“Shadowhunters 3B” primo sguardo: Clary e Jace visitano Parigi

Due Shadowhunters si recheranno nella città più romantica del mondo.

Nell’episodio della terza stagione del dramma cancellato da Freeform intitolato “Original Sin” (ovvero “Peccato Originale”) e in onda oltreoceano il 4 Marzo, l’azione si sposterà a Parigi.

Nella capitale francese Clary cercherà disperatamente un modo per uscire dalla sua attuale situazione. Scorrendo le immagini nella gallery di Entertainment Weekly notiamo che la visita di Clary e Jace viene bruscamente interrotta da Jonathan e Clary ad un certo punto indossa una parrucca.

Regina dell’aria e delle tenebre. Dark artifices. Shadowhunters. Ediz. speciale
Shadowhunters tornerà con i suoi ultimi episodi Lunedì 25 Febbraio.

Annunci

“Empire 5”: le scene di Jussie Smollett negli episodi finali saranno ridotte

Con l’aumentare dei colpi di scena nell’indagine sul presunto attacco alla star di Empire, Jussie Smollett, il tempo che l’attore doveva trascorrere sullo schermo della serie targata Fox è stato ridotto.

Nel corso del fine settimana, le autorità di Chicago hanno confermato che nuove prove hanno “deviato la traiettoria dell’indagine” e molti media riportano che adesso Smollett è sospettato di aver organizzato lui l’attacco.
Mentre sono attualmente in corso le riprese degli episodi conclusivi della quinta stagione di Empire, molte delle scene – precedentemente scritte – con Jamal Lyon sono state tagliate.

Mentre Fox non ha ancora commentato questa notizia, alcune fonti riportano che è in corso la riscrittura degli episodi per ridurre le scene drammatiche e le performance musicali di Smollett.

Il tutto due giorni dopo che lo showrunner di Empire, Brett Mahoney ha difeso l’attore e cantante su Twitter.    [Entertainment Weekly]    Empire – Stagione 1 (Cofanetto 4 DVD)

“Cloak & Dagger 2”: il trailer introduce Mayhem

La detective Brigid O’Reilly è tornata… ma ora si fa chiamare Mayhem.

Il trailer per la seconda stagione di Marvel’s Cloak & Dagger introduce Mayhem, una nuova vigilante che cerca di aiutare Tandy e Tyrone a trattare col problema del traffico sessuale in Louisiana. I ragazzi nel frattempo sembrano aver accettato i loro destini e lavorano insieme per rendere la loro città un luogo sicuro.

Tuttavia il confine tra il bene e il male comincia a confondersi. Dopo tutto, non è sempre semplice fare la cosa giusta, nemmeno per gli eroi. La serie oltreoceano tornerà Giovedì 4 Aprile. Buona visione!    [Entertainment Weekly]

Rating di Lunedì 18 Febbraio

Il finale della prima stagione di Manifest è stato visto da 5,4 milioni di telespettatori totali con un rating di 1.0 perdendo il 10 per cento e un decimo dalla scorsa settimana. La rete NBC non ha ancora rinnovato il dramma. America’s Got Talent: The Champions (10,5 milioni/1.7) ha toccato degli alti nel pubblico. Nelle altre reti…

ABC | The Bachelor (6.5 milioni/1.9) è rimasto stabile mentre The Good Doctor (6.2 milioni/1.1) ha guadagnato qualcosa.

Fox | The Resident (5.1 milioni/0.9) si è peggiorato. The Passage (3.5 milioni/0.9) è rimasto stabile nel pubblico ma ha toccato un minimo nel pubblico.

CBS | The Neighborhood (6.5 milioni/1.1) ha perso due decimi; Man With a Plan (5.3 milioni/0.9) ne ha perso uno. Magnum P.I. (5.9 milioni/0.8) e Bull (6.7 milioni/0.7) hanno guadagnato qualche telespettatore restando stabili nel rating.   [TVLine]

“Friends From College” cancellato dopo 2 stagioni da Netflix

I Friends From College sono stati espulsi.

Netflix ha cancellato la commedia dopo due stagioni; lo ha annunciato il co-creatore della serie, Nicholas Stoller su Twitter.

Con protagonisti attori del calibro di Cobie Smulders, Keegan-Michael Key, Annie Parisse, Nat Faxon, Fred Savage, Jae Suh Park e Billy Eichner, Friends From College ha debutto nel luglio del 2017 sul servizio streaming. Gli otto episodi della seconda stagione sono stati rilasciati l’11 Gennaio.

In un comunicato, Netflix ha ringraziato i produttori esecutivi Stoller e Francesca Delbanco “per aver creato un’intelligente, divertente e estremamente riconoscibile serie” facendo anche i complimenti al cast e alla troupe.

La notizia della cancellazione è giunta a poche ore di distanza dalla conferma che Netflix ha concluso il suo accordo con Marvel TV (chiudendo anche Jessica Jones e The Punisher). In totale, il colosso dello streaming ha cancellato quasi due dozzine di programmi nell’ultimo anno tra cui Orange Is The New Black, American Vandal e Everything Sucks!.   [TVLine]