“The Fosters 4”: Jesus sarà molto diverso al risveglio dal coma

Jesus ha superato l’intervento al cervello e si è svegliato dal coma indotto dai farmaci in The Fosters, tuttavia resta sempre la questione di come il trauma cranico lo influenzerà andando avanti.

Gli effetti più evidenti saranno quelli fisici – lui dovrà imparare nuovamente a camminare e parlare, per esempio – ma questo è solo la punta dell’iceberg.

Le sua abilità cognitive sono ancora intatte. “Lui formula i suoi pensieri molto bene” spiega Noah Centineo. “Inizia dal suo cervello fino alla sua bocca, usando due diverse parti del suo corpo. Sta mandando dei segnali ed è qui che consiste il problema per Jesus“.

Tale divario può essere frustate per una persona con un trauma celebrale e le persone che l’assistono. La famiglia Adams-Foster dovrà affrontare la sua prova più dura finora.   [Mega Buzz di TV Guide]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...