“God Friended Me 2”: Cornelius Smith Jr. prenderà parte a più episodi

Miles incontrerà qualcuno che lo aiuterà a compiere un ulteriore passo per scoprire la verità dietro l’account di Dio in God Friended Me.

Cornelius Smith Jr. (Scandal) sarà un volto ricorrente nella seconda stagione della serie targata CBS dove si calerà nei panni di Corey Smith, l’estraniato figlio di Alphonse Jefferies, il quale “ha un legame profondo con l’account di Dio”. Con il suo aiuto, Miles si avvicinerà sempre di più a smascherare la persona dietro il profilo.

Corey giocherà un ruolo chiave nei cinque episodi che concluderanno la stagione.

Oltre al ruolo di Marcus Walker in Scandal, altri crediti televisivi di Smith Jr. includono Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Forever, Major Crimes e All My Children. Continua a leggere

“Prodigal Son”: Dermot Mulroney ha ottenuto un ruolo ricorrente

Martin Whitly di Prodigal Son potrebbe cominciare a sentirsi un tantino insicuro grazie a Dermot Mulroney.

L’attore prenderà parte ai cinque episodi conclusivi della prima stagione del dramma targato Fox.

Mulroney interpreterà Nicholas Endicott, un affascinate e sofisticato miliardario e patrono delle arti di New York che si dà il caso essere un vecchio amico di Jessica prima dell’arresto di Martin. Quando Nicholas e Jessica assistono ad un omicidio, vengono nuovamente spinti nella vita dell’altro con grande sdegno proprio dell’ex marito serial killer di lei.

La lunga lista dei recenti crediti di Mulroney nel piccolo schermo include The Righteous Gemstones, Four Weddings and a Funeral, Arrested Development e Station 19.     [TVLine]

“CSI”: CBS sta sviluppando il revival con due dei personaggi originali

La rete CBS potrebbe tornare sulla scena del crimine.

Il network ha messo in cantiere una “serie evento” di CSI che commemorerebbe il ventesimo anniversario del lancio dell’originale (datato ottobre 2000).      Csi: Immortality

Secondo le fonti, il potenziale sequel sarebbe nuovamente ambientato a Las Vegas e idealmente vi reciterebbero alcuni membri dell’originale CSI inclusi William Petersen e Jorja Fox alias Gil Grissom e Sara Sidle (sembra che entrambi gli attori siano stati contattati).

Jason Tracey (Elementary) è alla guida del revival. Oltre a Petersen e Fox, del cast originale facevano parte anche George Eads, Gary Dourdan e Paul Guilfoyle.

Alimentata dal fenomenale successo della serie originale (che si traduceva in 25 milioni di telespettatori totali nei suoi anni d’oro), CBS ha lanciato tre spin-off: CSI: Miami (con David Caruso) durato dieci stagioni; CSI: NY (con Gary Sinise) durato nove stagioni e CSI: Cyber (con Patricia Arquette) durato due stagioni.    [TVLine]

“The Good Doctor” rinnovato per la quarta stagione da ABC

I parametri vitali di The Good Doctor restano buoni: la rete ABC ha rinnovato il medical drama con protagonista Freddie Highmore per la quarta stagione.     The Good Doctor Stg.1 (Box 4 Dvd)

The Good Doctor è un elemento fondamentale del lunedì sera ed è una di quelle serie particolarmente sincere che affronta senza timori l’inclusività” ha detto in un comunicato la Presidente del network, Karey Burke.

La narrazione ponderata di David Shore combinata con l’incredibile cast guidato dall’interpretazione ricca di sfumature di Freddie Highmore nei panni del dott. Shaun Murphy, sono ciò che hanno reso questa serie un successo nelle ultime tre stagioni e sono entusiasta di vedere dove ci porteranno dopo”.

Questa stagione in media The Good Doctor viene visto da 5,7 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.8 piazzandosi al terzo posto in ambedue le classifiche (dietro solo a Grey’s Anatomy e Station 19). Considerando le varie riproduzioni nel corso della settimana questi numeri salgono a 11 milioni/1.8.    [TVLine]

SPOILER su Brooklyn 99, Legacies, Tell Me A Story, Charmed, Manifest, The Flash e Chicago P.D.

Ecco qualche anticipazione circa se vedremo mai un piccolo “Peraltiago” in Brooklyn Nine-Nine, cosa comporterà il ritorno di Wally West in The Flash, quali altre fiabe classiche potrebbe essere adattate in Tell Me A Story e altro ancora…

  • Legacies

Adesso Kai non è più nel mondo-prigione ed ha anche fatto la conoscenza del Negromante, la loro sarà “una partnership divertente. Sono entrambi così abominevoli e pieni di odio. Non solo provano sdegno e diffidenza, ma pensano anche di essere più intelligente dell’altro” ha rivelato Chris Wood a TVLine.
The Vampire Diaries The Originals A Tappetino per Mouse Mousepad PC

In merito invece alla prossima mossa di Kai, l’attore ha aggiunto: “proverà un approccio molto diverso in termini di convincere le persone e usarle per realizzare i suoi scopi. Ha una nuova tattica” e “incontrerà altri personaggi” che non avranno idea di chi sia in realtà e ovviamente “lui sfrutta ciò a suo vantaggio in un modo molto interessante”.
P.S.: la “cosa peggiore” che Wood aveva detto di aver dovuto girare per la serie era niente meno che il salto nel Malivore (poiché “ci sono volute un paio d’ore per ripulire quella roba”).

  • Brooklyn Nine-Nine

Amy e Jake potrebbero metter su famiglia, prima o poi. “Abbiamo un personaggio molto forte che ama il suo lavoro ed avere un figlio e cercare di averlo sono cose che le donne nella forza lavorano affrontano. Ci sono dei conflitti che ne derivano, difficoltà ed ostacoli, tutto ciò fornisce delle buone trame. Parlare con Melissa [Fumero] mi ha fatto pensare che questa è una cosa che vale la pena fareha detto il co-creatore Dan Goor a TVLine sottolineando che la seconda gravidanza dell’attrice non ha influenzato la trama di Amy.
BakoIsland Brooklyn Nine-Nine Squad tè e caffè Tazza     Continua a leggere

“Survive”: Sophie Turner combatte di nuovo l’inverno nel primo teaser

La star del Trono di Spade, Sophie Turner dovrà combattere un ulteriore inverno nella nuova serie TV di cui è co-protagonista al fianco di Corey Hawkins.

In Survive, Turner interpreta Jane, una tormentata sopravvissuta ad un incidente aereo che dovrà collaborare con il personaggio di Hawkins, Paul per sopravvivere ai pericoli della natura.

In questa storia non si sono ombre bianche o draghi, ma le condizioni rigide suoneranno familiari a coloro che hanno seguito le vicende di Sansa a Winterfell.

La serie si basa sull’omonimo romanzo di Alex Morel; ogni episodio durerà meno di dieci minuti (questo è il format scelto dal nuovo servizio streaming Quibi per i suoi contenuti originali). Il debutto originale è previsto ad Aprile. Buona visione!   [TV Guide]