“Ray Donovan” cancellato da Showtime dopo sette stagioni

Il faccendiere ha dato le dimissioni: Ray Donovan è stato ufficialmente cancellato dopo sette stagioni.

Dopo sette incredibili stagioni, Ray Donovan ha concluso la sua corsa su Showtime” ha fatto sapere la rete via cavo in un comunicato. “Siamo orgogliosi che la serie si sia conclusa su una nota così efficace e con un pubblico così forte. I nostri ringraziamenti più profondi vanno a Liev Schreiber, Jon Voight, allo showrunner David Hollander, all’intero cast e troupe, passata e presente per il loro intenso lavoro”.       Ray Donovan: Stagione 1 (4 DVD)

Precedentemente il rinnovo per l’ottava e presumibilmente ultima stagione di Ray Donovan era quasi scontato, finché Schreiber non ha postato un criptico messaggio sui social media sulla scia del finale della settima stagione.    [TVLine]

“Ways & Means”: Patrick Dempsey è entrato nel cast del potenziale dramma politico di CBS

Cinque anni dopo l’addio a Grey’s Anatomy, Patrick Dempsey potrebbe fare ritorno nel piccolo schermo con un altro dramma non medico stavolta ma bensì a tema politico.

L’attore celebre per il ruolo del dottor Stranamore ha ottenuto un ruolo da protagonista in Ways & Means (precedentemente nota come The Whip), una potenziale serie TV dal produttore esecutivo di Senza Traccia, Ed Redlich che ha ottenuto un ordine per l’episodio pilota da parte della rete CBS.

La trama si incentrerebbe sul personaggio di Dempsey, un potente leader del Congresso che dopo aver perso la fede nella politica si ritrova a lavorare in segreto con una giovane e idealista congressista della controparte per sovvertire il sistema bloccato e senza speranza che lui ha contribuito a creare. Insieme, loro cercheranno di salvare la politica americana (a condizione che non vengano beccati).    MasTazas Grey’s Anatomy Patrick Dempsey Tazza Mug

Se Ways & Means venisse ordinato ufficialmente a serie televisiva, sarebbe il primo ingaggio a tempo pieno per Dempsey dalla sua uscita da Grey’s nel marzo del 2015; l’attore nel frattempo ha recitato nella serie limitata in dieci episodi, La verità su caso Harry Quebert.   [TVLine]

“Altered Carbon 2” trailer: Anthony Mackie è il nuovo Kovacs

Nuova custodia e nuovo Kovacs.

Netflix ha rilasciato un teaser trailer e alcune immagini della seconda stagione di Altered Carbon, il dramma fantascientifico che segue le avventure di Takeshi Kovacs – il personaggio ora interpretato da Anthony Mackie e in precedenza da Joel Kinnaman (poiché la serie ha stabilito che la coscienza di una persona può esistere in più di un corpo o “custodia”).      Il ritorno delle furie. Altered carbon: 3

Quello che succede nelle tre immagini di TVLine non è molto chiaro, ma esse raffigurano Kovacs, Poe in compagnia di DIG 301 (un’intelligenza artificiale progettata per assistere gli archeologi) e Danica Harlan, la governatrice dell’Harlan’s World. Buona visione!

Continua a leggere

Rating di Lunedì 3 Febbraio

Questo lunedì 9-1-1: Lone Star è stato seguito da 6,3 milioni di telespettatori totali con un rating di 1.3 migliorandosi rispettivamente del 13 e 30 per cento dalla scorsa settimana. Prodigal Son (3,6 milioni/0.8) è salito a sua volta del 13 e 33 per cento registrando i suoi migliori numeri dallo scorso 7 Ottobre nel pubblico e da cinque episodi nella demo. Nelle altre reti…

The CW | All American (814mila/0.2) e Black Lightning (732mila/0.2) hanno guadagnato qualche spettatore restando costanti nel rating.

CBS | The Neighborhood (6,3 milioni/0.8) è sceso mentre Bob Hearts Abishola (5,8 milioni/0.7), All Rise (5,5 milioni/0.6) e Bull (6,5 milioni/0.6) sono rimasti tutti stabili.

NBC | AGT: Champions (6,8 milioni/1.1) era stabile mentre Manifest (3,5 milioni/0.7) è salito di un decimo.

ABC | The Bachelor (in media 5,6 milioni/1.5) ha perso un decimo.   [TVLine]

“Supernatural 15”: confermata la presenza dei giovani Sam e Dean

Gli alter ego più giovani di Sam e Dean torneranno per un’ultima apparizione in Supernatural – ma prima i fratelli Winchester subiranno un restyling piuttosto estremo.

Il dramma CW ormai molto vicino alla sua conclusione sta progettando di far risorgere il giovane Sam ed il giovane Dean in uno degli episodi finali e la ricerca attualmente in corso è per un paio di attori che possano assumere i ruoli interpretati notoriamente da Colin Ford e Dylan Everett (visti per l’ultima volta nell’undicesima stagione della serie).

Secondo le fonti, stavolta il giovane Sam avrà all’incirca nove anni e il giovane Dean ne avrà tredici. Stando a dei rumor, l’episodio in questione vedrà le controparti adolescenti di Jared Padalecki e Jensen Ackles imbarcarsi insieme in una delle loro prime cacce. Un rappresentante di Supernatural non ha voluto commentare la notizia.     Supernatural 2020 Calendar – Official Square Wall Format Calendar

Al momento non è chiaro se proprio questa puntata incentrata sui flashback preparerà in qualche modo il terreno – narrativamente parlando – per il finale di serie che oltreoceano è previsto in onda il 18 Maggio; la serie tornerà dopo la pausa lunedì 16 Marzo.    [TVLine]

“Spinning Out” cancellato dopo una sola stagione da Netflix

Il sogno delle Olimpiadi di Spinning Out resterà solo un’illusione: Netflix ha cancellato il dramma sul pattinaggio artistico dopo una sola stagione.

La serie vedeva protagonista Kaya Scodelario (Skins) nei panni di Kat Baker, una talentuosa pattinatrice 21enne che dopo aver subito un infortunio per rilanciare la sua carriera fa coppia con il ricco playboy Justin (Evan Roderick), il tutto bilanciando il suo disturbo bipolare con la palpabile tensione sessuale tra lei e il suo nuovo partner.

Il cast includeva inoltre January Jones, Willow Shields, Will Kemp, Amanda Zhou, Svetlana Efremova, Mitchell Edwards, David James Elliott e Sarah Wright Olsen.

In quello che ora possiamo considerare il finale di serie, Kat ha assicurato a Justin che il suo amore per lui non era solo il risultato della sua temporanea non assunzione di farmaci; dopo aver fatto pace i due erano pronti per la loro esibizione ai campionati regionali. Altrove, Carol, la madre di Kat si è confrontata in modo piuttosto violento col medico che aveva una relazione con la figlia minorenne Serena.    [TVLine]

“The Flash 6”: scoop sul senso di colpa di Barry, le indagini del Team Citizien

Sulla scia di ‘Crisis On Infinite Earths’, Barry Allen vive la sua vita al meglio dopo aver evitato la morte ma è anche in lutto per il decesso del suo amico e mentore, fatto che scaturirà emozioni contrastanti in lui.

È pronto a godersi la vita con gusto. È molto felice di avere una seconda chance, come lo siamo tutti” ha anticipato lo showrunner del dramma CW, Eric Wallace. “C’è anche, credo, un po’ di senso di colpa del sopravvissuto per la morte di Oliver Queen. Lui non ce l’ha fatta. Lui era l’unico e ciò perseguiterà un po’ Barry”.

È una buona cosa che Diggle farà visita a Central City nel decimo episodio della sesta stagione di The Flash, se c’è qualcuno che capisce cosa significa perdere un partner, quello è John.       The Flash Stg.5 (Box 5 Dv)

Il modo in cui affronti la tragedia è reagendo, abbracciando i tuoi cari e celebrandoli” ha aggiunto Wallace. “Penso che sia una lezione che Barry ha dovuto imparare di nuovo nel corso del fumetto numero due e di quest’intera stagione, ecco dove ha la testa all’inizio della premiere [invernale]”. Continua a leggere