“Mr. Robot 4”: primo indizio sull’ultima stagione

Mr. Robot lascerà la scena con un sanguinoso Natale.

Sono trascorsi quasi due anni dalla conclusione della terza stagione del dramma trionfatore agli Emmy, ma il creatore Sam Esmail ha un regalo in anticipo nella forma di questo primo sguardo alla quarta e ultima stagione.

All’interno di questa immagine c’è un messaggio segreto e i fan possono andare qui per un indizio nascosto
Mr. Robot Stg.2 (Box 3 Br)

Entro la fine dell’anno, debutterà la stagione finale di Mr. Robot” ha detto Esmail. “Sono veramente orgoglioso di questa stagione e non vedo l’ora di condividerla con i fan. Detto questo, ho già anticipato che l’ultima stagione si svolgerà durante le vacanze di Natale del 2015, ma farò un ulteriore passo. Essa sarà piena di risposte, hacking e sangue”.    [Entertainment Weekly]

Annunci

“Whiskey Cavalier”: ABC non ha cambiato idea sulla cancellazione

Sembra che la rete ABC stia avendo un ripensamento circa una delle sue più recenti e sentite cancellazioniMolteplici fonti confermano che il network potrebbe invertire la decisione di cancellare Whiskey Cavalier dopo una sola stagione e rinnovare di fatto il dramma con Scott Foley e Lauren Cohan per la seconda stagione che andrebbe così in onda nel 2020.

Dei negoziati tra ABC e il produttore Warner Bros. Television sono attualmente in corso – secondo degli insider – per una fonte in particolare, le probabilità sono al 50 e 50. Lo studio avrebbe anche tastato il terreno con alcuni canali streaming.

I rappresentanti di ABC e Warner Bros. per il momento non hanno rilasciato commenti. Il produttore esecutivo di Whiskey Cavalier, Bill Lawrence su Twitter ha anche esortato i fan a guardare l’ultimo episodio trasmesso oltreoceano ieri sera sperando di “rendere questo un finale di ‘stagione’ e non un finale di ‘serie’”.

Secondo la Presidente di ABC, Karey Burke, cancellare il dramma è stata “una decisione molto difficile” ma in definitiva “non abbiamo visto una concreta opportunità di crescita”.    [TVLine]

[Aggiornamento 24.05] Lo showrunner David Hemingson ha annunciato su Twitter che ABC ha optato per cancellare definitivamente Whiskey Cavalier:

https://platform.twitter.com/widgets.js

Rating di Mercoledì 22 Maggio

Gli episodi speciali in diretta di All in the Family e The Jeffersons su ABC hanno totalizzato ben 10,4 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.7, dominando la serata in entrambe le misure e segnando la miglior conclusione della stagione televisiva per la rete da 12 anni. A seguire, il finale di serie di Whiskey Cavalier (3,8 milioni/0.7) ha ottenuto i suoi migliori numeri dal secondo episodio. Nelle altre reti…

CBS | In onda dopo The Amazing Race (4,3 milioni/0.8), SEAL Team (4,2 milioni/0.7) si è migliorato col finale della seconda stagione.

NBC | Con i loro finali di stagione, Chicago Med (7,4 milioni/1.1) e Chicago Fire (7,5 milioni/1.1) sono rimasti stabili nel rating mentre Chicago P.D. (6,6 milioni/0.9) è sceso; tutte e tre le serie hanno perso qualcosa nel pubblico.

The CW | Jane The Virgin (950mila/0.3) si è migliorato.    [TVLine]

“Elementary 7”: anticipazioni su un complicato nuovo avversario, grandi passi per i protagonisti

La vita di Sherlock e Joan al di qua dell’oceano subirà un po’ di scossoni al ritorno di Elementary per la settima e ultima stagione.

Oltre ad affrontare un grave caso di nostalgia di casa e il bagaglio che si sono lasciati a New York, i due investigatori privati – che lavorano ora come consulenti per Scotland Yard – si troveranno alle prese con “il loro più grande nemico finora” secondo la sinossi ufficiale.

Qui di seguito lo showrunner del procedurale CBS, Rob Doherty anticipa quali saranno le “sconvolgenti decisioni” che prenderanno i protagonisti nel corso degli episodi conclusivi e anche chi è il nuovo nemico-amico di Holmes e Watson.

Consapevoli che sarebbe stata l’ultima stagione, “tutte le scommesse erano chiuse e potevamo fare grandi mosse con il nostro cast principale, una di esse è nel primo episodio. Mentre ci approcciavamo agli episodi conclusivi, abbiamo valutato passi che tipicamente non avremmo compiuto, scelte che cambiano la vita per diversi personaggi, ma in modo particolare per Sherlock e Joan. Nel caso di Joan, c’erano cose che volevo vederla realizzare dal lato personale in differenti stagioni ed erano troppo impegnative in quel momento, ma le abbiamo ritenute opportune per gli episodi finali”. Continua a leggere