“The Goldbergs 6”, “Single Parents”: ABC ha ordinato più episodi

La rete ABC ha diffuso un po’ di spirito natalizio a quattro delle sue commedie.

The Goldbergs e black-ish così come le novità Single Parents e The Kids Are Alright hanno tutti ottenuto più episodi per le loro correnti stagioni.

black-ish ha ricevuto due episodi extra da parte del network, portando il totale di episodi della quinta stagione a 24. The Goldbergs, Single Parents e The Kids Are Alright hanno invece ricevuto un episodio in più per la rispettiva sesta e prime stagioni.

black-ish e Kids oltreoceano torneranno Martedì 8 Gennaio mentre The Goldbergs e Single Parents torneranno Mercoledì 9 Gennaio, stessa serata in cui debutterà lo spin-off di The Goldbergs, Schooled.   [TVLine]

Annunci

“Bull”: CBS ha pagato milioni a Eliza Dushku per averla licenziata dopo aver accusato Michael Weatherly di molestie

Bull sta avendo problemi legali nella vita reale.

Secondo un report del New York Times, l’attrice Eliza Dushku, che si era unita al cast del dramma legale targato CBS verso il termine della prima stagione come l’avvocato della difesa J.P. Nunnelly, ha presentato una denuncia formale alla rete dopo esser stata destinataria di diversi commenti volgari da parte del protagonista della serie Michael Weatherly.

Dushku doveva diventare un membro fisso del cast di Bull, ma poco tempo dopo aver espresso le sue preoccupazioni è stata esclusa dalla serie e come compensazione le è stata elargita una liquidazione di 9,5 milioni di dollari.    Bull: Stagione 1 (6 DVD)

CBS ha confermato la transazione che ha avuto origine da una serie di incidenti sul set asseriti da Dushku. L’attrice ha detto che Weatherly le ha rivolto commenti umilianti circa il suo aspetto dicendo “ecco che arrivano le gambe” al suo arrivo sul set, affermato che l’avrebbe chinata sulle sue gambe e sculacciata di fronte al cast e alla troupe e insinuato che lei voleva fare una cosa a tre con lui e un membro della troupe. Dushku si è sentita “disgustata e violata” dopo questi incidenti, secondo i verbali di un’indagine interna di CBS. Continua a leggere

“Supernatural 14”: Jeffrey Dean Morgan tornerà nel 300° episodio

Il 300° episodio di Supernatural ospiterà una tanto attesa reunion di famiglia.

Jeffrey Dean Morgan – alias John Winchester, il padre di Dean e Sam – tornerà nel dramma CW per l’importante traguardo intitolato “Lebanon” e previsto in onda oltreoceano Giovedì 7 Febbraio.

Siamo incredibilmente entusiasti del ritorno di Jeffrey per questo episodio pietra miliare e credo che i fan ameranno ciò che abbiamo pianificato per il suo personaggio… e per le altre guest star a sorpresa” ha fatto sapere il produttore esecutivo Andrew Dabb in un comunicato.

Supernatural: John Winchester’s Journal
Morgan ha fatto il suo debutto in Supernatural nell’episodio pilota del 2005 e la sua ultima apparizione risale al 2008. Ovviamente l’attore è stato impegnato a interpretare un fantasma in Grey’s Anatomy, un albergatore di Miami in Magic City, un cacciatore di taglie in Extant, un investigatore privato in The Good Wife e ovviamente un certo lunatico armato di mazza in The Walking Dead.   [TVLine]

SAG Awards 2019: tutte le nomination della TV

Le nomination per la 25° edizione dei Screen Actors Guild Awards sono state annunciate e The Marvelous Mrs. Maisel e Ozark guidano il gruppo con quattro candidature a testa. Seguono a quota tre, The Handmaid’s Tale, Barry e The Kominsky Method. Ecco tutti i dettagli…

STUNT TEAM
GLOW
Marvel’s Daredevil
Tom Clancy’s Jack Ryan
The Walking Dead
Westworld

DRAMA ENSEMBLE
The Americans
Better Call Saul
The Handmaid’s Tale

Ozark
This Is Us Continua a leggere

“Arrow-verse”: già annunciato il titolo del crossover 2019

Ebbene sì, la prossima tappa dell’Arrow-verse è già stata resa nota.

Al termine dell’evento crossover in tre notti “Elseworlds”, Batwoman ha telefonato a Oliver Queen da Gotham City esprimendo la sua preoccupazione per il nuovo internato dell’Arkham Asylum, il dott. John Deegan in quanto, ha notato lei, l’uomo che si è creduto un dio – per ben due volte questa settimana – “si è fatto un amico” in Roger Hayden, il quale nei fumetti DC è noto anche come Psycho-Pirate.

Tutto è come dovrebbe essere, i giochi sono fatti…” ha detto Hayden con indossa la maschera d’oro di Psycho-Pirate al suo nuovo vicino di cella Deegan alla fine dell’episodio di Supergirl. “L’universo non sarà più lo stesso”.

In seguito è apparsa la scritta “in arrivo nell’autunno 2019…. Crisis on Infinite Earths”. Questo è lo stesso nome di una storia dei fumetti DC in cui Anti-Monitor – la controparte malvagia di The Monitor, che conta Psycho-Pirate tra i suoi principali complici – è libero nel multiverso e comincia a distruggere la varie Terre che esso comprende.

Arrow – la Sesta Stagione Completa (5 DVD)
I produttori dell’Arrow-verse avevano già lasciato intendere con la stampa di conoscere il piano per il crossover del prossimo anno.   [TVLine]

“Bless This Mess”: ABC ha ordinato la sitcom con Dax Shepard e Lake Bell

Dax Shepard (Parenthood, The Ranch) e Lake Bell (New Girl) stanno per trasferirsi… e la loro nuova commedia farà altrettanto.

ABC ha ordinato ufficialmente Bless This Mess, una serie televisiva che vede il duo sopracitato nei panni di una coppia di sposini che si trasferiscono dalla grande città a un paesino nel Nebraska. La comedy si trovava in precedenza in sviluppo presso Fox – che lo scorso febbraio ha commissionato anche l’episodio pilota – ma ora il debutto è atteso nel nuovo anno su ABC.

Bell e Shepard guidano un cast stellare in questa esilarante storia del classico pesce fuor d’acqua che abbiamo trovato irresistibile” ha fatto sapere la nuova Presidente della rete, Karey Burke in un comunicato.

Elizabeth Meriwether (New Girl) ha co-creato la sitcom insieme a Bell, la quale ha anche diretto il pilot. Entrambe saranno produttrici esecutivi così come Shepard, Jake Kasdan (altra mente dietro New Girl), Melvin Mar (Fresh Off the Boat) e Katherine Pope (Single Parents).   [TVLine]

Critics’ Choice Awards 2018: tutte le nomination della TV

Le nomination per la 24° edizione dei Critics’ Choice Awards sono state annunciante e The Americans, The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story e Escape at Dannemora guidano il gruppo con cinque nomination a testa.

Ecco tutte le candidature per il piccolo schermo…

BEST DRAMA SERIES
The Americans (FX)
Better Call Saul (AMC)
The Good Fight (CBS All Access)
Homecoming (Amazon)
Killing Eve (BBC America)
My Brilliant Friend (HBO)
Pose (FX)
Succession (HBO) Continua a leggere

“Daredevil 4”: Charlie Cox sulla cancellazione a sorpresa e il possibile ritorno di Matt Murdock

Il protagonista di Marvel’s Daredevil ha rotto il suo silenzio sulla cancellazione a sorpresa della serie – e non è piaciuta neanche a lui.

Sono molto rattristato” dalla notizia ha detto Charlie Cox a EW nel suo primo commento a seguito della cancellazione annunciata la scorsa settimana, aggiungendo: “sentivo che c’erano ancora molte storie da raccontare”.

L’attore ha descritto il ruolo dell’avvocato di giorno e vigilante di notte Matt Murdock/Daredevil, “un lavoro da sogno. È strano pensare che c’è la possibilità che non interpreterò mai più Matt Murdock… il personaggio è stato una parte importante della mia vita per gli ultimi quattro anni e mezzo”.
FunKo 7577-PDQ Pocket Pop! Keychain Marvel Daredevil Figura Daredevil Red Suit

Anche se ai fan sarebbe piaciuto qualche accenno a cosa sarebbe successo nella potenziale quarta stagione (a cui gli sceneggiatori avevano già cominciato a lavorare), Cox non ha voluto riaprire alcuna ferita con delle speculazioni. “È abbastanza doloroso per un bel po’ di persone… Ero davvero entusiasta delle idee di cui avevamo parlato per la quarta stagione, [ma] voglio solo essere sicuro di non dare alcuna falsa speranza”. Continua a leggere

Golden Globes 2018: tutte le nomination

Le nomination per la 76° edizione dei Golden Globe Awards sono state annunciate quest’oggi e The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story è stata la serie più quotata con ben 4 candidature.

Seguono con 3 la stagione finale di The Americans, The Marvelous Mrs. Maisel, Sharp Objects, Homecoming, Barry, A Very English Scandal e The Kominsky Method.

La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 6 Gennaio e sarà presentata da Sandra Oh (Killing Eve) e Andy Samberg (Brooklyn Nine-Nine). Ecco tutte le nomination…

• DRAMA SERIES
The Americans, FX
Bodyguard, Netflix
Homecoming, Amazon Prime
Killing Eve, BBC America
Pose, FX Continua a leggere

“The Good Place” rinnovato per la quarta stagione da NBC

Ecco un’ulteriore prova che ci troviamo nel Good Place: la rete NBC ha rinnovato la commedia sull’aldilà per la quarta stagione.

Il numero di episodi resta da determinare per il network ma le precedenti stagioni sono formate da 13 episodi.

Congratulazioni a Mike Schur e all’eccezionale cast e troupe che collaborano per creare una serie ponderata, sconvolgente, spassosa e diversa da qualunque cosa in TV” hanno detto le co-Presidenti per la programmazione originale della rete Tracey Pakosta e Lisa Katz in un comunicato. “Non vediamo l’ora di scoprire quali inaspettate storie la nuova stagione porterà”.

The Good Place è la commedia più vista di NBC (alla pari con Superstore), ha sempre mantenuto dei buoni ascolti e quest’anno Ted Danson ha ottenuto una nomination agli Emmy come miglior attore in una comedy.   [TVLine]

“Fear The Walking Dead 5”: confermati i ritorni di Ruben Blades e Daniel Sharman

Due volti familiari ma assenti nella quarta stagione di Fear The Walking Dead faranno ritorno il prossimo anno.

La ricomparsa di uno dei due attori, Ruben Blades era prevista ma quella di Daniel Sharman suona alquanto come una sorpresa dal momento che il suo personaggio era apparentemente morto nella terza stagione.

In una recente intervista Blades ha confermato il suo coinvolgimento nella quinta stagione del dramma targato AMC, la cui produzione è iniziata recentemente. I suoi impegni gli hanno impedito di prender parte alla 4^ stagione, ma gli showrunner Andrew Chambliss e Ian Goldberg sono sempre stati franchi sulla loro intenzione di farlo tornare qualora fosse possibile (l’occupazione principale di Blades è la musica e non la recitazione). Il suo personaggio, Daniel Salazar, è stato visto per l’ultima volta nel finale della 3^ stagione. Egli è presumibilmente sopravvissuto all’esplosione ma non si è riunito con Madison Clark e il suo gruppo.

Fear The Walking Dead – Stagione 1 (2 DVD)
Il personaggio di Sharman, Troy Otto ha invece (presumibilmente) incontrato la sua fine quando Madison lo ha colpito in testa con un martello. Al momento non sono trapelati dettagli circa il numero di episodi in cui Sharman apparirà o cosa combinerà il suo personaggio, ma speculando un po’ potrebbe apparire in dei flashback oppure in una delle interviste di Althea registrata quando era ancora vivo.

Per adesso non sono previsti dei cameo di Kim Dickens e Frank Dillane. Fear oltreoceano tornerà nel 2019.   [TV Guide]

“Jane The Virgin”: CW sta pensando allo spin-off

La storia di Jane The Virgin è vicina alla sua conclusione… ma i suoi libri potrebbe presto sbarcare su The CW: la rete sta sviluppando uno spin-off basato sul romanzo di fantasia della protagonista.

Il progetto senza ancora un titolo viene descritto come una serie antologica ispirata alla telenovela di cui ogni stagione sarà incentrata su un diverso libro “scritto da” Jane. Gina Rodriguez sarà la voce narrante degli episodi. La prima stagione – soprannominata “Tar & Roses” (“Catrame e Rose”) – è ambientata nell’intersezione tra la regione del vino di Napa Valley e la scena artistica di San Francisco.

I veterani della serie originale Valentina Garza e Brad Silberling scriveranno e dirigeranno la potenziale serie, rispettivamente, mentre la creatrice Jennie Snyder Urman, Rodriguez e Ben Silverman saranno produttori esecutivi.

La quinta e ultima stagione di Jane The Virgin oltreoceano andrà in onda la prossima primavera.   [TVLine]    Snow Falling

“YOU” trasloca su Netflix per la 2^ stagione

Apparentemente Joe Goldberg troverà la sua prossima ossessione presso Netflix: il dramma di Lifetime, YOU traslocherà presso il servizio streaming per la sua seconda stagione.

Anche se Lifetime ha rinnovato la serie tratta dai romanzi di Caroline Kepnes con Penn Badgley per la seconda stagione – ancora prima del debutto della prima – la rete via cavo ha optato per non mandare in onda la seconda stagione. Secondo quanto riportano le fonti, i bassi ascolti hanno inciso pesantemente nella decisione del network.

Per Lifetime è stata un’esperienza incredibile lavorare con Greg Bertlanti, Sera Gamble e l’intero team di YOU per la prima stagione” ha fatto sapere Lifetime in un comunicato. “Porgiamo i nostri migliori auguri al cast e alla troupe dato che la serie continua su Netflix e non vediamo l’ora che giunga l’opportunità di lavorare di nuovo con questo team creativo”.

Dopo la morte di Beth e la ricomparsa di Candace l’azione si sposterà a Los Angeles (città che Joe detesta) secondo quanto accennato dalla produttrice esecutiva Sera Gamble a TVLine.

“Daredevil” cancellato da Netflix dopo 3 stagioni

È proprio il caso di dire… What the Hell’s Kitchen?

Marvel’s Daredevil non vedrà la quarta stagione, il colosso dello streaming ha cancellato anche questa serie.

Siamo estremamente orgoglioso dell’ultima e conclusiva stagione dello show e anche se è doloroso per i fan, riteniamo opportuno chiudere questo capitolo con una nota positiva” ha fatto sapere Netflix in un comunicato.

Siamo grati allo showrunner Erik Oleson, agli sceneggiatori, alla stellare troupe e l’incredibile cast incluso Charlie Cox come Daredevil stesso e siamo grati ai fan che hanno supportato la serie nel corso degli anni” continua la nota sottolineando che sarà sempre possibile vedere le tre stagioni sul servizio streaming, “mentre il personaggio di Daredevil vivrà nei progetti futuri di Marvel”.
Marvel Comics MAY172531 Netflix Daredevil Action Figure

Leggendo però tra le righe sembra che il sodalizio Marvel/Netflix stia giungendo al termine dal momento che Disney (compagnia proprietaria di Marvel) lancerà il suo servizio streaming nel 2019.

Al momento restano altre due serie, Jessica Jones e The Punisher entrambe attese il prossimo anno con la terza e seconda stagione – rispettivamente.    [TVLine]

“Preacher” rinnovato per la 4^ stagione da AMC

Preacher è stato rinnovato per la quarta stagione da AMC.

Basato sui popolari fumetti, Preacher è un dramma soprannaturale oscuramente comico che segue le vicende del predicatore texano Jesse Custer posseduto da una misteriosa entità chiamata Genesi che gli conferisce il potere di far fare alla gente ciò che lui comanda.

FunKo Pop Vinile Preacher Jesse, 11149
Secondo Production Weekly, la rete via cavo comincerà le riprese della prossima stagione nel mese di Gennaio in Australia (al contrario delle prime tre stagioni che sono state girate negli Stati Uniti).   [SpoilerTV]

“MacGyver”: George Eads lascerà la serie nel corso della 3^ stagione

Se MacGyver arriverà alla quarta stagione, lo farà senza George Eads.

L’attore ha deciso di lasciare il ruolo di Jack Dalton durante la seconda metà dell’attuale terza stagione del reboot targato CBS.

Secondo i report, Eads se n’è andato dal set situato ad Atlanta lo scorso Ottobre a seguito di un alterco non specificato durante le riprese di un episodio. Egli in seguito è tornato sul set. Il suo ultimo episodio andrà in onda oltreoceano all’inizio del 2019. Eads avrebbe chiesto di essere svincolato dal suo contratto a lungo termine al fine di tornare a Los Angeles (dove risiede la figlia piccola).

Un rappresentante di CBS non ha commentato la notizia.

Mac Gyver: Stagione 1 (5 DVD)
Questa è la seconda uscita anzitempo di Eads da un procedurale del network CBS. Egli lasciò brevemente la 14^ stagione di CSI dopo una lite sul set con gli sceneggiatori del dramma. Eads e Jorja Fox furono notoriamente licenziati da CSI nel 2004 dopo essersi dati malati il primo giorno di riprese della 5^ stagione come tattica per rinegoziare il salario. Tale impasse durò meno di due settimane.  [TVLine]

“Hightown”: Starz ha ordinato la serie con Monica Raymund

Starz ha ordinato due nuove serie drammatiche inclusa una con l’ex attrice di Chicago Fire, Monica Raymund. L’altra scritta da Katori Hall (Tina: The Musical) invece promette uno sguardo impenitente alle vite dei ballerini di strip club.

Raymund sarà protagonista di Hightown (precedentemente noto come P-Town), un crime drama ambientato nel traffico di stupefacenti di Cape Cod. L’azione prenderà il via quando un cadavere viene portato a riva e viene scoperto da un’irriverente agente del National Marine Fisheries Service determinata a risolvere l’omicidio — anche se la polizia di stato non la vuole vicina al caso. La produzione comincerà nel mese di Marzo.

P-Valley, invece vede protagonisti Brandee Evans (The Bobby Brown Story) nei panni di Mercedes e Nicco Annan (Shameless) in quelli di zio Clifford, mentre le nuove aggiunte includono Shannon Thornton (Power) e J. Alphonse Nicholson (Chicago P.D.).   [TVLine]   Chicago Fire – Stagione 1 (6 DVD)

“The Middle”: ABC ha rinunciato allo spin-off con Eden Sher

La rete ABC ha optato per non procedere con lo spin-off di The Middle incentrato sul personaggio di Eden Sher, Sue Heck.

Il network ha ordinato l’episodio pilota di Sue Sue in the City lo scorso agosto nel quale Sue Heck lasciava Orson in Indiana per perseguire una carriera a Chicago. Brock Ciarlelli, volto ricorrente nella commedia ordinale per il ruolo di Brad, sarebbe stato un membro fisso del cast.

Le creatrici di The Middle, Eileen Heisler e DeAnn Heline hanno scritto la sceneggiatura dell’episodio pilota e avrebbero prodotto a livello esecutivo lo spin-off.

Altri membri del cast che in seguito avevano firmato per apparire nell’episodio pilota comprendevano Finesse Mitchell (SNL) nei pani del barista amico di Sue e Chris Diamantopoulos (Silicon Valley) come il proprietario alberghiero capo di Sue. The Middle si è concluso dopo 9 stagioni lo scorso maggio.   [TVLine]

“Take Two” cancellato dopo una sola stagione da ABC

Le indagini di Take Two si sono già concluse.

La rete ABC ha cancellato il procedurale estivo dai produttori di Castle, Andrew W. Marlowe e Terri Edda Miller dopo una prima stagione che non ha ottenuto grandi ascolti.

La serie – che vedeva protagonisti Rachel Bilson e Eddie Cibrian – ha debutto oltreoceano lo scorso giugno con 3.4 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.5. I tredici episodi si sono conclusi nel mese di settembre con il medesimo rating ma un audience più scarso (2.9 milioni).

Marlowe e Miller stanno già tentando di vendere Take Two a un altro network o servizio streaming (e sembra che alcuni abbiano espresso interesse).

La serie seguiva le vicende di Sam Swift, un’attrice che dopo essere stata in riabilitazione cerca di far ripartire la sua carriera e per il suo potenziale ruolo di ritorno pedina l’investigatore privato Eddie Valetik che col passare del tempo apprezza l’abilità di Sam di fingersi una poliziotta dimostrandosi inoltre sorprendentemente preziosa.   [TVLine]

“Salvation” cancellato dopo 2 stagioni da CBS

A quanto pare non sapremo mai cosa fosse “Samson”.

CBS ha cancellato il suo dramma estivo Salvation dopo due stagioni.

La serie vedeva protagonisti Charlie Rowe e Santiago Cabrera nei panni rispettivamente di Liam Cole e Darius Tanz, coloro incaricati di avvertire il governo che un asteroide si sarebbe scontrata con la Terra nell’arco di sei mesi. Tuttavia nel finale della seconda stagione – che è ora il finale di serie – è stato rivelato che l’asteroide, Samson, dopotutto non era un asteroide.

Salvation questa estate in media ha totalizzato 2.7 milioni di telespettatori con un rating di 0.3, perdendo il 23 e 37 per cento dalla prima stagione.    [TVLine]