“Supernatural 11”: scoop sull’arrivo dell’amico immaginario di Sam

Vista l’infanzia che hanno avuti i fratelli Winchester non sorprende apprendere che Sam ha avuto un amico immaginario crescendo, la cosa strana è che questo amico immaginario tornerà nel prossimo episodio di Supernatural ed avrà bisogno di aiuto.

Ma non solo, uno dei preferiti dei fan, Richard Speight Jr. è tornato a dirigere ciò che Jared Padalecki e Jensen Ackles descrivono come un’altra ora fuori dagli schemi. “Richard ha un divertente, eccentrico genere episodio che non vedrete in un’altra serie. Sarà grande” dice Padalecki,

Ackles aggiunge: “’Just My Imagination’ è davvero divertente. Sentivo come di trovarmi in una sketch comedy. Una settimana mi trovo ad avere una lotta con due persone sul sedile posteriore di un’auto, quella successiva uccido fantasmi o salvo delle persone dalla morte e quella dopo ancora mi trovo in una stanza con un tizio immaginario che si veste come Bert e Ernie e noi solo improvvisiamo e abbiamo queste impressionanti scene di dialoghi”.

Andando nei particolari, la puntata introduce Sully, l’amico immaginario di Sam interpretato da Nate Torrence, il quale ritorna perché in pericolo. “Torna un amico d’infanzia di Sam che Dean non conosce – sa di lui solo dal racconto del fratellospiega Padalecki. “Ma l’amico d’infanzia di Sam ha degli amici che sono stati uccisi e necessita dell’aiuto di Sam dato che egli consapevole di cosa Winchester fa”.

Ma suona come se Sully non sarà poi tanto al sicuro con i fratelli… “Una delle mia battute preferite in questa stagione è durante questo episodio” dice Ackles. “Quando Dean entra e vede Sam parlare da solo dice, ‘che cosa stai facendo, con chi stai parlando’, poi l’amico immaginario [di Sam] si rivela a Dean per la prima volta. E poi Sam dice, ‘questo è il mio amico immaginario Sully’ e Dean bianco in volto risponde, ‘vado a prendere la mia pistola’. Questa è una delle mia battute preferite finora” spiega l’attore.

Così mentre Dean cerca di adattarsi ad avere l’amico di Sam intorno, c’è un ulteriore lato positivo dato dalla presenza di Sully: essa potrebbe mostrar ai telespettatori un nuovo lato di Sam mai visto finora. “Ciò offre uno sguardo al passato di Sam e alla sua infanzia e fornisce una sorta di Castiel per Sam” spiega Padalecki. “Abbiamo visto un lato di Dean quando lui è con Cas che non abbiamo la possibilità di vedere col mio personaggio in quanto Sam e Cas non hanno un rapporto. Ma Sam e il suo amico d’infanzia hanno quel rapporto, così arriviamo a vedere una parte interessante di Sam ed anche un suo ammettere delle cose che non nasconde a suo fratello ma delle quali non vuole gravarlo. Quindi è davvero forte e spero che [Nate Torrence] torni”.   [Entertainment Weekly]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...