“The Blacklist 5” post première: [spoiler] morirà sul serio?

The Blacklist dà e The Blacklist toglie.

[Contiene SPOILER] Nel corso di soli pochi mesi, Tom Keen è passato da essere protagonista di uno spin-off tutto a fare (forse) una brutta fine per mano di Raymond Reddington.

Dopo la conclusione del caso settimanale – una sorprendente e anche divertente avventura padre/figlia che ha coinvolto anche una fuga – Liz torna a casa e trova Tom, ma una volta che lei gli rivela della paternità di Red, Tom decide di nasconderle la valigia e il suo contenuto.

Tuttavia, in un flash-forward vediamo Red e Dembe ad armi spianate entrare nell’appartamento di Liz e Tom, Red si avvicina a un Tom a terra e molto sanguinante e spara due colpi (presumibilmente a Keen), la camera inquadra poi gli occhi di Tom fissi sul soffitto. Tornati nel presente, Liz avverte in modo malaugurato il suo fidanzato: “sarà meglio che rimani, [altrimenti] ti ammazzo”.

TVLine conferma che quella scena al termine della prima era la risposta al Blind Item uscito un paio di mesi fa circa la morte di un membro fisso del cast di un drama che sarebbe stata rivelata attraverso un flash-forward.

Detto questo, in realtà nella scena non abbiamo visto effettivamente Red sparare a Tom e nemmeno quest’ultimo che emetteva il suo ultimo respiro. Quindi, tutto sommato è possibile che Tom sarà ancora con noi al termine della quinta stagione – anche se si ritroverà piuttosto malconcio lungo la strada.

In alcune interviste post-premiere, il co-creatore e produttore esecutivo del dramma NBC Jon Bokenkamp non ha confermato che Tom effettivamente morirà nei prossimi episodi, “per scoprirlo dovrete sintonizzarvi” ha detto lui.

Anzitutto, perché scegliere questa strada con il personaggio? “In parte era per creare contrasto alla leggerezza e allo spasso che Reddington sta avendo nel ricostruire il suo impero spiega Bokenkamp. “La serie è più divertente quest’anno, spero. Reddington se la sta spassando. Ma non voglio che le persone confondano ciò con la nozione che forse in qualche modo siamo diventati una serie differente perché andiamo in onda [oltreoceano] ad un orario diverso. Ci siamo chiesti: perché non inserire un assaggio di qualcosa che accadrà? Il pubblico può realizzare che si tratta sempre di una serie molto strana, oscura e pericolosa, e a volte anche sanguinosa. Abbiamo sentito che ciò era un piccolo assaggio di qualcosa di grande in arrivo. Volevamo far sapere ai telespettatori che il viaggio che Tom sta iniziando lo metterà in rotta di collisione con dei problemi”.

Bokenkamp aggiunge che Ryan Eggold è un series regular nella nostra serie, lo è stato sin dal pilot ed è alla base dello strano triangolo tra Reddington, Liz e Tom. Quella relazione è sempre stata tesa e non è certamente migliorata adesso che è stata risolta la questione della paternità. Reddington avrebbe ucciso Tom già varie volte se non fosse stato per l’amore di Liz per lui. Quindi sì, Tom e il viaggio in cui sta per imbarcarsi” già dal prossimo episodio, “sono una parte molto importante della stagione”.

La cancellazione dello spin-off Redemption dopo una sola stagione ha in qualche modo influenzato il ritorno di Tom nella serie originale? “Avrei voluto che la serie venisse rinnovata e sono fiero di quello che abbiamo fatto. Nella mia mente, Scottie e Howard Hargrave e Mr. Solomon sono ancora là fuori, la storia sta continuando, e Tom semplicemente va avanti e indietro tra le due. Casomai, è stato difficile senza Tom nella parte conclusiva della quarta stagione, solo perché le cose erano un po’ sbilanciate. La nostra trama con Tom questa stagione sarebbe stata la stessa, con o senza Redemption. La sua fiducia nei confronti di Reddington non è mai stata forte, e lui è molto sospettoso, se non perfino più sospettoso di quanto non lo sia mai stato”.

Prima che Liz svelasse a Tom che Red è suo padre, lui stava per rivelarle qualcosa… “Le avrebbe detto: Mr. Kaplan aveva un grosso segreto, mi ha mandato ad un armadietto della stazione dei pullman e ho trovato una valigia piena di ossa” spiega l’EP. “Quel grande segreto che Mr. Kaplan voleva che Tom condividesse con Liz – in quel momento, lui sente che qualcosa è cambiato sia per lui che per Mr. Kaplan. Loro non erano al corrente di questa informazione, che il test del DNA è venuto fuori e Reddington è suo padre. Tom si ritrova in una situazione dove capisce che lei è più vicina a Reddington che mai e probabilmente direbbe a Red della valigia, così lui troverà un modo per manipolare la situazione. Tom, per l’amore che prova per Liz, sente che questo è un qualcosa che deve risolvere e capire, prima di parlarne con Liz”.

Cambiando argomento, il pulitore Henry Prescott adesso sta ricattando l’agente Ressler…È una trama davvero eccitante questa stagione” dice Bokenkamp. “Quando abbiamo conosciuto Donald lui era colui che dava la caccia a Reddington, adesso contratta con un membro della lista nera per coprire un omicidio. Sarà un lento bruciare, Prescott vuole godersi ogni istante del fatto che tiene in pugno Donald Ressler e quest’ultimo si ritroverà in situazioni molto compromettenti e spiacevoli. Non è un qualcosa che risolveremo nell’immediato, ci vorrà un po’ per svelare quanto compromesso egli sia”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...