“Prodigal Son” primo sguardo: quali effetti avrà la prigionia su Malcolm?

Nel finale autunnale di Prodigal Son, Malcolm è stato catturato dal Junkyard Killer, un assassino a cui il tormentato profiler ha dato la caccia per settimane e che ha anche dei misteriosi legami con la sua infanzia.

Dopo esser stato tramortito, Bright è stato portato in un luogo sconosciuto ma TVLine ci rivela un primo sguardo di quella che sarà la sua prigionia.

Come vediamo nell’immagine un Malcolm incatenato e probabilmente fuori di sé sembra pronto a darsi una martellata sulla mano sinistra. Secondo il co-creatore della serie, Chris Fedak, la prima invernale sarà “un episodio gigantesco, spaventoso e da attacco di panico” e Malcolm “non uscirà illeso psicologicamente o fisicamente” dalla prigionia.

Nel frattempo, l’FBI e il dipartimento di polizia di New York si mobiliteranno per salvare Malcolm mentre sua sorella Ainsley e sua madre Jessica scaveranno nelle memorie del loro passato “sperando di trovare alcuno indizi su dove potrebbe trovarsi Malcolm” – rivela la sinossi ufficiale. Gil invece si troverà faccia a faccia con Martin Whitly mentre il Junkyard Killer rivela nuovi dettagli circa quella gita in campeggio. Oltreoceano Prodigal Son tornerà lunedì 20 Gennaio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...