“The 100 6”: anticipazioni sulla missione e l’obiettivo di Jordan

Dopo che Bellamy ha capito che i nuovi antagonisti della sesta stagione di The 100 non hanno affatto eliminato la mente Clarke, la missione di salvare quest’ultima e spodestare questo regime di impossessarsi dei corpi altrui sembra finalmente pronta a partire.

In tal caso, nessuno sarà più felice di Jordan Green che è diventato una sorta di bussola morale per il gruppo nel breve tempo in cui ha avuto modo di conoscerli.

In un certo senso, lui ha assunto i ruoli di sua madre e suo padre nella squadra esortando costantemente tutti ad allontanarsi dalle loro tendenze più oscure ed essere delle brave persone.    The 100. Homecoming

Penso che lui veda tutti per quello che sono” ha spiegato Shannon Kook,e Jordan è entrato a far parte della storia per ricordare a tutti l’umanità e il cuore che è ancora dentro di loro. Lui vede ciò e cerca di educarli verso queste persone. Sa tutto di loro e ha visto il loro pellegrinaggio da un punto di vista esterno, così, mentre ha riscontrato alcuni comportamenti ed è rimasto deluso da molti di essi, sa comunque chi sono internamente”. Continua a leggere

Annunci

“Agents Of S.H.I.E.L.D. 6”: anticipazioni sull’attesa reunion di FitzSimmons

Il sesto episodio della sesta stagione di Marvel’s Agents OF S.H.I.E.L.D. potrebbe esser depositato sotto la categoria “fa attenzione a ciò che desideri” perché anche se Fitz e Simmons sono (finalmente) di nuovo insieme dopo esser stati separati per più di un anno, sappiamo che per la coppia nulla è mai facile.

Loro sono molto sollevati di essere riuniti, ma non è mai così semplice. Quindi sì, aspettatevi il solito dramma che arriva quando loro due condividono lo schermo” ha anticipato Elizabeth Henstridge in un’intervista.

In particolare, dopo essersi ritrovati, Gemma e Leo dovranno combattere “i loro demoni interiori, quel lato oscuro che tutti abbiamo dentro di noi e che quando si lavora nel genere fantascientifico diventa personificato, il che è super-divertente. Loro sanno già tutto di noi, quindi come possiamo affrontarli? È una domanda complicata”.

Ovviamente sono successe un sacco di cose durante “l’assenza” di Fitz e secondo l’attrice, “Simmons è in ansia circa la sua reazione alla morte di Coulson, al come la prenderà. In un mondo ideale, lei non vuole parlarne; vuole solo godersi il loro tempo insieme e stare di nuovo insieme. Fitz ha sofferto di ansia in passato, perciò lei è nervosa circa come lui sarà in grado di assimilare tutte queste informazioni”. Continua a leggere

“Good Trouble 2”: anticipazioni sull’indecisione di Callie, il nuovo ragazzo di Gael

Nel primo episodio della seconda stagione di Good Trouble, uno degli amanti di Callie ha palesato in un modo molto chiaro i suoi sentimenti per lei.

[Contiene SPOILER] Dopo aver avuto un diverbio relativo al loro lavoro, Jamie si è diretto al Coterie per scusarsi con Callie e spiegarle che lui cercava solo di proteggerlaperché è innamorato di lei! Se è di qualche indicazione, Callie non ha risposto con un “anch’io ti amo” ma con un bacio.

Callie è una persona indecisa. Lei tiene sempre mezzo piede fuori dalla porta” spiega il produttore esecutivo Peter Paige circa la sua misurata risposta. “Quella è la sua sfida come essere umano. Credo che derivi dall’aver perso sua madre e dall’esser cresciuta in case-famiglia, e penso essere un atteggiamento protettivo da parte sua nel senso di: potrei fuggire in qualsiasi momento se sarà necessario”.

Paige descrive Callie come “una che scappa”, qualità insita in lei sin da quando i telespettatori l’hanno incontrata la prima volta. “Nel primo episodio di The Fosters, lei corre via per salvare suo fratello, ma lei scappa comunque” nota il produttore. “Fa parte del suo carattere. Di conseguenza per lei impegnarsi a fondo con qualcuno è una grande sfida” anche se i suoi sentimenti sono genuini. Continua a leggere

“Younger 6”: c’è ancora speranza per Liza e Josh?

Il primo episodio della sesta stagione di Younger ha messo a tacere qualsiasi dubbio sull’effettiva paternità del figlio non ancora nato di Clare.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, gli esami hanno dimostrato che Josh è in effetti il padre biologico del bambino. La coppia dovrà adesso vedersela con la co-genitorialità che non sarà ovviamente una passeggiata, ma dovrebbe essere considerevolmente più facile dal momento che sembrano essere in sintonia.

Nel frattempo, Liza e Charles sono finalmente usciti allo scoperto come coppia ma hanno i loro problemi da risolvere… lui ha lasciato il suo lavoro per lei e ha qualche difficoltà nel trovare un nuovo scopo, tuttavia, il loro più grande ostacolo potrebbe essere proprio Josh.

Sin da quando si sono lasciati al termine della quarta stagione, Josh e Liza sono rimasti buoni amicianche se non hanno trascorso molto tempo insieme – e hanno tenuto sotto controllo i loro sentimenti latenti. Ma dal primo dei nuovi episodi che gli ha visti incrociarsi ad un bar di Williamsburg, percepiamo che loro hanno un legame speciale il quale pare essersi solo rafforzato nel corso degli anni. Continua a leggere

“Good Trouble 2”: anticipazioni sul triangolo amoroso, conflitti e non solo

Nel corso della prima stagione, Good Trouble si è affermata come una serie separata dal dramma familiare di cui è spin-off, The FostersCallie e Mariana adesso vivono le loro vite a Los Angeles e si trovano di fronte dilemmi molto più adulti.

La prima stagione si è conclusa con Callie indecisa tra i due uomini della sua vita: il rispettabile avvocato Jamie e l’attraente artista Gael. Nel frattempo, Mariana ha esposto la disparità salariale tra gli uomini, le donne e le persone di coloro nell’azienda dove lavora, un luogo dove non è mai stata esattamente la benvenuta.

Quando il dramma Freeform tornerà con la seconda stagione (oltreoceano martedì 18 Giugno) entrambe le donne continueranno a fare i conti con le domande e le conseguenze delle loro decisioni. La showrunner Joanna Johnson e le co-protagoniste Maia Mitchell e Cierra Ramirez erano presenti all’ATX Television Festival per esporre cosa ci si può aspettare nella seconda stagione…
Lionbeen Good Trouble Movie Poster di Film 70 X 45 cm

Callie continuerà a lottare in ogni aspetto della sua vita. Lei sarà ancora un po’ persa all’inizio della nuova stagione e per una buona ragione. Ma sfortunatamente, non ci sarà una rapida soluzione al suo dilagante triangolo amoroso. Anche se lei è attratta dal passionale Gael lui non vuole essere usato per alleviare il dolore di Callie o per acquietare i pensieri nella sua testa. Al contempo, Jamie vuole compiere un grande passo nella loro relazione. Continua a leggere

“Blindspot 4” post finale: anticipazioni sull’esplosivo cliffhanger, cosa c’è in serbo nell’ultima stagione

Quella per la quinta e ultima stagione di Blindspot – in onda oltreoceano nel 2020 – sarà un’attesa lunga e alquanto straziante per i fan.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, il finale della quarta stagione del dramma NBC ha lasciato le vite di Weller, Reade, Zapata e Patterson in bilico e stando a quanto afferma cripticamente il creatore Martin Gero… “è lecito ritenere che non tutti siano usciti vivi da quel rifugio” in seguito all’attacco dei droni dell’FBI (dopo che Madeline è riuscita nel suo intento di far passare Jane & Co. per gli agenti responsabili del Progetto Helios).

Anzitutto, far subire alla squadra una sconfitta è stata una scelta ponderata da parte dei produttori sia per fare qualcosa di un po’ diverso sia per “portarci a una quinta stagione propulsiva, differente dalle altre che abbiamo realizzato precedentemente” spiega Gero. “Si tratta fondamentalmente del team contro il mondo, loro cercheranno di fermare Madeline ma anche di ripulire i loro nomi” e non ci riusciranno nel corso di un solo episodio; “l’intera ultima stagione è incentrata sul far ritorno a casa”. Continua a leggere

“Good Girls 2” post finale: scoop sul cliffhanger e quali saranno le conseguenze nella 3^ stagione

La seconda stagione di Good Girls si è conclusa con un bang… letteralmente.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, al termine dell’ultimo episodio, Beth ha deciso di sparare a Rio anziché al detective Turner, liberandosi del suo prepotente capo e guadagnandosi un alleato all’interno dell’FBI – o almeno così crede lei.

All’insaputa di Beth, c’è la possibilità che Rio non sia morto sul pavimento del suo appartamento… Dopo aver mandato Beth a casa, Turner ha proposto un accordo a Rio (probabilmente per incastrare Beth) in cambio di una telefonata al 911 per salvargli la vita. Dovremmo aspettare fino alla terza stagione – attesa oltreoceano il prossimo anno – per vedere se Rio ha effettivamente accettato o no.

Nel frattempo, Beth crede di aver trovato un modo per lei e le ragazze di realizzare dei soldi contraffatti e iniziare a guadagnare alle loro condizioni. Tuttavia, Ruby e Annie sono sopravvissute per un pelo a questa stagione e decidere se proseguire o meno con un nuovo schema criminale creerà un po’ di tensioni nella prossima stagione.

Ecco cosa hanno rivelato i produttori esecutivi Jenna Bans e Bill Krebs sul finale mozzafiato della seconda stagione e cosa significa tutto ciò per gli episodi futuri. Continua a leggere

“Animal Kingdom 4”: Emily Deschanel anticipa qualcosa sul suo personaggio

Dopo dodici anni nei panni della dott.ssa Temperance Brennan, Emily Deschanel ha interpretato un ruolo del tutto diverso nella quarta stagione di Animal Kingdom.

Il suo personaggio, “Angela è una ex tossicodipendente che è appena uscita di prigione, ha tipo toccato il fondo” ha rivelato l’attrice. Ma dal momento che Angela è una vecchia amica della defunta figlia di Smurf, Julia, “lei ha dei trascorsi con tutta la famiglia Cody, quindi spera di manipolarli entrando nella loro casa e infiltrandosi nelle loro vite – così sarà percepita dalle persone, ma lei non si considera in questo modo e non vede nemmeno sé stessa come una persona infida. Credo che sia una sopravvissuta e un’imbrogliona. Lei fa quello che serve per cavarsela”.
Animal Kingdom Stg.1 (Box 4 Br)

E qualcosa ci dice che riuscirà nel suo intento… “Ha bisogno dei Cody, vuole far parte della famiglia. Julia non voleva avere niente a che fare con sua madre e lo stesso vale per Angela, ma lei vede anche un’opportunità. È cresciuta con questi ragazzi e li conosce. E dal momento che ha un lato oscuro, li capisce e può relazionarsi con loro”. Continua a leggere

“Elementary 7”: anticipazioni su un complicato nuovo avversario, grandi passi per i protagonisti

La vita di Sherlock e Joan al di qua dell’oceano subirà un po’ di scossoni al ritorno di Elementary per la settima e ultima stagione.

Oltre ad affrontare un grave caso di nostalgia di casa e il bagaglio che si sono lasciati a New York, i due investigatori privati – che lavorano ora come consulenti per Scotland Yard – si troveranno alle prese con “il loro più grande nemico finora” secondo la sinossi ufficiale.

Qui di seguito lo showrunner del procedurale CBS, Rob Doherty anticipa quali saranno le “sconvolgenti decisioni” che prenderanno i protagonisti nel corso degli episodi conclusivi e anche chi è il nuovo nemico-amico di Holmes e Watson.

Consapevoli che sarebbe stata l’ultima stagione, “tutte le scommesse erano chiuse e potevamo fare grandi mosse con il nostro cast principale, una di esse è nel primo episodio. Mentre ci approcciavamo agli episodi conclusivi, abbiamo valutato passi che tipicamente non avremmo compiuto, scelte che cambiano la vita per diversi personaggi, ma in modo particolare per Sherlock e Joan. Nel caso di Joan, c’erano cose che volevo vederla realizzare dal lato personale in differenti stagioni ed erano troppo impegnative in quel momento, ma le abbiamo ritenute opportune per gli episodi finali”. Continua a leggere

“Legends Of Tomorrow 4” post finale: anticipazioni sul nuovo Big Bad, l’addio a [spoiler] e altro

Perché le DC’s Legends Of Tomorrow sopravvivessero alla loro ultima prova nel finale della quarta stagione, serviva un sacrificio, ma il membro della squadra che si è offerto volontario a sacrificare la sua vita non è poi stato quello ad andarsene.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, verso il termine dell’episodio, per liberare Ray da Nerone, Nate ha dato la sua vita che gli è stata restituita quando le persone presenti al parco a tema HeyWorld hanno riempito l’arena di amore sostituendolo alla paura.

Tuttavia, c’è stato un effetto collaterale non anticipato, l’Atto Anti-Metaumano del 2029 non c’è mai stato e di conseguenza il fratello di Zari, Behrad non è mai stato ucciso; in questo modo le Leggende non hanno mai incontrato Zari e tanto meno l’hanno reclutata. Quando Nate è tornato in vita, Zari è semplicemente svanita (sostituita nell’abbraccio con quest’ultimo da suo fratello); Nate non ha alcun ricordo di lei se non la sensazione che manchi qualcosa.

Al contempo, Astra ha raccolto le monete di alcuni dei personaggi più famosi della storia (come Gensis Khan, Joseph Stalin e Charles Manson) per il suo nefasto scopo futuro.      Dc’S Legends Of Tomorrow St.2 (Box 3 Br)

Qui di seguito ecco cosa ha rivelato lo showrunner del dramma CW, Phil Klemmer circa lo status di Tale Ashe nella serie, cosa significa esattamente il cameo di Monitor e altro ancora… Continua a leggere

“Riverdale 3” post-finale: scoop sul destino di [spoiler], il flash-forward e non solo

I ragazzi di Riverdale si stanno dirigendo verso il loro ultimo anno delle superiori… ma sopravviveranno tutti per arrivare al diploma?

Il finale della terza stagione del dramma CW, [contiene SPOILER] ha visto Archie e i suoi amici alle prese con una demenziale partita di G&G dove la posta in gioco era la loro vita. Chic è ancora vivo nonché il… Gargoyle King! Penelope ha ucciso Hal! Alice e Polly sono sparite nel nulla con Edgar e gli altri membri della Farm… ma mamma Cooper è in realtà sotto copertura con il vero fratello di Betty (e di Jughead), Charles che è un agente dell’FBI!

Nonostante tutto questo, lo shock più grande è giunto quando un flash-forward alle vacanze di primavera ha mostrato Archie, Betty e Veronica coperti di sangue bruciare i loro vestiti in un falò nei boschi promettendosi di non parlare mai più di “questo”, Jug non è presente ma il suo miglior amico lancia il suo berretto nelle fiamme. Cos’è successo?!Funko- Pop Vinyl: Riverdale: Dream Sequence Jughead Idea Regalo, Statue, COLLEZIONABILI, Comics, Manga, Serie TV, Multicolore, 34458

TVLine lo ha chiesto allo showrunner Roberto Aguirre-Sacasa che fatto un po’ di luce sul mistero e su altre questioni riguardanti la quarta stagioneContinua a leggere

“Shadowhunters”: cosa sarebbe successo nella quarta stagione?

Cosa sarebbe successo agli Shadowhunters & Co. se… la rete Freeform non avesse cancellato la serie dopo tre stagioni concedendo un finale esteso che essenzialmente ha riassunto quella che sarebbe stata la trama della quarta stagione. Ma cosa sarebbe successo con molto più tempo a disposizione?

Gli showrunner Todd Slavkin e Darren Swimmer lo rivelano qui di seguito… [Contiene SPOILER]
Regina dell’aria e delle tenebre. Dark artifices. Shadowhunters. Ediz. speciale

Inferno dolce Inferno | Magnus avrebbe comunque fatto la proposta di matrimonio a Alec e sarebbe partito per Edom al termine della terza stagione, ma la missione per salvarlo sarebbe stata considerevolmente più lunga. “Dirigersi di tutti quanti a Edom per salvare Magnus avrebbe richiesto alcuni episodi nella quarta stagione” rivela Swimmer.

Il ritorno di Luke | “Lui sarebbe tornato all’Istituto nella quarta stagione e ciò avrebbe portato un’enorme sconvolgimento” dice Slavkin. “Sarebbe stato grandioso, lui avrebbe interagito con tutti e avrebbe avuto un ruolo più grande. Era prevista una bella trama per Luke e il suo ritorno a essere uno Shadowunter”.

Lunga vita alla regina… | Se ci fosse stata una quarta stagione la Seelie Queen non sarebbe stata uccisa così in fretta. “Nei libri, lei ha questa lunga relazione con Jonathan – questa sorta di rapporto perverso e sessuale” spiega Slavkin. “Per questo lei era più grande di età questa stagione, perché sapevamo dove volevamo andare. Questa trama si sarebbe estesa per metà della quarta stagione; nei primi dieci episodi”. Continua a leggere

“Roswell, New Mexico” post finale: scoop sul destino di [spoiler] e sulla 2^ stagione

La prima stagione di Roswell, New Mexico ha raggiunto un’esplosiva conclusione grazie a un cliffhanger che ha alzato la posta in gioca tra la vita e la morte a livelli extraterrestri (per restare in tema).

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, abbracciando il suo “salvatore” interiore, Max ha sfruttato i suoi nuovi poteri per sconfiggere Noah; una vittoria che lui e Liz hanno festeggiato a letto. A insaputa di entrambi, Isobel e Michael hanno trovato il corpo di Rosa all’interno di una navicella nella grotta di Noah e hanno optato per non dire niente a Liz. Ma dato che Max era ancora in modalità eroe, ha usato i suoi poteri per riportarla in vita (apparentemente sacrificando la sua vita nel processo). Oh, e Liz ha scoperto che Rosa è in realtà una Valenti.

Parlando della famiglia Valenti, Kyle si è spinto verso un luogo oscuro ed ha quasi acquistato una pistola per vendicarsi di Jesse Manes. Alla fine però ha comprato un giubbotto antiproiettile e un oggetto contundente con cui ha stordito il padre di Alex prima di indurgli un coma farmacologico. Nel frattempo, dopo averlo baciato, Maria ha notato come la mano di Michael sia guarita miracolosamente.

Qui di seguito la produttrice esecutiva del dramma CW, Carina Adly MacKenzie parla dei principali colpi di scena dell’episodio e delle prospettive per la seconda stagione che la rete non ha ancora ordinato*. Continua a leggere

“Killing Eve 2”: anticipazioni su una nuova serial killer

Villanelle, guardati le spalle: c’è un’altra assassina a piede libero questa stagione in Killing Eve.

Nel prossimo episodio della serie Eve apprende che una nuova scia di cadaveri potrebbero essere l’operato di una serial killer: un’assassina furtiva soprannominata “Il Fantasma” che riesce a intrufolarsi e uccidere le sue vittime senza essere scoperta. Questo è in netto contrasto con lo stile appariscente di Villanelle e un promemoria che forse Villanelle non è così unica come crede.      Killing Eve (versione italiana): Codename Villanelle

Mi sembrava inverosimile che Villanelle fosse l’unica assassina femmina” spiega la nuova showrunner Emerald Fennell a TVLine. Inoltre, gli omicidi sempre più audaci di Villanelle le hanno “tipo reso impossibile svolgere il suo lavoro” all’inizio della seconda stagione – nota lei – quindi qualcun altro se ne è dovuto prendere carico.

Questa nuova assassina pone le abilità investigative di Eve sotto una nuova lente di ingrandimento, aggiunge Fennell: “ha bisogno di scoprire se è un’esperta in generale oppure se è solo un’esperta in Villanelle e se questo è professionale o personale”. Allo stesso tempo, ciò mette pressione su Villanelle, la quale “deve rendersi conto che non è l’unica ragazza in città ed è anche sacrificabile”. Continua a leggere

“Good Trouble” post finale: anticipazioni sulla scelta di Callie, i sentimenti di Davia per [spoiler] e non solo

Il finale della prima stagione di Good Trouble è stato ricco di scelte, sia di persuasione romantica che professionale.

[Contiene SPOILER] Callie si è ritrovata divisa tra Gael e Jamie durante un tango in una sequenza onirica, mentre ha soppesato sul dare o meno dei file incriminanti ai querelati nel caso di Jamal. Nel frattempo, Mariana si è fatta valere in solidarietà con le sue colleghee ha baciato Raj! – ma ha deciso che potrebbe essere il momento di lasciare Speckluate (Evan però l’ha avvertita che la compagnia possiede la sua app sull’attivismo).

Altrove, Davia ha avuto notizie da Dennis, che si è fatto ricoverare per 48 ore in ospedale e Alice ha appreso che i suoi genitori sapevano già della sua omosessualità. In più, Malika ha aiutato suo fratello ad accettare la morte celebrale della madre.

Qui di seguito la produttrice esecutiva del dramma Freeform, Joanna Johnson rivela se Callie ha scelto uno tra Gael e Jamie, parla dei sentimenti di Davia per Dennis e anticipa ulteriori dettagli sulla seconda stagione che oltreoceano comincerà Martedì 18 Giugno. Continua a leggere

“This Is Us”: [spoiler] non sarà più un series regular + prime anticipazioni sulla 4^ stagione

A seguito di uno dei tanti colpi di scena del finale della terza stagione, un membro della grande famiglia di This Is Us non tornerà – per lo meno non a tempo pieno – il prossimo anno.

[Contiene SPOILER] Sulla scia della rottura tra Kevin e Zoe, Melanie Liburd, l’attrice che interpreta la cugina di Beth sin dal finale della seconda stagione non è più un membro del cast fisso del dramma NBC.

Il produttore esecutivo Isaac Aptaker ha spiegato che visto come sono andate le cose tra lei e Kevin, sarebbe stato ingiusto “bloccare” Liburd contrattualmente per un altro anno. “Non volevamo trattenerla senza avere la giusta trama per lei” ha spiegato a TVLine. “Lei è un’attrice fantastica e ha tante opportunità… Non volevamo impedirle [di ottenere un altro ruolo a tempo pieno]”.

Detto questo però, Aptaker sottolinea che è molto probabile che rivedremo Zoe… “Ogni qual volta che ci saranno opportunità per Zoe di tornare – sarebbe piuttosto organico perché è entrata nella vita di Kevin e naturalmente in quella di Beth e Randall, siamo impazienti di riaverla… Adoriamo Melanie. Lei è un’amica della serie e ha svolto un ottimo lavoro per noi; le vogliamo bene sia come attrice che come persona”.
This Is Us – Stagione 1 (5 DVD)

Questo ovviamente non è tutto, Aptaker e l’altra produttrice esecutiva di This Is Us, Elizabeth Berger hanno rilasciato un’intervista in seguito al finale dove hanno fatto trapelare qualche anticipazione sulla quarta stagione, eccone un estratto… Continua a leggere

“Legacies” post finale: anticipazioni sul sacrificio di [spoiler], cosa c’è in serbo per la seconda stagione

Una cosa è certa: Hope Mikealson ha seguito le orme di suo padre Klaus nel finale della prima stagione di Legacies – e non in senso buono.

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, dopo aver salvato Landon da Clarke (e da un cavaliere senza testa) e aver finalmente pronunciato quelle tre parole magiche, Hope si è buttata nella fossa del Malivore assieme al fratello di Landon dopo aver correttamente teorizzato che la sua triplice natura lo avrebbe neutralizzato ed ora nessuno si ricorda più di lei (questo è un problema soprattutto per Rafael che è bloccato nella sua forma di lupo).

Al contempo gli studenti della Salvatore School hanno dovuto vedersela con l’esercito della Triade e anche se alla fine sono riusciti a trionfare, nel processo Josie è quasi morta e Alaric ha messo il suo destino nelle mani del Consiglio.

Vampire Diaries – Stagione 06 (5 DVD)
Qui di seguito la creatrice del dramma targato CW, Julie Plec spiega cos’è successo di preciso a Hope e fornisce qualche scoop sulla seconda stagione già confermata dalla rete.

Hope | Lei è morta o si trova solo nella dimensione del Malivore? “Credo che sia questo il punto. Nella sua mente, saltare nella fossa avrebbe distrutto Malivore. E sembra che il Malivore – almeno nella sua forma fisica – sia andato. Quindi dove cavolo è finita? E perché nessuno si ricorda di lei? Questo fatto probabilmente significa che lei è in quell’oscurità, che i mostri descrivono come un luogo terribile”. Continua a leggere

“Jane The Virgin 5”: anticipazioni su richiami alle precedenti stagioni, un matrimonio e… decessi?!

Amici, non c’è molto che la showrunner di Jane The Virgin, Jennie Snyder Urman può rivelare sul ritorno di Michael al termine della scorsa stagione… tuttavia, lei ha anticipato qualcosa sui grandi eventi che avranno luogo nel corso della quinta e ultima stagione della serie targata CW.

Restando fedele al tema “chiusura del cerchio”, “ci sono momenti in cui facciamo attivamente dei richiami ed è molto divertente” dice Urman a TVLine. Per esempio, la scena sul dondolo della prima stagione “non è un milkshake, è un bambino” è “fondamentale a un certo momento quest’anno. Ci sono scelte differenti che Rafael ha già affrontato in passato e che [ora] gestisce in modi diversi… Abbiamo un richiamo al fiore dell’episodio pilota, in un modo spassoso, credo”.

E non solo, “c’è un matrimonio verso la metà della stagione e facciamo il nostro ritornello di ‘fare sesso e godersi l’amore’ sotto un’altra luce” anticipa la produttrice.

Queste misteriose nozze non saranno l’unico grande avvenimento in serbo per gli episodi conclusivi. “Intorno al finale di stagione c’è sempre una gravidanza, e succederà” rivela Urman. Ovviamente “ci saranno dei decessi. È una telenovela. Le persone devono morire”. Continua a leggere

“Legacies”: scoop sulla nuova alleata di Hope, il ritorno di Roman e non solo

Il concorso annuale di Miss Mystic Falls ha portato con sé tanti ricordi, dramma e perfino lacrime lasciando a repentaglio il futuro di alcune delle coppie più amate di Legacies. (Tuttavia, c’è anche un aspetto positivo: non è morto nessuno).

[Contiene SPOILER] Ricapitolando brevemente, grazie all’elaborato piano di Lizzie, Hope ha vinto il concorso di bellezza e Penelope si è arrabbiata con Josie per non aver voluto rovinare i progetti della sorella; furiosa Penelope ha iniziato a rivelare alcuni segreti tra cui quello di Alaric circa la “fusione” delle gemelle e quello di Hope circa l’incontro con la madre di Landon.

Proprio prima del ballo Landon si è dileguato e Roman ha preso il suo posto come accompagnatore di Hope; dopo aver scoperto che era stato suo padre Klaus a regalare quel vestito a Caroline, Hope è scoppiata in lacrime ma l’intervento di Lizzie ha salvato la situazione.

Infine, la madre di MG – che apparentemente è la capo di Clark – ha rapito Landon portandolo proprio da quest’ultimo, dopo che al mostro della settimana, una gorgone col potere di trasformare le persone in pietra non è riuscita tale missione.

Danielle Rose Russell ha parlato dei momenti più salienti dell’episodio con TVLine, incluso come Roman – nonostante il suo coinvolgimento nella morte di Hayley – resta una vera minaccia per il rapporto di Hope con Landon. Continua a leggere

“The Passage” post-finale: scoop sul salto temporale, chi tornerà nella potenziale 2^ stagione

La prima stagione di The Passage si è conclusa con un finale in due parti che ha portato la serie nel futuroletteralmente.

[Contiene SPOILER] Nel penultimo episodio è iniziata l’apocalisse preannunciata fin dall’inizio del dramma quando gli pseudo-invincibili vampiri definiti “virali” sono scappati dalla base del Progetto NOAH e da lì a poco l’America si è ritrovata invasa dall’epidemia. Nei momenti conclusivi c’è stato un salto temporale di 97 anni in un futuro post-apocalittico dove una Amy Bellafonte con lo stesso aspetto di prima arriva in prossimità di una delle ultime roccaforti dell’umanità.    The passage

Lungo la strada, la dott.ssa Nicole Sykes è deceduta, Clark Richards è diventato il rancoroso amante/servitore eterno di Shauna Babcock, il dott. Jonas Lear ha tentato di riscattarsi tentando di ricreare la cura mentre la nuova famiglia di Amy – formata da Brad Wolgast e Lila Kyle – si è sgretolata: mentre Lila è partita per lavorare con il CDC ad Atlanta, Amy ha salvato Brad con l’ultima dose del vaccino dopo che è stato morso – uccidendo degli umani nel processo – ed è poi fuggita nel mondo da sola.

Fox non ha ancora rinnovato The Passage per la seconda stagione, ma la creatrice Liz Heldens procede nel suo lavoro come se così fosse e in un’intervista con TV Guide ha rivelato qualcosa sui suoi piani per i potenziali nuovi episodi… Continua a leggere