“Castle Rock”: J.J. Abrams e Stephen King produrranno una nuova serie per Hulu

J.J. Abrams, Stephen King e Hulu porteranno avanti la loro collaborazione per 11.22.63 con una nuova serie antologica per il servizio streaming.

Il progetto si intitolerà Castle Rock, nome della popolare location del Maine che compare in molti dei libri di of King, inclusi The Dead Zone, Cujo, The Body, Uncle Otto’s Truck e Mrs. Todds’s Shortcut.

Ogni stagione sarà incentrata su nuovi personaggi e temi dei romanzi che hanno usato Castle Rock come ambientazione. Le successive stagioni avranno differenti trame ma interporranno personaggi e trame da precedenti iterazioni per mantenere le trame nello stesso universo.

Lo showrunner e creatore di Manhattan, Sam Shaw è legato al progetto, ma non sono state rivelate le specifiche. Altri dettagli – incluso il numero di episodi o il debutto previsto – non sono stati annunciati.   [TV Guide]

Advertisements

“Once Upon A Time 6”: nuovi dettagli sull’episodio musicale

L’episodio musicale di Once Upon A Time si preannuncia colmo.

L’ora sarà caratterizzata da sette canzoni, incluso un grande assolo per Jennifer Morrison alias Emma Swan.

Altri dettagli sull’episodio – incluso chi saranno gli altri a cimentarsi nel canto (oltre a Lana Parrilla), cosa canteranno e soprattutto perché lo faranno – al momento non sono stati divulgati.

Siamo tutti così entusiasti di questo” ha recentemente detto Morrison a Entertainment Weekly. “È una di quelle cose a cui abbiamo tutti pensato. La maggior parte di noi ha esperienza nei musical oppure abbiamo cantato nelle nostre vite, o fatto musica in qualche modo. Abbiamo scherzato a tal proposito. Adesso stiamo giusto ascoltando le canzoni cercando di capire come si incastrano insieme e qual è la trama”.

La messa in onda dell’episodio oltreoceano è prevista in primavera. Once tornerà con i nuovi episodi Domenica 5 Marzo.

“Indigo”: Chris Colfer reciterà e produrrà un dramma sci-fi

Chris Colfer ha trovato gli elementi ideali per il suo ritorno nel piccolo schermo.

L’ex stella di Glee assieme a Sonar Entertainment, sta sviluppando Indigo, un dramma fantascientifico circa “bambini indaco” ai quali sono stati erroneamente diagnosticate malattie fisiche o mentali – quando in realtà possiedono poteri soprannaturali. (Ovviamente arriveranno dei cattivi intenzionati ad usare i poteri dei bambini per i loro scopo oscuri).

Oltre a recitare nel progetto – che verrà venduto a reti broadcast, via cavo e servizi streaming – Colfer probabilmente scriverà e dirigerà il pilot, che egli produrrà assieme a Keith Quinn e Rob Weisbach.

Colfer dalla conclusione di Glee nel Marzo 2015 ha mantenuto un profilo basso apparendo in un solo episodio di Hot in Cleveland e Absolutely Fabulous: The Movie.   [TVLine]

“OUAT 6”: due nuovi personaggi saranno introdotti nel finale

Ecco un indizio su quello che sarà il finale della sesta stagione di Once Upon A Time, la cui seconda parte oltreoceano tornerà Domenica 5 Marzo.

Il dramma ABC introdurrà proprio negli ultimi episodi un paio di personaggi in qualità di guest star che hanno entrambi il potenziale di unirsi al cast fisso dell’eventuale settima stagione assieme agli altri nomi che torneranno.

La serie sta cercando un attore sulla tarda ventina/trentina per interpretare un uomo “forte ma anche vulnerabile”, un gentiluomo che un tempo era ottimista e speranzoso, ma adesso è senza amici, cinico e eremita. Detto questo, lui possiede ancora un dormiente, bagliore di speranza che attende la persona giusta per riaccenderlo.

L’altro ruolo è quello di una precoce bambina di dieci anni con un “brillio di malizia nei suoi occhi”. E nonostante questa ragazza provenga da una famiglia distrutta, tali lotte l’hanno solo resa più forte – cosa che si rivelerà utile quando l’oscurità minaccerà “tutto ciò che le è più caro”. E mentre la descrizione del personaggio nota che questa ragazzina “non si lascia mai abbattere dai duri colpi della vita”, saremmo fuori strada nel presumere che lei sia una piccola orfana di nome Annie.   [TVLine]

“The Royals” rinnovato per la 4^ stagione da E!

Il regno di The Royals continuerà – per almeno altri dieci episodi.

E! ha annunciato il rinnovo del dramma con Elizabeth Harley per la quarta stagione. La notizia arriva giusto pochi giorni prima del finale della terza stagione che oltreoceano andrà in onda Domenica.

La terza stagione di The Royals ha dimostrato di essere un interessante mix di segreti, inganni e desideri che i nostri fan non ne hanno mai abbastanza” he detto Adam Stotsky, Presidente di E! Entertainment in un comunicato. “Siamo entusiasti di vedere quali nuovi scandali aspettano la nostra famiglia reale, e come le loro dinamiche si evolveranno nella quarta stagione”.

Nel finale di stagione, Prince Liam si ritrova in luoghi inaspettati, Queen Helena tratta con il cuore spezzato e Jasper compie un’ultima mossa per il cuore di Eleanor. Inoltre, la rete promette “cambiamenti storici” che modificheranno per sempre gli avvenimenti dietro i cancelli del palazzo.   [TVLine]

“American Horror Story”: rivelato il tema della 7^ stagione

Alcuni considerano le elezioni americane del 2016 una sciagura che ora si trasformerà in niente meno che una American Horror Story.

“Non ho un titolo, ma la stagione che cominceremo a girare nel mese di Giugno sarà circa le elezioni che abbiamo appena passato” ha rivelato il creatore della serie antologica di FX, Ryan Murphy al talk show Watch What Happens Live Wednesday. “Credo che sarà interessante per un sacco di persone”.

Quando il presentatore Andy Cohen ha chiesto se il Presidente Donald Trump sarà un personaggio della stagione, Murphy ha risposto “forse”.

La notizia si inserisce in quanto Murphy aveva in precedenza rivelato sulla prossima stagione: che sarebbe stata una storia “dei giorni nostri e che Sarah Paulson e Evan Peters hanno già firmato per prendervi parte.   [TVLine]

“Superstore” rinnovato da NBC per la 3^ stagione

Fan di Superstore preparatevi per essere trasportati al Cloud 9: NBC ha rinnovato la commedia capitanata da America Ferrera per la terza stagione che sarà formata da 22 episodi.

Siamo estremamente fieri di Superstore, che è una delle commedie più intelligenti e divertenti in televisione oggi” ha detto Jennifer Salke, Presidente di NBC Entertainment, in un comunicato. “Attraverso i personaggi della serie sapientemente disegnati, i nostri produttori e il nostro cast fanno un lavoro notevole toccando varie questioni in cui il pubblico può relazionarsi. Bisogna dargliene atto, Superstore non ci fa solo ridere, ma ci fa anche pensare”.

Finora, considerando le varie riproduzioni, Superstore ottiene un rating di 1.8 nella fascia demografica tra i 18 e 49 anni e 5,7 milioni di telespettatori totali.   [TVLine]

“Arrow 5”: spiegata l’assenza di Thea questa stagione

Nel prossimo episodio di Arrow, Thea Queen ritornerà dopo una certa assenza, ma per quale motivo Willa Holland che è un membro originale del cast principale non è apparsa nella serie per settimane?

Il co-showrunner Marc Guggenheim ha spiegato il perché durante una proiezione della puntata che sarà incentrata su Rene.

Tutti dicono, ‘dov’è Thea? Dov’è Thea?’ Il [contratto di] Willa [è per] 14 episodi su 23 quest’anno” ha rivelato Guggenheim. “Lei non prende parte a tutti i 23 episodi. Non è il suo contratto. Abbiamo dovuto scrivere la trama basandoci su quello”.

Problemi contrattuali si sono anche verificati per il ritorno di Katie Cassidy nonostante il fatto che l’attrice in questa stagione ha uno di quei contratti (come John Barrowman, Wentworth Miller) che teoricamente le avrebbero permesso di apparire in Arrow o in uno degli spin-off. Continua a leggere

“Lucifer” rinnovato da Fox per la 3^ stagione

Ecco alcune buone notizie: Lucifer è stato rinnovato dalla terza stagione da Fox che sarà composta da 22 episodi.

Lucifer è una di quelle rare serie che cominciano forti fuori dal cancello e continua a migliorare” ha detto il Presidente all’intrattenimento David Madden in un comunicato. “Tom [Ellis], Lauren [German] e l’intero cast hanno davvero reso questi personaggi tridimensionali, e il team di produzione – Jerry [Bruckheimer], Len [Wiseman], Jonathan [Littman], Joe [Henderson] e Ildy [Modrovich] è uno dei migliori del settore”.

Gli ascolti della seconda stagione di Lucifer si sono mantenuti stabili sui 3,8 milioni di telespettatori totali e un rating di 1.1. La serie tornerà oltreoceano Lunedì 1° Marzo.   [TVLine]

ABC rinnova Grey’s Anatomy, Scandal e HTGAWM per la stagione 2017/18

ABC ha rinnovato le serie del #TGIT prodotte da Shondaland per la prossima stagione televisiva.

Grey’s Anatomy toccherà quota quattordicesima stagione, Scandal arriverà alla sua settima stagione mentre How to Get Away With Murder giungerà alla sua quarta stagione.

L’annuncio è stato fatto quest’oggi dalla Presidente della rete, Channing Dungey la quale ha ribadito che le tre serie “continuano a tenere i telespettatori incollati allo schermo desiderosi di più. Sono entusiasta di riportare questi show e i momenti OMG che vengono con essi”. [TVLine]

“Chicago Justice”: Tovah Feldshuh guest star

L’avvocato difensore di Law & Order, Danielle Melnick sta per ricevere una promozione ma nella città del vento.

Tovah Feldshuh riprenderà i panni del suo personaggio in L&O nel nuovo dramma legale di NBC, Chicago Justice, solo che adesso lei è diventata un giudice.

Durante l’ora conclusiva del prossimo crossover con Chicago Fire e Chicago P.D., la giudice Melnick presidierà un caso che coinvolgerà un sospetto incendiario responsabile di diversi omicidi. A discutere dai lati opposti dell’aula di tribunale ci saranno l’assistente Procuratore Peter Stone e l’avvocato della difesa Albert Forest (interpretato da Bradley Whitford).

Altri recenti crediti di Feldshuh nel piccolo schermo includono Crazy Ex-Girlfriend, The Walking Dead e Flesh and Bone.   [TVLine]

“Nashville 5”: arrivano nuove conferme sull’uscita di Connie Britton

Ci sono state molte speculazioni nei mesi scorsi secondo cui Connie Britton stava per lasciare Nashville, giunto alla sua quinta stagione su CMT dopo la cancellazione da parte di ABC.

Queste voci circa l’imminente uscita di Britton dal dramma incentrato sulla musica country si sono intensificate nelle ultime settimane come si è sparsa la voce che l’attrice nominata agli Emmy sarà disponibile per questa stagione pilot.

Il suo nome è emerso come uno dei più ambiti per una parte da protagonista ed è già stato soggetto dell’interessamento di alcune reti broadcast.

Il network CMT e il produttore Lionsgate TV non hanno commentato il quando o il come la trama di Rayna James sarà chiusa. Il midseason finale di Nashville oltreoceano andrà in onda il 23 Marzo.   [SpoilerTV/Deadline]

The CW rimanda al 2018 i reboot di “Charmed” e “The Lost Boys”

Se speravate di vedere più streghe e vampiri su The CW la prossima stagione, beh dovrete pazientare almeno un altro anno.

I reboot precedentemente annunciati dalla rete, Charmed e The Lost Boys verranno ri-sviluppati per un possibile lancio nella stagione televisiva 2018/19.

Le ragioni di questa decisione sono le seguenti: CW ha già ordinato sei pilot per potenziali serie televisive che non lasciano spazio ai reboot e rinnovato sette show giusto il mese scorso.

I più il reboot di Charmed anni ’70 scritto dalle sceneggiatrici di Jane the Virgin, Jessica O’Toole e Amy Rardin, “non è venuto nel modo in cui la rete sperava”. Nel frattempo, per quanto riguarda The Lost Boys, lo showrunner di iZombie, Rob Thomas sta scrivendo il pilota per una serie antologica la cui prima stagione sarà ambientata nella “Summer of Love” del 1967 a San Francisco.   [TVLine]

“TVD 8”: Steven R. McQueen conferma il suo ritorno per il series finale

Jeremy Gilbert ha prenotato il biglietto di ritorno per Mystic Falls molto probabilmente per dire buongiorno alla sorella.

Steven R. McQueen ha postato su Instagram una foto di se stesso sul set di The Vampire Diaries ad Atlanta, dove la gang sta attualmente girando proprio l’ultimo episodio della serie targata The CW giunta all’ottava stagione.

McQueen aveva lasciato il dramma soprannaturale a metà della sesta stagione (per poi tornare nel finale di essa). Grazie alle foto che girano sui social, sappiamo che nel series finale ci saranno anche Nina Dobrev (Elena Gilbert), David Anders (John Gilbert), Kayla Ewell (Vicki Donovan) e Michael Trevino (Tyler Lockwood).   [TVLine]

Saying hi to some old friends

A post shared by @steven_r_mcqueen on

“Grey’s Anatomy 13”: [spoiler] lascerà la serie

Grey’s Anatomy farà a meno di un dottore il prossimo autunno.

Fonti confermano a TVLine che Jerrika Hinton, l’attrice che interpreta la Dr. Stephanie Edwards sin dal 2012, non tornerà come series regular nella quattordicesima stagione del longevo medical dirama (che deve ancora essere formalmente ordinata).

La notizia non giunge come una sorpresa dal momento che Hinton è entrata nel cast della nuova serie drammatica di Alan Ball targata HBO.

Al momento non è chiaro se l’assenza di Stephanie sarà affrontata sullo schermo oppure se l’attrice tornerà in qualità di guest star. Un portavoce delle rete ABC non ha confermato questa storia.

GLAAD Media Awards 2017: tutte le nomination della TV

Le nomination per la 28^ edizione dei GLAAD Media Awards sono state annunciate e i supereroi e le serie di fantascienza come Supergirl, The OA e Orphan Black hanno ottenuto delle nomine.

Altri candidati per inpremi – che celebrano le giuste, accurate e inclusive rappresentazioni della comunità LGBT – sono Trasparent, Shadowhunters, The Fosters, Black Mirror e molti altri, ecco tutti i dettagli…

OUTSTANDING DRAMA SERIES
The Fosters (Freeform)
Grey’s Anatomy (ABC)
Hap and Leonard (SundanceTV)
How to Get Away With Murder (ABC)
The OA (Netflix)
Orphan Black (BBC America)
Shadowhunters (Freeform)
Shameless (Showtime)
Supergirl (The CW)
Wynonna Earp (Syfy) Continua a leggere

“The Vampire Diaries 8”: David Anders tornerà per il finale?

A quanto pare Nina Dobrev non sarà l’unica Gilbert a fare il suo ritorno per il finale di The Vampire Diaries.

David Anders che interpreta John Gilbert nel dramma CW – colui che si presumeva essere lo zio di Elena, ma in realtà era il suo padre biologico – ha postato su Twitter un’appena velata conferma della sua apparizione facendo riferimento alla città dove la serie viene girata, Atlanta.

L’attore è attualmente co-protagonista di iZombie (le cui riprese si svolgono a Vancouver) ed è stato un volto ricorrente nelle prime due stagioni di TVD prima che il suo personaggio si sacrificasse per salvare Elena. La sua ultima apparizione risale alla quinta stagione (come una delle allucinazione di Katherine), riporta TVLine.

“The Good Place”: rinnovato per la seconda stagione da NBC

Ecco delle angeliche notizie per tutti i fan di The Good Place: la rete NBC ha rinnovato la nuova comedy con Kristen Bell e Ted Dawson per la seconda stagione che sarà formata da tredici episodi.

Il creatore della serie Mike Schur aveva in precedenza detto che la potenziale seconda stagione sarebbe rimasta sul format della prima.

The Good Place in media ha ottenuto un rating di 1.9 tra gli adulti nella fascia di età tra i 18 e 49 anni e un totale di 6,1 milioni di telespettatori considerando tutte le varie riproduzioni.   [TVLine]

SAG Awards 2017: tutti i vincitori della TV

La cerimonia di premiazione degli Screen Actors Guild Awards 2017 tenutosi ieri sera ha incoronato il fenomeno targato Netflix, Stranger Things con il premio più ambito nel campo della televisione mentre The Crow ha vinto nelle categorie singole grazie alle performance di Claire Foy e John Lithgow.

Ecco la lista completa dei vincitori…

Female Actor in a Comedy Series: Julia Louis-Dreyfus, Veep
Male Actor in a Comedy Series: William H. Macy, Shameless
Comedy Series Ensemble: Orange Is The New Black
Female Actor in a Miniseries or TV Movie: Sarah Paulson, The People v. O.J. Simpson: American Crime Story
Male Actor in a Miniseries or TV Movie: Bryan Cranston, All the Ways
Male Actor in a Drama Series: John Lithgow, The Crow
Female Actor in a Drama Series: Claire Foy, The Crown
Drama Series Ensemble: Stranger Things
Outstanding Stunt Ensemble: Game Of Thrones   [TVLine]

“The Girlfriend Experience”: nuovo cast e trame nella 2^ stagione

The Girlfriend Experience sarà completamente diversa la prossima stagione.

L’acclamato dramma targato Starz subirà un reset nella seconda stagione a cominciare da un nuovo cast e due storie parallele, lo ha annunciato la rete.

La nuova stagione sarà caratterizzata da tutti nuovi personaggi e suddivisa tra Washington e il New Mexico, ma resterà ambientata nel torbido mondo delle squillo di lusso e della loro ricca clientela.

Anna Friel (Pushing Daisies) interpreterà Erica Myles nella trama di Washington, la direttrice finanziaria lesbica del comitato di raccolta fondi repubblicano la quale resta coinvolta con una prostituta interpretata da Louisa Krause (Billions). Continua a leggere