“Riverdale”: arriveranno gli zombie nella seconda stagione?

Riverdale prenderà una pagina dal manuale di The Walking Dead?

Una teoria prevalente è emersa circa cui il dramma The CW potrebbe adattare una storia post-apocalittica tratta direttamente da Afterlife with Archie, lo spin-off del fumetto Archie in cui un’orda di zombie decima la città. Sì, sul serio.

Pensiamoci un attimo: nei fumetti del 2013, Jughead supplica Sabrina Spellman di aiutarlo a riportare il suo cane in vita dopo che l’animale viene investito da una macchina. Ma lei accidentalmente trasforma Hot Dog in uno zombie che morde Jughead dando così inizio alla piaga di zombie.

Quindi, dove sono gli indizi affinché questa trama possa effettivamente prendere vita nel piccolo schermo? Prima della sua morte nella premiere, Jason Blossom si è recato al lato di Greendale del fiume – che è la città natale di Sabrina, la quale ha il potenziale di apparire nella serie – ed il suo cadavere è poi stato trovato con una ferita d’arma da fuoco alla testa (metodo certamente noto per uccidere uno zombie….). Nel frattempo, sua sorella Cheryl, ha avuto una visione di un non morto Jason all’inizio di questa stagione (nella foto).

Oh, non dimentichiamoci poi che lo showrunner di Riverdale, Roberto Aguirre-Sacasa ha scritto Afterlife with Archie.

C’è una piccola possibilità che succeda” ha detto Aguirre-Sacasa con Entertainment Weekly ammettendo che quei riferimenti sopracitati sono stati inclusi intenzionalmente in questa stagione. In effetti, una versione di Afterlife era tra le opzioni quando hanno sviluppato la serie; Riverdale doveva essere un po’ più Buffy e meno Dawson’s Creek. “In definitiva abbiamo cominciato con una versione più a terra, meno soprannaturale, perché pensavamo che potremmo sempre dirigerci lì, ma se avessimo iniziato da lì, sarebbe stato difficile tornare indietro”.

Per quel che vale, Aguirre-Sacasa promette che un personaggio dalla mitologia di Archie con delle origini più oscure apparirà nel finale, il che forse avrà delle conseguenze per la seconda stagione.

“Afterlife o no, ci sarà sicuramente un grande elemento di genere nella seconda stagione” afferma lui. “Porterà le persone a chiedersi, ‘non lo stanno facendo sul serio, vero?’”. Ebbene sì. (Ma ci saranno davvero gli zombie?).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...