“Carnival Row”: Cara Delevingne si è unita al cast

Il Carnival Row di Amazon ha aperto le sue porte a Cara Delevingne.

La supermodella/attrice di Suicide Squad reciterà al fianco di Orlando Bloom nel fantasy dramma noir, dallo sceneggiatore/produttore Rene Echevarria (Teen Wolf, Star Trek: Deep Space Nine).

Gli otto episodi della serie sono ambientati in una città neo-vittoriana dove si radunano creature mitiche in fuga dalla loro patria devastata dalla guerra. Come le tensione aumentano tra i cittadini e la popolazione immigrante, l’ispettore della polizia (interpretato da Bloom) rischia tutto per risolvere l’omicidio di una fata showgirl del titolare Carnival Row.

Delevingne interpreterà Vignette Stonemoss, una fata rifugiata che arriva al Burgue, dove si troverà di fronte al pregiudizio umano contro la sua specie e ai segreti del suo passato. Carnival Row – che segna il primo ruolo importante di Delevingne in TV – è previsto al debutto sul servizio streaming nel 2019.   [TVLine]

Annunci

“Legends Of Tomorrow 3”: Courtney Ford sarà la figlia di Damien Darhk

Un volto familiare si unirà a DC’s Legends Of Tomorrow.

L’attrice di Dexter e Parenthood, Courtney Ford ha ottenuto un ruolo ricorrente nella serie CW e interpreterà la figlia di Damien Darhk.

Ford farà la sua prima apparizione come Eleanor nel quinto episodio della terza stagione, il personaggio è descritto come intelligente e astuta con una dose di orrore dell’altro mondo – pensiamo a una Mercoledì Addams cresciuta. Il suo sguardo innocente può essere disarmante, ma è tutta una recita. Questa donna è pericolosa con una straordinaria capacità di manipolare gli altri, ed è anche in grado di dire alle persone esattamente quello che vogliono sentirsi dire.

Eleanor inoltre è sempre un passo avanti gli altri. I suoi unici talenti oscuri derivano ovviamente dal fatto che lei è la figlia di Damien Darhk.

Ford, i cui crediti includono anche Supernatural e True Blood, è anche la moglie nella vita reale di Brandon Routh. Particolarmente interessante è il fatto che Ray proverà un’inspiegabile attrazione verso Eleanor, nonostante i suoi modi crudeli. La serie tornerà Martedì 10 Ottobre oltreoceano.   [Entertainment Weekly]

“Killing Eve”: Kirby Howell-Baptiste altra series regular

Kirby Howell-Baptiste (Downward Dog) ha ottenuto una parte da series-regular nel nuovo thriller in otto episodi con Sandra Oh, Killing Eve.

La serie targata BBC America e scritta da Phoebe Waller-Bridge è basata sui romanzi Villanelle di Luke Jennings e si incentra su due donne; Eve (Oh) un’agente della sicurezza il cui lavoro d’ufficio non soddisfa le sue ambizioni di essere una spia e Villanelle (Jodie Comer) una talentuosa assassina che si aggrappa al lusso che il suo violento lavoro le offre. Queste due donne molto intelligenti e egualmente ossessionate l’una con l’altra si scontreranno in un epico gioco del gatto col topo.

Howell-Baptiste interpreterà Elena, l’impassibile assistente di Eve, ma invece che come superiore e subordinata loro agiscono più come una squadra. Altri crediti dell’attrice includono A Dog’s Purpose, Love di Netflix e la nuova serie Barry di HBO.

La produzione di Killing Eve è cominciata la settimana scorsa; le riprese si svolgeranno in location come Parigi, Toscana, Berlino e Londra. Il debutto è previsto nel 2018. [Deadline]

“grown-ish”: Francia Raisa e Jordan Buhat entrano nel cast

Freeform ha ampliato il cast dello spin-off di black-ish, con un nome che dovrebbe essere piuttosto familiare agli spettatori di lunga data della rete.

Francia Raisa, che ha recitato in La Vita Segreta di una Teenager Americana dal 2008 al 2012, si unirà a grown-ish come series regular. Raisa interpreterà Ana, una “studentessa del primo anno conservatrice e schietta” alla Southern California University, lo stesso ateneo dove si è iscritta anche la maggiore di ragazzi di black-ish, Zoey Johnson.

Nel frattempo, l’emergente Jordan Buhat sarà anch’egli un personaggio fisso nei panni di Vivek, un “indiano-americano di prima generazione… con un’accattivante mancanza di consapevolezza”. Le musiciste Chloe x Halle saranno invece dei volti ricorrenti come Sky e Jazz, sorelle gemelle che fanno parte della squadra di atletica.

I membri del cast precedentemente annunciati sono Yara Shahidi, Deon Cole, Chris Parnell, Emily Arlook e Trevor Jackson. [TVLine]

“Castle Rock”: Terry O’Quinn si unisce al cast

Terry O’Quinn è pronto a tornare al lavoro con J.J. Abrams.

L’attore di Lost si riunirà con il creatore del dramma ABC nella nuova serie horror-psicologica targata Hulu, Castle Rock dove ha ottenuto un ruolo come co-protagonista

Castle Rock (ovvero la città fittizia del Maine presente in diversi libri di Stephen King) unisce “la scala mitologica e la profonda narrazione dei personaggi delle storie più amate di King, tessendo una saga epica di oscurità e luce che si svolge in pochi chilometri della zona boscosa del Maine”. Lo scrittore è anche produttore esecutivo della serie.

O’Quinn, i cui recenti crediti includono The Blacklist: Redemption e Secrets and Lies, interpreterà Dale Lacy, un pilastro della comunità di Castle Rock. Il cast include anche André Holland, Scott Glenn, Sissy Spacek, Melanie Lynskey, Jane Levy e Bill Skarsgard.   [TVLine]

“The Punisher”: Shohreh Aghdashloo si unisce al cast come ricorrente

Shohreh Aghdashloo sta entrando nel mondo del Punitore.

L’attrice nominata agli Oscar per House of Sand and Fog nel 2003, ha ottenuto un ruolo ricorrente nella prima stagione di Marvel’s The Punisher e vestirà i panni di Farah Madani, la madre di Dinah Madani (Amber Rose Revah), una qualificata agente della Sicurezza Nazionale che viene irritata da Frank Castle. Farah è un’iraniana di nascita che ha vissuto per gran parte della sua vita negli Stati Uniti dove ha istituito una carriera di successo come psichiatra.

Aghdashloo è attualmente un volto ricorrente di The Expanse. Il cast dello spin-off di Daredevil include oltre a Jon Bernthal e Revah anche Ebon Moss-Bachrach, Deborah Ann Woll e Ben Barnes. Il rilascio da parte di Netflix è atteso per questo autunno.   [Entertainment Weekly]

“Star 2”: Stephen Dorff sarà il padre di [spoiler]

Presto scopriremo più del passato della protagonista titolare di Star.

Entertainment Weekly riporta che Stephen Dorff (Wheeler) si è unito al cast del dramma musicale targato Fox come il padre di Star Davis.

Dorff interpreterà l’irascibile Bobby Dean, che è praticamente la versione maschile di sua figlia. Bobby Dean è pieno di spavalderia e ritorna a Atlanta per riunirsi con la sua famiglia.

Star tornerà oltreoceano Mercoledì 27 Settembre.

“Superior Donuts 2”: Diane Guerrero nuova series regular

L’attrice di Orange Is the New Black, Diane Guerrero si è unita al cast fisso della seconda stagione della comedy CBS Superior Donuts.

Guerrero, che sarà introdotta nella prima in onda oltreoceano il 30 Ottobre interpreterà Sofia, una giovane di periferia che parcheggia il suo furgone ristoro col quale serve cibo sano e socialmente consapevole di fronte al negozio di ciambelle di Arthur.

Sofia è una donna lavoratrice, intraprendente, che si è fatta da sola e ha versato ogni centesimo nell’attività del chiosco ambulante che ha intenzione di trasformare in un impero.

Al momento non è chiaro che impatto avrà questo nuovo ingaggio di Guerrero per il suo ruolo di Maritza nella sesta stagione di OITNB. L’attrice ricorre anche come Lina in Jane the Virgin.   [TVLine]

“The 100 5”: Jordan Bolger si unisce al cast

Per un ragazzo che è riuscito a sopravvivere “100 anni e due apocalissi”, il nuovo arrivato di The 100 di sicuro si presenta bene.

L’attore britannico Jordan Bolger (Peaky Blinders, Into the Badlands) apparirà nella quinta stagione del dramma CW nei panni di un autoproclamatosi drogato di adrenalina di nome Zeke Shaw.

Pieno di cervello, ingegno e spavalderia”, Zeke ha una passione per scoprire i segreti dell’universo, il che lo ha portato ad unirsi a una missione spaziale in un sistema solare lontano. Ma il destino lo riporterà sulla Terra nella quinta stagione, dove lui troverà “resti carbonizzati del suo mondo, conflitti tribali, alleanze che cambiano e una battaglia brutale per la sopravvivenza dell’umanità”.

In altre notizie, Lola Flanery (Shadowhunters) sostituirà Imogen Tear per il ruolo di Madi, la “figlia” di Clarke. La serie oltreoceano tornerà nel 2018.   [TVLine]

“Maniac”: Justin Theroux si unisce alla comedy di Netflix come guest star

L’attore di The Leftovers, Justin Theroux ha firmato per recitare nella nuova commedia nera di Netflix, Maniac.

La serie adattamento della comedy norvegese, vede Jonah Hill e Emma Stone nei panni di due pazienti di un ospedale psichiatrico dove il personaggio di Hall ha costruito un favoloso mondo di fantasia per se stesso. Theroux sarà guest star nella comedy; dettagli sul suo personaggio non sono stati divulgati.

La produzione dei dieci episodi è iniziata ad Agosto, Cary Fukunaga (True Detective) dirigerà tutte le puntate e produrrà assieme a Stone e Hill.   [TVLine]

“Legends Of Tomorrow 3”: Susie Abromeit sarà la mamma di Ray

La mamma di Ray Palmer ha ora un volto.

DC’s Legends Of Tomorrow ha ingaggiato Susie Abromeit, i cui crediti nel piccolo schermo includono Marvel’s Jessica Jones (Pam, la ragazza dj Hogarth), Chicago Med e Devious Maids per apparire nella terza stagione nei panni della madre di Ray.

L’attrice ha annunciato il suo casting con questo scatto da dietro le quinte pubblicato su Instagram.

Il quarto episodio esplorerà l’infanzia di Ray negli anni ’80 e Abromeit apparirà in esso. (Questa stagione dovremmo incontrare anche il fratello di Ray, Sydney che sarà sempre interpretato da Brandon Routh). Legends tornerà Martedì 10 Ottobre oltreoceano.   [TVLine]

“This Is Us 2”: Debra Jo Rupp prossima guest star

This Is Us è una serie che torna indietro nel tempo agli anni ’70, ’80 e ’90 e una delle prossime guest star è in un certo senso legata al primo di questi decenni.

Debra Jo Rupp, alias la matriarca Forman di That ’70s Show, apparirà nella seconda stagione del dramma familiare targato NBC dove interpreterà un’assistente sociale di nome Linda che incrocerà la sua strada con quella di Randall e sua moglie Beth.

Nei primi dei nuovi episodi i coniugi prenderanno in considerazione l’idea di adottare un bambino, ma nonsi troveranno sulla stessa pagina” circa l’aggiungere un membro alla loro famiglia, secondo Susan Kelechi Watson.

Linda “li aiuterà con il loro processo” afferma il creatore della serie Dan Fogelman, “lei è adorabile – ma è anche una persona che lavorando in tale campo ne conosce la realtà”.

Il piano per Rupp è di apparire in più episodi, altri suoi crediti includono The Ranch, NCIS: Los Angeles e Elementary. La seconda stagione comincerà Martedì 26 Settembre oltreoceano.   [Entertainment Weekly]

“The Originals 5”: Torrance Coombs e Jedidiah Goodacre si uniscono al cast

Nella quinta e ultima stagione di The Originals ci saranno un paio di nuovi volti maschili e… adesso sappiamo finalmente chi sono!

Entertainment Weekly rivela che Torrance Coombs (Reign, Still Star-Crossed) interpreterà Declan, il nuovo “amico di letto” di Hayley che viene descritto come un “accattivante, furbo e affascinante chef irlandese ignaro sia dell’oscurità soprannaturale a New Orleans sia del fatto che la donna con cui è coinvolto fa parte di una famigerata famiglia di vampiri”.

Jedidiah Goodacre (alias Chad Charming di Descendants) sarà invece il nuovo interesse amoroso di Hope. Roman, questo il suo nome è “un diabolico e affascinante compagno di scuola di Hope Mikaelson. Roman è un vampiro da poco tempo e si incuriosisce circa la famiglia di Hope dopo che lei resta coinvolta in un misterioso incidente a scuola”.

The Originals tornerà nel 2018 oltreoceano su The CW.

“The Exorcist 2”: Christopher Cousins e Cyrus Arnold altri ricorrenti

Christopher Cousins (Breaking Bad) e Cyrus Arnold (Zoolander 2) hanno ottenuto dei ruoli ricorrenti nella seconda di The Exorcist.

Cousins interpreterà Peter Morrow, un investigatore locale del U.S. Fish and Wildlife nonché amico di famiglia di Andrew, l’ex psicologo infantile che gestisce una casa famiglia per ragazzi a rischio in un’isola privata al largo di Seattle.

Arnold sarà invece David “Truck” Johnson III, uno dei ragazzi in affido di Andrew che essendo grande per la sua età viene trattato come un adulto, pur pensando e agendo sempre come un bambino. La serie oltreoceano tornerà Venerdì 29 Settembre.  [Deadline]

“Runaways”: Julian McMahon si unisce alla nuova serie Marvel

Julian McMahon sta per fare ritorno nel terreno di gioco di Marvel – questa volta nei panni di un bravo ragazzo. Forse.

L’attore che ha interpretato Victor Von Doom nei film de I Fantastici 4 del 2005 e 2007 si è unito al cast di Marvel’s Runaways, “la storia di sei diversi teenager che riescono a malapena a sopportarsi ma devono allearsi contro i… loro genitori”.

McMahon sarà Jonah, un “importante” giocatore nella battaglia dei Runaway contro i loro genitori, sebbene poco altro sia noto circa lui, incluse le sue “origini e propositi finali”.

Il debutto è fissato per Martedì 21 Novembre su Hulu.

Anche se egli è meglio noto per la parte del dott. Christian Troy in Nip/Tuck dal 2003 al 2010, altri crediti di McMahon includono Hunters e Charmed.   [TVLine]

“Arrow 6”: Kirk Acevedo sarà il cattivo Richard Dragon

L’attore di Fringe, Kirk Acevedo si scontrerà con Arrow, nei panni di una versione del cattivo dei fumetti DC Richard Dragon.

Acevedo ha ottenuto la parte di Ricardo Diaz, un ex detenuto intento a prendere il controllo della criminalità di Star City. Basato su Richard Dragon, Diaz è descritto come un maestro nel combattimento corpo a corpo.

Altri crediti recenti di Acevedo includono Kingdom e 12 Monkeys. Arrow oltreoceano farà ritorno Giovedì 12 Ottobre.   [TVLine]

“Crazy Ex-Girlfriend”: Josh Groban prenderà parte e canterà nella 3^ stagione

Dopo esser caduta così in basso la scorsa stagione, Rebecca avrà trovato un uomo che le sollevi un po’ il morale?

Crazy Ex-Girlfriend darà il benvenuto al cantante Josh Groban che prenderà parte alla terza stagione in qualità di guest star. Groban interpreterà “un misterioso e disponibile sconosciuto” – e sì, canterà.

La protagonista della serie The CW, Rachel Bloom ha rivelato per prima il casting con un post su Instagram – ma come scrive lei: “è un segreto quindi non ditelo a nessuno”.

Al momento non è chiaro se il personaggio di Groban sarà anche un nuovo interesse amoroso per Rebecca, dal momento che lei è di nuovo sul mercato.   [TVLine]

“The Truth About the Harry Quebert Affair”: Patrick Dempsey si unisce al cast

Patrick Dempsey ha prenotato il suo ritorno nel piccolo schermo.

L’ex star di Grey’s Anatomy ha firmato per interpretare l’uomo al centro di un misterioso omicidio nel nuovo dramma targato Epix, The Truth About the Harry Quebert Affair.

La serie in dieci parti si basa sull’omonimo romanzo di Joël Dicker e racconta le vicende di Harry Querbert e dell’accusa di omicidio a suo carico dopo il ritrovamento a distanza di anni anni del corpo di una ragazza adolescente all’interno della sua proprietà.

Dempsey interpreterà Harry, il quale viene descritto come “letteralmente un’icona”. Il cast include anche Damon Wayans Jr. (New Girl) come il Sergente Perry Gahalowood, Nola Kellergan come la musa di Harry, Virginia Madsen (Designated Survivor) come la proprietaria di un ristorante locale e ancora Ben Schnetzer (Showden), Colm Feore (House of Cards), Josh Close (Person of Interest), Matt Frewer (Max Headroom) e Wayne Knight (Seinfeld). [TVLine]

“You”: Shay Mitchell entra nel cast del nuovo thriller di Lifetime

Adesso che ha detto addio a Rosewood, Shay Mitchell è pronta per dirigersi in un altro intricato thriller psicologico.

La star di Pretty Little Liars ha firmato per recitare nel nuovo dramma targato Lifetime, You dove interpreterà Peach Salinger, una sorta di ape regina che è amica intima dell’aspirante scrittrice Beck, (interpretata da Elizabeth Lail).

Basato sul romanzo di Caroline Kepnes, You vede protagonista anche Penn Badgley (Gossip Girl) nei panni di Joe, il proprietario di una libreria che diventa ossessionato da Beck e usa i social media per tenerla d’occhio e eliminare ogni possibile ostacolo al loro amore.

Greg Berlanti (The Flash, Arrow) e Sera Gamble (creatore di The Magicians) scriveranno la sceneggiatura del primo episodio e saranno produttori esecutivi della nuova serie.    [TVLine]

“SMILF”: Connie Britton entra nel cast della nuova comedy di Showtime

Dopo aver lasciato il palco di Nashville, Connie Britton ha ottenuto un ruolo ricorrente nella nuova commedia targata Showtime, SMILF.

Scritta, diretta, prodotta e con protagonista Frankie Shaw (Mr. Robot) – e basata sull’omonimo film – SMILF promette un puro e onesto sguardo comico a Bridgette, una poco più che ventenne single di Southie il cui desiderio di relazioni, sesso e una carriera si scontra con la realtà di essere una giovane mamma single.

Britton apparirà in più episodi nei panni di Ally, la boss di Bridgette che lotta con le barriere.

Nel frattempo, Miguel Gomez (The Strain) sarà un series regular e interpreterà Rafi, un ex tossicodipendente che si sforza di essere un buon ex-fidanzato per Bridgette e padre del loro figlio di due anni.

Rosie O’Donnell sarà invece Tutu, l’orgogliosa madre di Bridgette che vive secondo le sue regole. SMILF oltreoceano debutterà Domenica 5 Novembre.   [TVLine]