“Grey’s Anatomy”: Jesse Williams ha firmato per restare nella 16^ e 17^ stagione

I fan di Grey’s Anatomy non hanno nulla di cui preoccuparsi: il dott. Jackson Avery non si perderà in quella nebbia per troppo tempo.

Jesse Williams ha firmato un nuovo contratto biennale – con relativo aumento di stipendio – per continuare a recitare nel longevo medical drama targato ABC; la rete aveva già rinnovato la serie per la sedicesima e diciassettesima stagione.

L’attore si è unito al cast di Grey’s nella sesta stagione e da volto ricorrente è stato promosso a fisso per la stagione successiva.

Nel finale della sedicesima stagione Jackson stava camminando in una fitta nebbia scesa su Seattle, lasciando la sua fidanzata Maggie da sola in macchina e non facendo ritorno.    Anatomia de Grey Grey ‘S Anatomy B Tappetino Mousepad PC

Recentemente tre attori sono stati promossi allo status di series regular in vista dell’imminente sedicesima stagione: Chris Carmack (Link), Greg Germann (Thomas Koracick) e Jake Borelli (Levi Schmitt).    [TVLine]

Annunci

“The Good Place” terminerà con la quarta stagione

L’imminente quarta stagione di The Good Place sarà anche la sua ultima.

Lo stesso creatore Michael Schur ne ha dato l’annuncio durante un evento a sostegno della serie relativo alla campagna per gli Emmy.

Dopo che The Good Place è stato rinnovato per la seconda stagione, gli sceneggiatori e io abbiamo iniziato a delineare, come meglio potevamo, la traiettoria della serie” ha spiegato Schur. “Date le idee che volevamo esplorare e i tempi in cui volevamo presentarle poco più di 50 episodi erano giusti. A volte, nel corso degli ultimi anni eravamo tentati di superare le quattro stagioni, soprattutto perché realizzare questo show è una rara e appagante gioia creativa e in fin dei conti non volevamo stare a galla solo perché l’acqua è piacevole e calda. Pertanto, la quarta stagione sarà la conclusiva”.

Sarò sempre grato a NBC e Universal TV per averci lasciato fare The Good Place e per averci permesso di terminarlo secondo i nostri piani” ha continuato Schur. “Sarò sempre grato anche al team creativo, sia dentro che fuori dallo schermo per il loro duro lavoro e la dedizione a un’idea molto strana. Molto spesso ci chiediamo cosa ci dobbiamo a vicenda, la risposta? Per me è: io sono parecchio in debito con loro. Ci aspettiamo una grande stagione finale questo autunno”.     [TVLine]

“Good Trouble 2”: anticipazioni sul triangolo amoroso, conflitti e non solo

Nel corso della prima stagione, Good Trouble si è affermata come una serie separata dal dramma familiare di cui è spin-off, The FostersCallie e Mariana adesso vivono le loro vite a Los Angeles e si trovano di fronte dilemmi molto più adulti.

La prima stagione si è conclusa con Callie indecisa tra i due uomini della sua vita: il rispettabile avvocato Jamie e l’attraente artista Gael. Nel frattempo, Mariana ha esposto la disparità salariale tra gli uomini, le donne e le persone di coloro nell’azienda dove lavora, un luogo dove non è mai stata esattamente la benvenuta.

Quando il dramma Freeform tornerà con la seconda stagione (oltreoceano martedì 18 Giugno) entrambe le donne continueranno a fare i conti con le domande e le conseguenze delle loro decisioni. La showrunner Joanna Johnson e le co-protagoniste Maia Mitchell e Cierra Ramirez erano presenti all’ATX Television Festival per esporre cosa ci si può aspettare nella seconda stagione…
Lionbeen Good Trouble Movie Poster di Film 70 X 45 cm

Callie continuerà a lottare in ogni aspetto della sua vita. Lei sarà ancora un po’ persa all’inizio della nuova stagione e per una buona ragione. Ma sfortunatamente, non ci sarà una rapida soluzione al suo dilagante triangolo amoroso. Anche se lei è attratta dal passionale Gael lui non vuole essere usato per alleviare il dolore di Callie o per acquietare i pensieri nella sua testa. Al contempo, Jamie vuole compiere un grande passo nella loro relazione. Continua a leggere