“Arrow 5”: anticipazioni sulla psicologia omicida di Oliver e non solo

Ancora una volta Oliver Queen ha salvato la giornata, ma come Sindaco e non come Green Arrow nell’ultimo episodio del dramma CW che aveva come tema l’utilizzo delle armi.

“Una delle cose che vedrete nella seconda metà della quinta stagione è che la zona grigia si farà ancora più grigiaspiega il produttore esecutivo Marc Guggenheim. “Scaveremo nelle complessità del fatto che Oliver è un assassino come mai fatto finora nella serie. In molti modi, il dilemma morale fondamentale della serie è l’uccidere di Oliver”.

In tal proposito, nei prossimi episodi sarà esplorato “cosa ciò significa, non solo in termini di moralità, ma in termini di psicologia – la psicologia di Oliver in particolare. Ci sono delle cose circa le uccisioni di Oliver che dovete ancora imparare” spiega Guggenheim.

Nel frattempo, la legge sulla sicurezza delle armi – i cui dettagli non sono emersi – non necessariamente cambierà il metodo d’agire del Team Arrow andando avanti. “La decisione di Oliver di uccidere o non uccidere ha delle implicazioni morali non solo per lui, ma anche per le persone che lavorano per lui” aggiunge l’EP Wendy Mericle.

Nel corso del resto della stagione, esploreremo le conseguenze di tale decisione – non necessariamente in merito al controllo delle armi adesso che la legge esiste, e cosa ciò significa per il team quando si trova sul campo, ma rispetto a cosa Felicity e per una certa misura Curtis stanno passando”.

Indipendentemente dalle nuove leggi, Oliver & Co. dovranno affrontare l’opposizione molto presto. “Nel prossimo episodio, il Team Arrow si ritroverà contro la polizia per una ragione molto diversa” anticipa Guggenheim.

La sinossi anticipa che il SCPD prenderà di mira Green Arrow per l’omicidio del detective Malone, il che dovrebbe rendere le cose molto interessanti ora che Dinah Drake si è giusto unita alle forze dell’ordine e “proporrà questa nuova prospettiva alla squadra” senza ovviamente conoscere tutti i segreti di Oliver e il bagaglio delle ultime quattro stagioni.

Per quanto riguarda la trama di Susan e il suo aver collegato il Sindaco a Green Arrow, Guggenheim suggerisce che “tutti si aspettano qualcosa che non stiamo per fare, nel bene e nel male”.

E parlando sempre di problemi, scopriremo qualcosa di più su Prometheus la prossima settimana. “Molti dei semi che erano stati piantati nella prima parte della stagione daranno i loro frutti” e “l’episodio terminerà con la prossima mossa chiave nel grande piano del Big Bad”.

Per quanto riguarda invece chi si nasconde sotto quella maschera, senza rivelare troppi dettagli, Guggenheim dice che la rivelazione arriverà “più tardi di quanto solitamente facciamo”, ma una cosa è sicura circa la sua l’identità… “Sì, noi la conoscevamo fin dall’inizio”.

Infine, i produttori sembrano positivi circa il lavoro fatto dal Sindaco di Star City. E lui non ha ancora finito. Ovviamente la stagione non è ancora terminata, ma siamo sicuramente entrati nella stagione con l’obiettivo di mostrare che Oliver è in realtà molto meglio in questo lavoro di quanto vi aspettavate”.   [Entertainment Weekly]

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...