“The Flash 4” post finale: anticipazioni sulla prossima minaccia, chi resterà nel team

Il velocista scarlatto ha avuto la meglio sul suo nemico DeVoe nel finale della quarta stagione di The Flash ma una minaccia ancora più grande è giunta accompagnata dall’identità della Ragazza Misteriosa.

[Contiene SPOILER] Come molti fan avevano già ipotizzato, il personaggio interpretato da Jessica Parker Kennedy è nientemeno che la figlia di Barry e Iris dal futuro: Nora West-Allen.

Il team è stato in grado di contrastare Clifford DeVoe prima entrando nella sua coscienza stile Inception per fare appello alla sua umanità e poi quando Marlize ha rimosso la batteria della sua sedia. Dopo che Cecile ha partorito la bambina, la Ragazza Misteriosa ha fatto il suo ingresso e alcuni membri del team l’hanno riconosciuta dalle sue varie apparizioni nel corso dell’anno. Purtroppo però, oltre alla sua identità Nora ha detto di aver commesso un errore enorme.

Di cosa si tratta? Beh, potrebbe avere a che fare con chi sarà il cattivo della quinta stagione. Sfortunatamente una scena che avrebbe fornito un qualche indizio sull’entità della prossima minaccia è stata tagliata dall’episodio per mancanza di tempo. Qui di seguito il produttore esecutivo Todd Helbing ci anticipa qualche dettaglio…

Nora West-Allen | Nei fumetti il nome della figlia di Barry e Iris è Dawn ma nella serie è stato cambiato per “rendere omaggio alla madre di Barry” spiega l’EP. “Nell’istante in cui abbiamo parlato con Jessica Parker Kennedy sapevamo che le persone avrebbero capito piuttosto in fretta chi fosse. Quindi l’abbiamo dovuto rendere un po’ diverso da come tutti se lo aspettavano”.

Ma che errore ha commesso? “Beh, ovviamente riguarda tutto la prossima stagione. Barry ha imparato una lezione sui viaggi nel tempo e gli effetti che essi possono avere. Nora è tornata per una ragione molto precisa, non solo per vedere i suoi genitori e conoscere i membri del team – è tornata in quattro momenti specifici e scoprirete perché ha scelto proprio quelle situazioni e come esse influiscono nell’errore che ha commesso ma anche le conseguenze per qualcuna come lei – una velocista che torna indietro nel tempo dal futuro – e cosa ciò significa per Barry e il team”.

A proposito di quando ha incontrato i membri della squadra… c’è un motivo per cui Nora ha evitato Iris ed è stata così fredda con Caitlin? “Lei proviene da 30 anni nel futuro quindi molte cose sono cambiate. È al corrente di tante informazioni che nessun altro conosce, di conseguenza la sua esperienza nel futuro è certamente diversa rispetto al dove si trovano tutti gli altri. Nella prossima stagione vedrete il rapporto di Barry e Iris con Nora, pertanto volevamo dare al pubblico un piccolo barlume di quale fosse la sua reazione con tutti quanti. Se torniamo indietro e osserviamo come ha interagito con tutti, si può avere un’idea di com’è il suo rapporto con loro nel futuro”.

Un nuovo tema da affrontare | “Uno dei temi della prossima stagione sarà la famiglia dice Helbing. “Barry, Nora e Iris, saranno una famiglia così come Joe, Cecile e la bambina, e poi Ralph è parte di questa nuova famiglia. E poi c’è Caitlin che ha capito da dove provengono i suoi poteri, nelle precedenti stagioni abbiamo conosciuto sua mamma e ora suo padre. Ma ci sarà una nuova dinamica tra Caitlin e la sia famiglia nella 5^ stagione”.

Mancava qualcosa… | Il produttore afferma che il pubblico vedrà la scena con l’indizio circa il nuovo antagonista “prima dell’inizio della nuova stagione. Forse sarà rilasciata online o al Comic-Con”.

Harry lascia ma Tom Cavanagh resta | “Non voglio anticipare chi è, ma quando ero a Vancouver per le riprese del finale, ho parlato con Tom per un po’ a tal proposito. Abbiamo trovato un divertente e interessante nuovo Wells per unirsi al team”.

Ralph | Helbing ammette che fin dall’inizio della stagione sapevano che l’investigatore privato non sarebbe davvero morto anche dopo esser diventato il nuovo DeVoe. “Il piano è sempre stato di ucciderlo per poi farlo tornare per unirsi al team alla fine e per esser poi parte della prossima stagione”. Per quanto riguarda gli altri meta dell’autobus, loro non sono stati altrettanti fortunati: morti erano e morti sono rimasti.    [Entertainment Weekly]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...