“Game Of Thrones”: il finale di serie ha segnato un nuovo record d’ascolti

Il gran finale di Game Of Thrones ha figurativamente sciolto i suoi precedenti record di telespettatori come Drogon ha fatto col trono stesso, letteralmente però.

Il sesto nonché ultimo episodio dell’epico dramma intitolato “The Iron Throne” ha ottenuto un’audience di 13,6 milioni di telespettatori totali lineari, facendo meglio del precedente record (di 12,5 milioni) stabilito la settimana prima e riuscendo a “detronizzare” la prima della quarta stagione de I Soprano che deteneva il primato di trasmissione televisiva più vista nella storia di HBO (con 13,4 milioni).

Considerando tutte le piattaforme della rete via cavo (lineari, HBO GO e HBO NOW), l’episodio ha raccolto 19,3 milioni di telespettatori, battendo il precedente record di 18,4 milioni (di nuovo, ottenuto dal quinto episodio “The Bells”).
Funko- Game of Thrones Portachiavi, 10111-PDQ

L’ottava stagione in totale ha ottenuto 44,2 milioni di telespettatori totali per episodio, un incremento di più del 10 per cento rispetto la settima stagione. Ecco un breve prospetto… Continua a leggere

Annunci

“Humans” cancellato dopo tre stagioni da AMC/Channel 4

Le avventure degli Humans & Co. si sono già concluse.

Il dramma di fantascienza co-prodotto dalla rete via cavo AMC e dall’emittente britannica Channel 4 è stato cancellato dopo tre stagioni; la messa in onda originale degli ultimi episodi risale alla scorsa estate.

Purtroppo, non ci sarà una quarta stagione di Humans” hanno confermato in un comunicato postato su Twitter i creatori Sam Vincent e Jonathan Bracley. “In questa epoca di scelta e concorrenza senza precedenti, non possiamo lamentarci. Channel 4 e AMC sono stati i partner perfetti. Ci hanno supportato in modo brillante e soprattutto – ci hanno fatto realizzare tre stagioni!”.

Circa invece la conclusione incompiuta, aperta della serie: “sappiamo di aver lasciato alcuni punti in sospeso. Questo è il modo in cui abbiamo sempre scritto lo show. Forse un giorno avremo l’occasione di riprendere il tutto. Se c’è qualcuno là fuori con qualche milione di sterline e un interesse per le storie sull’intelligenza artificiale, siamo tutti orecchie”.

Negli Stati Uniti, la terza stagione in media ha ottenuto solo 353.000 telespettatori con un rating di 0.08, molto meno rispetto la prima e la seconda stagione.     [TVLine]

“Little Fires Everywhere”: Joshua Jackson si è unito al cast

Molto presto Joshua Jackson si troverà circondato da Little Fires Everywhere: la stella di The Affair ha ottenuto il ruolo di co-protagonista al fianco di Reese Witherspoon e Kerry Washington nella miniserie targata Hulu.

Basata sul bestseller di Celeste Ng, il dramma ambientato negli anni ’90segue i destini intrecciati della perfetta famiglia Richardson e di un’enigmatica madre (Washington) e figlia (Pearl Warren) che stravolgono le loro vite. La storia esplora il peso dei segreti, la natura dell’arte e l’identità, il bramoso richiamo della maternità – e il pericolo di credere che seguire le regole può evitare un disastro”.

Jackson interpreterà Bill Richarson, il marito di Elena, la caparbia matriarca interpretata da Witherspoon. Egli è un avvocato che arriva da mezzi modesti e accetta di rappresentare i loro nuovi amici in una rancorosa battaglia per l’affidamento.

Al momento non è chiaro se Jackson apparirà nella quinta e ultima stagione del dramma Showtime atteso entro la fine dell’anno.   [TVLine]

Rating di Domenica 19 Maggio

Il finale della quarta stagione di Supergirl è stato seguito da 1,05 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.3 mantenendosi stabile rispetto domenica scorsa; sempre su The CW, il finale della prima stagione del reboot di Charmed (600mila/0.2) era anch’esso costante. Nelle altre reti…

CBS | The Red Line (3,4 milioni/0.3) è rimasto stabile con i suoi due ultimi episodi mentre con la seconda parte del suo finale (e la reunion dei JAG), NCIS: Los Angeles (5,1 milioni/0.5) è tornato ai suoi minimi nel rating.

NBC | In onda dopo Dateline, il penultimo episodio della seconda stagione di Good Girls (2,5 milioni/0.5) ha ottenuto il suo pubblico migliore dallo scorso 10 marzo guadagnando anche un decimo.

ABC | Con la finale della 17^ edizione di American Idol (7,7 milioni/1.3) è salito nel rating perdendo qualche telespettatore.    [TVLine]

SPOILER su The Blacklist, New Amsterdam, 9-1-1, Grey’s Anatomy, Superstore, Arrow, LoT, iZombie, Riverdale e Legacies

In vista della conclusione della stagione televisiva non mancano un po’ di anticipazioni su una parte importante della trama di Arrow che tornerà nella stagione conclusiva, come sarà la vita post-Farm di Kevin in Riverdale, la particolare missione delle Leggende nel finale di stagione e molto altro ancora…

  • The Blacklist

Dopo il ritorno nel presente di Katarina le cose cambieranno… “La sua presenza inciderà sicuramente su Liz e la sua dinamica familiare. In termini di come le influenzerà andando avanti, dobbiamo ancora capirlo del tutto, per essere onesti” ha spiegato il produttore esecutivo John Eisendrath con EW. “Nella sua essenza, The Blacklist è una serie sulle relazioni genitori-figli. Questa è la relazione di Red con Liz e ora [avremo] la relazione di Katarina con Liz e di Liz con Agnes”.
Bonus scoop: “ci sarà una grande storia circa dove si trova Red, il pericolo che corre e il come ne uscirà” ha aggiunto l’altro EP Jon Bokenkamp.
The Blacklist Stg.5 (Box 5 Br)

  • 9-1-1

Dopo l’incidente nel finale della seconda stagione, “Buck ha una vera crisi esistenziale” sottolinea lo showrunner Tim Minear con TV Insider. “Costringerà la sua gamba a guarire, anche se potrebbe comprometterla in quanto la cosa più importante per lui è la sua vita come vigile del fuoco e primo soccorritore. Direi che al termine di questa stagione, Buck è il personaggio nella situazione più rischiosa”. Ma Bobby potrebbe convincerlo a non sottoporsi all’operazione, visto che sua sorella non ci è riuscita? “Immagino che lo scopriremo” risponde Minear.

  • New Amsterdam

Nell’incidente tra le due ambulanze “più di una persona non sopravvive. Oltre all’avvocato che ha rubato il veicolo, è morto uno dei nostri personaggi chiave e [la sua identità] è l’interrogativo per la pausa” in attesa della seconda stagione – ha spiegato il produttore David Schulner a TVLine. Continua a leggere

“Westworld”: il teaser della 3^ stagione presenta un mondo completamente diverso

Aaron Paul naviga in uno strano, fatiscente mondo nel primo teaser per la terza stagione di Westworld che arriverà nel 2020.

Nel video di un minuto, sul sottofondo di “Brain Damage” dei Pink Floyd si intravede il mondo al dì fuori del parco, il personaggio interpretato da Paul fa un discorso alquanto sdolcinato e proprio alla fine, quando egli dice di aver bisogno di trovare “qualcosa, qualcuno di reale”, vede davanti ai suoi occhi un’esausta Dolores.

Sono molti pochi i dettagli finora trapelati sulla terza stagione del dramma HBO, ma sappiamo che oltre a Paul si sono uniti al cast anche Vincent Cassel (nei panni di un cattivo) e Lena Waithe.
Funko- Pop Vinile Westworld Dolores Abernathy, 13525

Nel teaser si intravedono anche Scott Mescudi (interpretato da Kid Cudi) e il giocatore dell’NFL, Marshawn Lynch. Buona visione!   [TVLine]