“Supernatural 14”: rivelato il numero leggermente ridotto di episodi

I fan di Supernatural devono tenere a mente una cosa: è la qualità che conta veramente e non la quantità.

Detto questo, TVLine conferma che per il longevo dramma targato CW andranno in onda “solo” 20 episodi la prossima stagione – qualcuno di meno rispetto ai consueti 23. Infatti, la quattordicesima stagione sarà la seconda più breve nella storia di Supernatural, dietro solo la terza che era formata da 16 episodi a causa dello sciopero degli sceneggiatori che si verificò in quell’anno.

Non è chiaro perché la rete abbia optato per produrre tre episodi in meno questa stagione; un rappresentante di CW ha rifiutato di commentare. Supernatural oltreoceano tornerà Giovedì 11 Ottobre.

Ecco un prospetto del numero di episodi in tutte le stagioni della serie: Continua a leggere

Annunci

“Legends Of Tomorrow 4”: Courtney Ford promossa a regular

Le Leggende dovranno tenersi pronte per difendersi ancora una volta da Nora Darhk.

Courtney Ford, volto ricorrente di DC’s Legends Of Tomorrow è stata promossa a membro fisso del cast per la quarta stagione del dramma CW.

Nora Darhk è la figlia del super cattivo dell’Arrowverse, Damien Darhk che si è scontrata con le Leggende quando lei e suo padre hanno tentato di liberare il demone Mallus nel mondo. La sua prima apparizione risale al quinto episodio della scorsa stagione ma Ford è poi apparsa nella maggior parte delle puntate successive.

Ford è l’ultima aggiunta a tempo pieno nella serie dopo Matt Ryan e Jes Macallan. Al contrario Keiynan Lonsdale ha deciso di non tornare nello show.

I crediti nel piccolo schermo di Ford includono Supernatural, True Blood e Revenge. Curiosità: l’attrice nella vita reale è la moglie di Brandon Routh, il cui alter ego Ray, paradossalmente ha un’ovvia attrazione per Nora, nonostante la sua cattiva condotta.   [Deadline]

Teen Choice Awards 2018: la seconda lista di nomination

La seconda e ultima “ondata” di nomination per i Teen Choice Awards 2018 è stata annunciata e forse non suona come una sorpresa che Riverdale abbia fatto incetta di candidature attestandosi a quota 7.

Dopo il dramma CW seguono rispettivamente con 5 e 4 nomination Stranger Things e The Bold Type. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

Choice TV Villain (#ChoiceTVVillain)
Anna Hopkins – Shadowhunters: The Mortal Instruments
Cameron Monaghan – Gotham
Gabrielle Anwar – Once Upon a Time
Mark Consuelos – Riverdale
Mind Flayer – Stranger Things
Odette Annable – Supergirl Continua a leggere

“Timeless” cancellato (di nuovo) da NBC dopo 2 stagioni

La storia si ripete: la rete NBC ha cancellato Timeless.
Tuttavia i fan non dovrebbero abbandonare le speranze per una chiusura finale.

Fonti riportano che NBC resta aperta alla possibilità – per quanto possa essere remota, vista l’imprudenza logistica e finanziaria – di approvare un film conclusivo di due ore per dare una risposta alle tante faccende rimaste in sospeso con la seconda stagione.

Questo è un giorno triste per gli sceneggiatori, gli attori, la troupe e specialmente i telespettatori di Timeless” ha condiviso il co-showrunner Shawn Ryan su Twitter. “Siamo tutti estremamente orgogliosi di ciò che abbiamo fatto e sappiamo che si è trattato più di un semplice show per tanti dei nostri fan. È diventato una passione e una causa per molti di loro”.

Se NBC è sincera nel volere dare con un film di due ore una meritata chiusura ai fan di Timeless, noi siamo pronti a farlo” ha aggiunto lui. “Non vogliamo che i viaggi di Lucy, Wyatt, Rufus e gli altri finiscano ancora”. Continua a leggere

“Dynasty”: [spoiler] non tornerà nella 2^ stagione

I battibecchi del reboot di Dynasty hanno appena perso un bel po’ della loro enfasi.

La seconda stagione del dramma targati CW non includerà una delle sue protagoniste principali, l’attrice stessa lo ha rivelato in un’intervista con E! Online. “Non ho letto nulla per la seconda stagione” ha ammesso Nathalie Kelley che interpreta/interpretava Cristal. “So di essermi ritrovata con una ferita da arma da fuoco e [intrappolata] in un incendio al termine della prima stagione, e so che non sarò girerò la seconda stagione”.

Nel senso di non apparire affatto nei nuovi episodi? Neanche, forse come una sosia di nome Rita…? “Non tornerò nella seconda stagione” ha ribadito l’attrice australiana nativa del Perù. Per quanto riguarda il destino di Cristal, lei dichiara di non sapere niente.

Si trova in coma? È morta? …Io in realtà non lo so. Ma so che non andrà ad Atlanta nel mese di Luglio, che resterò [a Los Angeles]…. Ho riavuto la mia vita indietro” ha detto Kelley. Dynasty oltreoceano tornerà Venerdì 12 Ottobre.    [TVLine]

“Cloak & Dagger”: primo sguardo al personaggio di Ally Maki

Ally Maki di Wrecked prenderà parte alla prima stagione di Marvel’s Cloak & Dagger e finalmente abbiamo un po’ di dettagli sul suo personaggio e anche un primo sguardo.

Maki interpreterà Mina Hess, una brillante ingegnere ambientale convinta che la scienza salverà il mondo, se solo le compagnie si levassero di mezzo. Questo è un personaggio nuovo creato appositamente per la serie, e possiamo aspettarci che lei diventi uno specchio, una mentore e un’amica per Tandy. Mina farà il suo debutto nel quinto episodio.

Nel frattempo la puntata di questa settimana vedrà Ty e Tandy intraprendere la loro prima vera conversazione dopo vari incontri non troppo casuali.   [Entertainment Weekly]

“The Walking Dead 9”: confermato il salto temporale

Dettagli sulla nona stagione di The Walking Dead continuano ad arrivare e dal panel Kick-Ass Women of AMC ne è giunto uno importante.

La nuova showrunner Angela Kang ha confermato che ci sarà un salto temporale nella prossima stagione del dramma sugli zombie dicendo: “giochiamo col tempo nella stagione quindi saltiamo in avanti nella storia. Abbiamo delle cose piuttosto divertenti in arrivo”.

Un salto temporale è presente anche nei fumetti a questo punto della storia, lì trascorrono due anni dopo lo scontro con Negan, ma questa potrebbe non essere l’unica stagione per cui la serie guarderà avanti.

Alcuni fan ipotizzano da un po’ che la comunità intravista in quei flash dell’ottava stagione non fosse solo un’illusione paradisiaca scaturita dal dolore di Rick, ma anche forse una futura Alexandria negli anni a venire. Continua a leggere

“Absentia” rinnovato ufficialmente per la 2^ stagione

La nuova e entusiasmante avventura nel piccolo schermo di Stana Katic continuerà: Absentia è stato rinnovato per la seconda stagione, com’è stato rivelato all’inizio del mese ai Corus Upfronts in Canada.

La seconda stagione consisterà nuovamente in dieci episodi. Un rappresentante di Amazon non ha prontamente risposto alla domanda di TVLine circa se il servizio streaming ospiterà nuovamente la serie.

Secondo la sinossi, l’ex agente dell’FBI Emily Byrne si adopera per riconciliare il suo trauma, la famiglia e l’identità fino a quando un pericoloso mistero dal suo passato minaccia la sua fragile stabilità, riporta SpoilerTV.

“The Resident 2”: tre attrici lasciano la serie, Jane Leeves si unisce al cast

Le porte girevoli del Chastain Park Memorial saranno messe alla prova questa estate.

TVLine riporta che ben tre membri del cast di The Resident – ovvero Moran Atias (la capo alle pubbliche relazioni Renata Morali), Merrin Dungey (la ex CEO Claire Thorpe) e Melina Kanakaredes (la ora incarcerata oncologa Lane Hunter) non torneranno nella seconda stagione del medical drama il prossimo autunno.

Le uscite di scena di Dungey e Kanakaredes erano state un po’ anticipate nel finale della prima stagione. (Dungey è anche entrata nel cast del nuovo dramma legale di ABC, The Fix).

Al contempo la veterana di Frasier, Jane Leeves si unirà al cast in qualità di membro fisso e interpreterà la dott.ssa Kitt Voss, la nuova chirurgo ortopedico dell’ospedale. Tuttavia fonti riportano che Leeves ha firmato un accordo per un solo un anno con lo show (quindi non affezioniamoci troppo a Voss).

Ricapitolando, Matt Czuchry (Conrad), Emily VanCamp (Nic), Manish Dayal (Devon), Bruce Greenwood (il Capo Bell) e Shaunette Renée Wilson (Mina) torneranno tutti insieme ai nuovi series regular Malcolm-Jamal Warner (il dott. AJ Austin) e Glenn Morshower (Marshall Winthrop, il padre di Conrad).

TCA Awards 2018: tutte le nomination della critica

Killing Eve si sta già facendo largo nel circuito dei premi: le nomination per la 34^ edizione dei TCA Awards – quelli scelti dalla Television Critics Association – sono state annunciare e il crime drama targato BBC America si è aggiudicato ben 5 candidature, incluse quelle per le due co-protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer.

L’ultima stagione della serie sulla Guerra Fredda, The Americans segue a quota 4 candidature precedendo Atlanta, The Good Place, The Handmaid’s Tale, Barry e The Marvelous Mrs. Maisel che hanno ottenuto 3 nomination ciascuno. La cerimonia di premiazione si terrà il 4 Agosto. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

PROGRAM OF THE YEAR
The Americans, FX
Atlanta, FX
The Good Place, NBC
The Handmaid’s Tale, Hulu (vincitore nel 2017)
Killing Eve, BBC America
This Is Us, NBC Continua a leggere

“Lucifer 4”: numero di episodi, inizio delle riprese e altri dettagli

A distanza di qualche giorno dalla notizia ufficiale che Lucifer è stato rinnovato per la quarta stagione da Netflix è tempo di conoscere alcuni interessanti dettagli in più a cominciare dal numero di episodi che saranno dieci – confermano gli showrunner Joe Henderson e Ildy Modrovich – senza considerare i due “bonus” già prodotti e trasmessi da Fox.

La produzione comincerà “presto” dice Modrovich, “nel mese di Agosto” ovvero piuttosto vicino al consueto inizio delle riprese. “Partiamo in quarta. Sono tutti carichi e pronti” ha aggiunto Henderson.

La durata degli episodi sarà la stessa di prima – all’incirca 43 minuti l’uno,con Netflix parleremo anche di questo. Credo che avremo un po’ di spazio per la flessibilità, quindi se c’è una scena che ci piace e non vogliamo tagliarla, speriamo di non doverlo fare. Ma non è che all’improvviso avremo episodi di un’ora e mezzo!”. Continua a leggere

“The Resident 2”: Malcolm-Jamal Warner e Glenn Morshower promossi a regular

Per la sua seconda stagione, The Resident consoliderà la sua equipe.

Malcolm-Jamal Warner volto ricorrente del medical drama targato Fox nei panni dell’arrogante cardiochirurgo il dott. AJ Austin – è stato promosso a membro fisso del cast.

Altro volto che vedremo a tempo pieno il prossimo autunno è quello di Glenn Morshower, l’attore che interpreta Marshall Winthrop ovvero l’estraniato padre di Conrad divenuto il nuovo presidente del consiglio di amministrazione del Chastain Park Memorial Hospital al termine della prima stagione.   [TVLine]

“The Walking Dead 9”: Jon Bernthal farà un cameo in un episodio

Le voci si sono confermate vere: Jon Bernthal riprenderà i panni di Shane Walsh nella nona stagione di The Walking Dead.

Anche se un rappresentante della rete AMC si è rifiutato di commentare a riguardo, fonti confermano che l’attore attualmente protagonista di Marvel’s The Punisher apparirà in un episodio.

Dal momento che Shane è morto verso il termine della seconda stagione della serie sugli zombie, il senso comune suggerisce che egli apparirà in una qualche allucinazione (presumibilmente del suo ex miglior amico Rick) o in alcuni flashback.

Speculazioni sul possibile ritorno di Bernthal in TWD sono circolate nei giorni scorsi quando egli è stato immortalato in alcuni scatti nei pressi del set dello show in Georgia in compagnia di alcuni suoi ex colleghi come Andrew Lincoln e Norman Reedus.   [TVLine]

“The Flash 5”: Jessica Parker Kennedy promossa a regular

Barry e Iris avranno tutto il tempo necessario per conoscere la loro figlia velocista proveniente dal futuro.

Jessica Parker Kennedy sarà un membro fisso del cast nella quinta stagione del dramma CW; dopo aver fatto alcune piuttosto discusse apparizioni nel corso della 4^ stagione nei momenti finali ha rivelato la sua vera identità: colei nota come Mystery Girl è in realtà la figlia dei WestAllen, Nora (qualche anticipazione in più la trovate nel nostro precedente articolo).

Nei giorni scorsi anche Danielle Nicolet e Hartley Sawyer alias Cecile e Ralph sono stati promossi allo status di series regular.

I crediti nel piccolo schermo di Kennedy includono Black Sails, Colony, 90210, The Secret Circle e Smallville (dove ha interpretato Plastique). The Flash tornerà nell’autunno. [TVLine]

“Lucifer”: Netflix ha salvato la serie e ordinato la 4^ stagione

I fan di Lucifer da un mese a questa parte hanno sollevato l’inferno con la campagna #SaveLucifer e… diavolo se è servito!

Netflix ha chiuso un accordo con Warner Bros. Television per far risorgere il dramma fronteggiato da Tom Ellis, che è stato cancellato da Fox il mese scorso.

I rappresentanti di Fox e Warner Bros. non hanno voluto rivelare i dettagli, ma fonti confermano che il colosso dello streaming ha ordinato dieci episodi per la quarta stagione.

Erano all’incirca tre e anni e mezzo che Netflix non salvava uno show cancellato (da Longmire nel Novembre del 2014).  [TVLine]

“Supergirl 4”: Jeremy Jordan destituito a ricorrente

La quarta stagione di Supergirl dovrà fare un po’ a meno di Winn.

Jeremy Jordan, che è stato un membro fisso del dramma targato CW sin dal debutto sulla rete CBS nel 2015 ritornerà in una capacità ricorrente questo autunno.

Adoriamo Jeremy, e anche se lui [non sarà presente a tempo pieno] non diciamo affatto addio a Winn” hanno detto i produttori esecutivi Robert Rovner e Jessica Queller a TVLine. “Stiamo già scrivendo grandi storie per lui in questo momento per l’autunno, e credo che i fan saranno entusiasti di vedere cosa ci sarà in arrivo per lui”.

I dettagli che circondano il futuro di Winn per il momento non possono esser rivelati – ne sapremo ovviamente di più nel finale della terza stagione che oltreoceano andrà in onda Lunedì – tuttavia gli EP assicurano che i passi successivi di Winn saranno fedeli al suo personaggio e lui alla fine “realizzerà appieno il suo potenziale”.

“Supergirl 4”: Jesse Rath promosso a volto fisso del cast

Una delle nuove aggiunte alla squadra di Supergirl proveniente dal futuro resterà nel presente più a lungo del previsto.

Jesse Rath, introdotto all’inizio di quest’anno nei panni di Brainiac-5 (alias “Brainy”) sarà un membro fisso del cast quando il dramma CW tornerà con la quarta stagione.

Adoriamo il personaggio di Brainiac-5 e non riusciamo a immaginare nessuno se non Jesse Rath in questo ruolo” hanno detto i produttori esecutivi Robert Rovner e Jessica Queller in un comunicato. “Egli porta tanto divertimento, cuore e genialità a Brainy e siamo felicissimi che si unirà al cast come series regular nella quarta stagione. Abbiamo molte storie su Brainy da raccontare”.

Rath ha fatto la sua prima apparizione in Supergirl nel decimo episodio della 3^ stagione quando Brainy è entrato nel sogno di Kara mentre si trovava in coma dopo il suo primo scontro con Reign. Brainy recentemente è tornato nel futuro con l’altra membro della Legione, Imra, ma come si vede nel trailer per il finale della terza stagione – egli tornerà in grande stile.   [TVLine]

“The Flash 5”: Hartley Sawyer promosso a regular

Hartley Sawyer ha esteso la sua permanenza a Central City.

L’attore che in The Flash interpreta Ralph Dibny alias il super elastico The Elongated Man è stato promosso a volto fisso del cast per la quinta stagione.

Sawyer ha fatto il suo debutto nella serie all’inizio della quarta stagione ed poi è diventato un membro della squadra. Recentemente anche Danielle Nicolet (alias Cecile) è stata promossa a regular.   [TVLine]

“AHS 8”: confermato il crossover tra Murder House e Coven

L’ottava stagione di American Horror Story sarà caratterizzata dal tanto atteso crossover dei personaggi di Murder House (la prima stagione della serie antologica targata FX) e Coven (la terza stagione).

Anche se la fusione tra queste due stagioni segnerà il più grande crossover di AHS finora, non sarà la prima volta che vedremo personaggi di vari capitoli interagire tra di loro.

TVLine per esempio ci ricorda la visita di Queenie (da Coven) all’Hotel e l’intervista a uno dei sopravvissuti di Roanoke da parte di Lana Winters (da Asylum).

L’annuncio è arrivato direttamente dal creatore dello show, Ryan Murphy che entusiasta ha twittato per primo la notizia:

[Aggiornamento] A quanto pare sarà Emma Roberts a tornare nei panni dell’attrice hollywoodiana Madison Montgomery da Coven.

 

“Reverie”: Mara è l’unica a sperimentare gli effetti collaterali?

Le nuove tecnologie hanno sempre bisogno di impiegare collaudatori per la versione beta ma non molti congegni hanno il potenziale di mandarti fuori di testa.

Questo potrebbe essere quello che accadrà a Mara – la protagonista del nuovo dramma sulla realtà virtuale di NBC, Reverie – quando lei si tuffa nell’ignoto mondo digitale per salvare le persone che preferiscono la realtà virtuale alla vita reale.

Tuttavia il suo lavoro presenta anche dei gravi effetti collateraliallucinazioni nel mondo reale, incapacità di distinguere le cose vere da quelle finte – e lei sembra essere l’unica persona a sperimentare ciò… Ma questo aspetto cambierà.

In uno dei prossimi episodi della serie, apprenderemo che Mara non è l’unica con i suoi problemi relativi a Reverie. Infatti, lei incontrerà quest’altra persona quando loro le salveranno la vita durante un’escursione di Reverie. Continua a leggere