“Fear The Walking Dead”: un’attrice di OITNB ottiene un ruolo misterioso

Fear The Walking Dead” ha assunto una nuova series regular e si tratta del voto noto di Orange Is The New Black; Elizabeth Rodriguez.

L’attrice che ha preso parte anche a Grimm nello spin-off di The Walking Dead ha ottenuto un ruolo misterioso su cui le fonti tacciono. Tuttavia, vista la tempistica è lecito pensare che si unirà al dramma AMC dopo il primo episodio dal momento che il pilot è già stato girato.

La serie che ha già ottenuto anche l’ordine per la seconda stagione è ambientata a Los Angeles ed inizierà in un periodo antecedente allo show madre – prima dell’inizio dello scoppio dell’apocalisse dei camminatori. Tuttavia lo spettacolo non è tecnicamente un prequel in quanto ad un certo punto potrebbe raggiungere il medesimo periodo temporale di TWD. Potrebbero inoltre esserci degli elementi da crossover tra le due serie, se non personaggi che si spostano dall’uno all’altro. Il debutto sarà a Giugno oltreoceano.   [Entertainment Weekly]

“AHS: Hotel”: si prevedono problemi tra Lady Gaga e… Angela Bassett!

Ancora un’altra gradita ospite ha raggiunto la quinta stagione di “American Horror Story” sottotitolata “Hotel” ed il suo nome non è certo nuovo ai fan della serie antologica targata FX, lei è… Angela Bassett!

Ryan Murphy ne ha dato annuncio su Twitter. L’attrice è apparsa nelle ultime due stagioni (Coven e Freak Show) e tornerà ancora una volta ed a quanto pare “avrà un sacco di problemi con Lady Gaga nella sala da ballo e altrove” rende noto il produttore.

I nomi già noti del nuovo arco di AHS già li conoscete, ma per riepilogare sono la già sopracitata Lady Gaga, Matt Bomer, Sarah Paulson, Kathy Bates, Evan Peters, Chloe Sevigny, Wes Bentley e Cheyenne Jackson. I nuovi episodi saranno girati questa estate a Los Angeles per un debutto previsto nel prossimo autunno.   [Entertainment Weekly]

“Arrow 3”: primo sguardo al matrimonio più imbarazzante in assoluto

Nel dramma The CW si udisce il suono delle campane a nozze

Al Sah-Him nello scorso episodio è stato incaricato di uccidere la sua oppositrice all’ascensione di Ra’s al Ghul, ma la Testa del Demone gli ha offerto qualcosa di ben diverso: la mano di sua figlia Nyssa in matrimonio.

Proprio così’: stiamo per vedere le nozze più imbarazzanti della storia come Oliver sposa la donna che era innamorata della sua ex, Sara.

Pensate che con qualche stratagemma l’evento verrà in qualche modo interrotto? Beh, il produttore esecutivo Marc Guggenheim assicura che i due ex rivali si sposeranno… sul serio. “È ambedue, un matrimonio e un’unione. La cerimonia effettivamente termina. Raggiunge una conclusione”.  [Trovati altri scatti su Entertainment Weekly]

Rating di Mercoledì 29 Aprile

Il penultimo episodio della decima stagione di Criminal Minds ieri sera è stato seguito da 8,6 milioni di telespettatori complessivi e una demo 1.7, rispettivamente in calo del 15 per cento e tre decimi; tocca così i minimi della serie.

Sempre su CBS, anche Survivor (9,2 milioni/2.1) e CSI: Cyber (7,2 milioni/1.2) perdono tre decimi e toccano dei minimi storici. Nelle altre reti:

NBC | In onda alle 9 di sera la seconda parte del crossover evento con Chicago PD raggiunge gli 8,1 milioni/1.8, sale del 21 per cento e tre decimo toccando i suoi migliori numeri dal 12 Novembre scorso, SVU (9,2 milioni/2.0) analogamente si migliora del 26 per cento e due decimi.

The CW | Arrow (2,4 milioni/0.8) perde l’11 per cento e due decimi, tocca così un basso nella demo. Supernatural (1,9 milioni/0.6) guadagna qualche spettatore restando piatto nella demo.

FOX | American Idol (7,3 milioni/1.6) guadagna un decimo.

ABC | The Middle (7,3 milioni/2.0) perde due decimi nella demo, The Goldbergs (6,7 milioni/2.1) e Nashville (4,8 milioni/1.3) restano stabili mentre Modern Family (8 milioni/2.9) e Black-ish (6 milioni/2.0) perdono entrambi un decimo. Tutti gli spettacoli della rete alfabeto sono però calati nell’audience.   [TV Line]

Emily VanCamp grata saluta “Revenge”

In seguito alla notizie giunta ieri che “Revenge” giungerà al termine con la sua quarta stagione, la protagonista Emily VanCamp tramite Twitter ha ringraziato tutti i fan della serie ABC.

Quattro anni incredibili con i più incredibile cast e troupe. Non potrei essere più grata dell’esperienza. #GoodbyeRevenge […] Un enorme grazie a voi e amore a tutti i fan devoti di #Revenge in questi anni! Non potete sapere quanto questo significhi per noi […] Sono completamente sopraffatta da tutto l’amore per Revenge che sto leggendo. Grazie è stata un inferno di giro!”   [Entertainment Weekly]

“Reign 2”: la vicinanza di Kenna a Renaude distruggerà il suo matrimonio?

A questo punto, il rapporto tra Bash e Kenna in “Reign” è appeso a un filo e il nuovo arrivato, il Generale Renaude pare colui con le forbici in mano.

“È piuttosto evidente dai primi episodi insieme che c’è una scintilla circa un certo qualcosa che potrebbe accadere dice Vince Nappo che interpreta Renaude. “Sono entrambi molto onesti con loro stessi ed altre persone stanno prendendo delle decisioni difficili. Fanno cose perché è esattamente di quello che hanno bisogno al momento. Hanno questo immediato legame nei boschi per tanto credo che andremo a vederlo progredire”.

E le cose non andranno che a peggiorare, come si legge nella sinossi di The CW per l’episodio in onda stasera oltreoceano, Kenna “oltrepasserà il limite” con Renaude e naturalmente l’intrusione dell’uomo nella vita dei due giovani sposini non giunge senza un considerevole senso di colpa, almeno per Nappo; “ho iniziato a sgobbare quando ho ottenuto la parte. Tutti i rapporto sono così importanti, ma poi sul set mi devo dimenticare tutto in quanto Renaude non sa chi è davvero Bash”. E l’attore si dice consapevole che il suo personaggio è sia esattamente il preferito dei fan, “ma è fantastico” commenta del suo lavoro sul piccolo schermo.     [TV Line]

Chi non è sopravvissuto al crossover Chicago Fire-PD-SVU e quali conseguenze porterà?

Come preannunciato, non tutti sono sopravvissuti al crossover tra “Chicago Fire”, “Chicago P.D.” e “Law & Order: Special Victims Unit”.

[Contiene SPOILER] Dopo gli eventi che hanno portato Olivia Benson nella citta del vento perché uno dei loro casi era simile a un’indagine del passato, la squadre di PD e SVU hanno messo gli occhi su Greg Yates, il quale rapisce Nadia per poi portarla fino a New York dove la uccide.

È diventato chiaro che avevamo bisogno di un corpo, di affondare i denti nella trama” dice il produttore esecutivo di Fire e PD, Matt Olmstead sul come è stato pianificato l’evento crossover. “Non solo ci ha dato un bel colpo nel crossover, ma ci fornisce anche tanto negli episodi successivi in quanto colpisce tutti, compresa Platt, perché lei aveva preso Nadia sotto la sua ala, ma anche Lindsay in particolare”.

Detto questo, non a caso la detective e Nadia aevano percorsi simili. “All’inizio della prima stagione, avevamo un piano per introdurre questo personaggio e lasciarla essere per Lindsay esattamente ciò che lei è stata per Voight” spiega Olmstead. “Tutti insieme, avevamo questo piano a lungo termine di farle toccare il fondo mentre lentamente Erin fa in modo che torni pulita, le fornisce un lavoro e poi Nadia sogna di diventare una poliziotta”. Continua a leggere

SPOILER su Grey’s Anatomy, Bates Motel, Gotham, Nashville, Mom, Outlander, Forever e GOT

Cristina Yang o Cristina Yang no di ritorno in Grey’s Anatomy? Cosa accadrà nel finale di Gotham? Deacon ha bisogno di un fegato nuovo, ma sarà così fortunato da ottenerlo in Nashville? Quale personaggio dei romanzi di Diana Gabaldon – per adesso – non apparirà in Outlander? Questo e molto altro vi aspetta qui di seguito…

  • Grey’s Anatomy

Ecco un chiarimento un po’ più tecnico circa l’uscita di Patrick Dempsey dalla serie:
1) Sì, l’attore aveva firmato un contratto l’anno scorso che lo portava fino alla potenziale 12° stagione.
2) I contratti possono essere recisi.
3) I contratti tendono a dare alla rete/studi “l’opzione” di cambiare le loro idee al termine di ogni anno.

È inoltre da escludere il ritorno di Cristina Yang (siamo curiosi di sapere il motivo della sua assenza) in quanto – spiega la fonte – se la rete ABC fosse riuscita ad avere Sandra Oh nuovamente nel medical drama, certamente lo avrebbe reso noto nel promo per l’episodio in onda questa settimana.

  • Mom

Nel finale della seconda stagione, Christy realizzerà che “la strada per una vita felice ti porta lontano da tua madre”. E dopo questa bomba, Anna Faris e Allison Janney non condivideranno la scena di nuovo fino alla fine dell’episodio. Per non farla suonare come troppo tragica ci saranno: una scena di sesso per Marjorie (solo audio), una sveglia lanciata maniacalmente e Christy che ripete le referenze e tante risate per compensare il dramma.

  • Bates Motel

Nel prossimo episodio ci sarà una scena tra Norma e Romeroemotiva e fisica” dice Nestor Carbonell e accrescerà in modo “straziante, violento e tipo caldo”. Non c’è modo inoltre che questi due attori non escano con un po’ di luce dopo una scena triste. Continua a leggere

James Purefoy ha già ottenuto un nuovo ruolo post The Following

Joe Carroll non è nemmeno “andato” da una settimana che il suo interprete, James Purefoy ha già ottenuto un altro ingaggio.

L’attore di The Following interpreterà un ex detenuto che cerca di stare fuori dai guai nel drama “Hap and Leonard” targato Sundance.

Purefoy interpreterà Hap, un operaio in una piantagione nel 1980 in Texas che ha passato del tempo in una prigione per scansare la Guerra del Vietman. Il migliore amico di Hap, un veterano del Vietman di nome Leonard sarà interpretato da Michael Kenneth Williams (Boardwalk Empire, The Wire).

La serie è basata sui romanzi di Joe Lansdale sui due uomini. La prima stagione sarà formata da 6 episodi che saranno trasmessi nel 2016.   [TV Line]

“Aquarius”: NBC rilascerà tutta la serie con David Duchovny in anticipo

Con una mossa senza precedente la rete pavone ha annunciato che Netflix rilascerà tutti e 13 gli episodi di “Acquarius”, il dramma su Charles Manson con protagonista David Duchovny online e su alcune piattaforme on-demand dopo la premiere di due ore in onda Giovedì 28 Maggio.

Con Aquarius abbiamo la possibilità di spingere alcuni nuovi confini per dare al nostro pubblico qualcosa che nessun altra rete broadcast ha fatto prima fa sapere il Presidente di NBC, Bob Greenblatt. Si legge sempre nel comunicato “il pubblico vuole guardare diversi episodio di una nuova serie televisiva più velocemente e a sua discrezione”.

Nello show ambientato negli anni ’60, Duchovny interpreta un sergente della polizia di Los Angeles con una vita familiare complicata che prende atto del criminale da quattro soldi Manson quando inizia a reclutare donne bisognose di ciò che diventa il suo culto.   [TV Line]

“Damien” trova una nuova casa (e 4 episodi aggiuntivi)

La rete via cavo A&E si sta preparando ad accogliere “Damien”.

Il dramma di un’ora descritto come un seguito del classico film horror The Omen era stato ordinato la scorsa estate da Lifetime per 6 episodi, ma adesso apprendiamo era passato su A&E con un totale di 10 episodi ordinati.

La trama seguirà la vita adulta di Damien Thorne (Bradley James), cresciuto senza la consapevolezza delle forze sataniche che lo circondano. Ossessionato dal suo passato egli si ritroverà a fare i conti con il suo vero destino: è l’Anticristo.

Barbara Hershey (Once Upon A Time) interpreta Ann Rutledge, la donna più potente al mondo incaricata di far compiere a Damien il suo destino. Omid Abtahi (Better Call Saul) sarà un collaboratore del protagonista; Amano Golkar invece Megalyn Echikunwoke (House Of Lies) è Simone Baptiste, una donna la cui vita viene gettata nel caos colpita inaspettatamente da una tragedia. Il cambiamento in sostanza è avvenuto per una maggiora compatibilità (visto il genere dello spettacolo) con A&E; che ha già Bates Motel. La serie è prodotta da Glen Mazzara (The Walking Dead).   [TV Line]

“Helix” cancellato da Syfy

A differenza dell’ostinato virus non semplice da debellare e inseguito dal CDC, la serie “Helix” si è rivelata semplice da rimuovere.

La rete Syfy ha infatti cancellato la serie di fantascienza dopo due stagioni.

Il finale del dramma che contava tra i suoi produttori esecutivo Ron Moore (Battlestar Galactica, Outlander) è andato in onda nei primi mesi di Aprile seguito da 440.000 telespettatori totali e una media stagionale di 563.000 spettatori. La decisione è dipesa anche per un impegno della rete nel volere offrire una programmazione di fantascienza di alto profilo.   [TV Line]

Ecco perché il finale di “The Vampire Diaries 6” non sarà così triste come ci aspettiamo

Mentre alcuni fan di “The Vampire Diaries” hanno già i fazzoletti pronti per la commozione dovuta al finale di stagione – che sappiamo vedrà l’uscita di Nina Dobrev – un’altra stella della serie ci mette in guardia che forse potrebbe anche non essercene bisogno.

Non so se è una cosa triste. Cambia molto per noi, per tutti quanti, è molto difficile, ma non direi che l’episodio vi lascerà tristi afferma Kat Graham. “Io penso, spero che le persone siano entusiaste per quello che verrà e per il nostro viaggio come famiglia insieme. Sono davvero felice [perché] ritengo che si corrano dei rischi nel finale. Anche se si chiude un capitolo, a volte le persone in realtà non affrontano le cose come devono ed esse non finiscono come dovrebbero ed io sono emozionata che i fan vedano questo”.

Con soli tre episodi rimasti di questa stagione, Bonnie afferma che è giunto il momento di mettere se stessa per prima – anche se ciò provocherà un’ulteriore spaccatura con Damon. “Anche se [i fan] vogliono vedere Bonnie e Damon in un rapporto molto affettuoso, [lei] finalmente punta i piedi e dice: ‘assolutamente no, non ho intenzione di consegnare questo [ascendente] a voi e rischiare la mia vita di nuovo e quelle degli altri quando sono appena tornata. Non ho intenzione di lasciartelo fare’. Non è un qualcosa che un paio di stagioni fa avrebbe fatto”.

Graham continua: “quando è rimasta bloccata negli anni ’90, lei davvero si sentiva abbandonata e sono stati diversi i tentativi falliti di salvarsi, quando aveva ancora la speranza. Si è sacrificata fino a non avere niente. Così, dopo aver affrontato ciò… è scattato dentro qualcosa di lei”. Ma cosa può significare questo per lei e Damon che solo poche settimane fa si sono teneramente riuniti? “Non ricevuto alcuna inclinazione [sulla loro relazione], sarà più profonda di quello che è adesso, ma sarei sorpresa se la loro amicizia non sarà più forte andando avanti. In molto modi loro sono l’un l’altra”.

Con questa nuova attitudine, Graham ammette che la strega non teme nemmeno Kai che è ancora là fuori, nella prigione nel 1903 dove lei lo ha lasciato. “Non è che lei non ci sta pensando, ma preoccupata non è il termine corretto che descrivere alcuna emozione che Bonnie prova al momento. Lei è più potente di quanto non sia mai stata, ha di nuovo i suoi poteri e non è lo zerbino di nessuno. Non penso che sia ‘preoccupata’ circa niente”. Continua a leggere

Ryan Phillippe in trattative con Marvel per una serie di Netflix

Questa settimana al Howard Stern show, l’attore Ryan Phillippe ha rivelato di essere in trattative con la Marvel per qualcosa con Netflix.

L’attore è attualmente protagonista del drama ABC Secrets and Life (e la rete alfabeto è di proprietà della Disney). Il ruolo di primo piano diciamo che non è stato ancora assegnato della grande collaborazione tra il colosso dello streaming e Marvel è naturalmente Daniel Rand alias Iron Fist, Phillippe potrebbe essere certamente il quarto nome protagonista della serie prevista.

C’è stata anche una voce circa The Punisher e la sua unione alla famiglia di Netflix di spettacoli originali… lui sarebbe un interessante Frank Castle. Ma potrebbe anche interpretare un cattivo magari anche Bullseye nella seconda stagione di Daredevil.   [Fonte]

ABC chiude “Revenge” dopo 4 stagioni

Il sipario sta per calare sul lusso degli Hampton: la rete alfabeto ha appena annunciato che “Revengenon avrà una quinta stagione.

Dopo quattro contorti anni, la soap raggiungerà la sua conclusione Domenica 10 Maggio quando oltreoceano andrà in onda il finale della serie.

Anche se la cancellazione era nell’aria nelle ultime settimane – la morte di Victoria Grayson voleva certamente dire qualcosa – lo showrunner Sunil Nayar aveva affermato che non necessariamente l’ultimo episodio dell’attuale stagione sarebbe stato il canto del cigno. “Dire che ci avvinciamo a ciò come l’ultima stagione sarebbe sbagliato. Ma non abbiamo timore di fare scelte che lasceranno il pubblico a chiedersi: dove andrà a finire?”.   [TV Line]

[Aggiornamento] Adesso che l’episodio è già stato girato e proiettato, Nayar spiega: “possiamo dire ufficialmente ai nostri fan che questa sarà la fine della storia… Abbiamo parlato alla rete e tutti noi volevamo solo esser sicuri di sentirci molto fiduciosi”.

Josh Radnor, Mary Elizabeth Winstead si uniscono al drama PBS sulla guerra civile

Con Downton Abbey diretto verso la sua ultima stagione nel 2016, la rete PBS ha annunciato che Mary Elizabeth Winstead, Josh Radnor (How I Met Your Mother) e Gary Cole reciteranno tutti in “Mercy Street”, un dramma basato sulla Guerra Civile e gli eventi reali al Mansion House Hospital in Virginia.

La storia segue due infermiere volontarie; Mary Phinney (Instad) e Emma Green (Hannah James) costrette a lavorare insieme all’hotel della famiglia Green – che fu trasformato nell’ospedale dell’esercito dell’Unione noto come Mansion Hospital.

Radnor sarà Jerediah Foster, un chirurgo e figlio di un’influente proprietario di schiavi del Maryland. Nel frattempo Cole sarà James Green Sr. un uomo che lotta per tenere la sua attività a galla.

I membri del cast secondari sono nomi già noti del piccolo schermo… Peter Gerety (The Wire), Norbert Leo Butz (Bloodline), McKinley Belcher III (Power, Madam Secretary), Shalita Grant (NCIS: New Orleans, Bones), Jack Falahee (HTGAWM), AnnaSophia Robb (Carrie Diaries), Cameron Monaghan (Shameless), Donna Murphy (Resurrection), Tara Summers (Stalker, Boston Legal), L. Scott Caldwell (Southland), Suzanne Bertish (Rome), Wade Williams (Prison Break), Luke Macfarlane (Brothers and Sisters), Brad Koed e come guest star Cherry Jones (24).   [Entertainment Weekly]

Rating di Martedì 28 Aprile

Nella serata di ieri oltreoceano, il velocista di The CW è riuscito ad attestarsi al gradino sopra la seria targata MarvelThe Flash ha ottenuto 3,8 milioni di telespettatori totali e una demo 1.5, costante nel pubblico e in aumento di due decimi nel secondo dato. Sulla stessa rete iZombie (1,8 milioni/0.7) guadagna un decimo nella demo.

ABC | Agents Of S.H.I.E.L.D. (4,5 milioni/1.4) cala. L’anniversario di DWTS (9,9 milioni/1.7) resta piatto nell’audience ma perde due decimi nella demo. 20/20 special (5,9 milioni/1.4) si migliora del 40 per cento rispetto a Forever.

FOX | Hell’s Kitchen (3,2 milioni/1.1) perde un decimo, mentre New Girl (2,1 milioni/1.0) e Weird Loners (1,5 milioni/0.6) si migliorano entrambi.

NBC | The Voice (9,3 milioni/2.1) perde il 18 per cento. Undateable (4,6 milioni/1.2) e il finale di One Big Happy (3,2 milioni/0.9) perdono entrambi due decimi e toccano dei minimi. Chicago Fire (6,8 milioni/1.5) guadagna spettatori ma cala nella demo.

CBS | NCIS (14,5 milioni/1.9) perde l’8 per cento e un decimo, per un nuovo basso. NCIS: New Orleans (14,3 milioni/1.8) resta stabile, mentre la prima parte del finale di Person of Interest (8,5 milioni/1.4) cala.   [TV Line]

Lea DeLaria promossa a serier regular in “Orange Is The New Black”

Prossimamente vedremo ancora di più Big Boo.

Ricorrente fin dalla prima stagione della dramedy Netflix, Lea DeLaria è stata promossa a series regular per la quarta stagione di “Orange Is The New Black”.

La notizia arriva in anticipo al rilascio della terza stagione fissato per 12 Giugno. Di recente anche Jackie Cruz è stata promossa a volto fisso del cast.   [Deadline]

“Agents Of S.H.I.E.L.D. 2”: c’è ancora speranza per Grant Ward? Cosa lo aspetta?

Potrebbe esserci speranza per l’agente dello S.H.I.E.L.D. divenuto una spia Hydra; Grant Ward?

I sei membri originali del team si sono riuniti nell’episodio di “Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D.” andato in onda ieri sera oltreoceano in missione per abbattere uno degli ultimi avamposti rimasti all’Hydra dove il Dr. List faceva esperimenti su Deathlok e Lincoln.

[Contiene SPOILER] Sebbene Ward fosse fondamentale per la missione usando il suo uomo all’interno Bakshi, questo non ha fermato i sentimenti di odio nei suoi confronti e nemmeno Simmons dal tentativo di ucciderlo con una bomba scheggia che ha invece preso Bakshi. Tuttavia, quando Grant aveva Jemma nel suo mirino ha deciso di non premere il grilletto. Questo potrebbe significare che Ward è sulla strada giusta verso la redenzione? Ecco un’intervista a Brett Dalton per sapere cosa ci aspetta guardando avanti.

Entertainment Weekly | Ward sembra tenere davvero all’Agente 33 e vuole per lei il meglio. Sta davvero diventando genuino?
Quando hanno iniziato quel rapporto, ho pensato che sono due persone la quali hanno sperimentato qualcosa di simile seguendo ordini per poi ritrovarsi senza sapere chi sono quando qualcuno non dice loro che cosa fare. Ward è dall’altro lato di questo. Quando loro hanno quella prima connessione dopo che Skye spara a Ward e Kara lo aiuta a tirarsi su, quella è la loro versione di camminare verso il tramonto, ho pensato che lei gli avrebbe dato una mano e non sarebbe stato destinato a durare. Ma in realtà si è trasformato in qualcosa di molto più complicato di così. C’è un rapporto insegnante-studente così come quella che sembra essere una sincera relazione romantica. Si vede il loro amore-tenero nella cabina di pilotaggio e questo rende tutti intorno a loro nauseati. In un certo senso hanno il rapporto più sano rispetto a tutte le altre dinamiche della serie, il che è tutto un dire perché Ward non è il tipo di uomo da fare il piccioncino. È interessante che lui sia adesso nella relazione più stabile che c’è. Continua a leggere

“The Vampire Diaries 6”: nuovi scatti del matrimonio di Joe e Alaric

The CW ha rilasciato qualche nuova immagine del matrimonio Jolaric.

     

Il reparto costume di “The Vampire Diaries” ancora una volta merita un plauso per il look di Elena, Damon e Stefan per quelle che saranno le prime nozze celebrate nella serie. Tuttavia, non sono vestiti tutti per l’occasione come ad esempio Bonnie e Caroline che invece vediamo solo di spalle ma sappiamo sarà presente alle nozze.   [TV Line]