“Chicago Fire/PD”: primo sguardo al matrimonio di Mouch e Platt

Sarà finalmente tempo di fiori d’arancio per una delle coppie più amate della grande famiglia di #OneChicago formata da un vigile del fuoco e una Sergente

   

Mouch e Platt cammineranno lungo la navata del Molly’s per rendere ufficiale il loro amore nel prossimo episodio di Chicago Fire – in onda oltreoceano Martedì – segnando così un ulteriore crossover tra Fire e il suo primo spin-off Chicago PD.   [Entertainment Weekly]

“TVD 7”: Ian Somerhalder riflette sulle cattive decisioni di Damon

Fin da prima che diventassero vampiri, i fratelli Salvatore hanno sempre avuto le loro divergenze e come la stella di The Vampire Diaries, Ian Somerhalder ha sottolineato più volte, “[Damon] prende delle decisioni sbagliate e Stefan ne paga le conseguenze sotto ogni punto di vista e continua a farlo” ogni volta fin dal 1864. “È come guardare un disastro che si ripete”.

Tuttavia, sottolinea Somerhalder, grazie alla combinazione tra la scrittura e il “senso di vulnerabilità” che lui fornisce al suo personaggio il pubblico – anche dopo sette stagioni – continua a passarci sopra ed a sostenere il vampiro. “Dico questo come un’analogia perché suona davvero terribile, lui può entrare in un orfanotrofio e uccidere 100 bambini che in qualche modo il pubblico lo perdona e lo ama, [giustificandolo con] ‘oh, beh sai ha avuto una pessima giornata, ha litigato con Elena’. È pazzesco fin dove riesce a farla franca e non è giusto”.

Mentre l’attore non giudica Damon – sì, ama il suo alter ego – egli non sempre comprende le sue azioni. “Io mi considero una persona molto premurosa. Tutto quello che voglio fare è aiutare le persone e salvare il pianeta, mentre questo ragazzo uccide tutto e tutti coloro intorno a lui solo per farlo dice Somerhalder.   [Entertainment Weekly]

“Legends Of Tomorrow”: Patrick J. Adams sarà un personaggio DC a sorpresa

Vi ricordate la voce secondo cui DC’s Legends Of Tomorrow introdurrà un misterioso personaggio dell’universo DC nel finale di stagione?

Entertaiment Weekly rivela che ad aver ottenuto questa parte è Patrick J. Adams, ma l’identità del personaggio in questione non è ancora stata rivelata.

Una fonte tuttavia riporta che chiunque Adams interpreterà è un “personaggio divertente che i fan ameranno”. La stella di Suits apparirà nel season finale intitolato “Legendary” ed anche nella premiere della 2° stagione – che The CW ha già ordinato – con il potenziale di ripresentarsi in seguito.

Rating di Mercoledì 30 Marzo

Dopo la pausa di quattro episodi, Empire ha totalizzato 12,2 milioni di telespettatori totali e una demo 4,7, in aumento rispetto al finale invernale (11,8 milioni/4.5) e alla pari con la media stagionale (12,3 milioni/4.8). Sempre su Fox, Rosewood (6 milioni/1.4) tocca i suoi migliori… dall’ultima messa in onda di Empire. Nelle altre reti…

CBS | Survivor (9,4 milioni/2.1) è rimasto stabile. Criminal Minds (9,3 milioni/1.8) ha perso il 15 e 18 per cento. Criminal Minds: Beyond Borders (7,3 milioni/1.4) ha perso un decimo.

The CW | Arrow (2,4 milioni/0.9) è risalito del 14 e 29 per cento dai minimi della scorsa settimana mentre è rimasto stabile Supernatural (1,6 milioni/0.6).

NBC | Heartbeat (4,8 milioni/0.9) si mantiene stabile nella demo. Law & Order: SVU (6 milioni/1.4) cala per il suo audience più basso in un anno e il peggior rating dal 18 Novembre scorso. Chicago PD (6,7 milioni/1.5) guadagna invece un decimo.

ABC | Nashville (3,9 milioni/0.9) resta stabile nella demo ma tocca il suo audience più basso in assoluto.     [TVLine]

“Agents Of S.H.I.E.L.D. 3”: quali saranno le reazioni alla rivelazione di Hive?

Nel prossimo episodio di Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D. i membri del team scopriranno che Grant Ward – o il suo fac-simile – è vivo e le varie reazioni alla sua “resurrezione” potrebbero meravigliare i fan oppure non meravigliarli affatto.

Da un lato, è piuttosto sorprendente” dice Clark Gregg il cui alter ego Phil Coulson ha ucciso e lasciato Ward sul pianeta Maveth. “Ma credo che in un certo modo, [Coulson] pensasse, ‘certo, ovvio”.

Dopo tutto, nel fumetto da cui la serie è ispirata accadono le cose più strane e di conseguenza niente è da escludere. “Nella sua mente, quando [Couslon] decise di farlo fuori, egli si sentiva piuttosto tranquillo nel poterlo lasciare lì [senza ucciderlo]. Ma quanto sicuro poteva sentirsi in realtà?” continua Gregg. “Altre persone erano già tornate… da quel [pianeta], quindi non credo che l’avrebbe considerato neutralizzato definitivamente se l’avesse lasciato lì e basta”.

Fitz ovviamente era presente a quella scena, per cui avrà la sua reazione distinta nel vedere di nuovo la faccia di Ward.

Sarebbe davvero fuorviante dal momento [che Leo] lo ha visto morire” dice Iain De Caestecker. “Tutte le differenti emozioni contrastanti che circondano quel personaggio e il suo volto… Farebbero esasperare chiunque”. Continua a leggere

“The Catch”: Nia Vardalos si unisce al cast

The Catch si è aggiudicato una stella del cinema.

La creatrice e protagonista de Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco, Nia Vardalos si è unita al nuovo dramma ABC di Shondaland in qualità di ricorrente.

L’attrice interpreterà una falsaria di nome Leah Wells la quale è sì nevrotica ma è anche meglio non provocarla.

Vardalos attualmente impegnata nella promozione del sequel della commedia romantica del 2002 sopracitata ha recitato anche in Grey’s Anatomy, Marry Me, Jane the Virgin e Law & Order: SVU.     [TVLine]

“Bones 11”, “The Night Shift 3”: nuovi poster

La seconda parte dell’undicesima stagione di Bones tornerà oltreoceano Giovedì 14 Aprile e Fox ha rilasciato questo nuovo banner con lo slogan “nuovi casi davanti a noi”.

   

Stessa cosa ha fatto NBC con la promozione della terza stagione di The Night Shift e il motto “Scende la notte. Il dovere chiama” e tutti i protagonisti del medical drama che tornerà la prossima estate.  [SpoilerTV TV Insider]

“The Blacklist” spin-off: Tawny Cypress altra series regular

Tawny Cypress (Unforgettable) è stata ingaggiata come series regular al fianco di Famke Janssen, Ryan Eggold e Edi Gathegi per il potenziale spin-off di The Blacklist.

Esattamente come per il personaggio di Janssen, Cypress apparirà nell’ultimo paio di episodi della terza stagione della serie originale e diventerà invece un volto fisso del cast nel caso NBC proceda con il progetto ordinando ufficialmente la nuova serie – che non ha ancora un titolo – per la prossima stagione televisiva. Cypress interpreterà Nez Rowan (alias Harper).

L’episodio che servirà per lanciare lo spinoff è il 22° – in onda oltreoceano il 12 Maggio e scritto dal creatore di The Blacklist Jon Bokenkamp, dallo showrunner John Eisendrath e diretto invece da Michael Dinner.   [Deadline]

“Baby Daddy 5”: Jose Moreno Brooks prossimo ricorrente

Jose Moreno Brooks ha ottenuto una parte ricorrente nella quinta stagione della comedy targata Freeform, Baby Daddy.

Brooks (series regular in Telenovela di NBC), interpreterà Roger, un affascinante, entusiasta e talvolta alquanto strano paralegale che lavorerà come assistente di Riley.   [Deadline]

“The Librarians 3”: Noah Wyle tornerà per più episodi

Il produttore esecutivo di The Librarians, Noah Wyle ha firmato un accordo per riprendere i panni di Flynn Carsen nella terza stagione della serie d’azione e avventura targata TNT.

Egli apparirà in sei dei dieci episodi ordinati.
Ma non solo, l’impegno di Wyle con i Bibliotecari non si limiterà alla recitazione e produzione, l’attore dirigerà anche due episodi e ne scriverà uno.

Cosa aspettarci dalla terza stagione quindi? “La serie sarà un po’ più spaventosa e la posta in gioco più alta in modo tale da mettere più pressione ai personaggi e al modo in cui gestiscono le cose” ha spiegato l’altro EP Dean Devil a Deadline.

“Legends Of Tomorrow”: Mitchell Kummen sarà il giovane Mick Rory

Ecco la versione adolescente di un’altra delle Leggende di The CW.

Mitchell Kummen (When Calls the Heart, Horns) sarà guest star nell’episodio di DC’s Legends Of Tomorrow intitolato “Last Refuge” in onda oltreoceano Giovedì 21 Aprile nei panni del giovane Mick Rory alias Heat Wave.

Il giovane Mick viene descritto come un teenager confuso la cui passione per il fuoco diventa letale. Curiosità: questa è la seconda volta che Kummen interpreta la versione più giovane in una delle serie di Greg Berlanti; egli è apparso in The Tomorrow People come il giovane John.     [TVLine]

“Gilmore Girls” revival: Bailey De Young guest star

L’ex ballerina di Bunheads e attuale protagonista di Faking It è diretta verso il revival di Gilmore Girls.

Bailey De Young si riunirà con Amy-Sherman Palladino e le sue ex co-star della dramedy ABC Family a Star Hollow per quella che sarà una parte da guest star nella continuazione ordinata da Netflix e formata da 4 episodi – di novanta minuti l’uno – che si svolgeranno nel corso di un anno solare.
Al momento non ci sono dettagli sul personaggio che interpreterà De Young.   [TVLine]

“Once Upon A Time 5”: Josh Dallas sulle conseguenze di aver lasciato il piccolo Neal a casa

Nel prossimo episodio di Once Upon A Time ci sarà un po’ di baby drama e non ci riferiamo soltanto al tentativo di Rumple di riunirsi con la moglie incinta.
Nella puntata “Our Decay” mentre Rumple tenterà di portare Belle nell’Oltretomba, Snow White e David cercheranno di inviare un messaggio al figlioletto Neal, che hanno lasciato a casa a Storybrooke per seguire Emma nel suo pericoloso viaggio.

Gli Charming credevano di trattenersi per breve tempo e invece lì hanno trovato una vocazione più grande: aiutare i loro amici (e non) che si trovano nel limbo con i loro affari in sospeso. “Sì, non è la scelta migliore come genitori” dice Josh Dallas. “Non è una grande cosa che abbiano lasciato Neal indietro, e sentono ciò” e comprensibilmente “non vogliono ripetere lo stesso errore commesso con Emma” continua l’attore. “Quindi ora che hanno lasciato Neal, cercheranno di tornare da lui o quantomeno di mandargli un messaggio con l’aiuto della Blind Witch e una “cabina telefonica” surrogata. Continua a leggere

“Guilt”: Anthony Stewart Head si unisce al cast come ricorrente

Guilt ha ingaggiato un volto noto di Sunnydale.

Anthony Stewart Head (Buffy The Vampire Slayer) reciterà al fianco della figlia Daisy Head (The Syndicate) nella prossima soap targata Freeform.

La serie tratta di un caso d’omicidio e vede la giovane americana Grace Atwood (Head) accusata di aver ucciso brutalmente la sua miglior amica a Londra. Il veterano di Buffy interpreterà la parte ricorrente di James Lahue, l’affascinante patrigno di Grace che guarda caso aveva legami con la vittima.

Emily Tremaine (Vinyl) sarà Natalie, la sorella di Grace che si allea con l’avvocato Stan Gutterie (Billy Zane) per passare al vaglio tutti i livelli della società londinese – dai sex club alla famiglia reale – per scoprire la verità. Come le indagini si intensificano, Natalie comincia a domandarsi se Stan le sta nascondendo qualcosa al fine di proteggere il suo patrigno, i cui affari non sono mai stati alla luce del sole. Continua a leggere

Rating di Martedì 29 Marzo

Dopo cinque settimana di pausa Chicago Fire è tornato su NBC con 8,7 milioni di telespettatori totali e un rating 1.8, in crescita del 12 e 11 per cento rispettivamente dal suo ultimo episodio. Questi sono anche i migliori numeri raggiunti dal dramma dall’8 Dicembre scorso. Stesso discorso per Chicago Med (8,6 milioni/1.8) che ha guadagnato il 30 e 23 per cento. The Voice (10,8 milioni/2.3) perde invece due decimi. Nelle altre reti…

ABC | Fresh Off The Boat (4,6 milioni/1.2) e The Real O’Neals (3,8 milioni/1.0) sono rimasti stabili mentre dopo settimane di bassi Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D. (3,2 milioni/1.0) riesce a salire del 12 per cento nel pubblico e di un decimo nella demo.

The CW | Dopo la sua visita a Supergirl, The Flash (3,3 milioni/1.3) guadagna il 10 per cento e due decimi. iZombie (1,3 milioni/0.5) è invece rimasto stabile.

FOX | New Girl (2,2 milioni/0.9) perde toccando nuovi minimi, mentre Brooklyn Nine-Nine (2 milioni/0.8) è rimasto stabile.
CBS | The Late Late Show With James Corden (4,3 milioni/0.9) ottiene il secondo miglior audience del Late Late Show.      [TVLine]

“Agents Of S.H.I.E.L.D. 3”: Daisy ha superato il limite? Quali le conseguenze andando avanti?

Sulla scia dell’uscita di scena di due di loro, i Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D. non erano esattamente sulla stessa pagina nell’ultimo episodio del dramma ABC.

[Contiene SPOILER] Daisy, Mack e Fitz avevano il compito di indagare su un gruppo di anti-Inumani radicali noto come Watchdogs guidato dall’ex agente dello S.H.I.E.L.D., Felix Blake.

Nella rabbia scaturita dagli Watchdogs, Daisy usa i suoi poteri per interrogare un membro del gruppo e durante la missione Leo viene colpito da una bomba nitramene. Fortunatamente il team è stato in grado di risolvere la situazione e salvare Fitz, ma nel frattempo, Coulson & Co. apprendono troppo tardi che Gideon Malick ha manipolato il tutto al fine di rubare un missile.

Daisy ha superato il limite in questo episodio? La situazione di pericolo di morte per Fitz le farà compiere qualche passo indietro? Chloe Bennet anticipa qualcosa sulle prossime mosse dell’agente Johnson qui di seguito.

Entertainment Weekly | Crede che Daisy si sia spinta troppo oltre questo Martedì?
Quando sei parte di un gruppo di persone che sono state represse, e tutti intorno a lei hanno costantemente delle opinioni su ciò che queste persone dovrebbero fare e come dovrebbero comportarsi, posso immaginare che ciò diventi piuttosto frustante. Daisy si sente incredibilmente protettiva verso gli Inumani. È arrivata ad un punto dove esprime la sua frustrazione. Continua a leggere

“The Blacklist” spin-off: Edi Gathegi sarà uno dei protagonisti

The Blacklist sta per perdere uno dei suoi migliori cattivi in favore di… un’altra The Blacklist, più o meno.

Edi Gathegi, che è stato un volto ricorrente nel dramma NBC nei panni dell’agente della Congrega, Mr. Solomon, ha chiuso un accordo con la rete per un ruolo da co-protagonista nel potenziale spin-off in fase di sviluppo che attualmente conta nel cast Famke Janssen.

L’attrice di X-Men si calerà nei panni di Susan “Scottie” Halsted, personaggio che sarà introdotto nel 21° episodio della terza stagione di The Blacklist in onda oltreoceano il 5 Maggio. La puntata della settimana successiva servirà invece come backdoor pilot per lo spin-off. Altre notizie le trovate QUI.

Nel frattempo, rivedremo Gathegi nei prossimi due episodi di The Blacklist intitolati “Mr. Solomon” e “Mr. Solomon: Conclusion” che saranno trasmessi rispettivamente il 7 a il 14 Aprile su NBC.    [TVLine]

“Shooter”, “The Catch” e “Mistresses 4”: annunciati nuovi ruoli

Il dramma targato USA Network, Shooter ha trovato una nuova protagonista.

Cynthia Addai-Robinson (Arrow) sostituirà Emily Rios per la parte di Nadine Memphis, un intuitiva e determinata agente dell’FBI la cui forte personalità l’ha messa nei guai col bureau in passato.

Basato in parte sul film del 2007 con Mark Wahlberg, Shooter vede Ryan Phillippe (Secrets and Lies) nei panni di Bob Lee Swagger, un tiratore esperto in esilio che torna all’azione dopo aver appreso di un complotto per uccidere il Presidente degli Stati Uniti. Nel cast anche Omar Epps (Dr. House) e Shantel VanSanten (The Flash).

In altre notizie casting, Annie Wersching (The Vampire Diaries, 24) sarà guest star in uno dei prossimi episodi del dramma ABC The Catch, come parte del caso che Anderson Vaughan Investigations assume.

Navid Negahban (Homeland) sarà invece un volto ricorrente nella quarta stagione di Mistresses ed interpreterà Jonathan Amadi, un affascinante e di successo uomo d’affari persiano che aiuta finanziariamente Harry ad espandere il suo business.     [TVLine]

NBC pensa allo spin-off di “The Blacklist” con Famke Janseen come protagonista

NBC ha nel mirino lo spin-off per un altro dei suoi dramma di successo.

La rete sta infatti sviluppando lo spin-off di The Blacklist con Famke Janssen (How To Get Away With Murder) come protagonista. L’episodio della corrente stagione in onda oltreoceano il 12 Maggio – e diretto da Michael Dinner (Justfield) – servirà come backdoor pilot per la potenziale serie. Il personaggio di Janssen, Susan “Scottie” Halstead sarà introdotta nell’episodio del 5 Maggio.

Rumor riportano che Ryan Eggold – series regular di The Blacklist – avrà un ruolo importante nel progetto e che la relazione tra Tom e la madre Scottie rispecchierà la dinamica tra Liz e Red.

Una fonte sottolinea inoltre che per ora non vi sono impegni per la serie. Una decisione probabilmente verrà presa a Maggio. The Blacklist è già stata rinnovata per la quarta stagione.   [TVLine]

“Arrow 4”: Emily Kinney anticipa il ritorno della nemesi di Felicity, Bug-Eyed Bandit

Brie Larvin alias la cattiva Bug-Eyed Bandit di The Flash, farà il suo debutto in Arrow questa settimana. E ancora una volta, toccherà a Felicity affrontare la sua nemesi, quando Brie terrà Smoak in ostaggio al fine di ottenere il microchip che lei ha impiantato nella sua spina dorsale.
“Scoprirete come è riuscita ad evadere di prigione e quanto è brava nella pirateria informatica. In The Flash avete visto Brie solo dietro gli schermi dei computer, questa volta invece la vedremo interagire molto con Felicity e anche con Thea. È davvero forte” anticipa Emily Kinney.

Vedrete più del lato umano di Brie” ed anche di quello serio, “lei spiegherà perché è in quel modo” continua l’attrice sottolineando che c’è una ragione precisa per cui Brie cerca proprio Felicity, “sono rivali in un certo senso. Hanno delle abilità simili e sono ben assortite” anche se Brie in un primo momento non è conscia che Smoak è la stessa persona ad averla fatta imprigionare lo scorso anno nell’altro dramma CW.

Lei non lo sa, ma credo essere una delle cose più belle di questa puntata. La vedrete capire ciò e ne scaturiranno dei colpi di scena davvero divertenti” assicura Kinney. Continua a leggere