“Santa Clarita Diet”: Skyler Gisondo entra nel cast della comedy Netflix

Skyler Gisondo (Vacation) è entrato nel cast della comedy Santa Clarita Diet.

La sitcom a camera singola targata Netflix segue Joel (interpretato da Timothy Olyphant) e sua moglie Sheila (Drew Barrymore), due agenti immobiliari che conducono una vita piuttosto insoddisfatta fino a quando non giunge un drammatico cambiamento che li porta verso un percorso di morte e distruzione, ma in senso buono.

Gisondo interpreterà Eric, un goffo ragazzo della porta accanto con un amore per la scienza e una cotta per Abby, la figlia di Joel e Sheila.

La serie il cui debutto è previsto per il 2017 è stata creata da Victor Fresco (Better Off Ted). Barrymore e Olyphant serviranno anche da produttori esecutivi. I crediti nel piccolo schermo di Gisondo includono Dr. House, ER e Once Upon A Time.   [TVLine]

Rating di Lunedì 30 Maggio

La quarta stagione di Mistresses ha debuttato ieri sera su ABC totalizzando 3,1 milioni di telespettatori e un rating 0.7; si migliora confronto allo scorso finale (2,7 milioni/0.6) ma si peggiora dalla premiere del 2015 (3,8 milioni/0.9). The Bachelorette (5,9 milioni/1.6) cala dell’11 e 20 per cento dalla passata edizione. Nelle altre reti…

Fox | So You Think You Can Dance (3,7 milioni/1.0) segna la sua peggiore apertura stagionale in assoluto, Houdini & Doyle (2,1 milioni/0.5) perde il 20 per cento nell’audience e un decimo toccando dei minimi.

CBS | Person of Interest (5,4 milioni/0.8) perde qualcosa dalla scorsa settimana.
NBC | La copertura della finali della Stanley Cup (3,8 milioni/1.2) cala non poco rispetto lo scorso anno.   [TVLine]

“Transparent” rinnovato per la 4° stagione da Amazon

Ancor prima del rilascio della terza stagione, Amazon ha rinnovato Transparent per la quarta stagione.

La dramedy vincitrice sia agli Emmy che ai Golden Globe continuerà con il suo cast originale – che comprende Jeffrey Tambor (Arrested Development), Judith Light (Dallas), Gaby Hoffmann (Girls), Amy Landecker (Louie) e Jay Duplass (Togetherness) – intatto. La creatrice della serie, Jill Soloway continuerà ad essere la showrunner.

La libertà esplosiva e il pensiero rivoluzionario di Amazon hanno dato vita a questo show” ha detto Soloway in un comunicato. “È molto più che televisione per noi, è la nostra versione della più ambiziosa streaming art che possiamo fare. Ci stiamo divertendo tantissimo tra il condividere la seconda stagione per la stagione delle premiazioni e tra il montaggio e la conclusione terza stagione per il rilascio nell’autunno. Questa notizia del rinnovo per la quarta stagione è così dolce. I Pfefferman hanno molte altre storie da raccontare e non vediamo l’ora di continuare a realizzare con loro”.

La seconda stagione di Transparent è terminata lo scorso Dicembre, la terza è attesa per l’autunno mentre la quarta per il 2017.   [TVLine]

“Scream 2”: gli EP sulla prima vittima della stagione, il viaggio di Brooke e non solo

Scream di MTV è tornato per la seconda stagione ieri sera oltreoceano con un oscuro nuovo mistero, tante facce nuove e (più tragicamente) un’importante nuova vittima.

Ecco qui di seguito alcune dichiarazioni degli showrunner Richard Register e Michael Gans circa i grandi colpi di scena della season premiere e cosa aspettarsi dai prossimi episodi

TVLine | Da nuovi showrunner, che cosa vi è piaciuto della prima stagione e cosa avete ritenuto di dover cambiare?
Register
: I personaggi sono incredibili, gli attori sono fantastici, la storia e la mitologia sono stupende. Volevamo semplicemente immergerci di più in quel mondo – e versare sangue dovunque.
Gans: Volevamo restare fedeli alla prima stagione, ma anche distorcere quello che sapevate circa tutte queste cose. La prima stagione è una bibbia per noi: volevamo assicurarci di rimanere fedeli agli elementi di essa.
Register: Spingiamo i personaggi in situazioni psicologicamente folli questa stagione. Vogliamo giocare con il fatto che questa è una storia che continua circa persone le quali vivono dopo aver attraversato un massacro. Che cosa significa? Come riesci a vivere sotto l’immensa ombra di Brandon James?
Gans: I nostri personaggi sono anche disonorati adesso. Vengono giudicati i Lakewood Six, i sopravvissuti al massacro compiuto da Piper. Quindi è interessante il come Noah sia diventato parte della mitologia [dal momento] che è stato ossessionato con ciò fin da quando era bambino. Continua a leggere

“Fear The Walking Dead 2”: l’EP risponde alle critiche dei fan sul confronto con TWD

Il produttore esecutivo di Fear The Walking Dead, Dave Erickson è consapevole delle lamentele di alcuni fan secondo i quali in parole povere, lo spin-off non è The Walking Dead. E questa “è stata una delle sfide della serie” spiega lui, TWD “ha una notevole base di fan cui siamo immensamente grati, e noi ovviamente vogliamo fornire una storia che tutti quanti amino. Ma allo stesso tempo, volevamo assicurarci che i nostri personaggi non abbracciassero i cliché [del genere] così velocemente” come i protagonisti di un film sugli zombie dove il tutto si svolge in maniera molto rapida.

“Abbiamo voluto [invece] cercare di bilanciare le aspettative di come le persone dovrebbero comportarsi una volta che hanno appreso che ci sono degli zombie con questa sorta di lento bruciare verso l’apocalisse dal punto di vista dei personaggi” spiega Erickson.

Questo ha senso se si considera una narrazione a lungo termine, tuttavia l’EP ammette che “crea frustrazioni, in una certa misura, perché in alcuni casi, desideri che [i personaggi] siano già pronti. E in determinate circostanze, le cose che loro fanno che non sembrano particolarmente sagge con gli zombie sono, per me, momenti in cui non sono giudiziosi con gli zombie”.

Se si tiene il conto dei giorni [che sono trascorsi dal debutto di Fear TWD], credo che al momento, al termine della prima parte [della 2° stagione], siamo molto vicini al risveglio di Rick in Georgia” di TWD, continua Erickson. Solo adesso abbiamo i sopravvissuti di Fear TWD, “arrivati ad un punto dove sono all’altezza di come si affronta l’apocalisse e i morti”. In altre parole, non sono più dei principianti. Continua a leggere

“Mistresses 4”: Jes Macallan su cosa aspettarsi dopo il salto temporale

La quarta stagione di Mistresses è ricominciata Lunedì sera oltreoceano, riprenderà un anno dopo gli eventi dello scorso finale e una delle protagoniste, Joss sarà impegnata “al banco dei testimoni in questo processo per omicidio” anticipa Jes Macallan.

Nel frattempo, Harry dopo esser salito sul jet di Rocco DiSpirito, rientra prima dal suo viaggio e sorprende Joss con il suo ‘vortice’ e riprendiamo con le vite di tutti” aggiunge l’attrice. “Questo fornisce un rimettersi in pari interessanti per il pubblico. I primi due episodi sono davvero divertenti, del tipo, ‘cosa? Aspetta! Che Cosa?’ Avrete come la sensazione di aver perso queste persone per un anno, il che è buono. Sono trascorsi sette mesi da quando la serie andava in onda, quindi è un po’ come la tempesta perfetta”.

“C’è un lato della serie fatto di momenti OMG!, ma c’è anche un fondamento che cerco sempre di portare a Joss” spiega Macallan circa l’approccio al suo personaggio. “Cerco solo di fare in modo che le persone si sentano come se fossero realmente in quella situazione, anche se le circostanze sono pazzesche”.   [Zap2IT]

“Scream 2”: Bex Taylor-Klaus anticipa cosa c’è in serbo per Audrey

Si prospetta un’altra estate di misteri, urla e delitti grazie alla seconda stagione di Scream che oltreoceano prenderà il via questa sera e Bex Taylor-Klaus che interpreta Audrey Jensen, una degli ormai famigerati Lakewood Six anticipa un po’ cosa aspettarsi dai nuovi episodi.

Intanto, sono trascorsi tre mesi dagli eventi della prima stagione e Audrey “esternamente, se la sta cavando molto bene, forse troppo bene” spiega l’attrice. “Lei ha un lavoro, un nuovo look e un nuovo hobby, ma questo solo in superficie. Dentro di sé, sta ancora cercando di far finta che non sia successo niente e che quello che sta accadendo ora non ha alcun legame con quanto accaduto tre mesi prima. Mantiene un’apparenza impassibile per i suoi amici”.

Nei nuove episodi, forse più di Emma, sarà Audrey l’obbiettivo del serial killer e lei “reagirà in modo diverso rispetto alla maggior parte della gente. Di sicuro diventa paranoica, ma il suo istinto è quello di mascherare tutto ciò”.

Intanto, al termine della scorsa stagione è stato rivelato un collegamento tra Audrey e Piper…Sapevo alcune cose dal termine della scorsa stagione, ma mi sono seduta con gli showrunner all’inizio di questa per discutere di ciò che Audrey ha effettivamente fatto, il suo vero collegamento a Piper e agli eventi di tre mesi fa… Ma credo che Willa [Fitzgerald] sappia più di chiunque altro a questo punto, se non altro perché si ricorda di fare domande. Il resto di noi si concentra troppo su cosa accade al momento; non ci fermiamo a pensare: ‘oh, cavolo, c’è qualcosa che accade dopo’”. Continua a leggere

SPOILER su The Last Ship, Ray Donovan, BATB, Blindspot, Zoo, Homeland, PLL, Empire, Fear TWD e altri

La stagione televisiva si è appena conclusa, ma a breve faranno ritorno le serie TV estive ed è quindi tempo di anticipazioni circa le nuove sfide che attendono Jane e Maura nei loro ultimi casi di Rizzoli & Isles, come se la caverà Tom Chandler alle prese con una sua vecchia conoscenza in The Last Ship e poi ancora i nuovi nemici per Cat e Vincent nella stagione conclusiva di Beauty And The Beast, il possibile riscatto per Ray Donovan con la sua famiglia e molto altro ancora…

  • The Last Ship

Sasha Cooper, il personaggio interpretato da Bridget Regan, un’ex ufficiale dei servizi segreti navali bilingue conosce Tom Chandler così bene da chiamarlo col nome di battesimo. “Lei era l’ultima persona con cui è uscito prima di sposare sua moglie” dice l’EP Hank Steinberg. “Ci piace dire che loro non si sono lasciati, tutta questa storia tipo esplode. Ci sono ancora tanti sentimenti lì”.

  • Mr. Robot

Aspettiamoci di scoprire qualche dettaglio in più della storia tra Elliot ed il suo titolare padre fantasma, “impareremo molto di più circa come la loro relazione è diventata così complessa com’è attualmentedice il produttore esecutivo Chad Hamilton.  

  • Ray Donovan

I Donovan trascorreranno più tempo assieme come una famiglia nella quarta stagione, adesso che Ray cerca di convincere la moglie e la figlia che è cambiato, è un uomo meno pericoloso. “Lui cerca davvero di percorrere la strada e restare sobrio. Frequenta i gruppi di supporto, va in Chiesa, è molto impegnato nel suo rapporto con Padre Romero. Cerca di portare nuovamente la sua famiglia insieme” spiega lo showrunner David Hollander. Continua a leggere

SPOILER su Arrow, UnREAL, The Blacklist, Agents Of SHIELD, Wayward Pines, Blindspot, HTGAWM, Bones e The Flash

Ecco anche questo fine settimana le ultime circa possibili nuovi membri nel Team Arrow, cosa si inventeranno Rachel e Quinn pur di far salire gli ascolti di Everlasting in UnREAL, cosa ne pensa Red della mossa a sorpresa di Elizabeth in The Blacklist e non solo…

  • Arrow

Dal momento che molti membri del Team Arrow hanno intrapreso strade diverse, circa possibili new entry, Stephen Amell dice: “c’è sempre la possibilità per nuovi membri, ma non lo so ancora” dice l’attore. “So ovviamente che Echo Kellum si unisce a noi come series regular, quindi vedremo se lui potrà integrarsi nella squadra”.

  • UnREAL

Nuova stagione, nuova pazzia: una delle nuove contendenti, London è un ingegnere pakistana-americana a cui Quinn e Rachel cercano di fare pressione perché indossi il velo così che il suo aspetto sia più da “terrorista” per far aumentare gli ascolti. “Lo so che oltrepassa il limite” dice la creatrice Sarah Shapiro. “Questa è una delle cose dove io sono del genere, ‘wow, ok, ci siamo’… La famiglia di London è pakistana […] Questo è così pazzesco, ma noi lo facciamo, sì”.

  • The Blacklist

Nonostante le misure estreme prese da Liz per allontanarsi da Red, probabilmente Raymond non cambierà le sue tattiche in un qualunque momento presto. “Lui non è insensibile a quello che lei sta passando nella sua vita al momento ed è consapevole che Liz è a conoscenza di come lui si sente circa tutto questo e lo ha reso chiaro” condivide James Spader. “Credo che lui capirà cos’ha portato a questo”. Continua a leggere

Rating di Giovedì 26 Maggio

Su NBC, lo speciale per la raccolta fondi Red Nose Day è stato seguito da 2,2 milioni di telespettatori totali e una demo 0.6, in calo del 31 e 25 per cento dall’anno scorso. Strong (2,6 milioni/0.7) ha guadagnato un decimo. Nelle altre reti…

Fox | Bones (4,5 milioni/0.8) ottiene il suo più vasto audience dal 10 Dicembre scorso ma perde un decimo nella demo. American Grit (1,8 milioni/0.5) perde qualcosa.

CBS | Una replica di The Big Bang Theory (7,2 milioni/1.4) è la trasmissione più seguita della serata.

ABC | 500 Questions (5,2 milioni/0.8 e 4,9 milioni/0.9) apre la seconda stagione in calo rispetto allo scorso anno.   [TVLine]

“Mistresses 4”: come Joss affronterà il processo a Wilson?

Joss è certamente sopravvissuta al finale della terza stagione di Mistresses che si è concluso con Wilson che le puntava contro un’arma – tuttavia, non sta molto bene.

La quarta stagione della soap estiva ABC che debutterà oltreoceano Lunedì prossimo riprenderà dopo un salto temporale di un anno dall’incidente, con Joss che testimonia al processo a Wilson.

Lei farà buon viso e confiderà alle sue amiche che è felice per essersi lasciata tutto alle spalle, ma le ragazze non ci cascheranno.

E infatti non dovrebbero… Joss ha trovato un metodo segreto per far fronte al suo PTSD che potrebbe lasciarle molte più cicatrici di quante gliene avrebbe lasciate Wilson.   [Mega Buzz di TV Guide]

Le classifiche delle serie più viste della stagione televisiva 2015/16

Sunday Night Football di NBC e Empire di Fox si piazzano rispettivamente al primo e secondo posto per la stagione televisiva 2015/16 in quanto ad ascolti proprio come lo scorso anno – questa volta con un rating medio di 7.5 e 6.4 nella fascia demografica 18-49 anni.

Per la stagione, CBS (che ha trasmesso il Super Bowl) è in testa a tutte e 5 le reti broadcast per il rating (in media 2.3) e per il numero di telespettatori totali (in media 10,9 milioni). NBC si piazza al secondo posto con un 2.1 di rating e 8,1 milioni. A seguire troviamo Fox (1.9 e 5,7 milioni), ABC (1.8 e 6,8 milioni) e The CW (0.8 e 2 milioni).

Per quanto riguarda le serie, The Big Bang Theory con una media di un rating 5.8 (incluso le repliche e riproduzioni varie) facilmente è in testa per quanto riguarda le comedy pur perdendo l’11 per cento dallo scorso anno. Per i drama invece The X-Files (4.8) e Grey’s Anatomy (3.6) si piazzano secondo e terzo dietro a Empire.

Per quanto riguarda la Top 20 dei programmi d’intrattenimento (non sportivi) più seguiti, ABC guida la classifica con sette, seguita da CBS con sei, NBC con cinque e Fox con quattro.

Nei telespettatori totali, NCIS (20,2 milioni) e The Big Bang Theory (20,4 milioni) si confermano anche per questa stagione le serie più viste. Detto questo, CBS ha 11 serie nella Top 20 dei programmi di intrattenimento più visti; NBC ne ha quattro.
Tutti i dettagli nelle seguenti classifiche… Continua a leggere

“Homeland 6”: rivelato il destino di Quinn!

Homeland si sta preparando per un ritorno un po’ a sorpresa

Nonostante il fatto che Quinn sembrasse in fin di vita al termine della quinta stagione del thriller Showtime, Rupert Friend tornerà nella sesta stagione come un series regular a tutti gli effetti.

Spero che gli piacerà mangiare attraverso un tubo” ha detto lo showrunner Alex Gansa a EW prima di aggiungere, “come [Quinn] sarà drammatizzato quest’anno sorprenderà le persone, e potrebbe non essere quello che pensate”.

Friend ha rivelato inoltre che Quinn emergerà dalla sua esperienza pre-morte come un uomo cambiato, più disposto a mostrare il suo lato intimo e personale. La sesta stagione di Homeland sarà inoltre ambientata a New York tra i due mesi di divario tra l’Election Day e il giuramento del nuovo Presidente degli Stati Uniti.   [TVLine]

“A Lot”: John Ratzenberger entra nel cast del comedy pilot HBO

Il veterano di Cheers ha ottenuto un importante ruolo nel comedy pilot targato HBO, A Lot con Whitney Cummings.

Ispirato al libro del 2005 di Maureen Dowd, Are Men Necessary?, la potenziale commedia vede Cummings nei panni di Amanda, una donna che ha successo finanziariamente e naviga in un mondo che è complicato dalle differenze culturali e biologiche tra uomini e donne.

John Ratzenberger interpreterà il padre di Amanda, Gerry, il quale soffre di una condizione medica chiamata sindrome “locked-in”. Anche se la sua mente funziona normalmente, Gerry non può parlare, aprire o muovere gli occhi, ed è costretto a comunicare con la figlia e l’infermiere muovendo un dito del piede.

Ratzenberger – i cui crediti televisivi includono anche Franklin & Bash e Drop Dead Diva – si unisce a un cast che comprende anche Brett Goldstein (Derek) e Lucy Punch (Ben and Kate).   [TVLine]

“Roadies”: Showtime ha rilasciato il trailer esteso

Showtime ha rilasciato un nuovo trailer di oltre due minuti per l’imminente nuova commedia estiva, Roadies che debutterà oltreoceano il prossimo 26 Giugno.

La serie segue le vicende di una troupe impegnata nel tour musicale di una rock band nelle grandi città e nel suo cast troviamo tra gli altri Luke Wilson, Carla Gugino, Imogen Poots, Rafe Spall. Buona visione!   [TVLine]

“Westworld”, “Divorce”: HBO annuncia il debutto in autunno

I cancelli di Westworld si apriranno proprio quando ricominceranno le scuole, lo ha annunciato la rete via cavo HBO.

Il dramma sci-fi su un parco a tema western farà il suo debutto questo autunno, nonostante la necessità di prendere una pausa di due mesi all’inizio dell’anno in modo tale che il team di sceneggiatori potesse finire gli ultimi quattro script. La serie è liberamente ispirata al film di Michael Crichton del ’73 con lo stesso nome. Nel cast anche Anthony Hopkins (The Silence of the Lambs), Jeffrey Wright (Boardwalk Empire), Thandie Newton (Rogue), James Marsden (30 Rock), Evan Rachel Wood (Once and Again) e Ed Harris (The Rock).

Divorce, la comedy di mezz’ora con Sarah Jessica Parker circa un apparentemente interminabile separazione è anch’essa attesa per l’autunno. Nel cast anche Thomas Haden Church (Wings), Molly Shannon (Saturday Night Live), Talia Balsam (Mad Men) e Tracy Letts (Homeland).

A completare il quartetto anche le commedie Insecure, uno sguardo all’amicizia tra due donne di colore da Issa Rae (Awkward Black Gir) e High Maintenance, incentrato su un venditore d’erba (interpretato da Ben Sinclair) e i suoi eclettici clienti.   [TVLine]

“Homeland”: la 6° stagione incorporerà le elezioni presidenziali americane

La sesta stagione di Homeland incorporerà le elezioni presidenziali americane 2016 – ma non nel modo in cui ci aspettiamo.

Lo showrunner Alex Gansa ha spiegato che i nuovi episodi del dramma Showtime si concentreranno sul fallimento della presidenza all’indomani delle elezioni.

L’intera stagione si svolge tra l’Election Day di Novembre e l’insediamento del nuovo Presidente a Gennaio, nel corso di questo strano intervallo dove un molto fragile trasferimento di potere avviene tra il Presidente uscente e quello appena eletto” dice Gansa.

“C’è questo strano periodo in America dove per 72 giorni non è del tutto chiaro chi comanda e c’è questo nuovo Presidente che ha bisogno di essere istruito sul cosa significa essere Presidente… è un momento pericoloso nella nostra democrazia”.

La sesta stagione di Homeland sarà ambientata a New York e il debutto oltreoceano è previsto per il prossimo autunno.   [TV Guide]

Rating di Mercoledì 25 Maggio

Nell’ultima notte dei May Sweeps, il finale di Nashville su ABC è stato seguito da 4,2 milioni di telespettatori totali e un rating 0.9, in aumento rispettivamente del 12 per cento e un decimo dalla scorsa settimana tocca anche alti stagionali da 10 e 6 settimane. Nelle altre reti…

FOX | Senza Empire, Rosewood (3,4 milioni/0.8) perde il 29 e 43 per cento toccando così dei bassi. La seconda stagione di Wayward Pines (3,1 milioni/0.9) comincia in calo rispetto alla premiere e alla media della prima stagione (entrambe sui 3,8 milioni/1.0), ed anche allo scorso season finale (4 milioni/1.2).

The CW | Il finale della quarta stagione di Arrow (2,2 milioni/0.8) sale del 13 per cento e un decimo dalla scorsa settimana, toccando un alto di quattro settimane nell’audience; confronto all’anno scorso il dramma perde il 20 per cento. Supernatural (1,9 milioni/0.8) guadagna il 17 per cento due decimi, toccando il suo miglior audience dal 17 Febbraio; confronto il suo precedete finale di stagione, la serie si migliora del 12 per cento e un decimo.

NBC | Il finale di Heartbeat (4,2 milioni/0.7) e quello della terza stagione di Chicago PD (6,9 milioni/1.4) rimangono stabili. Law & Order: SVU (7,1 milioni/1.5) sale del 23 per cento e due decimi eguagliando i suoi migliori numeri del 17 Febbraio e 2 Marzo, rispettivamente.

CBS | The Price Is Right (6,7 milioni/1.2) ottiene il suo miglior audience. Il finale della prima stagione di Criminal Minds: Beyond Borders (5,6 milioni/1.0 e 5,2 milioni/1.0), perde un decimo. [TVLine]

“The Last Tycoon”, “The Interestings”: Amazon annuncia il rilascio dei pilot

La stagione dei pilot targati Amazon è proprio dietro l’angolo e i nuovi progetti vedono protagonisti tra gli altri Matt Bomer, Kelsey Grammer e Lauren Ambrose.

Bomer (White Collar, AHS: Hotel) sarà il volto di The Last Tycoon, un dramma ambientato durante l’era della Grande Depressione adattamento del romanzo di F. Scott Fitzgerald circa un ragazzo d’oro di Hollywood in lotta con la sua figura paterna e capo (interpretato dal 4 volte vincitore dell’Emmy, Kelsey Grammer) per l’anima del loro studio. Nel cast anche Lily Collins (The Blind Side).

Ambrose (Six Feet Under) interpreterà invece un’aspirante attrice che manca di glamour, soldi e talento in The Interestings, un dramma adattamento del best seller di Meg Wolitzer. Nel cast anche David Krumholtz (Numb3rs), Jessica Pare (Mad Men), Matt Barr (Sleepy Hollow), Gabriel Ebert (Ricki and the Flash), Jessica Collins (Rubicon) e Corey Cott (Public Morals).

Entrambi i pilot faranno il loro debutto Venerdì 17 Giugno.

Come vuole la politica di Amazon, la luce verde per questi progetti arriverà solo nel caso in cui essi generino del feedback positivo con gli spettatori.
I precedenti successi del servizio streaming Transparent (trionfatore agli Emmy), Mozart and the Jungle (vincitore del Golden Globe) e Man in the High Castle, rinnovato di recente per la secoda stagione.   [TVLine]

“Arrow”: Stephen Amell rivela cosa gli piacerebbe vedere nella 5° stagione

Dopo aver salvato il mondo, Stephen Amell spera che la serie di cui è protagonista possa tornare alle sue origini nella 5° stagione.

Quando abbiamo iniziato Arrow, eravamo una serie sui supereroi senza superpoteridescrive l’attore durante la promozione del suo ultimo film, Teenage Mutant Ninja Turtles: Out of the Shadows.

“A seguito del nostro successo e delle opportunità che The CW ha avuto, abbiamo dovuto allontanarci un po’ dal nostro modus operandi perché introducevamo Barry Allen, e nelle stagioni successive abbiamo portato alcune delle [DC’s] Legends Of Tomorrow nel nostro showcontinua l’attore facendo riferimento ai due spin-off.

“Anche se Supergirl si unirà ai ranghi, non ci sono nuovi personaggi o nuove serie da introdurre quest’anno, e credo che come risultato di ciò, dobbiamo tornare a concentrarci di più su alcuni degli elementi fondamentali che caratterizzavano Arrow”.

Per me, si tratta del combattimento corpo a corpo e dell’affrontare il compito di ripulire Star City, non dei superpoteri” dice Amell. Arrow tornerà il prossimo autunno oltreceano.   [Entertainment Weekly]