“The Flash 4”: anticipazioni su come reagirà Barry alla perdita di [spoiler]

DeVoe ha aggiunto un altro metaumano dell’autobus alla sua collezione nello scorso episodio di The Flash. Ma stavolta, la morte di questa persona ha toccato molto da vicino la squadra.

[Contiene SPOILER] Consapevole di poter esser la prossima vittima, Ralph – dopo una chiacchierata con Barry – ha deciso di affrontare il Pensatore da solo, mossa che alla fine gli è costata la vita quando DeVoe si è impossessato del suo corpo.

È una grossa perdita per il team Flash” dice Danielle Panabaker. “Per Barry in modo particolare, lui proverà un gran senso di colpa per non esser stato in grado di salvare Ralph, e ciò influenza a sua volta l’intera squadra”.

Tuttavia, questa morte è diversa dalle altre che sono avvenute sempre per mano di DeVoe. “C’è qualcosa in questo decesso che colpisce Barry in un modo diverso rispetto ai precedenti” aggiunge Carlos Valdes. “Egli ha investito emotivamente nella crescita di Ralph e nel fatto che divenisse un eroe, questo è ciò che rende difficile per Allen affrontare la sua morte. C’è inoltre un ulteriore strato di tristezza solo considerando quanto preveggenti fossero i timori di Ralph per tutto questo tempo – ha avuto paura di assumersi quel ruolo, e proprio quando lui ha trovato il coraggio di contrastare ciò, è stato ucciso”. Continua a leggere

Annunci

“Arrow”: Beth Schwartz sarà la showrunner nella 7^ stagione

Le varie leadership di Arrow non stanno cambiando solo davanti allo schermo ma anche dietro le quinte… La co-produttrice esecutiva Beth Schwartz subentrerà nel ruolo di showrunner della serie targata CW nella settima stagione.

L’attuale co-showrunner Wendy Mericle lascerà il dramma al termine della corrente stagione, mentre il co-creatore e co-showrunner Marc Guggenheim resterà come consulente esecutivo. (Guggenheim farà un passo indietro anche nello spin-off DC’s Legends Of Tomorrow, dove il produttore esecutivo Phil Klemmer resterà l’unico showrunner per la 4^ stagione).

Beth è una vera leader e un’accattivante narratrice e tutti noi non vediamo l’ora che il pubblico veda cosa lei e la sua squadra escogiteranno mentre porteranno Arrow nel suo prossimo grande capitolo” ha detto il produttore Greg Berlanti in un comunicato.

Schwartz lavora nella serie sin dalla prima stagione come assistente sceneggiatrice prima di diventare co-produttrice esecutiva nella 6^ stagione. Lei recentemente ha scritto l’episodio “The Thanatos Guild” alias l’addio a Thea. Schwartz ha anche scritto episodi di Legends of Tomorrow, Hart of Dixie e Brothers & Sisters.   [TVLine]

Rating di Lunedì 16 Aprile

Il finale della quarta stagione di Scorpion questo lunedì è stato seguito da 5.1 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.7 perdendo qualcosa nell’audience ma restando stabile nella demo. La rete CBS non ha ancora rinnovato il dramma. Kevin Can Wait (5.3 milioni/0.9) e Man With a Plan (5.1 milioni/0.8) hanno perso qualcosa mentre Superior Donuts (4.5 milioni/0.8) e Living Biblically (3.5 milioni/0.6) erano stabili. Nelle altre reti…

The CW | Al ritorno dopo la lunga pausa, Supergirl (1.9 milioni/0.5) si peggiora sia rispetto allo scorso episodio (2.1 milioni/0.6) che alla media della 3^ stagione (2 milioni/0.6) ma fa meglio del finale di stagione di Legends Of Tomorrow (1.4 milioni/0.4). iZombie (850.000 telespettatori/0.3) ha guadagnato qualcosa.

Fox| Lucifer (3.2 milioni/0.7) è sceso tornando sui suoi minimi mentre The Resident (4.3 milioni/0.9) era stabile.

NBC | The Voice (9.2 milioni/1.7) ha perso il 7 per cento e due decimi. Good Girls (4.5 milioni/1.0) era stabile.

ABC | American Idol (6.9 milioni/1.3) è sceso ulteriormente mentre The Crossing (4.2 milioni/0.7) si è peggiorato a sua volta.   [TVLine]

“Shades Of Blue 3”: nuova key art per l’ultima stagione

A quanto pare Harlee nella terza e ultima stagione di Shades Of Blue imparerà che non ci lasciamo mai davvero il passato alle spalle.

La nuova key art per la serie con Jennifer Lopez e Ray Liotta presenta infatti lo slogan “mai voltare le spalle al passato”.

Quando abbiamo lasciato Harlee al termine della seconda stagione del dramma poliziesco, il pazzo piano di Stahl di incastrare Harlee per omicidio è finito col rapimento della detective mentre Wozniak è stato colpito.

Anche se la terza stagione sarà la conclusiva, da questi sguardi sembra che Harlee non sarà ancora libera da tutto quel dramma. Gli ultimi dieci episodi oltreoceano andranno in onda da Domenica 17 Giugno.   [Entertainment Weekly]

“The Goldbergs”: ABC ha ordinato lo spin-off con AJ Michalka

I Goldgerg passeranno presto a un nuovo decennio: la rete ABC ha ordinato 13 episodi per lo spin-off ambientato negli anni ’90 della sitcom retrò.

Lo spin-off senza un titolo ufficiale (e precedentemente noto come Schooled) vedrà protagonista AJ Michalka sempre nei panni dell’ex fidanzata di Barry Goldberg, Laney Lewis. (L’attrice non è più un membro fisso del cast da prima dell’inizio dell’attuale 5^ stagione, ma è comunque apparsa in un paio di episodi come guest star).

La nuova serie sarà ambientata nella fittizia William Penn Academy, dove Lainey è un’insegnante assieme al Preside Glascott (Tim Meadows) e al Coach Mellor (Bryan Callen) – entrambi volti noti della commedia originale. Gli insegnanti, “nonostante le loro eccentricità e pazze vite personali, sono gli eroi dei loro studenti” secondo la sinossi ufficiale.

Lo spin-off, creato da Adam F. Goldberg e Marc Firek, è in lavorazione presso la rete da un po’ di tempo: ABC originariamente ha bocciato il progetto lo scorso mese, quando Nia Long interpretava la sorella di Glascott, Lucy. Il pilot rifiutato è stato trasmesso come un episodio di The Goldbergs a gennaio; l’intero concetto è stato modificato e Michalka è entrata nel cast dopo che Long è diventata un membro fisso del cast in NCIS: Los Angeles.   [TVLine]

“The Walking Dead 8” post finale: Scott Gimple sul futuro della serie

C’è stata una guerra. Abbiamo vinto”… Questa frase di Morgan riassume il finale dell’ottava stagione di The Walking Dead che ha portato a termine la lunga faida tra Rick e Negan e neutralizzato i Salvatori che adesso non sono più i nemici del gruppo di Alexandria.

Ma dov’è diretta adesso la serie?

Anzitutto, due sono le questioni più importanti da risolvere: per prima cosa Scott M. Gimple non sarà più lo showrunner di TWD ma il capo dei contenuti del franchising sugli zombie – che include ovviamente lo spin-off Fear The Walking Dead – e il suo posto sarà preso da Angela King. Secondo punto, una dei protagonisti potrebbe non esserci: Lauren Cohan è infatti nel bel mezzo di alcune trattative contrattuali con la rete AMC e nel frattempo ha ottenuto un ruolo nel pilot di ABC, Whiskey Cavalier.

Questo punto interrogativo circa il futuro dell’attrice nella serie arriva proprio mentre il suo personaggio, Maggie Rhee (con il sostegno di Daryl e Jesus) sembra intenzionata a vendicarsi di Negan, che è adesso prigioniero a Alexandria. Continua a leggere

Rating di Domenica 15 Aprile

La 53^ edizione degli Academy of Country Music Awards in onda su CBS ha dominato la serata con 12.1 milioni di telespettatori totali – l’audience più alto dal 2015 – e un rating di 2.1 uguale allo scorso anno. Nelle altre reti…

NBC | Little Big Shots (5.5 milioni/0.7) ha perso due decimi, Genius Junior (3.8 milioni/0.7) era stabile mentre Timeless (2.6 milioni/0.5) si è migliorato nell’audience perdendo però un decimo nel rating e segnando un nuovo minimo.

FOX | Bob’s Burgers (1.8 milioni/0.8) era stabile, The Simpsons (2.2 milioni/1.0) ha guadagnato qualcosa, il doppio episodio di Brooklyn Nine-Nine (in media 1.7 milioni/0.8) era costante confronto la scorsa settimana e The Last Man on Earth (1.4 milioni/0.6) è tornato sui suoi minimi.

ABC | American Idol (6.2 milioni/1.2) è scese del 14 e 20 per cento toccando dei minimi. L’intervista a James Comey (ha totalizzato 9.8 milioni/1.7).   [TVLine]

“V-Wars”: Ian Somerhalder sarà protagonista della nuova serie sui vampiri di Netflix

A distanza di poco più di un anno dalla conclusione di The Vampire Diaries dopo otto stagioni, Ian Somerhalder reciterà in un’altra serie televisiva sui vampiri.

L’ex Damon Salvatore ha ottenuto il ruolo da protagonista in V-Wars, un adattamento dei fumetti IDW di cui Netflix ha ordinato dieci episodi bypassando la fase pilot. La premessa della trama ruota attorno a un misterioso virus che comincia a trasformare gli umani in predatori assetati di sangue ponendo le basi per una guerra noi contro loro.

Somerhalder interpreterà Luther Swann, un dottore il cui miglior amico, Michael Fayne, viene contagiato divenendo in poco tempo il potente leader nascosto dei vampiri.

Brad Turner (24) sarà produttore esecutivo e si occuperà della regia, mentre i creatori di 1-800-MISSING, William Laurin e Glenn Davis saranno gli showrunner della nuova serie.    [TVLine]

SPOILER su The Flash, Shadowhunters, Supergirl, Gotham, Arrow, The Blacklist, Empire, Black Lightning e Chicago Med

Cominciamo la settimana con qualche anticipazione sull’importante decisione che attende Cisco e la sua permanenza nel Team Flash, i nuovi ostacoli si presenteranno per Alec e Magnus in Shadowhunters, i segreti che verranno alla luce in Supergirl e non solo!!

  • The Flash

Dopo che Breacher ha offerto a Cisco di prendere il suo posto su Earth-19, “Cisco deve pesare quella prospettiva contro la sua lealtà con il Team Flash a Central City su Earth-1. Questa scelta tipo risveglia alcuni sentimenti riguardo il suo rapporto con Gypsy e in realtà complica la loro relazione a distanza” anticipa Carlos Valdes a EW. “Alcuni dei problemi che loro affronteranno nel 20° episodio sono molto analoghi ai problemi che molte coppie con relazioni a lunga distanza vivono nel mondo reale. È stato molto difficile da interpretare, ma sicuramente rappresenta una sorta di apertura alle complicazioni tra Cisco e Gypsy nel loro rapporto, è molto interessante”.

  • Shadowhunters

Le cose tra i ‘Malec’ sono andate bene finora ma per la coppia giungeranno nuovi problemi… “Credo che Alec in generale sia un po’ preoccupato per il passato di Magnus, ma allo stesso tempo non puoi innervosirti per i trascorsi delle persone perché [in quel momento] nemmeno le conoscevi. Non sono davvero affari tuoi, a meno che non incida su quello che sta succedendo ora dice Matthew Daddario con TV Guide. “La loro relazione è agli inizi ma hanno fatto grandi passi in avanti. Credo che Alec se ne farà una ragione, o almeno dovrebbe, ma lungo la strada sarà interessante vedere come gestirà le cose”.
Bonus scoop: l’attore rivela che il coinvolgimento di Alec con Lillith “sarà più amministrativo… Come capo dell’Istituto, lui è preoccupato e vuole arrivare in fondo alla questione”. Continua a leggere

Rating di Venerdì 13 Aprile

Su CBS questo venerdì Hawaii Five-0 è stato seguito da 7.2 milioni di telespettatori totali con un rating di 0.9 confermandosi costante rispetto la scorsa settimana. MacGyver (6.5 milioni/0.8) e Blue Bloods (8.1 milioni/0.8) erano a loro volto stabili nella demo anche se tutti e tre i dramma hanno perso qualcosa nell’audience. Nelle altre reti…

ABC | Once Upon A Time (2.3 milioni/0.4) ha perso un decimo tornando sui suoi minimi mentre Marvel’s Agents Of S.H.I.E.L.D. (2 milioni/0.4) è sceso di due decimi toccando nuovi minimi.

The CW | Jane The Virgin (740 telespettatori/0.2) era stabile.
NBC | Taken (3.5 milioni/0.5) ha guadagnato qualcosa.
Fox | MasterChef Junior (3 milioni/0.7) si è peggiorato.   [TVline]

“Chicago PD 5”: Michal McGrady nuovo ricorrente

Michael McGrady (Ray Donovan) si è unito al cast del dramma poliziesco di NBC, Chicago P.D. in un ruolo ricorrente per i restanti episodi della quinta stagione.

McGrady interpreterà l‘Assistente del Procuratore James Osha. Egli è un procuratore di Chicago descritto come formidabile, ambizioso e intelligente. Osha è qualcuno che può tranquillamente prendersi una birra e stare in compagnia dei poliziotti con cui si trova gomito a gomito.

Egli ha imparato come funzionano le cose e in passato ha stretto un accordo o due di cui forse non va molto fiero. Lui avrà un ruolo cruciale nella faida tra Voight e Woods che è scoppiata nel corso della stagione.

McGrady è noto per il ruolo di Frank Barnes in Ray Donovan e di Sanford Pringle in Chance. Recentemente ha interpretato Tom Matthews in Beyond.   [Deadline]

“NCIS” rinnovato per la 16^ stagione da CBS

L’agente Gibbs non andrà da nessuna parte…

CBS ha rinnovato NCIS per la sedicesima stagione, ma non solo… Mark Harmon ha firmato un nuovo accordo per restare nella serie sia in veste di protagonista che di produttore esecutiva del longevo procedurale.

È piuttosto semplice – spettatori in tutto il mondo amano NCIS ha detto la Presidente di CBS Entertainment, Kelly Kahl in un comunicato. “Questa serie parla a spettatori di tutte le età, in tutte le parti del paese e in tutto il mondo. Gli straordinari personaggi e le magnifiche trame conquistano alcuni dei fan più appassionati della TV […]”.

Nel frattempo Pauley Perrette lascerà NCIS dopo 15 stagioni e farà la sua ultima apparizione nei panni di Abby Sciuto nel penultimo episodio della corrente stagione.   [TVLine]

“Luke Cage 2”: Antonique Smith sarà una rivale per Misty

L’attrice poliedrica e cantante nominata ai Grammy, Antonique Smith reciterà nella seconda stagione di Marvel’s Luke Cage.

Smith interpreterà il ruolo della detective Nandi Tyler, un nuovo personaggio della grande famiglia Marvel.

La relazione di Nandi e Misty Night è molto profonda ed è cominciata quando frequentavano il liceo, il tempo trascorso non è bastato a alleviare l’animosità tra le due e le tensioni si intensificheranno quando Nandi prenderà il posto di Misty dopo che a quest’ultima è stato amputato il braccio (nel corso della serie evento The Defenders).

Starà ai fan capire se le intenzioni di Nandi sono buone o cattive e come si evolverà il suo personaggio all’interno della famiglia Marvel. Tutti i tredici episodi della seconda stagione saranno rilasciati da Netflix il 22 Giugno.   [blackfilm.com]

“The Originals 5”: come farà Elijah a recuperare la memoria?

Qual è esattamente il protocollo per recuperare i ricordi che ti sono stati cancellati da un vampiro potenziato?
Lo scopriremo molto presto quando The Originals tornerà per la quinta e ultima stagione.

In qualche modo o forma, dobbiamo credere che Elijah recupererà i ricordi della sua famiglia, ma non aspettiamoci che sia un processo facile.
Infatti, a quanto pare riavere indietro la memoria di Elijah comporterà una sorta di inferno emotivo per tutti i Mikealson.

Rebekah ha difficoltà a capire come Elijah non riesce a ricordare niente” anticipa Claire Holt. “C’è un episodio in particolare questa stagione dove lo implorano di ricordare ed è complicato. È davvero difficile da accettare per lei… Questa è stata una cosa piuttosto traumatica per tutti“.

Sembra che la magia non sarà la chiave segreta per sbloccare i ricordi di Elijah ma piuttosto sarà il suo amore per la famiglia. Teniamo dei fazzoletti a portata di mano, ne avremo sicuramente bisogno. The Originals oltreoceano tornerà il 18 Aprile.   [Mega Buzz di TV Guide]

Rating di Giovedì 12 Aprile

Gotham questo giovedì con 2.36 milioni di telespettatori totali e un rating di 0.7 è rimasto costante in quest’ultimo dato ma è sceso ad un ulteriore minimo nell’audience. Sempre su Fox, Showtime at the Apollo (2.7 milioni/0.7) è salito di un decimo. Nelle altre reti…

The CW | Supernatural (1.53 milioni/0.5) e Arrow (1.08 milioni/0.4) hanno guadagnato entrambi un decimo con il dramma DC che risale dai bassi della scorsa settimana.

ABC | Grey’s Anatomy (6.9 milioni/1.6) è sceso di un decimo uguagliando i suoi minimi mentre Station 19 (5.6 milioni/1.0) e il penultimo episodio di Scandal (4.2 milioni/0.9) erano stabili.

NBC | Superstore (3.2 milioni/0.8) e A.P. Bio (2.1 milioni/0.6) erano stabili mentre Champions (1.7 milioni/0/4) è sceso del 15 e 20 per cento senza Will & Grace. Chicago Fire (5.5 milioni/1.0) era stabile.

CBS | The Big Bang Theory (12.5 milioni/2.3) è sceso, Young Sheldon (11.6 milioni/1.9) era stabile, Mom (9 milioni/1.4) e S.W.A.T. (5.4 milioni/0.9) si sono migliorati mentre Life in Pieces (6.5 milioni/1.1) ha guadagnato due decimi.   [TVLine]

“Supergirl 3”: anticipazioni su cosa aspettarsi nella seconda parte della stagione

Quando Supergirl tornerà con la seconda parte della terza stagione dopo la lunga pausa, il dramma CW toccherà il suolo… volando.

Il primo dei nuovi episodi rivisiterà i problemi paterni di Winn e rivelerà se Mon-El continuerà a nascondere il vero obiettivo della Legione a Kara. Nel frattempo la terza Worldkiller attende in agguato dietro l’angolo e il destino di Reign è pronto per esser compiuto – a meno che Lena non aiuti Sam a venire a capo dei suoi blackout. Altrove, i sogni personali di Alex corrono il rischio di non poter esser realizzati, James affronta una crisi d’identità e J’onn si imbarca in un tortuoso viaggio.

Qui di seguito la produttrice esecutiva e co-showrunner Jessica Queller anticipa un po’ quello che accadrà nella serie a cominciare da…

Winn | Nella puntata in onda oltreoceano il 16 Aprile, Laurie Metcalf interpreterà la madre di Winn e il tutto sarà “una vetrina” per Schott in quanto egli “talvolta è rilegato a spalla, ma questa è la sua aria. È un episodio molto speciale circa suo padre, sua madre e il suo passato” dice Queller. “C’è umorismo, spettacolari sequenze d’azione e la recitazione è fantastica”. Oltre a questo non mancherà la scena al bar karaoke con tanto di performance canore dei membri del cast. Continua a leggere

“Fear The Walking Dead 4”: Morgan sarà un pacifista o un assassino?

In The Walking Dead il codice morale di Morgan è variato molto spesso così come altalenanti sono stati i sintomi del suo PTSD.

Quando lo abbiamo conosciuto lui ha risparmiato Rick ma in seguito alla morte di suo figlio è diventato una macchina per uccidere in grado di annientare ogni cosa sul suo cammino, viva o morta. In seguito Eastman gli ha insegnato che ogni vita è preziosa, concetto che Morgan ha cercato di trasmette a Benjamin che però è morto al termine della scorsa stagione – dopodiché la guerra si è intensificata e Morgan ha affilato il suo bastone.

Il suo stato mentale ha continuato a peggiorare così tanto durante l’ottava stagione che lui ha finito per dire che uccidere era il suo scopo nella vita.

Parte del motivo per cui Morgan lascerà TWD per lo spin-off Fear The Walking Dead è per spezzare tale ciclo. Il nuovo produttore esecutivo della serie, Andrew Chambliss afferma che la trama di Morgan in Fear sarà circa trovare un equilibrio tra “ogni vita è preziosa” e “devo ucciderli”. Continua a leggere

“Trial & Error 2”: primo sguardo a Kristin Chenoweth

Il vero crimine qui è che dobbiamo attendere ancora qualche mese per il ritorno della comedy legale Trial & Error.

La serie targata NBC oltreoceano tornerà con la seconda stagione Giovedì 19 Luglio.

Come riportato in precedenza, Kristin Chenoweth (Pushing Daisies) si è unita al cast questa stagione nei panni dell’eccentrica ereditiera Lavinia Peck-Foster. La gran dame è sotto processo per omicidio dopo che il ritrovamento del cadavere di suo marito Edgar in una valigia all’interno nel bagagliaio della sua auto.

Lavinia non ha lasciato la sua casa in anni ed è molto affezionata al suo gatto Fluffy… ma è un’assassina? Lei assume Josh e il suo studio legale – che ha rappresentato il personaggio di John Lithgow, Larry Henderson nella prima stagione – per difenderla.

Il cast include Nicholas D’Agosto, Jayma Mays, Sherri Shepherd, Amanda Payton e Steven Boyer. Krysta Rodriguez e Lithgow hanno lasciato la commedia dopo la prima stagione.   [TVLine]

“Ray Donovan 6”: Susan Sarandon promossa a series regular

Susan Sarandon seguirà Ray Donovan nella Grande Mela.

Showtime ha annunciato che la vincitrice dell’Oscar riprenderà i panni della capo dello studio Sam Winslow nella sesta stagione del dramma che sarà ambientata a New York e debutterà oltreoceano nell’autunno.

Sarandon sarà un volto fisso del cast nei nuovi episodi (e presumibilmente colmerà il vuoto lasciato la scorsa stagione da Paula Malcomson).

Lo scorso Ottobre, alla conclusione della 5^ stagione, lo showrunner David Hollander ha accennato al ritorno di Sarandon dicendo in un’intervista: “siamo tutti molto interessati al personaggio di Susan e speriamo che ci sia un posto per lei [nella 6^ stagione]”.   [TVLine]

“Jessica Jones” rinnovato per la 3^ stagione da Netflix

Krysten Ritter prolungherà la sua permanenza a Hell’s Kitchen.

Netflix ha rinnovato Marvel’s Jessica Jones per la sua terza stagione.

Jessica Jones arriva da una strepitosa seconda stagione ricca d’azione e di colpi di scena che si è conclusa con un esplosivo finale che avrebbe portato chiunque a bere tanto quanto l’eroina titolare.

Oltre a Ritter, il cast del dramma include Rachael Taylor (nei panni di Trish Walker), Carrie-Anne Moss (Jeri Hogarth) e Eka Darville (Malcolm Ducasse).   [TVLine]