“Shadowhunters”: cosa sarebbe successo nella quarta stagione?

Cosa sarebbe successo agli Shadowhunters & Co. se… la rete Freeform non avesse cancellato la serie dopo tre stagioni concedendo un finale esteso che essenzialmente ha riassunto quella che sarebbe stata la trama della quarta stagione. Ma cosa sarebbe successo con molto più tempo a disposizione?

Gli showrunner Todd Slavkin e Darren Swimmer lo rivelano qui di seguito… [Contiene SPOILER]
Regina dell’aria e delle tenebre. Dark artifices. Shadowhunters. Ediz. speciale

Inferno dolce Inferno | Magnus avrebbe comunque fatto la proposta di matrimonio a Alec e sarebbe partito per Edom al termine della terza stagione, ma la missione per salvarlo sarebbe stata considerevolmente più lunga. “Dirigersi di tutti quanti a Edom per salvare Magnus avrebbe richiesto alcuni episodi nella quarta stagione” rivela Swimmer.

Il ritorno di Luke | “Lui sarebbe tornato all’Istituto nella quarta stagione e ciò avrebbe portato un’enorme sconvolgimento” dice Slavkin. “Sarebbe stato grandioso, lui avrebbe interagito con tutti e avrebbe avuto un ruolo più grande. Era prevista una bella trama per Luke e il suo ritorno a essere uno Shadowunter”.

Lunga vita alla regina… | Se ci fosse stata una quarta stagione la Seelie Queen non sarebbe stata uccisa così in fretta. “Nei libri, lei ha questa lunga relazione con Jonathan – questa sorta di rapporto perverso e sessuale” spiega Slavkin. “Per questo lei era più grande di età questa stagione, perché sapevamo dove volevamo andare. Questa trama si sarebbe estesa per metà della quarta stagione; nei primi dieci episodi”.

… E al suo re? | Ovviamente anche Jonathan sarebbe sopravvissuto fino alla quarta stagione. “La sua metamorfosi sarebbe durata molto più a lungo” rivela Slavkin. “L’abbiamo davvero compattata per il finale”.

E anche l’altra regina! | Di nuovo, se la terza stagione si fosse conclusa con Izzy che acquisiva i poteri del fuoco celeste, Lilith sarebbe stata viva nella quarta stagione – per lo meno all’inizio di essa.

Il prossimo grande amore | Gli showrunner avevano “grandi piani” per Helen e Aline, sia come coppia (“le attrici hanno una grande chimica”) che individualmente. “Helen è la maggiore di quattro figli” dice Slavkin. “Lei ha fratelli e sorelle che avremmo potuto conoscere”.

Ricapitolando brevemente, dopo il salto temporale di un anno, Alec è il nuovo Inquisitore, Izzy è a capo dell’Istituto di New York, Magnus è l’Alto Stregone di Alicante, Simon lavora a una collana di libri soprannaturali intitolata Unseen World: The Divine Implements e Maia oltre a essere l’alfa del suo branco apre un ristorante dove gli esseri soprannaturali sono i benvenuti. Al contempo, dopo aver perso i poteri e la memoria, Clary è diventata la pittrice che ha sempre voluto essere e quando rivede Jacesi ricorda il suo nome. Ma come?!

Quello era il nostro modo per dimostrare che l’amore di Clary e Jace è più forte degli angeli. Ecco perché alla fine l’inquadratura si è spostata [verso il cielo] per sottolineare che non possono batterli. Era il “Clace” di tutto questo. Spero che i fan ne siano rimasti molto commossi, tutti noi lo eravamo” spiega Slavkin. “Adesso sta all’immaginazione. Si sposta tutto verso una buona direzione, ma non diciamo quale essa sia esattamente” ha aggiunto Swimmer.    [TVLineTVLine]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...