“Batwoman”: Ruby Rose lascia la serie dopo la prima stagione

Hush non sarà l’unico con un volto nuovo nella seconda stagione di Batwoman.

La protagonista, Ruby Rose ha deciso di lasciare la serie targata CW dopo una sola stagione; per il ruolo di Kate Kane sarà cercata una nuova attrice.

Ho preso la decisione molto difficile di non tornare in Batwoman la prossima stagione” si legge nel comunicato di Rose. “Questa non è stata una decisione che ho preso alla leggera in quanto ho il massimo rispetto per i membri della cast, della troupe e di tutti coloro che sono coinvolti con la serie sia a Vancouver che a Los Angeles”.

Sono più che riconoscete verso [i produttori esecutivi] Greg Berlanti, Sarah Schechter e Caroline Dries non solo per avermi dato questa incredibile opportunità, ma per avermi accolta nell’universo DC che hanno così splendidamente creato” ha aggiunti lei. “Grazie [al capo di WB] Peter Roth e al [Presidente della rete CW] Mark Pedowitz e ai team di Warner Bros. e The CW che hanno investito così tanto nella serie e hanno sempre creduto in me. Grazie a tutti coloro che hanno reso la prima stagione un successo – sono davvero grata”.

In una dichiarazione congiunta, Berlanti Prods. e Warner Bros. Television hanno ringraziato Ruby Rose “per il suo contributo al successo della nostra prima stagione” augurandole il meglio e hanno sottolineato che “lo studio e la rete sono fermamente impegnati nella seconda stagione di Batwoman e nel suo futuro a lungo termine”, pertanto, nei prossimi mesi si terranno i casting per una nuova attrice protagonista appartenente alla comunità LGBTQ.

Per il momento non è chiaro il motivo per cui Rose ha lasciato la serie così presto. Dopo aver ottenuto il ruolo di Kate Kane/Batwoman, l’attrice ha subito diverse critiche personali e reazioni negative, inoltre soffre di un “dolore cronico” a seguito di un intervento d’emergenza a un’ernia dovuto all’esecuzione di alcune acrobazie (ma la sua salute e l’infortunio non sembrano essere le ragioni dietro al suo addio).
Instabuy Poster – Locandina – Serie TV – Batwoman Variant 01 Manifesto 70×50

Secondo quanto riporta Deadline, Rose, attrice di cinema e DJ, la cui maggior esperienza sul piccolo schermo sono stati nove episodi di Orange Is The New Black non era felice a causa del lavoro che sostanzialmente una serie televisiva richiede tra l’intensità del caso e le lunghe ore da trascorrere sul set.

La squadra dietro Batwoman non era contenta a sua volta al punto che nessuno riusciva a immaginare come sarebbe potuto continuare per un’altra stagione. Non essendo una buona scelta, lo studio e Rose hanno scelto di intraprendere strade diverse. La serie oltreoceano tornerà nel 2021.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...