“Pretty Little Liars 6”: Janel Parrish anticipa le torture nella casa delle bambole

La sesta stagione di “Pretty Little Liars” è ormai alle porte (attesa oltreoceano per il 2 Giugno) e di conseguenza per sapere qualche dettaglio in più su cosa possiamo aspettarci circa l’isolamento di tortura subito da Mona, la ricerca di Charles di vendetta e le “gravi cicatrici emotivi” ecco un’intervista a Janel Parrish.

ETonline | Janel, qual è l’aspetto per cui i fan devono essere preparati come ci muoviamo in questo arco estivo?
Credo che debbano esser preparati che sarà una stagione più oscura rispetto a quelle avute finora – credo che sia la stagione più buia in assoluto, in realtà! In pratica abbiamo a che fare con il molto arrabbiato Charles e la stagione ricomincia esattamente dove abbiamo lasciato la precedente; le ragazze sono intrappolate in quell’orribile casa delle bambole. Ne usciranno ad un certo punto, ma quando lo faranno riporteranno serie, gravi cicatrici emotive. E tutte loro avranno cose differenti con cui fare i conti. Scoprirete di cosa si tratta come la stagione va avanti, ma sì, sarà una stagione oscura e delle ragazze cupe usciranno da quella casa delle bambole.

ETonline | In una precedente intervista, lei aveva detto che le ragazze sarebbero state punite severamente per i tentativi di fuga. Ed almeno a giudicare dal promo, sarà Mona a pagare il prezzo di quella rabbia?
Beh, lei sembra trovarsi in un lurido buco fuori di testa. Da quanto tempo si trova lì e cosa farà per uscirne? Ogni ragazza subisce un diverso tipo di tortura là, di nuovo, ne saprete di più come la stagione va avanti, ma è oscura – davvero oscura. Mi ricorda un po’ Saw. Il burattinaio che fa dei giochi con loro e se fanno qualcosa di sbagliato – vengono puniti. Questo è ciò che accade in questa stagione. È piuttosto pazzesco, ma credo che ai fan piacerà. È una sorta di sensazione diversa per la serie.

ETonline | Mona è uno dei personaggi più forti del panorama televisivo attuale. Lei tiene sempre testa a tutto quello che combina ‘A’, ma potrebbe essere questa la stagione dove ‘A’ ottiene la meglio?
Sì, potrebbe essere la stagione in cui Mona soccomberà un po’. Non ci credo pienamente perché Mona non fa così – lei è fiera di quanto forte è diventata. Ha passato di tutto, ma è ancora Mona, quindi non penso che lei si abbatterà completamente, ma penso che sarà molto diversa questa stagione. Una versione più vulnerabile e spaventata.

ETonline |Lei ha una bella voce, ma ogni volta che canta nello show ci terrorizza!
[Ride] Sì, ogni volta che canto in PLL, sono toni raccapriccianti. Adesso abbiamo quella canzone “Hush Little Baby” e poi quella di Halloween e un altro momento ancora dove ero sedata al Radley e cantavo. [Ride] A loro piace farmi cantare canzoni inquietanti, ma va bene, penso che funzioni per il personaggio.

ETonline | Quando le ragazze usciranno, loro avranno passato un’esperienza molto traumatica. Le vedremo affrontare le ripercussioni di ciò?
Assolutamente. Per l’intera stagione e probabilmente fino alla fine della serie penso essere la cosa più durevole che ricorderanno per sempre. Potrebbero esserci dei flashback inquietanti questa stagione, quando si vedrà esattamente quello è successo a loro nella casa delle bambole.

ETonline | Durante la messa in onda delle premiere, quale pensa che sarà il momento in cui Twitter si scatenerà?
Credo che il momento più inaspettato sarà proprio la primissima scena della sesta stagione. Qualcosa di totalmente imprevedibile si rivelerà in una scena che è stata mostrata e nessuno potrebbe mai sapere che vi è un ulteriore prospettiva di essa. Ma la scena sarà riprodotta e qualcosa sarà rivelato e tutti saranno del tipo “oh, aspetta, cosa?!” so che ero così quando ho letto la sceneggiatura, del tipo “che significa? Di cosa stiamo parlando?”. Tutto cambia. Quindi credo che i primi due secondi della sesta stagione scuoteranno Twitter.

ETonline | Precedentemente ha spiegato che le motivazioni di Mona per essere ‘A’ sono totalmente differenti rispetto quelle di Charles in questo momento. Adesso che siete avanti nelle riprese della sesta stagione, di quali differenze principali si sta rendendo conto?
La cosa di Charles – la sua vendetta, qualsiasi cosa cerchi, qualunque cosa gli ha fatto venir voglia di essere ‘A’ – è giunto tutto per una serie di motivazioni diverse rispetto a quelle di Mona. Esso sono molto più grandi di quanto si possa immaginare e ce ne saranno delle altre ed sarà piuttosto pazzesco! Ma Charles pianificava questa cosa da molto più tempo rispetto a quando Mona indossava ancora la felpa col cappuccio.

ETonline | Infine, qual è la cosa che vuol far sapere ai fan prima dell’arrivo della sesta stagione?
Ci saranno risposte. So che tutti stanno aspettando da molto tempo per scoprire chi sia questo principale “A” e so che sentono di aver ottenuto un nome ma mancano tutti i dettagli che lo circondano. Questa stagione risponderà a tutti quei dettagli. Ogni domanda che hanno circa Charles troverà risposta questa stagione quindi non perdetevela!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...