“Beauty And The Beast 3”: Jay Ryan parla dell’ansia di Vincent, la nuova minaccia e molto altro

In vista del debutto della terza stagione di “Beauty And The Beast” negli Stati Uniti questa sera (in Canada la premiere è già andata in onda Domenica) Jay Ryan ha rilasciato un’intervista dove parla della “grande proposta” di Vincent, la vulnerabilità della bestia, la perdita di un certo qualcosa e altro ancora.

TVLine | Cosa c’è di diverso nella terza stagione?
Sento che [lo showrunner] Brad [Kern] è davvero immerso nell’elemento mitologia, che tipo svela il grande scopo del destino di Vincent e Catherine, come due persone unite.

TVLine | Interpretare un personaggio che ha il controllo, non è braccato e tra virgolette è una bestia “addomesticata” corre il rischio di non essere entusiasmante per un attore. Cosa mantiene Vincent interessante per lei nella 3° stagione?
Spontaneamente, questo è un po’ il desiderio di Vincent, una vita normale, entrare a far parte dello status quo e pensare che continuerà a godersi ciò. Ma presto lui realizza che le persone intorno a lui, quelle di cui in un certo senso è stato protettore, si sentono un po’ vuote senza quell’agitazione e rischio nelle loro vite. Sono tutti un po’ in tale crisi mentre Vincent è in crescita e una volta che si ferma ad ammirare la gloria della sua nuova vita si rende conto che tutti gli altri sono un po’ fuori. Realizza che ha bisogno di onorare chi è e il suo scopo attuale – ed è quello di proteggere.

TVLine | Meno male, allora c’è una nuova minaccia in arrivo!
C’è sempre una nuova minaccia! Assolutamente. Ricerchiamo più il lato soprannaturale quest’anno. Vincent è tipo in questa bolla di felicità ed è sul punto di proporsi a Catherine quando questo verificarsi del soprannaturale comincia a emergere a New York. Immediatamente, Catherine torna alla vecchia sé – vuole delle risposte – mentre Vincent vuole solo farle la proposta e fuggire da tutto. Ma inizialmente non sanno in realtà con cosa hanno a che fare – solo che c’è un ibrido tra un umano e qualche varietà del soprannaturale.

TVLine | Come questa minaccia influenza, o meno, i prossimi passi che Catherine e Vincent stavano per compiere?
È buffo perché Vincent è proprio sul punto di mettersi in ginocchio e chiederle la mano…

TVLine | Sul serio, si metterà in ginocchio e tutto?
Assolutamente! È The CW, ragazzo – abbiamo il meglio. Rose rosse, candele…

TVLine | Da sempre mi chiedo chi accende quelle decine di candele. Perché nella realtà, una persona ci metterebbe tipo un quarto d’ora.
Proprio così, ma attraverso la magia della televisione abbiamo delle candele pre-illuminate, che sono solo una luce al LED, mescolate con le candele vere creano un ambiente incantevole.

Ma sì, Vincent riconosce piuttosto in fretta che per avere quell’impegno con Catherine, lui deve riconoscere di cosa lei ha bisogno e cosa loro sono. Lui si trova in questo plateau di felicità, ma si rende conto che non funziona per lei, ciò lo spinge ad un punto in cui è talmente toccato e ferito da come Catherine desidera che continui a “scatenare la bestia” che crea un po’ di ansia in Vincent, di vulnerabilità. Arriva a pensare a cosa sono come coppia senza il suo lato oscuro e il rischio nelle loro vite. Alla fine, [decide che] se Catherine vuole continuare nel suo viaggio di “combattere le battaglie giuste”, lui vuole ciò tolto di messo prima di iniziare le loro nuove vite.

TVLine | E questa nuova minaccia è il modo in cui continuiamo a tenere JT e Tess nel mix?
Senza loro due, Cat e Vincent sarebbero ormai lontano, ne sono sicuro. [Ride] Tess e JT sono sempre nell’ombra di quei due ma sono tipo la loro forza vitale.

TVLine | Sono diventati davvero divertenti da guardare insieme. Grandi battute.
Sì, hanno tipo preso in consegna “la nuova infanzia di una relazione” che abbiamo visto con Vincent e Catherine nella prima stagione. Riempiono quel bisogno per i nostri fan affamati dal cuore romantico. Quindi questo è un nuovo rapporto che sta fiorendo in contemporanea alla caccia di Cat e Vincent del Big Bad.

TVLine | Nicole Gale Anderson è tornata a tempo pieno. Heather è Team Vincent o è ancora della sua opinione?
Resta della sua opinione, ma Vincent prova un grande affetto per Heather. Non ha mai avuto quella dinamica da sorellina nella sua vita – ha sempre avuto i suoi fratelli maggiori che sono ormai morti – quindi tutta la questione tra sorelle è molto interessante per lui. Una sorta di mantenere il nucleo familiare più forte. E tuttavia aggiunge un po’ d’ansia a Vincent – un’altra che deve mantenere in vita!

TVLine | Cosa dire di Natasha Henstridge (The Secret Circle) e Alan Van Sprang (Reign) che saranno guest star nel terzo episodio?
Sono stati fantastici a venire nel nostro show; hanno davvero portato del divertimento e una dinamica fortissima. È uno dei miei episodi preferiti della terza stagione. Sono quasi una versione di Vincent e Catherine tra 10 anni.

TVLine | In senso buono o cattivo?
Beh, all’inizio Vincent e Catherine pensano “abbiamo trovato la nostra altra coppia! Possiamo apprendere ed essere aperti con loro!” perché fanno tipo lo stesso lavoro, ma c’è sempre qualche svolta in Beauty And The Beast. Questo episodio segna pure la fine della vita di Vincent come “bestia scapolo”. Potrebbe essere la fine solitaria casa nella barca.

TVLine | Concedici un ultimo qualcosa sulla nuova stagione. C’è qualcosa di fico e nuovo con cui avere a che fare?
In realtà nell’episodio con Natasha, c’è una favolosa sequenza stile Matrix, così abbiamo lavorato con delle tecnologia nuova. Guardare Natasha al rallentatore come Matrix è sicuramente qualcosa per cui prestare attenzione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...