“Shadowhunters 3B”: Luke Baines è il “nuovo” Jonathan

C’è un nuovo Jonathan Morgenstern in Shadowhunters e TVLine ci offre qualche immagine in anteprima.

Nella seconda metà delle terza e ultima stagione del dramma targato Freeform, Luke Baines assumerà i panni di Jonathan per quella che si prospetta una bella riunione di famiglia con la nostra eroina Clary.

Inizialmente, Jonathan è stato introdotto nella seconda stagione della serie, tuttavia non conoscevamo il suo vero nome – e nemmeno il suo vero volto. Al fine di infiltrarsi nell’Istituto di New York degli Shadowhunters, egli ha rapito e rubato l’identità del britannico Sebastian Verlac (interpretato da Will Tudor).

La 3A ha raccontato i vari tentativi di Lilith di far tornare in vita Jonathan – che era stato ucciso da Jace, altro personaggio creduto Jonathan in passato – solo per essere poi ridotto in mille pezzi una volta raggiunto il suo obiettivo finale.
The mortal instruments. Shadowhunters. Seconda trilogia: Città degli angeli caduti-Città delle anime perdute-Città del fuoco celeste
Shadowhunters oltreoceano tornerà Lunedì 25 Febbraio.

Annunci

Rating di Venerdì 21 Dicembre

Con il suo penultimo episodio, Midnight, Texas questo venerdì ha ottenuto 2,6 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.4 nella serata in cui è stata annunciata la cancellazione, toccando un alto nel pubblico per la seconda settimana di fila e restando stabile nel rating. Il finale andrà in onda il 28 Dicembre. Nelle altre reti…

The CW | Il finale invernale di Dynasty (675.000 telespettatori/0.1) ha perso un prezioso decimo nel rating.

ABC | L’annuale I Want a Dog for Christmas, Charlie Brown (3.4 milioni/0.7) ha guadagnato rispettivamente il 36 e 40 per cento rispetto lo scorso anno.
CBS | Lo speciale di Home for the Holidays (ha ottenuto 3.5 milioni/0.5) mentre una replica di Blue Bloods ha ottenuto l’audience più alto della serata (5.2 milioni).   [TVLine]

“Midnight, Texas” cancellato da NBC dopo due stagioni

Le avventure dei residenti di Midnight, Texas sono già giunte al termine.

La rete NBC ha confermato che il dramma soprannaturale basato sui romanzi di Charlaine Harris non tornerà per la terza stagionealmeno non presso la rete. Di conseguenza quello che doveva essere il finale della seconda stagione (in onda oltreoceano Venerdì) diventerà il finale di serie.

TVLine riporta che la società madre di NBC, la Universal – che produce Midnight, Texas – tenterà di vendere la serie ad altri network/servizi streaming.

Midnight, Texas è cominciata come una serie estiva nel 2017, tuttavia NBC non ha annunciato il rinnovo per la seconda stagione fino a Febbraio 2018 – cinque mesi dopo la messa in onda originale del finale della prima stagione.
Midnight Texas, la città della notte

I nove episodi della seconda stagione sono cominciati ad Ottobre oltreoceano e hanno ottenuto ascolti mediocri; una probabile conseguenza oltre al lungo ritardo tra le due stagioni può essere anche il trasloco al venerdì sera (la prima stagione è stata trasmessa di lunedì). Il primo episodio ha ottenuto 1,9 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.4, ben al dì sotto della media della prima stagione (3 milioni/0.7). A suo merito però Midnight ha mantenuto quei numeri nel corso delle settimane successive.

“Manifest” primo sguardo: Ben e Danny si scontrano

Due figure paterne in una sola famiglia sono troppe come si vede in questa immagine del primo episodio del 2019 di Manifest.

Nel finale di metà stagione, Ben Stone ha avuto successo con la missione sua e di Michaela di rintracciare i passeggeri rapiti del volo 828 e troncare l’agonizzante legame di Cal con i soggetti sottoposti a elettroshock. Ma dal momento che nel fare ciò, Cal è finito nel bel mezzo di una sparatoria e successiva esplosione, come “ringraziamento” Ben è stato cacciato di casa dalla moglie Grace, che ha insistito per tenersi il figlio.

Al ritorno della serie – oltreoceano Lunedì 7 GennaioOlive è preoccupata che a causa della separazione, sua madre torni a essere la donna distrutta che era dopo la scomparsa del volo 828, quindi chiede aiuto a Danny.

Come capiamo dallo scatto, il suo piano le si ritorce contro portando a un accesso scontro tra suo padre e la figura paterna che è entrata nella vita dell’adolescente dopo la sparizione dell’aereo. Continua a leggere