CBS ha cancellato “Life In Pieces” dopo 4 stagioni, “Fam” e “Happy Together”

Life In Pieces e i suoi tanti protagonisti sono vicini alla loro ultima risata.

La rete CBS ha cancellato la sua sitcom familiare dopo quattro stagioni; la conclusiva è formata da tredici episodi.

Nel frattempo, il network ha chiuso la comedy con Nina Dobrev, Fam dopo una sola stagione e anche l’altra novità Happy Together non tornerà con la seconda stagione.

Stessa sorte per il revival di Murphy Brown che non sarà nuovamente presente nel palinsesto della rete per la stagione televisiva 2019/20. Inutile sottolinearlo, ma tutte e tre le serie non hanno ottenuto grandi ascolti.   [TVLine]

Annunci

ABC ha rinnovato “Single Parents”, “American Housewife”, “FOTB”, “The Rookie” e “Bless This Mess”

La rete ABC ha rinnovato ben quattro delle sue commedie per la stagione televisiva 2019/20 e un altro dramma (dopo Grey’s Anatomy, Station 19 e How To Get Away With Murder).

Will Cooper e gli altri Single Parents torneranno con tante altre nuove avventure (e risate) nella seconda stagione appena confermata dal network.

Le altre novità che si sono guadagnate la seconda stagione sono la sitcom con Dax Shepard e Lake Bell, Bless This Mess e il poliziesco con protagonista Nathan Fillion, The Rookie.

Al contempo continueranno gli avvicendamenti delle famiglie Huang e Otto: Fresh Off The Boat raggiungerà quota sei stagioni mentre American Housewife tornerà con la quarta stagione.    [TVLine]

Fox ha cancellato “The Passage”, “Lethal Weapon”, “The Cool Kids” e “Star”

Ahimè, non sapremo mai se Amy e Brad si riuniranno sulla scia dell’apocalisse di vampiri e dopo l’enorme salto temporale: Fox ha cancellato The Passage dopo una sola stagione.

Purtroppo non ci sarà alcuna seconda stagione della serie adattamento della trilogia scritta da Justin Cronin. Trovate qualche dettaglio di quello che sarebbe successo nel nostro precedente articolo.

La rete ha anche chiuso Lethal Weapon dopo tre stagioni; il dramma poliziesco si lascia alle spalle un tumultuoso anno cominciato col licenziamento di Clayne Crawford, l’ingresso come co-protagonista di Sean William Scott e le voci/dichiarazioni che Damon Wayans non sarebbe tornato nell’eventuale quarta stagione.

In notizie correlate, anche la commedia The Cool Kids è stata cancellata dopo una sola stagione.    [TVLine]

[Aggiornamento] La rete Fox ha cancellato Star dopo tre stagioni. La serie compagna di Empire ha perso qualcosa negli ascolti confronto la scorsa stagione, totalizzando comunque in media 3,5 milioni di telespettatori e un rating di 1.06. La terza stagione tra l’altro si è conclusa con un cliffhanger che ha lasciato in bilico le vite di diversi personaggi… Tuttavia, sono in corso dei tentativi per vendere la serie ad un’altra rete o servizio streaming.   [TVLine]

ABC ha rinnovato “Grey’s Anatomy” per altre 2 stagioni; “Station 19” e “HTGAWM”, cancellato “Speechless”

La rete ABC ha formalmente rinnovato Grey’s Anatomy per altre due stagioni – la sedicesima e la diciassettesima – e sì, Ellen Pompeo ha esteso il suo contratto con il medical drama fino al 2021.

Al contempo Chris Carmack (Atticus “Link” Lincoln), Jake Borelli (Levi Schmitt) e Greg Germann (Thomas Koracick) sono stati promossi a volti fissi del cast.

Il network ha rinnovato lo spin-off di Grey’s, Station 19 per la terza stagione che avrà al suo timone l’attuale showrunner della serie originale, Krista Vernoff.

ABC ha anche confermato che How To Get Away With Murder tornerà per la sesta nonché ultima stagione. Un numero esatto di episodi per il momento non è stato annunciato.

Rovescio della medaglia, la rete ha cancellato il dramma legale The Fix e la sitcom anni ‘70 The Kids Are Alright dopo una sola stagione; le commedie Speechless dopo tre stagioni e Splitting Up Together dopo due stagioni.    [TVLine]

Rating di Giovedì 9 Maggio

Con il suo penultimo episodio, For The People è sceso a nuovi minimi totalizzando 2,3 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5 (il dramma legale è stato recentemente cancellato dopo 2 stagioni). Sempre su ABC sia Grey’s Anatomy (6,3 milioni/1.3) che Station 19 (5,1 milioni/0.9) hanno perso qualcosa dal crossover. Nelle altre reti…

NBC | Superstore (3 milioni/0.8) ha perso un decimo col primo episodio mentre il secondo (2,5 milioni/0.7) è tornato a dei minimi. Brooklyn Nine-Nine (1,9 milioni/0.6) ha guadagnato un decimo mentre Abby’s (1,4 milioni/0.4) era stabile e Law & Order: SVU (3,6 milioni/0.7) ha segnato dei bassi.

CBS | The Big Bang Theory (12,3 milioni/1.9), Young Sheldon (10,4 milioni/1.5), il finale della sesta stagione di Mom (8,2 milioni/1.1), Life in Pieces (5,7 milioni/0.8) e S.W.A.T. (5,1 milioni/0.7) sono rimasti tutti costanti.

The CW | iZombie (1 milione/0.2) è rimasto stabile mentre In the Dark (837mila/0.2) ha riguadagnato un prezioso decimo; entrambe le serie hanno ottenuto più telespettatori rispetto giovedì scorso.   [TVLine]

Fox ha ordinato “Prodigal Son”, “Deputy” e altre 4 nuove serie

Ebbene, la rete Fox sta decisamente ripopolando il suo palinsesto con una buona dose di nuove serie televisive: Prodigal Son, Deputy, neXt e un dramma senza ancora un titolo proveniente da Annie Weisman e Jason Katims.

Prodigal Son vede protagonista Tom Payne nei panni dello psicologo criminale Malcolm Bright, il quale risolve crimini per il NYPD grazie alla capacità di entrare nella mentre degli assassini – in quanto lo è suo padre. Michael Sheen interpreta il padre di Malcolm, il dott. Martin Whitly, un famoso serial killer soprannominato “Il Chirurgo”. Del cast fanno parte anche Bellamy Young, Lou Diamond Phillips e Halston Sage. Chris Fedak e Sam Sklaver (Deception) sono i creatori e Greg Berlanti è uno dei produttori.

Deputy | “Poliziesco che unisce lo spirito del classico western con un’attitudine moderna e graffiante autenticità”. Stephen Dorff veste i panni del poliziotto di quinta generazione, Bill Hollister che diviene Sceriffo della contea di Los Angeles. Completano il cast Yara Martinez, Brian Van Holt, Siena Goines e Bex Taylor-Klaus. Will Beall (Castle) ha scritto l’episodio pilota.

neXt | John Slattery interpreta un pioniere informatico che scopre che una delle sue creazioni d’intelligenza-artificiale potrebbe provocare un disastro globale e “si allea con un’agente del cybercrime per combattere un nemico diverso da qualsiasi cosa mai vista prima d’ora – la cui arma più grande contro di noi siamo noi stessi” dice la sinossi ufficiale. Del cast fanno parte anche Fernanda Andrade, Michael Mosley e Eve Harlow. Manny Coto (24, Dexter) è il creatore. Continua a leggere

“Nancy Drew”: Scott Wolf interpreterà il padre della protagonista al posto di Freddie Prinze Jr.

C’è già un piccolo colpo di scena nella nuova serie di CW, Nancy Drew – ma si svolge solo dietro le quinte.

Il veterano del piccolo schermo Scott Wolf è entrato nel cast del dramma e interpreterà l’estraniato padre della protagonista rimpiazzando di fatto Freddie Prinze Jr.

Secondo quanto riportano le fonti, i produttori volevano andare in una direzione diversa, ma Prinze Jr. ha lasciato il progetto in buoni rapporti e ovviamente i re-casting non solo inusuali in questa fase in cui le reti scelgono quali nuove serie ordinare.

Wolf si calerà nei panni Carson Drew, un avvocato dinamico che dopo la morte dell’amata moglie si allontana da Nancy. Ma i tentativi di Carson di riallacciare i rapporti con la figlia si bloccano quando l’indagine per omicidio di Nancy rivela sconvolgenti segreti sul suo passato.

Wolf è meglio conosciuto per le sei stagioni di Party of Five dove interpretava Bailey Salinger; i suoi recenti crediti nel piccolo schermo includono The Night Shift e Perception.   [TVLine]

CBS ha ordinato lo spin-off “FBI: Most Wanted”, “All Rise” e non solo

La rete CBS vuole più FBI: il network ha ordinato ufficialmente lo spin-off FBI: Most Wanted assieme a un altro paio di dramma.

Prodotto da Dick Wolf (Law & Order, #OneChicago), Most Wanted si incentra sulla divisione del bureau incaricata di rintracciare e catturare i criminali nella lista dei più ricercati. Del cast fanno parte tra gli altri Julian McMahon, Kellan Lutz e Alana De La Garza.

Evil, invece proviene dai co-creatori di The Good Wife, Robert e Michelle King e secondo la descrizione è “un mistero psicologico che esamina la scienza contro la religione e le origini del male”. Del cast tra gli altri fanno parte Katja Herbers, Mike Colter, Aasif Mandvi e Michael Emerson.

Il dramma legale All Rise, “segue le vite caotiche, promettenti e talvolta assurde dei giudici, procuratori e difensori d’ufficio alle prese con ufficiali giudiziari, cancellieri e poliziotti per ottenere giustizia per le persone di Los Angeles in mezzo a un sistema giudiziario imperfetto”. Del cast fanno parte tra gli altri Simone Missick, Wilson Bethel, Jessica Camacho e Marg Helgenberger. Continua a leggere

“Angie Tribeca” cancellato dopo quattro stagioni da TBS

TBS ha chiesto a Angie Tribeca di consegnare pistola e distintivo.

La simpatica commedia poliziesca con Rashida Jones è stata cancellata dopo quattro stagioni.

La serie vedeva Jones nei panni della detective del LAPD fuori dalle righe ma sempre pronta all’azione. Hayes MacArthur e Deon Cole completavano il cast nei panni rispettivamente degli agenti Jay Geils e DJ Tanner (ma hanno entrambi lasciato la comedy prima della quarta stagione), al contrario Jere Burns (il Tenente Atkins) e Andrée Vermeulen (la dott.ssa Scholls) sono rimasti fino all’ultimo episodio.

MasTazas Angie Tribeca Rashida Jones Orologio CD Clock 12cm
Angie Tribeca ha debuttato nel Gennaio del 2016, ma i fan hanno dovuto attendere a lungo la quarta stagione – che vedeva la new entry nel cast Bobby Cannavaleposticipata di un anno e mezzo e poi rilasciata tutta insieme lo scorso dicembre. Angie Tribeca si ferma a quota 40 episodi.    [TVLine]