“TWD 8”: Jadis otterrà ciò che vuole da Rick?

The Walking Dead ha come argomento principale la sopravvivenza… ma talvolta a cosa devono arrivare i protagonisti per ottenerla?

Non è un segreto che Jadis ha una cotta per Rick. Lei gli ha fatto delle avance la scorsa stagione prima di tradirlo e di sparargli, ma dal momento che Grimes ha superato sia il tradimento che la ferita, lei è tornata alle sue cavolate nello scorso episodio mostrando la sua brama per l’eroe della serie.

E adesso che ha Rick in una posizione vulnerabilmente nuda (o meglio letteralmente nuda), approfitterà della sua offerta agli Heapster – circa l’unirsi al suo gruppo nella lotta contro i Salvatori – per diciamo trarne un vantaggio molto personale
La domanda che sorge adesso è: Rick accetterà la proposta indecente di Jadis per salvaguardare la vittoria oppure si rifiuterà mettendo così la sua vita in pericolo?   [Mega Buzz di TV Guide]

Annunci

“Supernatural 13”: Danneel Ackles nuova ricorrente

Danneel Ackles (One Tree Hill) apparirà nella seconda parte della tredicesima stagione di Supernatural.

Nel dramma targato CW l’attrice – che nella vita reale è la moglie di Jensen Ackles – ha ottenuto il ruolo ricorrente di “Sorella Jo”, la quale viene descritta come “una nota guaritrice le cui buone azioni attirano l’attenzione di qualcuno molto, molto cattivo: Lucifer”. La questione che lei si ritroverà ad affrontare è se Lucifer avrà intenzione di ucciderla – oppure se ha dei piani più grandi per lei.

La sua prima apparizione sarà nel tredicesimo episodio intitolato “Devil’s Bargain”. Dopo il finale autunnale in onda oltreoceano la prossima settimana, Supernatural tornerà il 18 Gennaio.   [Variety]

Rating di Giovedì 30 Novembre

Su Fox, Gotham ha totalizzato 2,63 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.8 per quelli che sono dei nuovi minimi per la serie DC. Il penultimo episodio di The Orville (3,6 milioni/0.9) ha guadagnato qualche spettatore restando stabile nel rating. Nelle altre reti…

The CW | Supernatural (1,7 milioni/0.5) si riprende dallo scivolone di settimana scorsa quando è andato in onda per il Ringraziamento.

CBS | The Big Bang Theory (13,6 milioni/2.4) perde due decimi scendendo a nuovi minimi, mentre Young Sheldon (12,1 milioni/2.1), Mom (8,7 milioni/1.4) e Life in Pieces (6,6 milioni/1.1) sono tornati sui loro soliti numeri dopo gli alti del Ringraziamento. S.W.A.T. (6,6 milioni/1.0) ha ottenuto il suo audience migliore dalla premiere peggiorandosi però nel rating.

ABC | A Charlie Brown Christmas (6,5 milioni/1.6) e “Magical Holiday Celebration” (5 milioni/1.2) rispetto all’anno scorso guadagnano uno e due decimi.   [TVLine]

“Stranger Things” rinnovato per la 3^ stagione da Netflix

Preparatevi per nuovi riferimenti ai Gonnies e Ritorno al Futuro, Stranger Things è stato rinnovato per la terza stagione, Netflix lo ha annunciato oggi.

I co-creatori della serie, i fratelli Duffer in precedenza hanno confermato che nell’eventuale terza stagione ci sarebbe stato un salto temporale di un anno (presumibilmente) al 1985 ed anche una rivincita tra Mind Flyer e Eleven.

A detta di tutti la seconda stagione ha ottenuto un successo clamoroso ed anche se Netflix non rilascia i dati relativi alle visualizzazioni, Nielsen riporta che ben 15,8 milioni di persone hanno guardato il primo episodio durante i primi tre giorni dal rilascio (il 27 Ottobre); gli stessi numeri di The Walking Dead per intenderci.

Per il momento non c’è parola sul numero di episodi, ma tutti i seguenti membri del cast ci saranno: Winona Ryder (Joyce), David Harbour (Jim), Finn Wolfhard (Mike), Noah Schnapp (Will), Millie Bobby Brown (Eleven), Caleb McLaughlin (Lucas), Gaten Matarazzo (Dustin), Cara Buono (Karen), Natalia Dyer (Nancy), Charlie Heaton (Jonathan), Joe Keery (Steve), Dacre Montgomery (Billy) e Sadie Sink (Max).   [TVLine]

“Blindspot 3”: il messaggio nascosto nei titolo è stato decrittato

Il creatore di Blindspot, Martin Gero ama la crittografia tanto da non limitarsi a inserire enigmi per Patterson ogni episodio ma anche a nasconderli nei titoli degli episodi.

Nella prima stagione erano anagrammi che nascondevano un lungo messaggio, a metà della seconda stagione i titoli sono diventati dei palindromi le cui lettere centrali dicevano “Kurt Weller SOS”.

Gero nelle settimane scorsa ha confermato a EW che il nuovo puzzle era più complesso quest’anno ma a quanto pare l’user Cornicum di Reddit ha decifrato il codice… I titoli degli episodi non sono puzzle questa stagione, ma c’è un denominatore comune in tutti ovvero una lettera che si trova sempre tra altre due lettere uguali e utilizzando proprio questa lettera viene fuori un messaggio.

Ecco tutto lo schema completo: Continua a leggere

“Tell Me a Story”: CBS All Access ha ordinato la nuova serie di Kevin Williamson sulle favole oscure

Kevin Williamson porterà sul piccolo schermo altre storie del terrore – questa volta per il servizio streaming CBS All Access che ha ordinato direttamente a serie televisiva bypassando la fase pilot Tell Me a Story, la quale aggiungerà un tocco horror psicologico alle fiabe classiche.

Ambientato nel presente a New York, la prima stagione del dramma incorporerà elementi provenienti da i tre porcellini, Jack e il fagiolo magico e Cappuccetto Rosso, intrecciandoli in “un’epica e sovversiva storia di amore, perdita, avidità, vendetta e omicidio”.

Tell Me a Story da Kaplan Entertainment è basato su un formato spagnolo. Altri progetti di Williamson nel piccolo schermo includono Dawson’s Creek, Stalker e The Vampire Diaries.   [TVLine]

“Nashville 6” trailer: il nuovo uomo di Will, un bacio tra Deacon e Jessie

Solo poche parole vengono pronunciate nel nuovo trailer per l’ultima stagione di Nashville, eppure dice così tanto…

Oltre alla musica, una cosa che salta subito agli occhi sono i baci: Will e un nuovo ragazzo, Juliette e Avery, Jessie e Deacon (beh, quasi). Poi vediamo i nuovi arrivati tra cui Jonah Ford, pop star affascinante e di successo interpretato dall’emergente Nic Luken.

Altrove, Maddie impedisce ad un ammiratore di avvicinarsi, Scarlett firma un poster degli Exes, Daphne singhiozza, l’ex di Jesse gioca il suo spinner e Deacon stringe una chitarra. Buona visione! la serie tornerà oltreoceano il 4 Gennaio. [TVLine]

“Mindhunter” rinnovato per la seconda stagione da Netflix

Netflix ha rinnovato il thriller psicologico ambientato negli anni ’70 con protagonista Jonathan Groff per la seconda stagione.

In una recente intervista il produttore esecutivo David Fincher ha rivelato che la seconda stagione di Mindhunter si sarebbe principalmente incentrata sui famosi omicidi di bambini ad Atlanta, in cui quasi 30 ragazzi afro-americani sono stati rapiti e uccisi tra il 1979 e il 1981.

Oltre a Groff, torneranno anche Holt McCallany, Anna Torv, Hannah Gross e Cameron Britton. Per il momento non c’è parola sul numero ufficiale di episodi.  [TVLine]