SPOILER su Legends, The 100, SHIELD, OUAT, The Gold Place, Back Lightning, Crazy Ex-Girlfriend e Arrow

Chi sarà la persona a presenterà alle Leggende il nuovo membro della squadra? Quali sviluppi possiamo aspettarci nella quinta stagione di The 100? C’è la possibilità che uno degli eroi di Once Upon a Time compi un gesto estremo? Scopritelo nelle righe sottostanti…

  • DC’s Legends Of Tomorrow

La ricomparsa di Rip Hunter sarà legata all’introduzione di Wally West sulla Waverider, programmata nell’episodio che oltreoceano andrà in onda il 19 Febbraio. “Wally sarà portato nella squadra da Rip Hunter, fra tutte le persone e una volta che lui farà la loro conoscenza si renderà conto che è un buon gruppo nel quale restare” anticipa il produttore esecutivo Marc Guggenheim sull’arrivo del velocista.

  • The 100

Anche se mancano ancora diverse settimane al ritorno della serie giunge voce che voleranno alcune scintille romantiche tra uno dei personaggi principali e qualcuno a bordo della misteriosa nave prigione.

  • Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D.

Il veggente di Kasius è molto diverso da Robin e i fan resteranno sicuramente scioccati quando scopriranno di chi si tratta – e di cosa significa per il futuro del team. Continua a leggere

Annunci

“ASOUE”: Neil Patrick Harris conferma che la 3^ stagione sarà l’ultima

Lo scorso anno Netflix ha rinnovato A Series of Unfortunate Events per la seconda e terza stagione che avrebbero adattato i restanti romanzi di Lemony Snicket (alias Daniel Handler); la collana è formata da 13 romanzi (e la prima stagione copriva i primi quattro).

Molti hanno ipotizzato che ciò avrebbe concluso la serie dal momento che il materiale di base verrebbe ultimato e la storia degli orfani Baudelaire e del Conte Olaf sarebbe completa. Adesso i produttori e Neil Patrick Harris hanno confermato essere proprio questo il piano.

Faremo in tutto tre stagioni” ha detto Harris a TV Guide. “Siamo stati intenzionalmente molto veritieri, fedeli e devoti ai libri” spiega l’attore. “Abbiamo aggiunto alcuni personaggi che non sono nei libri e alcune canzoni che probabilmente non potreste inserire nei libri, ma per la maggior parte stiamo rispettando la struttura del materiale esistente”.

Non aspettiamoci quindi che i Baudelaire aprano un’agenzia investigativa privata dopo che avranno finalmente risolto il mistero di cos’è successo ai loro genitori. La seconda stagione sarà rilasciata il 30 Marzo.

“Castle Rock” trailer: riuscite a trovare tutti i riferimenti a Stephen King?

La nuova serie targata Hulu al debutto questa estate sembra proprio un paradiso sulla terra per tutti i fan di Stephen King … che risponde al nome di Castle Rock.

Hulu rilascerà il trailer esteso del dramma horror ispirato dalle opere di King questa domenica per il Super Bowl ma intanto in questo teaser vediamo Andre Holland (The Knick) nei panni di un uomo che arriva nella mitica cittadine del Maine – un luogo dove si incontrano tutti i personaggi iconici delle varie novelle di King – dopo aver ricevuto una telefonata da “Shawshank” ciò la prigione di La redenzione di Shawshank.

Nel video notiamo inoltre Bill Skarsgard (It) nei panni di uno dei detenuti e un gruppo di ragazzini con delle maschere di Halloween (niente clown, però). In più la Carrie originale, Sissy Spacek affronta un insanguinato Pastore tedesco (Cujo forse?) e avverte il personaggio di Holland con le seguenti parole: “Penso che succederà qualcosa di terribile… Ci siamo”. Buona visione!   [TVLine]

Rating di Mercoledì 31 Gennaio

Questo mercoledì The X-Files è sceso a nuovi minimi con 3,6 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.9. Sempre su Fox, 9-1-1 (6,1 milioni/1.6) si è invece confermato stabile. Nelle altre reti…

CBS | Amazing Race (6,5 milioni/1.2) era stabile, SEAL Team (6,6 milioni/1.0) ha perso qualcosa e Criminal Minds (5,4 milioni/1.0) è risalito dai minimi della settimana scorsa.

The CW | Riverdale (1,4 milioni/0.5) e Dynasty (640K/0.2) erano stabili.

NBC | The Blacklist (6,2 milioni/1.1) era stabile, mentre Law & Oder: SVU (5,6 milioni/1.3) e Chicago PD (6,7 milioni/1.2) hanno perso rispettivamente uno e due decimi.   [TVLine]

“Grey’s Anatomy 14”: anticipazioni sul malore di Bailey e le tensioni con Ben

Grey’s Anatomy sta per perdere un altro membro originale del cast?

Dopo che un promo per il prossimo episodio ha indicato che Miranda Bailey subirà un attacco di cuore, molti fan del longevo medical drama si sono preoccupati che la sua interprete, Chandra Wilson lasci la serie.

Secondo la sinossi dell’episodio, lo stress di gestire l’ospedale e la decisione del marito Ben di diventare un vigile del fuoco spingerà Bailey al limite, portandola a un possibile attacco cardiaco. Ma questo significa che Wilson lascerà Grey’s?

Diciamo che Bailey è stressata” risponde Wilson con una risata a Entertainment Weekly, evitando di anticipare troppo. “Bailey se ne sta andando? Credo che la cosa giusta da dire sia: lei è stressata e ha bisogno di prendersi cura di se stessa”.

Insomma i fan non dovrebbero preoccuparsi troppo circa la sua sopravvivenza in quanto l’episodio illustra come i problemi di salute delle donne, in particolare le malattie cardiache possano esser spesso diagnosticate e di conseguenza trattate in modo errato. Continua a leggere

“NCIS: New Orleans 4”: Shalita Grant lascia la serie

Shalita Grant, che in NCIS: New Orleans interpreta Sonja Percy lascerà presto il dramma giunto alla quarta stagione.

La fonti dicono che la sua uscita di scena è amichevole e reciprocamente concordata tra l’attrice e i produttori del procedurale targato CBS che viene girato a Crescent City.

Grant interpreta Perry – una ex agente dell’ATF reclutati poi dall’unità dell’NCIS – sin dalla prima stagione della serie ed è stata promossa a membro fisso del cast dalla seconda stagione. L’ultimo episodio di Grant sarà il 17° dell’attuale stagione previsto in onda oltreoceano il 3 Aprile.

È solo il momento di cambiare” ha detto la sua manager, Didi Rea. “Si tratta di passare alla prossima grande cosa”. Altri crediti di Grant includono Mercy Street, Bones, The Good Wife e NCIS.

Sempre secondo le fonti, l’addio di Grant non sembra in correlazione con le recenti accuse di molestie sessuali e osservazioni razziste mosse contro lo showrunner di NCIS: NO, Brad Kern che dopo le relative indagini nel 2016 ha mantenuto il suo incarico nella serie. [Variety]