“Tremors”: Syfy ha ordinato il pilot del reboot con Kevin Bacon

Non è sicuro tornare indietro nel deserto gente: il cult horror Tremors è vicino a ottenere un reboot nel piccolo schermo… con la stella originale del film Kevin Bacon a bordo.

Syfy ha ordinato il pilot per la serie di Tremors e Bacon riprenderà i panni di Valentine McKee e servirà anche come produttore esecutivo. La serie sarà un sequel e sarà ambientata 25 anni dopo il film del 1990 incentrato su un’invasione di vermi assassini (alias “Graboid”) i quali seminano il caos in un’inconsapevole città desertica del Nevada. I vermi tornano e tocca a un invecchiato, alcolizzato Valentine McKee salvare di nuovo l’umanità.

Andrew Miller (The Secret Circle) ha scritto il pilot e sarà lo showrunner se Syfy ordinerà la serie. Le voci di questo reboot uscirono già nel 2015; Syfy in realtà ha trasmesso una serie intitolata Tremors nel 2003, ma è stata chiusa dopo una stagione.   [TVLine]

Annunci

“Scandal”: rivelato il numero di episodi dell’ultima stagione

Shonda Rhimes conosce ora la durata dell’addio a Scandal.

La settima e ultima stagione della serie sarà formata da 18 episodi.

Si tratta di due episodi in più rispetto alla sesta stagione che è stata ridimensionata a causa della seconda gravidanza della protagonista Kerry Washington.

Appurato questo, il dramma politico di ABC si concluderà con un totale di 124 episodi. La rete deve ancora annunciare la data del ritorno di Scandal questi autunno.   [TVLine]

“American Horror Story 7”: Lady Gaga non tornerà

Le riprese della settima stagione di American Horror Story sono attualmente in corso e nonostante il gran mistero che come di consueto avvolge la trama, Entertainment Weekly fa luce sulle recenti indiscrezioni trapelate: Lady Gaga non tornerà in AHS quest’anno.

Nei giorni scorsi un articolo di Vogue magazine sosteneva che la cantante avrebbe preso parte alla stagione a tema elezioni presidenziali, ma non sarà questo il caso. Gaga ha debuttato nella 5^ stagione, Hotel come la vampira Countess ed è poi tornata brevemente nella 6^ stagione, Roanoke nei panni della strega boscaiola.

Nel frattempo, Ryan Murphy ha rivelato su Instagram uno schizzo di una delle nuove creature della settimana stagione.

“Downward Dog”: cancellato da ABC dopo una stagione

ABC ha annullato la comedy canina dopo la prima stagione.

La notizia è stata confermata da un tweet del co-creatore di Downward Dog, Samm Hodges il quale ha definito la cancellazione “molto sorprendente” sostenendo inoltre che “noi siamo impegnati nel trovare una nuova casa” alla serie.

La commedia che ha come protagonista Allison Tolman (Fargo) ha debuttato lo scorso mese oltreoceano con delle buone recensioni da parte della critica e degli ascolti discreti all’inizio (sui 5,7 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1) che sono poi scesi nel corso delle settimane (3,2 milioni/0.6 per lo scorso episodio).

Gli ultimi due episodi andranno in onda Martedì prossimo.   [TVLine]

“Still Star-Crossed”: ABC sposta la messa in onda al sabato

Il cielo sta per crollare addosso a Still Star-Crossed: ABC ha spostato il dramma in costume di Shondaland alla serata del Sabato… il che essenzialmente significa la cancellazione.

Il trasloco comincerà da Sabato 8 Luglio. Sequel di Romeo e Giulietta, Star-Crossed vede protagonisti Lashana Lynch come Rosaline Capulet e Wade Briggs come Benvolio Montague, i quali sono costretti a sposarsi per allentare la faida che infuria tra le loro rispettive famiglie.

Star-Crossed ha debuttato la scorsa mese con 2,3 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5, ed ha perso nelle settimane successive (l’ultimo episodio ha totalizzato 1,6 milioni/0.3 ben distante dalla media dei 2,6 milioni/0.6 dell’ultima stagione di Mistresses l’estate scorsa).

Oltre a questo, i contratti del cast scadranno la prossima settimana, il che rende questo cambio di programmazione un chiaro segno che non ci sarà la seconda stagione.   [TVLine]

“Greek”: niente revival presso Freeform

Tanto impegno non è comunque bastato, Freeform ha lentamente abbandonato i piani per mettere in atto il revival di Greek.

Nel 2016, Freeform aveva annunciato che stava sviluppando Greek: The Reunion, un film di due ore per le festività che avrebbe visto la gang fare ritorno alla Cypress-Rhodes University per la rimpatriata dei cinque anni.

Un rappresentante di Freeform ha confermato che il network ha lasciato perdere il progetto senza però spiegare il perché. Nel frattempo, non è chiaro se il creatore della serie Sean Smith (che ha scritto la sceneggiatura del film) e i produttori esecutivi Shawn Piller e Lloyd Segan intendono vendere il loro progetto (magari a Netflix, Amazon o Hulu).

Greek ha debuttato nel 2007 e si è concluso nel 2011 dopo una corsa di quattro stagioni e 74 episodi. Del cast principale tra gli altri facevano parte Spencer Grammer, Scott Michael Foster, Jake McDorman e Amber Stevens.   [TVLine]

“Quantico 3”: annunciato il nuovo showrunner; confermati quattro membri del cast

Quantico ha contattato uno dei produttori di Code Black per la terza stagione.

Michael Seitzman, che ha creato e lavora come showrunner nel medical drama di CBS, prenderà anche le redini del dramma sullo spionaggio di ABC, la rete lo ha confermato.

Seitzman sarà lo showrunner e uno dei produttori esecutivi della terza stagione di Quantico e continuerà il suo lavoro di showrunner/EP per Code Black, anch’esso diretto verso la 3^ stagione.

Nel frattempo ABC che confermato che Priyanka Chopra (Alex Parrish), Jake McLaughlin (Ryan Booth), Johanna Braddy (Shelby Wyatt) e Blair Underwood (Owen Hall) torneranno per la terza stagione al contrario degli altri series regular Aunjanue Ellis e Russell Tovey; anche se c’è la possibilità che Miranda Shaw e Harry Doyle tornino per delle apparizioni occasionali. Quantico oltreoceano è atteso a Gennaio 2018.   [TVLine]

“Taken 2”: sei membri del cast escono di scena a causa del riassetto voluto da NBC

NBC e NBC toglie… sulla scia del rinnovo a sorpresa di Taken, l’ensemble del dramma subirà un drastico rifacimento dal momento che ben sei membri del cast usciranno di scena.

TVLine riporta che Gaius Charles (John), Brooklyn Sudano (Asha), Monique Gabriela Curnen (Vlasik), Michael Irby (Scott), Jose Pablo Cantillo (Dave) e James Landry Hébert (Rem) non torneranno per i sedici episodi della seconda stagione. Questo significa che rivedremo solo Clive Standen (Bryan Mills) e Jennifer Beals (Christina Hart).

L’esodo di massa arriva un paio di settimane dopo che il produttore esecutivo di Person of Interest, Greg Plageman è stato nominato showrunner al posto di Alex Cary e che NBC ha “rimandato” il ritorno di Taken dall’autunno alla metà della prossima stagione televisiva. Per alcuni insider, Plageman ha una nuova visione in mente per la seconda stagione.   [TVLine]

“Watchmen”: Damon Lindelof vicino a produrre la serie TV per HBO

Damon Lindelof forse non farà un’improvvisa dipartita da HBO adesso che The Leftovers è terminato.

Il produttore di Lost è attualmente in trattative con la rete via cavo per capeggiare la serie televisiva di Watchmen. Lindelof prenderebbe così il posto di Zack Snyder, che nel 2009 ha diretto il film ispirato ai fumetti DC e sembrava propenso a sviluppare l’adattamento per il piccolo schermo.

Questa notizia arriva a distanza di un paio di settimane dalla conclusione di The Leftovers dopo tre stagioni. Un rappresentante della rete ha rifiutato di commentare.   [TVLine]

“Wayward Sisters”: The CW pensa a uno spin-off di Supernatural con Kim Rhodes

The CW farà un secondo tentativo per lo spin-off di Supernatural stavolta incentrato sul personaggio di Kim Rhodes, lo Sceriffo Jody Mills.

La premessa per la potenziale nuova serie – provvisoriamente intitolata Wayward Sisters – verrà introdotta in un episodio della tredicesima stagione di Supernarural. Ecco il concetto: lo Sceriffo Mills e un gruppo di giovani donne problematiche, tutte orfane a cause di tragedia soprannaturali, faranno squadra come una suprema forza che combatte i mostri.

A differenza della serie originale che ha come protagonisti due fratelli biologici, Wayward Sisters si incentra su una sorellanza tra ragazze di una famiglia affidataria. Alla guida del progetto ci sono gli sceneggiatori/produttori di Supernatural, Andrew Dabb, Robert Singer, Phil Sgriccia e Robert Berens. Continua a leggere

“Grey’s Anatomy 14”: Kim Raver tornerà nei panni di Teddy

Kim Raver sta per fare ritorno a Seattle.

Oltre a un ruolo ricorrente in Ray Donovan, l’attrice riprenderà anche i panni della dott.ssa Teddy Altman in Grey’s Anatomy.

Raver è stata vista per l’ultima volta nel medical drama di ABC nel finale dell’ottava stagione (quello con l’incidente aereo) dove Teddy veniva licenziata da Owen così che potesse accettare il posto di primario presso il comando medico dell’esercito degli Stati Uniti.

Teddy è stata di fatto menzionata nel finale della 13^ stagione come la persona che ha confermato che la dott.ssa. Megan Hunt, la sorella di Owen/l’ex amore di Nathan è stata trovata viva dieci anni dopo la scomparsa di un elicottero militare. Raver tornerà in Grey’s come guest star, presumibilmente per il continuo di questa trama.   [TVLine]

Teen Choice Awards 2017: prima lista di nomination

Fox ha annunciato la prima “ondata” di nomination per i 2017 Teen Choice Awards, una lista leggermente agrodolce ricca di serie già terminate (o che stanno per esserlo).

The Vampire Diaries, che ha concluso la sua corsa di otto stagioni all’inizio dell’anno, è (come al solito) ben rappresentata così come Pretty Little Liars, il cui finale andrà in onda la prossima settimana. (PLL in realtà ha ottenuto più nomine di tutti, sette in totale).

Altrove, i supereroi di CW hanno ottenuto una certa attenzione così come Shadowhunters e le nuove serie Riverdale e This Is Us. La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 13 Agosto.

Choice Drama TV Show (#ChoiceDramaTVShow)
Empire
Famous In Love
Pretty Little Liars
Riverdale
Star
This Is Us Continua a leggere

“Last Man Standing”: CMT non ordinerà la 7^ stagione della sitcom cancellata

Tim Allen non sarà il Last Man Standing presso CMT.

La rete via cavo dopotutto non ordinerà la settima stagione della commedia cancellata nei mesi scorsi da ABC.

Come riportato alcuni giorni fa, c’erano in corso dei colloqui preliminari per salvare la serie tra CMT e 20th Century Fox TV, la società di produzione dietro la sitcom. Tuttavia, essi sono terminati quando le due parti non sono state in grado di raggiungere un accordo sui costi affinché il revival fosse finanziabile. Nel caso di Nashville (l’altra serie cancellata da ABC), Hulu condivide il costo del dramma sulla musica country in cambio dei diritti di streaming.  [TVLine]

TCA Awards 2017: tutte le nomination della critica

La Television Critics Association ha annunciato le nomination per la 33° edizione dei Critics Choice Awards e Atlanta, The Handmaid’s Tale e This Is Us sono le serie ad aver ottenuto più candidature, quattro a testa per l’esattezza.

Big Little Lies, FEUD: Bette and Joan, Stranger Things, The Good Place e The Crown seguono a quota tre candidature. Il periodo di riferimento è dal 1° Giugno dell’anno scorso al 31 Maggio 2017. La cerimonia di premiazione ai terrà Domenica 5 Agosto e sarà presentata da Kristin Chenoweth. Ecco tutti i dettagli…

OUTSTANDING ACHIEVEMENT IN DRAMA
Better Call Saul, AMC
Stranger Things, Netflix
The Americans, FX (già vincitore nel 2015 e 2016)
The Crown, Netflix
The Handmaid’s Tale, Hulu
This Is Us, NBC Continua a leggere

“Supergirl 3”: nominati due nuovi showrunner al posto di Ali Adler

L’universo dei supereroi DC di The CW è sempre in espansione, il che significa che ci sono molte menti al lavoro per rendere queste serie così epiche.

Due di loro in particolare otterranno una promozione per la prossima stagione di Supergirl poiché Andrew Kreisberg condividerà il suo incarico di showrunner con Jessica Queller (la quale ha già lavorato in serie come Gilmore Girls, Felicity e Gossip Girl) e Robert Rovner (il cui curriculum include Private Practice, Crossing Jordan e Dallas).

Ali Adler, che in precedenza era la co-showrunner al fianco di Kreisberg, ha lasciato tale ruolo all’inizio dell’anno, anche se resterà una consulente nella serie. La terza stagione di Supergirl oltreoceano andrà in onda a metà Ottobre.   [TV Guide]

“Last Man Standing”: CMT forse salverà la comedy con Tim Allen

Dopotutto, potrebbe non essere la fine per Last Man Standing.

CMT sta tenendo dei colloqui preliminari per rilanciare la commedia recentemente cancellata da ABC. Non si tratta ancora di un affare fatto dal momento che la rete dovrà trovare un modo per produrre la serie con un budget da rete via cavo, ma del resto a CMT tale impresa è già riuscita con Nashville lo scorso anno (il dramma musicale con Hayden Panettiere è ora la serie originale di CMT con gli ascolti più alti).

La decisione di ABC di cancellare la commedia che vedeva Tim Allen nei panni di un padre conservatore in una casa piena di donne è stata criticata da alcuni media perché vista come un tentativo di mettere a tacere la voce dei conservatori in un mondo post-Trump.

I fan hanno così dato il via a una petizione online per salvare la serie e hanno anche minacciato di boicottare ABC, lo stesso Allen su Twitter ha scritto di essere “sbalordito” e “colto alla sprovvista” dalla decisione della rete di annullare Standing.   [TVLine]

“The Originals”: la 5^ stagione darà vita a un nuovo spin-off?

Hope Mikaelson sta per subire un’altra crescita improvvisa

Sebbene The CW Warner Bros. TV hanno rilasciato commenti, le fonti confermano a TVLine che The Originals si sta preparando per un significativo salto temporale, ponendo le basi per l’introduzione di una Hope molto più grande – nella tarda adolescenza – nella quinta stagione.

Il salto temporale potrebbe arrivare già nel finale della quarta stagione della serie (in onda oltreoceano il 23 Giugno); i casting per la “nuova” Hope sono attualmente in corso, il personaggio è attualmente interpretato da Summer Fontana.

Oltre a questo, c’è la possibilità che l’adulta Hope ottenga il suo proprio spin-off anche se CW e Warner Bros. TV finora non hanno commentato.

Ovviamente, se Hope finisse al centro della terza serie tratta dall’universo di The Vampire Diaries, sarebbe quasi l’avverarsi di quella sorta di profezia a cui aveva accennato la produttrice esecutiva Julie Plec al termine della serie originale: “credo che ci siano serie future che possono essere generate da questo mondo e potrebbero raccontare buone storie”.

“American Crime Story”: Katrina posticipato, Versace andrà in onda come la 2^ stagione

C’è stato un piccolo cambiamento nel franchising di American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace, che originariamente era previsto per essere la terza stagione della serie antologica, debutterà ora all’inizio del 2018.

Questo significa che Katrina verrà rimandato; in principio la stagione incentrata sull’uragano doveva seguire il fenomeno dello scorso anno, The People v. O.J. Simpson.

Versace, la cui produzione è attualmente in corso, racconta la storia dello stilista, interpretato da Edgar Ramirez, e del serial killer, Andrew Cunanan (Darren Criss), che gli ha sparato all’esterno della villa di Versace a Miami. Penelope Cruz interpreterà Donatella Versace e Ricky Martin sarà Antonio D’Amico.

Katrina si incentra sul ciclone che decimò New Orleans. Il progetto conta nel suo cast Annette Bening, Matthew Broderick e Dennis Quid. Le riprese cominceranno ora all’inizio del prossimo anno.   [Entertainment Weekly]

“The Haunting of Hill House”: Michiel Huisman si unisce al cast dell’adattamento di Netflix

Michiel Huisman sarà protagonista del prossimo adattamento di Netflix, The Haunting of Hill House.

L’attore di Game of Thrones interpreterà Steven Crane, il maggiore dei fratello Crane e autore soprannaturale che ha scritto un libro di memorie sul periodo in cui la sua famiglia ha vissuto a Hill House.

I dieci episodi della serie horror sono solo l’ultimo adattamento del romanzo di Shirley Jackson del ’59, che in precedenza è diventato un film nel 1963 e nel 1999 con protagonisti Liam Neeson e Catherine Zeta-Jones.

Il libro si incentra su quattro personaggi che vivono in una villa vecchia costruita 80 anni prima dal defunto Hugh Crain. Durante la permanenza, loro sperimentano eventi strani e inspiegabili. Tuttavia, nella serie del servizio streaming la famiglia Craine non sarà tanto in evidenza quanto nel libro di Jackson che segue un gruppo di estranei i quali si ritrovano nella casa come parte di una ricerca, assieme all’erede di Hill House.

Oltre al ruolo di Daario Naharis ne Il Trono di Spade, altri crediti dell’attore olandese includono Orphan Black, Nashville, Treme e The Age of Adaline.   [TV Guide]

“Quantico 3”: Yasmine Al Massri lascia la serie

Sebbene la notizia non è ancora stata resa ufficiale, sembra proprio che Yasmine Al Massri sia in partenza da Quantico.

L’attrice ha postato su vari social media il seguente messaggio dove ringrazia i fan del dramma ABC per “l’affetto e il sostegno da tutto il mondo che ha reso Nima e Reina due dei personaggi preferiti di Quantico” ma “è tempo di dire addio”.

Al Massri è stata una serie regular nel corso delle prime due stagioni della serie sul terrorismo dove ha interpretato entrambe le gemelle Amin. Quantico tornerà con la terza stagione in midseason.   [SpoilerTV]

[Aggiornamento 14.06] La notizia è stata ora confermata da TVLine.