Ryan Murphy ha stretto un accordo con Netflix per 5 anni

Dopo Shonda Rhimes, Netflix ha arruolato anche Ryan Murphy.

Il colosso dello streaming ha ingaggiato il prolifico produttore che finora lavorava per 21st Century Fox con un contratto quinquennale valutato ben 300 milioni di dollari. L’accordo – che entrerà in vigore a Luglio – esige che Murphy produca nuove serie televisive e film esclusivamente per Netflix.

Recentemente Murphy non ha nascosto il suo scontento circa la quasi-acquisizione di Walt Disney Company della parte maggioritaria di 21st Century Fox. (“Dovrò inserire Topolino in American Horror Story?” ha detto Murphy il mese scorso rispondendo a una domanda sul capo di Disney, Robert A. Iger).

Intanto, le attuali serie di Murphy incluso l’appena rinnovato 9-1-1 di Fox e le antologie di FX, American Horror Story, American Crime Story e FEUD, non saranno influenzate dall’accordo con Netflix. Così come il suo nuovo dramma Pose resterà a FX. “Sono onorato e grato di continuare la mia partnership con i miei amici e colleghi di Fox sui nostri show già esistenti” ha notato Murphy che ha già due progetti in preparazione con Netflix.   [TVLine]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...