SPOILER su Supernatural, Grey’s Anatomy, Chicago Med e Fire, Station 19, Sabrina, 9-1-1, Homeland, This Is Us e The Resident

Tornano le anticipazioni di Michael Ausiello e del resto del team di TVLine!!

  • This Is Us

Nell’undicesimo episodio un personaggio che conosciamo e amiamo reagisce in un modo scioccante a qualcosa che accade.

  • Supernatural

La storia di Dean e quella di Sam sono la storia del trauma” ha sottolineato lo showrunner Andrew Dabbe quindi, andare all’Inferno è stata una cosa incredibilmente traumatica per Dean, sebbene non la più traumatica di tutte e questo la dice lunga” ha detto lui riferendosi ai recenti riferimenti circa quel periodo. “Certamente, come i traumi si accumulano questa stagione è un modo per rivisitare alcune di quelle trame e di quei momenti”.
Bonus scoop: probabilmente non rivedremo Alastair; “era tipo rinchiuso nel Vuoto” ha detto Dabb.         GB Eye Ltd, Supernatural, Trio, Tazza

  • Chicago Med

Will comincia una nuova relazione” ha rivelato il produttore esecutivo Andrew Schneider senza però confermare se si tratterà della dott.ssa Hannah Asher, la ginecologa interpretata da Jessy Schram. Nel frattempo, “Natalie inizia ad avvicinarsi a Crockett” nota l’altra EP Diane Frolov, ma tra i personaggi “c’è molto conflitto”, e Schneider aggiunge: “è un rapporto di amore/odio”.
Bonus scoop: “April confesserà” ad Ethan di Marcel e la coppia di neo-fidanzati considererà la fecondazione in vitro per avere un bambino. Continua a leggere

“Prodigal Son”: Ana Gasteyer sarà guest star in un episodio

Il prossimo ruolo nel piccolo schermo di Ana Gasteyer non è una questione da ridere.

La veterana del Saturday Night Live prenderà parte in qualità di guest star alla prima stagione del nuovo thriller targato Fox.

Gasteyer apparirà nel quindicesimo episodio di Prodigal Son e vestirà i panni di Tilda Carp, un’abile impresaria delle pompe funebri dal passato discutibile.

Mentre Tilda è impegnata a vendere una linea di bare ad un convegno di imprese funebri, un suo vecchio collega viene ucciso – ma Tilda è la prossima vittima… o l’assassina? Prodigal Son oltreoceano farà ritorno il 20 Gennaio.    [TVLine]

Rating di Martedì 14 Gennaio

La quarta parte di ‘Crisis On Infinite Earths’ alias l’episodio di Arrow è stato seguito da 1,4 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5 registrando i migliori numeri per la serie dallo scorso crossover; a seguire la conclusione – ovvero l’episodio speciale di DC’s Legends Of Tomorrow – ha ottenuto lo stesso 1,4 milioni/0.5. Nelle altre reti…

NBC | Dopo Ellen’s Game of Games (4,2 milioni/1.0), This Is Us (6,6 milioni/1.4) è tornato in calo di un decimo mentre New Amsterdam (5 milioni/0.8) era costante.

Fox | The Resident (3,9 milioni/0.7) era stabile e 24 Hours (2,1 milioni/0.6) è sceso.

CBS | NCIS (10 milioni/1.0) e FBI: Most Wanted (6,5 milioni/0.8) sono rimasti stabili nel rating mentre FBI (8,6 milioni/0.8) ha perso un decimo.

ABC | Jeopardy! The Greatest of All Time (13,5 milioni/1.9) ha dominato la serata. mixed-ish (3,7 milioni/0.7) e black-ish (2,4 milioni/0.5) sono tornati sui loro soliti numeri mentre Emergence (2,1 milioni/0.3) ha segnato ulteriori minimi.     [TVLine]

“Hightown”: primo trailer della nuova serie con Monica Raymund

È trascorso un po’ di tempo da quando abbiamo saputo del nuovo dramma di Starz, Hightown (precedentemente intitolato P-Town) ma finalmente è giunto il trailer della serie ambientata a Cape Town che ruota intorno alla dipendenza da sostanze oppioidi.

Creato e prodotto a livello esecutivo da Rebecca Cutter e al debutto oltreoceano questa primavera, Hightown vede protagonista Monica Raymund (Chicago Fire) nei panni di Jackie Quiñones, un’agente del National Marine Fisheries Service il cui stile di vita festaiolo viene bruscamente interrotto quando scopre un cadavere sulla spiaggia.

Realizzando che la defunta era un’altra vittima dell’epidemia di oppiacei, Jackie lavora sulla sua sobrietà come un modo per affrontare il suo trauma. Tuttavia, presto si convince di dover risolvere l’omicidio, decisione che la mette in contrasto con l’irritante Ray Abruzzo (James Badge Dale), un agente dell’unità narcotici di Cape Town che esiste all’interno di una zona grigia. Buona visione!

Del cast fanno parte anche Riley Voelkel (The Originals), Shane Harper (Code Black), Amaury Nolasco (Prison Break) e Atkins Estimond (Lodge 49).   [TV Guide]

“Outlander 5”: non c’è alcuna fine in vista per la serie

Per la saga di Claire e Jamie, la fine è molto lontana.

Anche se Outlander ha già raggiunto il giro di boa del materiale di partenza – ovvero i libri di Diana Gabaldon – sembra che la serie targata Starz possa continuare all’infinito (o quasi).

Continueremo fino a quando Claire e Jamie avranno cento anni” ha detto la produttrice esecutiva Maril Davis al TCA winter press tour. “Onestamente, lo faremo. Ci sono ancora molti altri libri da adattare. E se la rete, Sony e gli attori sono disposti, lo siamo anche noi, proseguiremo”.
Outlander. L’amuleto d’ambra: Outlander 2

Attualmente Gabaldon sta scrivendo il nono libro della saga e la quinta stagione è basata sul quinto romanzo; in teoria sarebbero altre quattro stagioni facili (Outlander è stato rinnovato fino alla sesta stagione). Continua a leggere

“Lord Of The Rings”: Amazon ha annunciato il cast completo

Amazon Prime ha svelato chi saranno i membri del cast della sua nuova serie televisiva adattamento de Il Signore Degli Anelli.

Le nuove aggiunte alla produzione in otto episodi sono Owain Arthur (Casualty) e Nazanin Boniadi (Counterpart, nella foto) i quali si uniscono ai precedentemente annunciati Robert Aramayo (Game of Thrones), Tom Budge (The Wrong Girl), Morfydd Clark (His Dark Materials), Ismael Cruz Córdova (Berlin Station, Ray Donovan) e Markella Kavenagh (Picnic at Hanging Rock).

Altri nomi sono quelli di Joseph Mawle (Game of Thrones), Megan Richards (Wanderlust), Dylan Smith (I Am the Night, Into the Badlands), Charlie Vickers (Medici), Daniel Weyman (Silent Witness), Sophia Nomvete, Tyroe Muhafidin ed Ema Horvath.      La compagnia dell’anello (Il Signore degli Anelli Vol. 1)

Per il momento non sono trapelati dettagli su chi interpreteranno.

Le riprese cominceranno nel mese di febbraio. J.D. Payne e Patrick McKay saranno gli showrunner, la serie televisiva esplorerà nuove storie antecedenti gli eventi de La compagnia dell’Anello di J.R.R. Tolkien.    [TVLine]