“Big Little Lies 2”: Meryl Streep sarà la madre di [spoiler]

Non esistono casting più grandi di questo: Meryl Streep si unirà al cast della seconda stagione di Big Little Lies in qualità di membro fisso del cast.

La tre volte vincitrice dell’Oscar interpreterà Mary Louise Wright, la madre del defunto Perry.

Preoccupata per il benessere dei suoi nipoti a seguito della morte di suo figlio, Mary Louise arriva a Monterey alla ricerca di risposte” fa sapere la rete HBO. Traduzione: aspettiamoci alcuni scene esplosive tra Streep e la recente vincitrice agli Emmy, Nicole Kidman. (Streep e Kidman hanno recitato insieme in The Hour nel 2002).

Nell’annunciare quella che sarà la trama del personaggio di Streep nella serie, HBO ha messo a tacere le recenti speculazioni circa cui Perry sarebbe in qualche modo sopravvissuto alla caduta fatale nel finale della prima stagione. Tuttavia, come riportato in precedenza, Alexander Skarsgard dovrebbe tornare nella serie in alcuni flashback.   [TVLine]

Annunci

“Scandal 7”/“HTGAWM 4” crossover: primo sguardo a Olivia e Annalise insieme

Questa cosa si prospetta davvero buona.

Le due donne alfa Olivia Pope e Annalise Keating finalmente faranno la conoscenza l’una dell’altra nel speciale evento crossover targato Shondaland in onda oltreoceano il 1° Marzo e ovviamente Entertainment Weekly non poteva non offrirci questa piccola anteprima.

Dopo che l’avvocato Annalise apparirà in Scandal, Olivia – la adesso capo di Gabinetto della Presidente Mellie Grant – si dirigerà in How to Get Away with Murder.

I produttori non hanno voluto rivelare dettagli sulla trama, ma EW sospetta che il loro incontro riguardi la causa collettiva di Annalise contro lo stato della Pennsylvania per condanne illegittime.

“Riverdale 2”: annunciato l’episodio musical a tema ‘Carrie’ di Stephen King

Oltre a Josie e alle Pussycats prossimamente tutti quanti a Riverdale si cimenteranno nel canto!

Il teen drama targato CW proporrà il suo primo episodio musical più avanti questa stagione quando il gruppo teatrale del Riverdale High metterà in piedi la produzione di Carrie: The Musical. L’episodio oltreoceano sarà trasmesso Mercoledì 18 Aprile e vedrà il cast cantare undici canzoni.

La produzione della scuola del classico dell’horror adattamento del libro di Stephen King sarà diretta dal miglior amico di Betty, Kevin Keller (definito come il “futuro vincitore di un Tony” dalla sinossi ufficiale). Cheryl Blossom sarà impegnata nel ruolo dell’emarginata protagonista telecinetica Carrie, Veronica in quello della ragazzaccia antagonista Chris e Betty e Archie saranno invece la coppia d’oro, Sue e Tommy.   [TVLine]

Rating di Martedì 23 Gennaio

Questo Martedì Bull è stato visto da 11,1 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.4 rispettivamente in aumento del 6 per cento e due decimi dalla scorsa settimana che per la serie equivalgono al terzo miglior audience di questa stagione e alla miglior demo da un anno. Sempre su CBS, NCIS (13,8 milioni/1.5) e NCIS: New Orleans (9,2 milioni/1.0) erano stabili. Nelle altre reti…

The CW | The Flash (2,07 milioni/0.7) si peggiora toccando il suo secondo audience più basso della stagione e il suo minimo nel rating. Black Lightning (1,94 milioni/0.6) ha perso rispettivamente il 17 e 25 per cento con il secondo episodio.

NBC | Ellen’s Game of Games (7,5 milioni/1.8) ha perso il 15 e il 18 per cento, This Is Us (9,3 milioni/2.5) è rimasto stabile mentre Chicago Med (6,9 milioni/1.3) è calato del 13 per cento e due decimi.

FOX | Lethal Weapon (4,6 milioni/1.2) e LA to Vegas (2,6 milioni/0.9) erano stabili mentre The Mick (1,9 milioni/0.7) ha perso qualcosa.   [TVLine]

“Gotham 4”: Jerome non è il Joker, ma il Joker arriverà

Una delle domande che i fan di Gotham si sono posti molto spesso è se Jerome Valeska è davvero il Joker oppure no…
Sebbene egli abbia impressionato con quel sorriso diabolico e le risate maniacali tipiche dell’antagonista di Batman, la serie non ha mai dichiarato che Jerome è il Joker.

David Mazouz che nel dramma Fox interpreta Bruce Wayne con Discussing Film podcast ha confermato che Jeromenon è il Joker, è tutto quello che dirò“.

Le dichiarazioni dell’attore hanno fatto un po’ il giro in rete e su Twitter lo stesso Cameron Monaghan ha confermato che Jerome non è il Joker in un tweet che è stato poi cancellato.

Tuttavia, questo non significa che il Joker non sarà introdotto in Gotham. Infatti, Mazouz ha anticipato che egli farà la sua tanto attesa apparizione presto. “[Jerome] è sicuramente l’ispirazione per il Joker, e il modo in cui il Joker arriva nella serie, a mio parere, è una delle cose più brillanti che la serie ha mai fatto“. Continua a leggere

“HTGAWM 4”: Lolita Davidovich nuova ricorrente

Un’altra misteriosa persona sarà introdotta nelle vite di Annalise Keating & Co.

Lolita Davidovich (Law & Order True Crime: The Menendez Murders) ha ottenuto un ruolo ricorrente nella quarta stagione di How To Get Away With Murder ma come accade sempre con le serie targate Shondaland, dettagli sul ruolo che l’attrice andrà a interpretare non sono stati rivelati, tuttavia il suo personaggio sarà introdotto nella seconda metà della stagione.

Davidovich recentemente ha interpretato Kitty Menendez in Law & Order True Crime. Altri suoi crediti nel piccolo schermo includono Shades Of Blue, Blood & Oil e True Detective. [Deadline]

“Once Upon A Time 7”: Kip Pardue sarà il fidanzato di Zelena

Al ritorno di Once Upon A Time preparatevi a fare la conoscenza dell’uomo che ha stregato il cuore della Wicked Witch.

La star di Runaways, Kip Pardue ha ottenuto il ruolo del fidanzato di Kelly, alias l’alter ego di Zelena sotto l’effetto della maledizione.

Nel finale invernale, Regina ha rintracciato la sorella a San Francisco, dove lei viveva come l’energica istruttrice di spinning Kelly. Anche se Regina ha implorato Zelena di tornare a Hyperion Heights, lei inizialmente era titubante perché doveva sposarsi.

Il fidanzato di Kelly, Chad, che apparirà nel 150° episodio, è descritto come un ragazzo intelligente e romantico non estraneo ai grandi gesti. Lui mantiene i nervi saldi e ha molta pazienza e compassione, anche quando sembra che il suo mondo venga stravolto. L’episodio che sarà diretto da Lana Parrilla, andrà in onda oltreoceano ad Aprile. La serie tornerà Venerdì 2 Marzo.   [Entertainment Weekly]

“Grey’s Anatomy 14”: Kim Raver tornerà verso il termine della stagione

A quanto pare Teddy ha delle questioni in sospeso a Seattle.

Kim Raver riprenderà i panni della sua dottoressa in Grey’s Anatomy questa primavera per un arco di più episodi. La veterana di 24 è tornata all’inizio della quattordicesima stagione del medical drama per supportare e flirtare un po’ con il suo miglior amico Owen sulla scia della ricomparsa della sorella di lui, Megan.

Presumibilmente Teddy sarà libera di perseguire una storia d’amore con l’ora single Owen, anche se per il momento non è chiaro se è questo il piano della co-showrunner Krista Vernoff.

Raver nel frattempo ha un ruolo ricorrente nell’altro dramma di ABC, Designated Survivor. Lo scorso Novembre l’attrice si è detta disposta a tornare in Grey’s anche a tempo pieno; “adoro essere parte di questa compagnia, lavorare con Shonda Rhimes e con il cast. […] Ogni volta che torno in Grey’s è davvero come essere a casa”.   [TVLine]

“Supernatural 13”: anticipazioni sulla missione di Donna per ritrovare la nipote

È una fortuna che la sorellanza di Wayward abbia salvato Dean e Sam dal Bad Place la scorsa settimana, perché nel prossimo episodio di Supernatural, una della protagoniste del potenziale spin-off avrà bisogno dell’aiuto dei Winchesters.

In una straziante svolta degli eventi, “la nipote di Donna scompare” ha anticipato Briana Buckmaster a TVLine. “Lei è molto legata a sua nipote. Non è una situazione in cui sente necessariamente il bisogno di cercare aiuto, ma è disperata” e quindi chiama i ragazzi.

Considerate le inquietanti circostanze del caso settimanale – la trama coinvolge un uomo che vende parti umane ai mostri in una grottesca asta online – è un episodio “molto diverso” per la perennemente sorridente Donna. “Lei è tormentata, ferita, vuota, smarrita perché ha perso questa persona che è come una figlia per lei”. Continua a leggere