“Once Upon A Time”: nuove anticipazioni sulla 7^ stagione

I co-creatore di Once Upon A Time si sono presentati ieri al D23 con tanti scoop circa la settima stagione della serie incluso che la nuova series regular Dania Ramirez (come trapelato poche ore prima del panel) interpreterà la moglie di Henry e madre di Lucy e sarà niente meno che una nuova iterazione di… Cinderella.

Dania Ramirez interpreterà una versione diversa di Cinderella” ha rivelato il produttore esecutivo Edward Kitsis. “Se teniamo presente che Henry è il nipote di Prince Charming, abbiamo il nipote di Prince Charming con una nuova Cinderella”.

Ovviamente questo crea delle domande sul come Ramirez interpreterà un personaggio già apparso nella serie (“l’originale” Cenerentola era interpretata da Jessy Schram). Ecco la spiegazione: Kitsis e Adam Horowitz hanno rivelato che Jared Gilmore tornerà nei panni del giovane Henry all’inizio della nuova stagione così gli spettatori avranno modo di capire le ragioni per cui è andato via di casa. “Henry è l’autore del primo libro, ma a noi interessa il punto dove non c’è scritto il lieto fine” afferma Kitsis.

Quando lui si avventura in questi nuovi luoghi (e quindi nuovi libri), vedremo differenti iterazioni di alcuni dei personaggi che abbiamo già conosciuto nel corso delle precedenti stagioni. “L’aspetto interessante per noi è che questi libri raccontano delle storie, molti di essi sono circa questi personaggi classici, e come sapete dalle prime sei stagioni noi aggiungiamo dei risvolti ad essi” continua Kitsis, spiegando che ci sono numerose versioni dei personaggi — incluse le versioni animate e live action di Disney tra di loro. “I nuovi libri potrebbero avere versioni differenti delle stesse storie e modi di guardare ad essi che forse non abbiamo visto prima, forse anche nuovi personaggi”.

Altri interessanti dettagli che sono venuti fuori dal panel:

Volti familiari | Gilmore non sarà l’unico a tornare la prossima stagione. Alla domanda se altri attori/attici (oltre a Jennifer Morrison che riapparirà in almeno un episodio) potrebbero tornare la prossima stagione, Kitsis ha detto: “sarei deluso se così non fosse”. Horowitz però ha subito precisato “significa sì”.

Lieto fine | Se la maggior parte dei personaggi che abbiamo conosciuto e amato nel corso degli anni non avranno ruoli prominenti, cosa ne conseguirà per i lieti fini visti nel finale? “Essi non erano tanto lieti fini quanto inizi felici spiega Horowitz. “Vogliamo assicurarci di onorare quanto accaduto in quei sei anni… Anche se ci sono nuove cose e nuovi personaggi, ciò che è venuto prima ancora conta e resta una parte importante di ciò che questa serie è. Si tratta di un nuovo capitolo”. Kitsis ha aggiunto: “Non siamo interessati nel cancellare questi sei anni”.

Nuove località | Come speculato, Hyperion Heights – il titolo della prima – è il nome del nuovo quartiere in cui vivrà Henry a Seattle. “Vedrete che si tratta di un sobborgo ed è un buon titolo per l’episodio… Abbiamo un punto di vista davvero divertente sulla città e su questa nuova foresta che non vediamo l’ora di mostrare a tutti” afferma Kitsis. Horowitz ha aggiunto: è ovviamente un omaggio alla storia di Disney. Siamo sempre molto consapevoli di questo e ci piace trovare dei modi per includerlo”. Tuttavia, rivedremo anche Storybrooke. “Assolutamente, in un paio di occasioni nel corso dell’anno ha precisato Kitsis.

Nuovi flashback | “Noi amiamo realizzare storie sulle origini” afferma Kitsis. “Ci ritroveremo in un nuovo libro e in un nuovo universo con tanti nuovi personaggi da raccontare, quindi continueremo a fare i flashback. Saremo a Seattle nel presente e avremo dei flashback nella Foresta Incantata”.

Un bambino per Captain Swan | Mentre i produttori non hanno rivelato se Emma e Hook hanno dato un fratello o una sorella a Henry, tale risposta arriverà presto. “Non possiamo dire se hanno o no un figlio, ma possiamo dirvi che risponderemo a tale domanda all’inizio della stagioneafferma Kitsis.

Il futuro di Hook | Per quanto riguarda questo argomento, Kitsis promette che molto sarà rivelato nei primi due episodi. “Nella prima ti incontriamo a Seattle” ha detto Kitsis a Colin O’Donoghue, arrivato anch’egli sul palco.

Horowitz ha aggiunto che nel secondo episodio, intitolato “A Pirate’s Life”, “incontreremo Colin in nuove circostanze nella prima, ma nell’episodio successivo, approfondiremo cosa gli è successo e ci saranno dei flashback incentrati su Hook che spiegheranno il tutto”.

Questo significa che tornerà di nuovo cattivo? “C’è sempre questo rischio, ma io credo che il suo buon cuore gli impedisca di scegliere tale strada dice Kitsis, spiegando inoltre che l’amore di Hook per Emma sarà sempre valido, nonostante la scarsa presenza di Morrison sullo schermo. “Credo che Emma sia assolutamente l’anima gemella di Hook che abbiamo visto, quindi l’Hook che tutti noi conosciamo e amiamo, come potrebbe guardare altrove? Non c’è Tinder a Storybrooke, gente”.   [Entertainment Weekly]

Il panel si è concluso con O’Donoghue che ha cantato la canzone tratta dall’episodio musical della sesta stagione, “Revenge is Gonna Be Mine” per la folla, come potere vedere qui sotto:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...