“Manifest”: Matt Long ha ottenuto un ruolo ricorrente

Manifest libererà la pista per un (altro) triangolo amoroso.

Il dramma targato NBC ha ingaggiato l’attore di Mad Men, Matt Long per un “importante ruolo ricorrente” e interpreterà Zekeun misterioso personaggio il cui arrivo innesca un nuovo triangolo amoroso e sconvolge la mitologia della serie”.

Dunque… è un nuovo interesse amoroso per Michaela (adesso che il suo ex fidanzato Jared sta con Lourdes)? Oppure era anche lui un passeggero del volo Montego 828?

Oltre al ruolo di Joey Baird nel dramma di AMC, Long ha interpretato il dott. James Peterson in Private Practice. Altri suoi crediti nel piccolo schermo includono Timeless, The Newsroom e Helix.   [TVLine]

Annunci

“Veronica Mars”: J.K. Simmons si è unito al revival

Un attore vincitore del premio Oscar è diretto a Neptune.

J.K. Simmons (Counterpart) ha ottenuto un ruolo ricorrente negli otto episodi del revival di Veronica Mars targato Hulu.

Il personaggio di Simmons, Clyde Prickett è un ex detenuto che si è fatto dieci anni per estorsione ed è stato furbo abbastanza da essere il primo a Chino ad offrire protezione al più ricco imprenditore edile di Neptune, Big Dick Casablancas nel suo primo giorno di carcere. Ora da uomo libero, Clyde lavora come faccendiere di Big Dick. Lui è il più intelligente e pericoloso del duo e ha una rete e altri ex detenuti su cui può contare per tenersi le mani pulite.

La produzione del revival è in corso a Los Angeles e narrativamente è ambientato cinque anni dopo gli eventi del film finanziato dai fan e uscito nel 2014.   [TVLine]

Il creatore Rob Thomas ha condiviso una foto dalla prima lettura del copione:

Rating di Mercoledì 14 Novembre

Contro la forte concorrenza dei CMA Awards le serie televisive ne hanno un po’ risentito… La cerimonia di premiazione è stata vista da 10 milioni di telespettatori totali e un rating di 2.0 su ABC perdendo il 30 per cento dallo scorso anno. Nelle altre reti…

CBS | Survivor (7.2 milioni/1.4) è sceso di due decimi mentre SEAL Team (5.2 milioni/0.8) e Criminal Minds (4.5 milioni/0.7) si sono peggiorati entrambi.

Fox | Empire (4.9 milioni/1.4) ha perso un decimo mentre Star (3.7 milioni/1.1) è rimasto costante.

NBC | Chicago Med (7.5 milioni/1.2) e Chicago Fire (7.3 milioni/1.3) hanno entrambi perso l’11 per cento nell’audience mentre Chicago P.D. (6 milioni/1.0) è sceso del 12 per cento e un decimo.

The CW | Riverdale (1.24 milioni/0.4) e All American (663.000 telespettatori/0.3) hanno perso qualche telespettatore ma sono rimasti stabili nel rating.   [TVLine]

“Grey’s Anatomy 15”: come reagirà Owen alla gravidanza di Teddy?

L’ex dottore dell’esercito Owen Hunt ha vissuto tanti drammi dal suo arrivo in Grey’s Anatomy nel 2008, da un grave PTSD alla scomparsa della sorella a due brutti divorzi e al desiderio insoddisfatto di avere dei figli.

Ma lo scenario è notevolmente migliorato: sua sorella è viva e lui e la sua ex-seconda moglie Amelia stanno crescendo un bambino. Adesso ulteriori complicazioni sono all’orizzonte dato che la sua ex Teddy è tornata – ed è incinta di suo figlio.

Kevin McKidd ha diretto il finale di metà stagione (alias l’ottavo episodio) e sottolinea che nonostante sia trascorso ormai diverso tempo dall’arrivo di Altman a Seattle, Owen “è ancora nella beata ignoranza. È stato difficile per Meredith e Maggie non dire niente a Owen e Amelia rispettando il grosso favore che Teddy ha chiesto loro. Sarà interessante come il tutto si risolverà”.

L’attore scozzese nota inoltre che Hunt “è felice che [Teddy] sia tornata, ma è molto impegnato con Amelia”. Continua a leggere

“Jack Reacher”: una serie TV è in fase di sviluppo

I libri di Jack Reacher, che sono già stati trasformati in un franchising cinematografico con protagonista Tom Cruise, sono diretti verso il piccolo schermo con un nuova serie televisiva in sviluppo.

L’autore stesso Lee Child ha dato la notizia spiegando che c’è un accordo in atto con i produttori Skydance Television e Paramount Television per una serie di Jack Reacher. Questo accordo segna quindi la fine dei film con Cruise; l’attore non reciterà nella potenziale serie.

Nell’originale Jack Reacher, il protagonista è un veterano dell’esercito degli Stati Uniti che lavora come detective su commissione.

Cruise ha recitato in due film: Jack Reacher, uscito nel 2012 e il sequel Jack Reacher: Never Go Back del 2016. Tuttavia nei libri, Reacher è descritto come più massiccio e imponente fisicamente e Child ha notato che Cruise, “per tutto il suo talento, non ha tale fisicità”. Per la serie quindi, cercano qualcuno che corrisponda di più alla descrizione di Reacher nei libri.
Prova a fermarmi: Le avventure di Jack Reacher

Per il momento nessuna rete o servizio streaming è legato al progetto ma Child ha detto di essere indirizzato verso Netflix o outlet dal format analogo.  [TVLine]

“The Passage”: il poster del nuovo dramma Fox

“Una ragazza può salvare l’umanità?” chiede la key art del nuovo thriller targato Fox, The Passage.

La serie – basata sull’omonima trilogia di romanzi di Justin Cronin – vede protagonista Mark-Paul Gosselaar nei panni di Brad Wolgast, un agente federale incaricato di trovare Amy Bellafonte (Saniyya Sidney). Quando Brad scopre che la ragazzina è ricercata per esperimenti medici legati al Progetto Noè – una struttura medica segreta che esegue test con la speranza di debellare completamente ogni malattia – capisce che deve fare tutto il possibile per proteggerla da quel destino.

Tali esperimenti hanno conseguenze disastrose (alias vampiri) e Brad non permetterà che tale sorte capiti al suo ritrovato onere.  The Passage

The Passage debutterà Lunedì 14 Gennaio oltreoceano.   [TV Insider]