“Gilmore Girls”: 7 curiosità da sapere sul revival

Gilmore Girls: A Year in the Life sarà rilasciato da Netflix il 25 Novembre (come ha annunciato questo teaser) ma direttamente dal panel del Television Critics Association sono giunti ulteriori dettagli direttamente dai produttori esecutivi Dan e Amy-Sherman Palladino e dai membri del cast Lauren Graham, Alexis Bledel e Scott Patterson.

Cosa dobbiamo dunque aspettarci da questo tanto atteso ritorno a Stars Hollow?

I primi due minuti di “Inverno” | Netflix ha mostrato a tutti i presenti nella sala la prima scena del revival che vede Lorelai e Rory riunite nell’episodio intitolato “Winter”.

Non è stato difficile tornare a essere delle Gilmore | Lauren Graham confessa che tornare a vestire i panni di Lorelai è stata una delle cose più semplici che abbia dovuto fare. “È stato facile. È stato gioioso. È stato divertente… esilarante” ha detto l’attrice. “Era il vecchio show. Non c’era l’idea di dover resuscitare qualcosa. Era destino che continuasse”.

Amy Sherman-Palladino è entusiasta di avere delle Gilmore più mature | Non ci sono drammi da scuola superiore nel revival e l’EP è entusiasta di questo aspetto; l’esplorare la relazione di madre e figlia in un’atmosfera più adulta è una delle differenze chiave tra il revival e la serie originale. Ma del resto, “non si è mai trattato di una liceale e di sua mamma, ma di due donne. Loro possono prendersi dei cocktail insieme. Possono sedersi, bersi qualcosa e parlare di cavolate” ha detto Sherman-Palladino. “Questa è la cosa grandiosa circa la famiglia… Ecco perché questa serie è così grande da scrivere. Non si è mai a corto di confitti”.

Tutti gli episodi saranno rilasciati insieme | E nonostante ASP in un primo momento volesse che venissero rilasciati a distanza l’uno dall’altro (specialmente per non arrivare subito a svelare le ultime 4 famigerate parole), ha ormai fatto pace con ciò. “Non sempre ottieni ciò che vuoi” ha detto lei, “succede. Il bene prevale sul male nel senso che [Netflix] è un grande luogo dove creare cose in un modo diverso”.

Bledel sarebbe grata di parlare dei traguardi di Rory invece che dei suoi ragazzi | Una delle più grandi questioni del revival è se Rory starà con uno dei suoi ex o se con un nuovo ragazzo, ma nonostante Bledel apprezzi questa curiosità, lei vuole ricordare a tutti quanti che Rory ha tutta una vita che non ruota attorno al suo partner. “C’è così tanto altro del suo personaggio. È bello quando le persone si concentrano sulle sue ambizioni e sui suoi successi”.

La perdita di Richard Gilmore sarà una parte importare del revival | Ed Herrmann è scomparso nel 2014 e la morte del loro amico e collega ha ovviamente condizionato il cast, ma parlando del revival, sarà Lorelai ad esserne particolarmente influenzata. “[La sua morte] ha fornito alla serie una profonda e emotiva complessità del tipo, ‘ecco la crescita dello show’ ancora di più” ha spiegato Graham. “Ho menzionato ciò perché ha un certo peso in tutte le scelte fatte dai personaggi. Avendo a che fare con [la morte si suo padre], [Lorelai] prende alcune decisioni [sulla sua vita amorosa]”.

Non scorre cattivo sangue con Mellisa McCarthy e non ne è mai scorso | “Abbiamo sempre saputo tra noi e lei che avremmo trovato un modo per venirne a capo dice Sherman-Palladino in riferimento alle voci che sono uscite quando in un primo momento sembrava che McCarthy non tornasse a vestire i panni di Sookie a causa dei suoi impegni.

Lei è arrivata durante uno dei nostri ultimi giorni [di riprese] e se ciò non fosse successo, si sarebbe percepito un vuoto in quello che stavamo cercando di fare” ha aggiunto Graham. “Il fatto che lei sia arrivata verso la fine e che abbiamo trascorso un momento incredibile ha reso il tutto perfetto”.    [TV Guide]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...