“Younger 5”: c’è ancora speranza per Liza e Josh?

Adesso che Charles ha scoperto la verità su Liza, sembra che la loro relazione prenderà finalmente il centro della scena in Younger e di conseguenza lo show si incentrerà maggiormente sulle loro sventure romantiche.

Al contempo però il rapporto di Liza con Josh dovrà mettersi in coda questa stagione. Ma solo perché loro non stanno insieme, non significa che dovremmo considerare l’ex di Liza fuori dai giochi.

Loro devono ridefinire completamente la loro relazione” spiega la protagonista Sutton Foster. “Credo che provino ancora dei sentimenti reciprocamente. Loro vogliono essere presenti nella vita dell’altro e cercano di capire come farlo e com’è la situazione“.

Non per far piovere sulla parata di Charles e Liza ma sembra che la sua storia con Josh non sia finita… almeno non per adesso. Quindi mentre Josh non sarà l’uomo per Liza questa stagione, c’è ancora molto tempo per loro per capire i loro sentimenti e riconciliarsi. Dopo tutto, Younger è già stato rinnovato per la sesta stagione!   [Mega Buzz di TV Guide]

Annunci

Rating di Lunedì 2 Luglio

Il secondo episodio della nuova stagione di Salvation è stato seguito da 3.1 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.4, scendendo al suo terzo audience più basso di sempre ma restando stabile nel rating dalla prima. Sempre su CBS, Elementary (3.9 milioni/0.4) invece ha toccato dei minimi. Nelle altre reti…

Fox | So You Think You Can Dance (2.3 milioni/0.6) è sceso a un nuovo minimo nell’audience rimanendo stabile nel rating.
ABC | The Bachelorette (5.3 milioni/1.2) ha perso qualcosa ma ha comunque dominato la serata in entrambe le misure. The Proposal (3.5 milioni/0.7) è sceso.
NBC | Running Wild (3.2 milioni/0.6) era costante.
The CW | Penn & Teller (1.3 milioni/0.3) e Whose Line (1.1 milioni/0.3) erano entrambi stabili.   [TVLine]

“Mixtape”: Netflix ha ordinato la serie scartata da Fox con Callie Hernandez e Jenna Dewan

Netflix ha premuto il tasto rewind su Mixtape: il servizio streaming con dieci episodi ha ordinato a serie televisiva il pilot scartato da Fox.

Il dramma musicale dal produttore esecutivo di Gossip Girl e Smash, Joshua Safran si incentra su un disparato gruppo di persone collegate tra di loro nella contemporanea Los Angeles attraverso la lente della musica che li definisce. Callie Hernandez (Graves) ha recitato nell’episodio pilota originale nei panni di Nellie, il cui lavoro alle ammissioni per un college d’arte e la relazione con un promettente musicista hanno sviato i suoi sogni di diventare un’artista.

Hernandez sarà protagonista anche della versione targata Netflix insieme a Jenna Dewan, Madeleine Stowe e Campbell Scott. Raul Castillo, che ha interpretato il co-protagonista nel pilot di Fox verrà sostituito dal momento che l’attore si è appena unito al cast di One Day at a Time.   [TVLine]

“Shades Of Blue 3” primo sguardo: Wozniak riceve la visita… della figlia defunta?

Wozniak vede gente morta in questo scatto per il prossimo episodio della terza stagione di Shades of Blue, che vede come guest star la figlia nella vita reale di Ray Liotta.

Al termine della scorsa puntata, Wozniak è andato alla ricerca di guai dopo essersi reso conto che suo figlio Nate sa più dei suoi loschi affari di quanto lui credesse.

Come vediamo in questa – e altre immagini pubblicate da TVLine – subito dopo averle prese di brutto, Woz ha delle “visioni” di sua figlia, Anna Kate (interpretata da Karsen Liotta), che si è suicidata anni fa. Quale consiglio potrebbe offrire Anna Kate al suo scoraggiato padre?

Altrove nell’episodio intitolato “A Walking Shadow”, Harlee approfitta per richiamare l’attenzione sull’unità di Intelligence di Ramsey, mettendo lei e Cole in una danza pericolosa. Gli sforzi mirati di Stahl per minare la credibilità di Harlee e recuperare la sua vita portano alla sua ricomparsa a New York mentre Espada è alle prese col mantenere segreto che Wozniak usa Wallace per il lavoro sotto copertura.

“Last Man Standing 7”: annunciati due re-casting

Due membri della famiglia Baxter avranno un aspetto un po’ diverso quando la commedia targata prima ABC e ora Fox tornerà con la settima stagione.

Fonti confermano che Molly Ephraim e Flynn Morrison i quali interpretavano la figlia Mandy e il nipote Boyd de L’Uomo di Casa hanno deciso di non tornare nei nuovi episodi.
Entrambi i ruoli subiranno dei recasting.

Nel frattempo Kaitlyn Dever, che interpreta l’altra figlia Eve, rimane in trattative per tornare su base ricorrente.

I membri fissi del cast confermati per la 7^ stagione oltre a Tim Allen sono Nancy Travis (la moglie Vanessa), Amanda Fuller (la figlia maggiore Kristin), Jonathan Adams (Chuck), Christoph Sanders (Kyle), Jordan Masterson (Ryan) e Hector Elizondo (Ed).

Fox ha “resuscitato” lo show lo scorso Maggio a distanza di quasi un anno dalla controversa cancellazione da parte di ABC. Il grande successo riscosso dal revival di Roseanne ha motivato 20th Century Fox a riconsiderare la redditività di Last Man Standing e il suo network associato era la casa logica. Oltreoceano la comedy tornerà Venerdì 28 Settembre  [TVLine]