“Good Girls 2” post finale: scoop sul cliffhanger e quali saranno le conseguenze nella 3^ stagione

La seconda stagione di Good Girls si è conclusa con un bang… letteralmente.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, al termine dell’ultimo episodio, Beth ha deciso di sparare a Rio anziché al detective Turner, liberandosi del suo prepotente capo e guadagnandosi un alleato all’interno dell’FBI – o almeno così crede lei.

All’insaputa di Beth, c’è la possibilità che Rio non sia morto sul pavimento del suo appartamento… Dopo aver mandato Beth a casa, Turner ha proposto un accordo a Rio (probabilmente per incastrare Beth) in cambio di una telefonata al 911 per salvargli la vita. Dovremmo aspettare fino alla terza stagione – attesa oltreoceano il prossimo anno – per vedere se Rio ha effettivamente accettato o no.

Nel frattempo, Beth crede di aver trovato un modo per lei e le ragazze di realizzare dei soldi contraffatti e iniziare a guadagnare alle loro condizioni. Tuttavia, Ruby e Annie sono sopravvissute per un pelo a questa stagione e decidere se proseguire o meno con un nuovo schema criminale creerà un po’ di tensioni nella prossima stagione.

Ecco cosa hanno rivelato i produttori esecutivi Jenna Bans e Bill Krebs sul finale mozzafiato della seconda stagione e cosa significa tutto ciò per gli episodi futuri.

Beth e Rio | “La loro relazione nella seconda stagione ha tipo abbracciato tutto lo spettro” sottolinea Bans. “All’inizio hanno seguito questa attrazione che avevano a vicenda, penso che Beth sia davvero combattuta perché prova dei sentimenti per Rio ed è più che semplice sesso per noi perché lui è il primo uomo che l’ha fatta sentire di valere qualcosa. Lei ha talento e non è solo la mamma che prepara il pranzo per la scuola. Quindi c’è quella parte di lei, ma c’è anche l’altra che avete visto nel finale, dove si rende conto che Rio si è preso gioco di lei per tutto questo tempo”.

In sostanza, “si sente usata” sottolineano i produttori in quanto dopo quello che Rio l’ha convinta a fare (tra Turner, il riciclaggio del denaro, la concessionaria), “se qualcuno si prenderà la colpa, sarà lei, non lui”.

All’inizio della stagione Beth non era in grado di preme il grilletto, nel proseguo degli episodi ha iniziato a credere sempre di più in sé stessa e lei crede essere forse per l’incoraggiamento di Rio. Poi alla fine tutta quella rabbia si accumula e lei si rende conto di essere in grado di premere quel grilletto nel momento più ironico, ovvero colpendo l’uomo che l’ha aiutata ad ottenere tutto quel potere per cominciare” ha aggiunto Krebs.

Bans spiega inoltre che montare le due scene in cui Beth mostra a Annie e Ruby i suoi soldi contraffatti dicendo “possiamo farlo senza di lui, adesso non ha più potere su di noi, siamo libere” e quella in cui Turner dice a Riose vuoi che ti salvi la vita, sai cosa vuol dire. Significa che mi appartieni, lavori per me, siamo partner essenzialmente” era per ottenere il cliffhanger che desse ai telespettatori quella sensazione di… “oh Beth, forse non sei così libera come pensi di essere”.

Buona o cattiva? | “Credo che in fin dei conti Beth sia una brava persona, lei ama i suoi figli e vuole il meglio per loro. Lei ha questa parte dentro di sé dove è tipo fortemente insoddisfatta dell’innocuità della sua vita e quando questa parte diventa sempre più forte logorandoti, ti rende pericolosa” afferma Bans. “Non sarei d’accordo con Turner nel considerare Beth una brutta persona o un mostro oppure moralmente corrotta, ma sarei d’accordo con lui nel considerarla pericolosa”.

Ruby e Annie | Quando Beth propone alle sue amiche un nuovo scenario di contraffazione, “loro non sono d’accordo”, almeno non subito. “La prossima stagione non sarà così semplice per nessuna delle due. Annie ha appena passato una terribile esperienza con Noah; si è innamorata di lui e poi lui l’ha tradita. Credo che siano entrambe titubanti, e Beth è la prima a correre di nuovo tra le fiamme” sottolinea Bans. “Lei dà per scontato che la seguiranno” aggiunge Krebs.

Possiamo aspettarci delle complesse tensioni tra di loro a causa di ciò… Ruby è presa tra l’incudine e il martello perché nel finale, Stan riconoscendo quanto fortunati siano a ritrovarsi con i loro figli anziché dietro le sbarre, si è fatto promettere che non l’avrebbe fatto più e si vede nella sua espressione che è più facile dirlo che farlo. Non sarà una passeggiata per nessuna di loro nella terza stagione il che, si spera, ci darà molte cose divertenti da scrivere”.

Annie e Noah | Loro non sono in buoni rapporti al termine della stagione… Io e Bill abbiamo amato come Sam Huntington e Mae Whitman hanno interpretato quell’ultima scena. Era essenzialmente una separazione. L’inizio della loro rottura, nel senso; ‘sappiamo entrambi che non andrà da nessuna parte, probabilmente non finirà questa sera, ma la fine è prossima’. E penso che per Annie fosse quel momento in cui lo guarda e pensa: ‘ho dimenticato che sei un agente dell’FBI, non conosco nient’altro di te’” dice Bans.Non sa nemmeno di chi si è innamorata alla fine… Si sente tradita”.

E Gregg? Amiamo la sua dinamica con Annie. Credo che si ameranno per sempre, non importa con chi stiano ora. Per lei è complicato specialmente perché questa stagione si è avvicinata molto a Nancy, l’ha anche aiutata ad avere il suo bambino. C’è tanto bagaglio, molti risentimenti e sentimenti forti. Quindi Gregg non è mai fuori dal quadro per noi ed è anche il padre di Sadie. Con mezzi concreti lui resterà in giro ma sì, ciò lascia la porta aperta perché Gregg torni in un modo romantico”.

Gregg è anche la persona che è sempre sullo sfondo e noi e il pubblico ci auguriamo, ‘cielo, sarebbero grandi insieme. Sono fatti per stare insieme ma le loro vite sono troppo complicate per andare nel modo giusto” aggiunge Krebs.

La terza stagione | L’aspetto che i produttori non vedono l’ora di esplorare nei nuovi episodi è “la dinamica tra le donne e la complicata natura della loro amicizia”, come hanno fatto quest’anno quando Annie si è un po’ ritrovata nel mezzo tra Beth e Ruby. “Abbiamo un’idea interessante su come estenderla ulteriormente nella terza stagione perché queste donne sono davvero sorelle nel senso che possono odiarsi per un secondo e volersi bene quello dopo. Non penso sia qualcosa che si vede spesso in televisione”.

Andando avanti, secondo Krebs verrà esplorata anche un’altra costante della serie: “il potere di Beth e la sua sorta di salita ad esso saranno più forti di tutto il resto? Lei sceglierà la sua nuova carriera da criminale al posto della sua famiglia o delle sue amicizie? Oppure si renderà conto che queste cose sono più importanti per lei di ogni altra cosa?”.

La trama in generale | “Abbiamo tipo un’idea di dove vogliamo che [Good Girls] finisca, ma non sappiamo ancora quante stagioni richieda” ammette Bans. “Abbiamo un’idea in termini delle trame dei personaggi. E possiamo farlo in più stagioni o se dovremo, in una sola. Queste sono alcune delle discussioni che abbiamo” continua Krebs.

Penso che abbiamo degli endpoint per tutti loro, per tutte le donne che alla fine vogliamo raggiungere… è una benedizione quando il rinnovo per la prossima stagione arriva presto come successo quest’anno, ma lo è anche quando sai concretamente per quanto tempo [la serie] andrà in onda, allora puoi davvero programmare tutto. Siamo fiduciosi che quando per noi arriverà il momento di concludere la corsa, lo sapremo in tempo e saremo in grado di terminare la storia nel modo in cui meritaafferma Bans. “Quando saranno tutte compagne di cella” scherza (?) infine Krebs.    [TV Guide]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...