero tantissimo che faranno la settima stagione!!!:( io le serie TV di natura le odio, ma una mattina incuriosito dal genere avventuroso e storico che offre in parte questa serie, mi ha affascinato moltissimo!! *-* viiii pregooooooo continuateeeee!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...