“Big Little Lies 2”: confermati anche Iain Armitage‚ James Tupper e Jeffrey Nordling

Il grande impegno di Iain Armitage in Young Sheldon non gli impedirà di fare un viaggio di ritorno a Monterey. HBO conferma che il giovane attore ha firmato per riprendere i panni di Ziggy‚ il figlio di Jane nella seconda stagione di Big Little Lies.

La rete via cavo ha inoltre fatto sapere che James Tupper (alias Nathan, il marito di Bonnie) e Jeffrey Nordling (alias Gordon, il marito di Renata) torneranno a loro volta nei nuovi sette episodi e lo faranno a tempo pieno. HBO ha rilasciato le seguenti anticipazioni:

– Nathan “affronta una complicata svolta degli eventi nel suo matrimonio e con la figlia maggiore Abby”.
– Gordon “affronta le conseguenze di un enorme errore e rischia di perdere tutto lungo la strada”.
– Ziggy “comincia la seconda elementare e continua a essere la luce nella vita di Jane”.

Il debutto della seconda stagione è previsto nel 2019.   [TVLine]

Annunci

“Blindspot 3”: Bill Nye apparirà nei panni di se stesso in un episodio

Bill Nye, l’uomo della scienza riuscirà a decifrare alcuni dei tatuaggi di Jane?

Il rinomato educatore scientifico apparirà in un episodio della terza stagione di Blindspot – ma c’è un piccolo colpo di scena.

Anche se Ney apparirà come se stesso, egli interpreterà anche il padre di Patterson‚ il che solleva tantissime interessanti questioni del tipo: scopriremo finalmente qual è il nome di Patterson? E se lei è la figlia di Nye‚ questo significa che Patterson è in realtà il suo nome e Nye il suo cognome?!

Ulteriori dettagli circa il cameo di Nye non sono trapelati.   [Entertainment Weekly]

Rating di Martedì 27 Febbraio

In una serata dove tutti i programmi delle reti broadcast americane sono tornati in calo dopo le Olimpiadi, NCIS è stato seguito da 12,3 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.2 scendendo rispettivamente del 12 e del 20 per cento dall’ultimo episodio e toccando il secondo audience peggiore di sempre e il rating più basso in assoluto. Sempre su CBS, Bull (10.6 milioni/1.1) è sceso mentre NCIS: New Orleans (8.2 milioni/0.9) è rimasto stabile. Nelle altre reti…

The CW | The Flash (2.1 milioni/0.7) ha perso un decimo toccando dei minimi. Black Lightning (1.62 milioni/0.5) era stabile nel rating ma ha toccato un basso nell’audience.

ABC | The Middle (5.2 milioni/1.2) e Fresh Off the Boat (3.2 milioni/0.9) erano stabili nel rating, ma il secondo ha toccato il suo audience peggiore. Kevin (Probably) Saves the World (2.1 milioni/0.5) si migliora con il suo penultimo episodio.

NBC | The Voice (10.8 milioni/2.3) ha perso qualcosa. This Is Us (9.7 milioni/2.5) e Chicago Med (7.3 milioni/1.4) hanno perso rispettivamente due e un decimo.

Fox | Lethal Weapon (4.1 milioni/1.0), LA to Vegas (2.4 milioni/0.7) e The Mick (1.9 milioni/0.6) si sono peggiorati tutti e le due comedy hanno toccato dei minimi.   [TVLine]

“Chicago Fire 6”: Sarah Shahi tornerà verso il termine della stagione

Sarah Shahi ha prenotato un viaggio di ritorno nella città del vento.

L’attrice di Person Of Interest riprenderà i panni di Renée Royce in almeno tre episodi verso il termine della sesta stagione di Chicago Fire.

Shahi è apparsa originariamente nella prima stagione del dramma NBC, dove il suo personaggio venne salvato dagli uomini della Caserma 51 dopo un incidente automobilistico. Renée ha poi avuto una relazione con Severide che loro hanno rapidamente interrotto quando lei si è trasferita in Spagna. Lei è riapparsa nella seconda stagione con la notizia che aspettava un bambino il cui padre però non era Severide, a quel punto i due si lasciarono definitivamente.

Quando il suo personaggio tornerà nel presente, Renée si presenterà alla caserma perché avrà bisogno di una certa esperienza con gli incendi per un caso legale a cui sta lavorando e pensa a Severide – e vuole sistemare le cose con lui per il come si sono lasciati nella seconda stagione. Ovviamente, il tutto giunge in un momento piuttosto inopportuno per il Tenente.

L’attrice i cui crediti nel piccolo schermo includono anche The L Word, sarà protagonista nel nuovo dramma di NBC, Reverie che però non ha ancora una data di debutto.   [Entertainment Weekly]

“Big Little Lies”: Adam Scott tornerà nella 2^ stagione

Il marito di Madeline avrà l’occasione di conoscere meglio la trasgressione adultera della moglie.

Adam Scott ha stretto un accordo per riprendere il ruolo del tranquillo, fedele e onesto coniuge del personaggio di Reese Witherspoon nella seconda stagione di Big Little Lies.

Un portavoce della rete HBO ha confermato che Scott – il quale è attualmente co-protagonista nella comedy di Fox, Ghosted – tornerà in qualità di membro fisso del cast nei sette nuovi episodi della serie, le cui riprese cominceranno il mese prossimo per un debutto previsto nel 2019. Il rappresentante ha anche aggiunto che Ed sarà “costretto a confrontarsi con notevoli sfide nel suo matrimonio con Madeline” ed esse presumibilmente coinvolgeranno l’infedeltà della moglie con il regista teatrale della scuola.

I nomi già confermati per la seconda stagione sono quelli di Witherspoon, Nicole Kidman, Shailene Woodley, Laura Dern e Zoë Kravitz mentre Meryl Streep, si unirà al cast come la madre di Perry.   [TVLine]

“Agents Of S.H.I.E.L.D. 5”: il finale di stagione sarà anche il finale di serie?

Le menti creative dietro Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D. si stanno preparando a mettere a punto il finale della quinta stagione, tenendo in considerazione che esso dovrà essere soddisfacente come finale di serie, se la rete ABC deciderà di non rinnovare il dramma.

Adesso stiamo [scrivendo il finale]” ha detto il co-showrunner Jed Whedon a TVLine, “sappiamo di cosa si tratta” ha aggiunto l’altra co-showrunner Maurissa Tancharoen e quello che è potrebbe fungere “sia” da finale di stagione che di serie.

Whedon ha spiegato meglio: “sì, siamo pronti se questa sarà la fine. Certamente lo renderemo gratificante in entrambi i casi”.

A seconda di qualsiasi imminente cambiamento, “possiamo tornare indietro e ci sono alcune cose che inseriremo all’ultimo minuto le quali potrebbero essere adeguate” dice Whedon. “Ma sappiamo che alla fine non procederemo oltre quel punto. Faremo quello che avevamo in mente e penso che sarà comunque entusiasmante”.

“Animal Kingdom 3”: Denis Leary sarà il padre di [spoiler]

Proprio quando credevano che il dramma familiare di Animal Kingdom non potesse complicarsi ancora di più, ecco un’altra figura equivoca dal difficile passato del clan Cody.

Denis Leary si unirà alla terza stagione del dramma TNT dove interpreterà Billy, l’estraniato e sbandato padre di Deran che anni fa è stato cacciato da Smurf.

I crediti televisivi di Leary includono Rescue Me e Sex&Drugs&Rock&Roll. Animal Kingdom oltreoceano tornerà questa estate.   [TVLine]

“Bull 2”: Dana Delany interpreterà una tenace procuratrice federale

La due volte vincitrice agli Emmy, Dana Delany sarà guest star nella seconda stagione del dramma targato CBS.

L’attrice apparirà nell’episodio in onda oltreoceano il 27 Marzo e interpreterà una Vice Procuratore degli Stati Uniti che si dimostrerà una “dura” avversaria per il dott. Jason Bull.

Lei sarà “determinata a incarcerare una giovane mamma/dottoressa che ha acquistato illegalmente centinaia di flaconcini di un olio derivato dalla marijuana per curare i suoi pazienti in Virginia dove l’utilizzo di tale prodotto è illegale” anticipa il produttore esecutivo Glenn Gordon Caron. “La sua tenacia e apparente insensibilità sconcertano Bull.

I crediti di Delaney nel piccolo schermo includono Body of Proof, Desperate Housewives, Hand of God, Presidio Med e China Beach (che gli è valso i suoi Emmy).   [TVLine]

“OUAT 7B”: Jared Gilmore tornerà prima del finale

Un altro membro originale del cast di Once Upon A Time ha prenotato un viaggetto di ritorno nella serie prima del gran finale.

Jared Gilmore, che è brevemente apparso nella premiere della settima stagione “reboot”, tornerà nel 20° episodio nei panni del giovane Henry Mills, lo hanno confermato i produttori esecutivi Adam Horowitz e Edward Kitsis a Entertainment Weekly.

Siamo molto entusiasti del ritorno di Jared” afferma Horowitz. “Lui in molti modi è il cuore e l’anima della serie dove è letteralmente cresciuto, quindi è davvero bello rivederlo”.

L’episodio si incentra su Regina e Henry e torna indietro nel tempo a prima che Henry lasciasse Storybrooke sulla sua motocicletta. “Crediamo sia una storia davvero dolce tra madre e figlio” aggiunge Horowitz.

I produttori sottolineano che c’è “un invito aperto a tutti gli attori che hanno preso parte alla serie a tornare nel finale” dice Kitsis, “vedremo chi è libero. Ma per tutto l’anno vedremo anche alcuni volti familiari”.

“The Walking Dead 8”: gli ascolti migliorano leggermente per la mid-season premiere

The Walking Dead è tornato con i nuovi episodi dell’ottava stagione la scorsa domenica oltreoceano attirando 8,3 milioni di telespettatori totali e un rating di 3.6, rispettivamente in aumento del 5 e del 6 per cento dal finale di metà stagione toccando però il quarto audience più basso di questa stagione.

L’addio a Carl per la serie targata AMC ha segnato il rating più basso per una mid-season premiere in assoluto piazzandosi anche dietro quella della seconda stagione (che aveva totalizzato un 4.2), in quel caso i telespettatori furono 8,1 milioni.

Le mid-season premiere più viste di The Walking Dead sono arrivate per le seguenti stagioni: la 4^ (15,8 milioni/8.2), la 5^ (15,6 milioni/8.0) e la 6^ (13,7 milioni/6.8).   [TVLine]

Rating di Lunedì 26 Febbraio

The Good Doctor al ritorno dalla pausa per le Olimpiadi ha ottenuto 7,8 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.3, in calo rispettivamente del 19 e 23 per cento dall’ultimo episodio – tocca nuovi minimi. Sempre su ABC, Bachelor (6,5 milioni/1.8) si è migliorato. Nelle altre reti…

NBC | The Voice (12,2 milioni/2.8) ha dominato la serata in entrambe le misure. Il debutto del nuovo dramma Good Girls (6 milioni/1.5) fa meglio del predecessore The Brave la cui media della prima stagione è stata 4,6 milioni/0.9.

Fox| Lucifer (3,2 milioni/0.8) è tornato in calo di due decimi mentre The Resident (3,9 milioni/0.8) ha toccato nuovi minimi.

The CW | DC’s Legends Of Tomorrow (1,5 milioni/0.4) è rimasto stabile; la premiere della quarta stagione di iZombie (1 milione/0.3) ottiene il solito rating della serie e l’audience più alto dal finale della seconda stagione.

CBS | Kevin Can Wait (6,1 milioni/1.0) ha perso due decimi per nuovi minimi. Man With a Plan (5,9 milioni/1.0) e Superior Donuts (5,1 milioni/0.9) hanno perso un decimo. Living Biblically (5 milioni/0.8) debutta con numeri peggiori di 9JKL. Scorpion (5 milioni/0.8) resta stabile nel rating ma ottiene il suo audience più basso.   [TVLine]

“Legends Of Tomorrow 3”: Franz Drameh tornerà nel finale di stagione

Dopo quattro mesi di assenza, l’ex membro fisso del cast Franz Drameh tornerà nel finale della stagione di DC’s Legends Of Tomorrow, riporta ComicBook.com.

Drameh interpreta Jefferson “Jax” Jackson, una delle metà del supereroe Firestorm precedentemente insieme al professor Martin Stein (Victor Garber ha lasciato la serie lo scorso dicembre per tornare alla sua carriera teatrale) e Drameh è uscito di scena poco dopo. Nella storia Stein si è sacrificato durante il crossover su Earth-X mentre Jackson è sopravvissuto ma dopo aver perso i suoi poteri si è “ritirato” dalla vita di supereroe per trascorrere del tempo con la famiglia di Stein.

Al momento non è chiaro che ruolo avrà Jax nel finale o se questo significherà un ritorno a tempo pieno nella serie per Drameh, la cui moglie ha partorito da poco.

Questa stagione si è incentrata su diversi totem magici, uno dei quali è il Totem del Fuoco, è quindi possibile che il suo utilizzo possa approssimare i poteri che Jackson aveva come Firestorm. Per il finale sono già stati confermato anche Matt Ryan (Constantine) e Johnathon Schaech (Jonah Hex).   [SpoilerTV]

“Chicago Fire 6”: la vita di Severide si complicherà ancora di più

Il passato di Severide tornerà a tormentarlo nella sesta stagione di Chicago Fire, ma questa volta i suoi complicati intrecci romantici non centrano niente.

Con la madre Jennifer Sheridan (interpreterà da Kim Delaney) già diretta in città, sappiamo che suo padre Benny tornerà per un’altra delle sue frustanti visite e secondo lo showrunner Derek Haas, la riunione di famiglia non sarà esattamente… felice.

Vedrete mamma Severide e papà Severide, i quali non hanno avuto un gran rapporto, riunirsi con modi che tormenteranno il loro figlio” afferma Haas. Tuttavia, i genitori non saranno l’unico tormento del tenente.

L’ex mentore del vigile del fuoco, il capo Grissom continuerà a provare e usare Severide per le sue ambizioni. “Parte di quello che succede come egli tenta di strigliare Kelly è che pensa: ‘oh, forse posso iniziare a cambiare le cose un po’ di più dal momento che Severide non mi ascolta’” spiega Haas.

E considerando che Grissom è un vecchio amico di Benny, non sappiamo come lui userà quella relazione per manipolare Severide.   [Mega Buzz di TV Guide]

“Gone Baby Gone”: Joseph Morgan protagonista del pilot Fox

Nel suo primo ingaggio post-The Originals, Joseph Morgan ha ottenuti il ruolo da protagonista nel pilot drama basato sul best seller di Dennis Lehane (e sull’adattamento cinematografico con Ben Affleck) Gone Baby Gone.

Morgan interpreterà il detective privato Patrick Kenzie, il personaggio interpretato originariamente da Affleck nel 2007.

Il progetto senza ancora un titolo – scritto dal co-creatore di Black Sails, Robert Levine – si incentra sui detective Kenzie e Angela Gennaro (Michelle Monaghan nel film) i quali armati del loro ingegno, conoscenza e indiscutibile chimica, rimediano ai torti della classe operaia del distretto di Dorchester a Boston.

La quinta stagione di The Originals comincerà il 20 Aprile oltreoceano.   [TVLine]

“The Punisher 2”: Floriana Lima si unisce al cast

L’attrice di Supergirl e Lethal Weapon, Floriana Lima così come Josh Stewart (Shooter, Criminal Minds) e Giorgia Whigham (Scream, Chance) prenderanno tutti parte alla seconda stagione di Marvel’s The Punisher.

Lima interpreterà il ruolo da series regular di Krista Dumont, una compassionevole e guidata psicoterapeuta per veterani militari.

Stewart ha ottenuto la parte di John Pilgrim, un uomo che si è lasciato alle spalle una vita di violenza ma che è costretto dalle circostanze a rivedere le sue passate capacità e entrare nel mondo di Castle. Whigham sarà invece Amy Bendix, una furba truffatrice dal misterioso passato.

Netflix non ha ancora annunciato una data per la seconda stagione (la prima è stata rilasciata solo lo scorso Novembre). I membri del cast che torneranno nei nuovi episodi sono Jon Bernthal, Ben Barnes, Amber Rose Revah e Jason R. Moore.   [TVLine]

SPOILER su HTGAWM, iZombie, UnREAL, Legends Of Tomorrow, Fear TWD, Lucifer, Nashville e Famous in Love

Ecco qualche scoop sulla nuova attività di Blaine in iZombie, le novità che troveremo nella quarta stagione di Fear The Walking Dead, il drastico cambiamento di Rachel in UnREAL e non solo…

  • How To Get Away With Murder

Nella sinossi per il finale della quarta stagione intitolato “Nobody Else Is Dying” si colgono dettagli molto interessanti: Annalise e la sua cerchia ristretta fanno fronte alle conseguenze di una morte sospetta che culmina con un arresto scioccante; un nuovo sviluppo riguardante uno di loro cambia tutto, riporta SpoilerTV.

  • iZombie

Nella quarta stagione Major si consoliderà sempre di più nella squadra di Fillmore-Graves prendendosi carico della sua unità e facendo da mentore a giovani zombie, mansione che sottolinea Robert Buckley con TVLinecombinerà la sua vecchia passione con la sua nuova passione”. Come risultato del suo avanzamento di carriera, Major “si avvicinerà a Chase Graves, quindi da lì comincerete a intravedere un rapporto improbabile”.

Nel frattempo l’imprenditore Blaine ha trasformato la sua impresa di pompe funebri in un raffinato ristorante chiamato “da Romero” che “serve i ricconi” dice David Anders.Ma lui ha ancora anche il Scratching Post. Ha messo le mani su diverse attività criminali” come “il re degli Inferi”. Continua a leggere

“The Good Doctor”: Graham Patrick Martin apparirà nel finale di stagione

Graham Patrick Martin si ritroverà nei guai durante una visita nel medical drama rivelazione di questa stagione televisiva.

L’attore di Major Crimes – meglio noto per il ruolo di Rusty Beck nella serie poliziesca di TNT recentemente conclusasi – sarà guest star nel finale della prima stagione di The Good Doctor (l’episodio si intitola “More” ed è previsto in onda a Marzo).

Martin interpreterà Blake, uno studente del college ubriaco che tenta di abbandonare il suo amico ferito Caden al pronto soccorso e svignarsela. Egli sarà fermato dall’équipe del St. Bonaventure, ma non sarà disposto a fornire informazioni che potrebbero salvare la vita di Caden. Alla fine verrà fuori che i ragazzi erano coinvolti nell’iniziazione di una confraternita, durante la quale Blake ha convinto Caden a prendere l’ecstasy.

Altri crediti di Martin includono Two and a Half Men, Law & Order: Criminal Intent, Impastor e The Bill Engvall Show.   [TVLine]

“Supergirl 3”: Angela Zhou si unisce al cast

Qualcuno in Supergirl potrebbe aver presto bisogno di attenzioni mediche.

Supergirl.tv conferma che l’attrice Angela Zhou (Hell on Wheels, Stitchers) reciterà nella terza stagione del dramma targato CW e si calerà nei panni della dott.ssa Grace Parker.

La dott.ssa Parker è una rinomata chirurgo di National City e ha avuto una carriera piuttosto brillante nella cura di pazienti malati e feriti. Cosa potrebbe fare in Supergirl al momento nessuno lo sa, ma il D.E.O. potrebbe aver bisogno dei suoi servigi.

La serie oltreoceano è attualmente in pausa e tornerà dopo il termine della terza stagione di DC’s Legends Of Tomorrow, Lunedì 16 Aprile.   [SpoilerTV]

“Chicago P.D. 5”: Voight riuscirà a sfuggire al suo passato?

Voight non ha paura di infrangere le regole per catturare i cattivi in Chicago P.D. ma adesso sembra che alcune delle sue imprese più oscure verranno alla luce.

Con la comparsa del cadavere di Bingham e le tante domande che pone il revisore indipendente Denny Woods, Hank potrebbe non essere in grado di sfuggire al suo passato burrascoso. Ma anche quando un ciclone di conseguenze gli si avvicina a gran velocità, il capo dell’Intelligence continuerà a lottare per la giustizia.

Voight ha un’interessante formazione come poliziotto e come uomo. Lui cerca sempre di prendere il cattivo. Questo non cambierà mai” spiega lo showrunner Rick Eid.

Tuttavia eliminare il peggio del peggio della città diventerà ancora più difficile adesso che Voight viene considerato un sospetto nell’omicidio dell’uomo che ha ucciso suo figlio. E dal momento che Woods non ha intenzione di lasciar andare la sua vendetta personale contro il sergente, Voight non riuscirà a nascondere il tutto sotto il tappeto come ha fatto altre volte in passato. Continua a leggere

“Nashville 6B”: Mia Maestro e Ronny Cox entrano nel cast, annunciata la data del gran finale

È ufficiale: Nashville suonerà la sua ultima nota il 26 Luglio.

Il dramma incentrato sulla musica country tornerà con i suoi otto episodi conclusivi Giovedì 7 Giugno oltreoceano su CMT.

In notizie correlate, ci saranno due volti nuovi e ricorrenti nella serie. Mia Maestro (Alias, The Strain) interpreterà Rosa, una vera credente membro del Movimento per una Filosofia Coerente che comincia a dubitare del suo coinvolgimento nell’organizzazione.

Ronny Cox (St. Elsewhere, Stargate SG-1) interpreterà invece il padre di Deacon, Gideon Claybourne. Secondo la descrizione ufficiale del personaggio, Gideon è un “alcolista da tutta la vita recentemente sobrio” e un “burbero, frustato, aspirante musicista” che tenterà di riparare il suo rapporto con il figlio. Cox canterà anche nella serie.   [TVLine]