Rating di Venerdì 24 Gennaio

Questo venerdì WWE’s Friday Night SmackDown è stato visto da 2,5 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.7 scendendo in entrambe le misure in onda su Fox. Nelle altre reti…

ABC | American Housewife (3,4 milioni/0.6) e il backdoor pilot del potenziale spin-off di Fresh Off the Boat (2,4 milioni/0.5) sono saliti entrambi nel rating.

The CW | Charmed (610mila/0.2) e Dynasty (350mila/0.1) sono rimasti costanti nel rating, il secondo ha anche riguadagnato qualche telespettatore dopo il minimo registrato la scorsa settimana.

NBC | Il pattinaggio artistico statunitense ha ottenuto 2,4 milioni/0.3.

CBS | Una replica di Hawaii Five-0 ha ottenuto il pubblico migliore della serata con i suoi 5,3 milioni di telespettatori.    [TVLine]

Quali serie TV rischiano la cancellazione nel 2020?

Esclusa la rete CW che ha già rinnovato praticamente tutte le sue serie televisive, gli altri emittenti tra pochi mesi dovranno decidere quali titoli confermare per la stagione televisiva 2020/21.

A causa dei bassi ascolti il destino del dramma legale Bluff City Law, della comedy Sunnyside e del dramma familiare Almost Family è già stato deciso in negativo, ma TVLine elenca sette nomi molto nella bolla che potrebbero essere in dirittura d’arrivo.

The Rookie | Anche se il poliziesco con Nathan Fillion sta perdendo “solo” il 13 per cento confronto i numeri della prima stagione, il dramma fatica a suscitare un po’ di entusiasmo in chiusura della serata domenicale che la rete ABC dedica ai reality.

Perfect Harmony | La nuova sitcom con Bradley Whitford è stata la seconda serie meno vista di NBC lo scorso autunno (dietro solo a Sunnyside). Ma non solo, il penultimo episodio è sceso a un 0.3 nel rating attirando solo 1,35 milioni di telespettatori. Non c’è tanto da cantare. Continua a leggere

“Ray Donovan”: l’ottava stagione è incerta per Liev Schreiber

Ray Donovan ha bisogno di risolvere una faccenda.

Nonostante la supposizione che il longevo dramma targato Showtime sarebbe tornato per l’ottava (e molto presumibilmente ultima) stagione, il protagonista Liev Schreiber ha comunicato ai fan che il rinnovo non è affatto scontato.

Dopo la messa in onda originale del finale della settima stagione, l’attore in un post su Instagram ha ringraziato i fan per “l’affetto e il supporto per il nostro cast e la troupe” prima di affrontare l’elefante nella stanza: “so che la grande domande nelle menti di tutti è se ci sarà un’ottava stagione. La verità è che è nelle mani [di Showtime]. Quindi se volete di più, rivolgetevi a loro… e fategli sapere cosa pensate. In ogni caso, è stata una corsa fantastica e dobbiamo ringraziare tutti voi per questo”.      Ray Donovan: Stagione 2 (Box Set) (4 DVD)

Una settimana fa, il Presidente della rete via cavo, Gary Levine aveva confermato che Ray Donovan è “ormai vicino alla fine della sua corsa” e una decisione sull’eventuale rinnovo sarebbe arrivata nelle settimane successive.    [TVLine]

“The Walking Dead: World Beyond”: il nuovo spin-off durerà solo un paio di stagioni

Mancano ancora tre mesi al debutto originale di The Walking Dead: World Beyond, ma la serie sarà la più breve della storia.

Parlando con i giornalisti al TCA winter press tour la scorsa settimana, la Presidente della rete AMC, Sarah Barnett ha dichiarato che la terza serie del franchising (dopo l’originale TWD e Fear The Walking Dead) non imiterà i predecessori “nella sostanza o nella forma prima di annunciare: “World Beyond è una serie limitata in due stagioni che racconterà una storia molto specifica e definita”.

World Beyond – che oltreoceano debutterà domenica 12 Aprile – si incentra sulle vicende della prima generazione di sopravvissuti nati e cresciuto dopo lo scoppio dell’apocalisse di zombie. Nello specifico, la trama ruoterà attorno a due giovani eroine interpretate da Alexa Mansour (The Resident) e Aliyah Royale (The Red Line).
The walking dead. Raccolta: 2
Completano il cast Annet Mahendru (The Americans), Nico Tortorella (Younger) e Julia Ormond (Temple Grandin).   [TVLine]

“Batwoman”: Paul Wesley dirigerà un episodio

Paul Wesley farà ritorno a The CW ma non davanti allo schermo.

La star di The Vampire Diaries dirigerà un episodio della prima stagione di Batwoman. L’attore stesso ha dato la notizia sulle storie di Instagram postando la prima pagina del copione scritto da Daphne Miles.

Wesley ha fatto il suo debutto alla regia durante la quinta stagione di The Vampire Diaries e ha diretto altri quattro episodi prima del termine della serie.

Da allora egli ha diretto anche episodi di Shadowhunters, Roswell, New Mexico e Legacies. Wesley al momento è nel cast di Tell Me A Story che oltreoceano è a metà della sua seconda stagione.    The Vampire Diaries Stg.5 L’Amore Morde (Box 5 Dvd)

Batwoman è tornato dopo la pausa natalizia (e il crossover ‘Crisis O Infinite Earths’) con un sorprendente colpo di scena: l’apparizione dal nulla di Beth che non è diventata la big bad Alice. In altre parole, adesso ci sono due Beth a Gotham, una cattiva e l’altra no. Qualche anticipazione la trovate nel nostro precedente articolo.    [Entertainment Weekly]

“Black Lightning”: Damon Gupton lascerà la serie dopo tre stagioni

Black Lightning ha fulminato uno dei suoi membri originali del cast.

Damon Gupton, che ha interpretato l’ispettore Bill Henderson sin dal debutto della seria targata CW ha annunciato sui social che la sua corsa è terminata.

E questo è tutto. La mia ultima notte sul set di Black Lightning” ha scritto l’autore in un tweet.
A Dicembre, prima di Natale mi è stato detto che il capo Henderson non rientra nei piani per la quarta stagione e che io sarei stato mandato via”.

Gupton ha anche ringraziato la troupe, il cast, gli sceneggiatori, i produttori, lo staff, CW, Warner Bros. e i fan. “Sono dispiaciuto di non poter continuare la corsa con voi ma sono grato del tempo che abbiamo passato insieme”.

Altri suoi crediti nel piccolo schermo includono Bates Motel, Criminal Minds, Goliath e The Player. Oltreoceano il finale della terza stagione di Black Lightning andrà in onda il 9 Marzo.    [TVLine]

SAG Awards 2020: tutti i vincitori della TV

I vincitori dei SAG Awards 2020 sono stati annunciati nella cerimonia di premiazione svoltasi ieri sera e l’ultima stagione del Trono di Spade, La Fantastica Signora Maisel e Fosse/Verdon hanno ottenuto due vittorie a testa mentre Jennifer Aniston ha portato al nuovo servizio streaming Apple TV+ il primo trionfo con la sua performance in The Morning Show.

Qui di seguito trovate tutti i vincitori del piccolo schermo evidenziati in grassetto…

DRAMA ENSEMBLE
Big Little Lies
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things Continua a leggere

“Good Trouble” rinnovato per la terza stagione da Freeform

I Good Trouble troveranno Callie, Mariana e tutti gli abitanti del Coterie di nuovo: Freeform ha rinnovato lo spin-off di The Fosters per la terza stagione.

La seconda stagione della dramedy oltreoceano è tornata in onda questa settimana. Nel proseguo di essa, il rapporto tra le due sorelle è messo male dopo la decisione di Callie di trasferirsi dal suo fidanzato Jamie.           Good Trouble – Poster cm. 30 X 40 – spedito Arrotolato in Un Tubo Rigido con Posta raccomandata

Nel frattempo, Alice bilancia la sua vita amorosa con la carriera da comica, Davia scopre che il sistema di istruzione potrebbe essere corrotto e Dennis trova un nuovo modo per gestire la sua depressione, tra i vari sviluppi. Ulteriori scoop li trovate nel nostro precedente articolo.    [TVLine]

Rating di Giovedì 16 Gennaio

Perfect Harmony è sceso a dei nuovi minimi questa settimana su NBC attirando solo 1,3 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.3. Tutte le sitcom della rete si sono peggiorate questa settimana: Superstore (2,7 milioni/0.6) ha registrato dei minimi nel rating, The Good Place (1,9 milioni/0.5) ha segnato dei bassi per questa stagione e Will & Grace (2,1 milioni/0.4) è tornato sui suoi minimi. Law & Order: SVU (3,6 milioni/0.6) ha perso un decimo. Nelle altre reti…

Fox | Last Man Standing (4,6 milioni/0.8 e poi 4,9 milioni/0.8) è rimasto stabile mentre Deputy (3,6 milioni/0.6) è sceso nuovamente.

CBS | Young Sheldon (8,8 milioni/1.0), The Unicorn (5,7 milioni/0.6) e Carol’s Second Act (5 milioni/0.6) sono rimasti tutti stabili mentre Mom (6,3 milioni/0.7) è sceso ed Evil (3,3 milioni/0.5) si è migliorato.

The CW | Supernatural (1,15 milioni/0.3) è tornato stabile dalla pausa mentre Legacies (723mila/0.2) ha registrato il suo secondo peggior pubblico restando sui suoi minimi nel rating.    [TVLine]

Rating di Mercoledì 15 Gennaio

Stumptown questo mercoledì ha attirato solo 2,5 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.4 peggiorandosi rispetto la scorsa settimana e registrando nuovi minimi. Sempre su ABC, The Goldbergs (3,6 milioni/0.7) ha perso un decimo mentre Schooled (2,9 milioni/0.6) era stabile. Modern Family (3,8 milioni/0.9) e Single Parents (2,5 milioni/0.6) sono rimasti stabili sui loro consueti rating ma hanno segnato dei minimi nel pubblico. Nelle altre reti…

NBC | Chicago Med (8,4 milioni/1.2), Chicago Fire (8,1 milioni/1.2) e Chicago P.D. (6,8 milioni/1.1) hanno tutti guadagnato un decimo.

The CW | In onda dopo delle repliche, Nancy Drew (668mila/0.1) è rimasto stabile nel rating ed ha registrato il suo secondo peggior audience.

Fox | In vista del trasloco al sabato sera, Flirty Dancing (1,5 milioni/0.4) si è migliorato mentre Almost Family (1 milione/0.3) era stabile.

CBS | Undercover Boss (4,4 milioni/0.7), Criminal Minds (4,6 milioni/0.7) e S.W.A.T. (3,6 milioni/0.6) erano tutti costanti.    [TVLine]

“House Of The Dragon”: il prequel di Game Of Thrones non arriverà fino al 2022

I fan del Trono Di Spade dovranno attendere a lungo per vedere come una parte della storia è cominciata…

House Of The Dragon, la serie prequel incentrata sulla famiglia Targaryen (alias gli antenati di Daenerys) di cui HBO ha ordinato dieci episodi lo scorso ottobre non arriverà in un qualunque momento presto: “il mio sospetto è che andrà in onda nel 2022” ha detto il Presidente della rete via cavo, Casey Bloys.    Game of Thrones – Statuetta di Daenerys Madre dei Draghi, 3001 – 162

Il nuovo dramma creato dall’autore dei libri George R.R. Martin e da Ryan J. Condal (Colony), è ambientato 300 anni prima della serie originale e seguirà la casata Targaryen come comincerà il suo famigerato declino.

Il romanzo Fuoco e Fiamme di Martin servirà come modello per House Of The Dragon e proprio l’esistenza di un materiale di base ha dato un vantaggio a questo progetto rispetto agli altri commissionati da HBO compreso l’episodio pilota di Jane Goldman con Naomi Watts a cui la rete ha rinunciato lo scorso ottobre.    [TVLine]

“Outlander 5”: non c’è alcuna fine in vista per la serie

Per la saga di Claire e Jamie, la fine è molto lontana.

Anche se Outlander ha già raggiunto il giro di boa del materiale di partenza – ovvero i libri di Diana Gabaldon – sembra che la serie targata Starz possa continuare all’infinito (o quasi).

Continueremo fino a quando Claire e Jamie avranno cento anni” ha detto la produttrice esecutiva Maril Davis al TCA winter press tour. “Onestamente, lo faremo. Ci sono ancora molti altri libri da adattare. E se la rete, Sony e gli attori sono disposti, lo siamo anche noi, proseguiremo”.
Outlander. L’amuleto d’ambra: Outlander 2

Attualmente Gabaldon sta scrivendo il nono libro della saga e la quinta stagione è basata sul quinto romanzo; in teoria sarebbero altre quattro stagioni facili (Outlander è stato rinnovato fino alla sesta stagione). Continua a leggere

“Superman & Lois”: CW ha ordinato la serie con Tyler Hoechlin e Elizabeth Tulloch

Superman & Lois sarà ufficialmente una serie targata The CW.

Lo spin-off di Supergirl con co-protagonisti Tyler Hoechlin e Elizabeth Tulloch entrerà ufficialmente nel palinsesto della rete per la stagione televisiva 2020/21. Come tale, si unirà alle altre serie dell’Arrow-verse che sono già state tutte rinnovate ovvero The Flash, Supergirl, DC’s Legends of Tomorrow, Batwoman e il recentemente introdotto Black Lightning.     Supergirl – Stagione 3 (5 DVD)

Resta ancora da determinare quale sarà il futuro del potenziale spin-off di Arrow con Laurel, Mia e Dinah il cui backdoor pilot andrà in onda il 21 Gennaio.

Le riprese del primo episodio di Superman & Lois si terranno in primavera. La trama segue “il supereroe più famoso del mondo e la giornalista più nota dei fumetti” come loro affrontano tutto lo stress, le pressioni e le complessità che derivano dall’essere genitori che lavorano nella società di oggi. Continua a leggere

“Walker, Texas Ranger”: CW ha ordinato il reboot con Jared Padalecki

La rete CW ha ordinato ufficialmente la serie televisiva Walker – una rivisitazione dell’iconico Walker, Texas Ranger – e la star di Supernatural, Jared Padalecki riempirà i leggendari stivali di Chuck Norris.

Padalecki interpreterà Cordell Walker, “un vedovo e papà di due bambini con il suo codice morale che fa ritorno ad Austin dopo esser stato sotto copertura per due anni, solo per scoprire che a casa c’è un lavoro più difficile da svolgere. Egli cercherà di riallacciare i rapporti con i suoi figli, destreggiandosi tra i conflitti in famiglia e trovando un inaspettato terreno comune con la sua nuova partner (una delle prime donne Texas Rangers nella storia), il tutto mentre diventa sempre più sospettoso delle circostanze riguardanti la morte della moglie”.

Funko- Pocket Pop Keychain Supernatural Sam, 6611
Le riprese del primo episodio si svolgeranno questa primavera. La serie originale è durata otto stagioni ed originariamente è stata trasmessa dal ’93 al 2001.    [TVLine]

“YOU” rinnovato per la terza stagione da Netflix

Per i fan di YOU arrivano delle ottime notizie (per i residenti di Los Angeles un po’ meno…) – com’era prevedibile, Joe Goldberg non andrà da nessuna parte: Netflix ha rinnovato la serie per la terza stagione.

Sia Penn Badgley che Victoria Pedretti torneranno per i nuovi dieci episodi il cui rilascio è previsto nel 2021. La co-creatrice Sera Gamble resterà salda al timone dell’adattamento.

Dopo un bel po’ di bugie, libidine e ovviamente omicidi a Joe e Love attende un futuro alquanto incerto.Loro non sono anime gemelle” ha detto Badgley in un’intervista con TVLine. “Lui ha paura di lei alla fine. Fondamentalmente, [lo scorso finale] ha impostato le cose in modo tale che nella terza stagione sono l’uno la nemesi dell’altro”.      You. Ediz. italiana

Per quanto riguarda l’altro grande colpo di scena, l’attore non è molto fiduciosio circa le capacità paterne di Joe. “È possibile che abbia dentro di sé [l’istinto paterno]. E se c’è una qualcosa che può cambiare una persona, è la paternità. Ma non so se Joe può o dovrebbe cambiare. Io di certo non so se cambierà”.   [TVLine]

“Il Silenzio Degli Innocenti”: CBS ha ordinato la serie sequel

Ciao Clarice…
La rete CBS approfondirà il seguito de Il Silenzio Degli Innocenti con Clarice attraverso una serie televisiva sequel ambientata un anno dopo gli eventi del film cult del ’91.

Il nuovo dramma è basato sull’omonimo personaggio di Thomas Harris e sarà sceneggiato e prodotto a livello esecutivo da Alex Kurtzman e Jenny Lumet. La rete si è presa un grosso impegno con il progetto per cui è quasi certo che la serie sarà ordinata.

Ambientata nel 1993, Clarice (questo il titolo) esplorerà la storia personale mai raccontata della protagonista che non ha ancora “nemmeno 30 anni” e torna al lavoro per perseguire serial killer e predatori sessuali mentre si barcamena con la politica a Washington D.C.       Il silenzio degli innocenti

L’altra serie sempre tratta dal Silenzio Degli Innocenti, Hannibal era un prequel ed è durata tre stagioni, dal 2013 al 2015. Jodie Foster ha interpretato Clarice Starling nel grande schermo.   [TVLine]

Critics’ Choice Awards 2020: tutti i vincitori della TV

La critica ha parlato.

La cerimonia di premiazione della 25^ edizione dei Critics’ Choice Awards si è svolta nella serata di domenica e ad aggiudicarsi il maggior numero di statuette per il piccolo schermo sono stati…  Fleabag, When They See Us e Succession.

Senza troppi indugi, segnalati in grassetto trovate tutti i vincitori.

BEST DRAMA SERIES
The Crown (Netflix)
David Makes Man (OWN)
Game of Thrones (HBO)
The Good Fight (CBS All Access)
Pose (FX)
Succession (HBO)
This Is Us (NBC)
Watchmen (HBO) Continua a leggere

“Young Rock”: NBC ha ordinato la sitcom sugli anni formativi di Dwayne Johnson

La rete NBC ha esteso la sua partnership con Dwayne “The Rock” Johnson ordinando una sitcom sulla tumultuosa infanzia del wrestler divenuto attore e conduttore di Titans Game.

Intitolato “Young Rock”, il progetto – che ha ricevuto un ordine a serie televisiva bypassando la fase pilot e la cui prima stagione sarà composta da undici episodi – vedrà Johnson ricoprire sia il ruolo di produttore esecutivo che di membro del cast. Secondo il network, egli “apparirà in ogni episodio poiché l’attenzione e l’ispirazione della serie riguardano i suoi anni formativi”.     Jumanji: Benvenuti Nella Giungla

La creatrice di Fresh Off The Boat, Nahnatchka Khan ha scritto l’episodio pilota insieme a Jeff Chiang ed entrambi saranno produttori così come Johnson, Dany Garcia, Hiram Garcia, Brian Gewirtz e Jennifer Carreras.

Johnson da bambino ha girato parecchio ed ha frequentato le superiore alle Hawaii, in Tennessee ed in Pennsylvania; durante quegli anni ha avuti vari problemi con la legge (prima dei 17 anni egli è stato arrestato più volte per rissa, furto e frode bancaria).    [TVLine]

“New Amsterdam” rinnovato fino alla quinta stagione da NBC

Questa sì che è una prognosi positiva a lungo termine: NBC ha rinnovato New Amsterdam per altre tre stagioni.

L’enorme iniezione di fiducia – annunciata dalla rete al TCA winter press tour – assicura la messa in onda del medical drama con protagonista Ryan Eggold (correntemente alla sua seconda stagione) fino al 2023.

Il network similmente lo scorso maggio rinnovò di botto This Is Us per tre ulteriori stagioni. Fino ad oggi, New Amsterdam raccoglie in media 9,8 milioni di telespettatori settimanali con un rating di 1.7 piazzandosi al quarto posto nella classifica generale di NBC – alla pari di Chicago Med e dietro solo a This Is Us, Chicago P.D. e Chicago Fire.    [TVLine]

“Supergirl 5”: quando tornerà di preciso Winn?

Ritorno dal Futuro” è un titolo piuttosto appropriato per l’episodio della quinta stagione di Supergirl che dà il bentornato al membro originale del cast Jeremy Jordan.

Dopo l’annuncio dato al Comic-Con della scorsa estate, apprendiamo che il primo episodio a cui prenderà parte Jordan è l’undicesimo intitolato “Back From The Future, Part 1” in onda oltreoceano domenica 26 Gennaio.

Nella puntata diretta da David Harewood (alias J’onn), “come Supergirl cerca di contrastare un emulatore di Toyman, Winn Schott ritorna dal futuro” – il che ha senso visto che il Giocattolaio originale della serie era il padre di Winn, Winslow Schott Sr. (interpretato da Henry Czerny di Revenge).
Tappetino per mouse sottile con personaggio Supergirl della serie TV Supergirl

Al momento è confermato che Jordan apparirà in un totale di tre episodi.    [TVLine]