“The Boys”: Amazon sta sviluppando uno spin-off ambientato al college dei Super

Il franchising di The Boys sta diventando sempre più… Super.

Sulla scia del successo e dei grandi numeri che la seconda stagione della serie inspirata dai fumetti sta ottenendo, Amazon ha accelerato lo sviluppo di uno spin-off.

Descritta come “in parte una serie universitaria e in parte Hunger Games” ma “con tutto il cuore, la satira e le oscenità di The Boys”, il nuovo progetto sarà ambientato “nell’unico college americano esclusivamente per giovani adulti supereroi” alias i Super ed esso è gestito niente meno che dalla… Vought International.        The Boys. Ediz. deluxe: 2

Lo spin-off che per il momento non ha un titolo ufficiale sarà una serie irriverente e vietata ai minori che esplora le vite di Super competitivi e in preda agli ormoni come loro mettono alla prova i propri limiti fisici, morali e sessuali competendo per i contratti migliori nelle migliori città. Continua a leggere

“Dead Ringers”: Amazon ha ordinato l’adattamento televisivo con protagonista Rachel Weisz

Prepariamoci per una doppia dose di Rachel Weisz sui nostri schermi.

L’attrice di Black Widow e La Favorita sarà protagonista dell’adattamento televisivo del film dell’88, Dead Ringers (Inseparabili) di cui Amazon ha direttamente ordinato la serie bypassando la fase pilota.

La pellicola originale diretta da David Cronenberg vedeva Jeremy Irons nei panni di due gemelli ginecologhi i quali cominciano una relazione con la stessa donna. E questo prima che le cose diventassero strane.

Weisz si calerà nei panni di entrambe le gemelle Mantle per la serie che siglerà il primo ruolo fisso per la vincitrice dell’Oscar nel piccolo schermo.

La storia seguirà le gemelle, le quali condividono tuttoincluse droghe e amanti – mentre vanno oltre i limiti dell’etica medica con l’intento di mettere in discussione procedure obsolete e portare in primo piano la salute delle donne. Continua a leggere

“The Boys”: Jensen Ackles si è unito al cast della terza stagione

Da Supernatural a supereroe: Jensen Ackles è entrato nel cast della terza stagione di The Boys riunendosi così con l’ex capo del dramma CW sopracitato, Eric Kripke.

L’attore si calerà nei panni di Soldier Boy, il quale dopo aver combattuto nella Seconda Guerra Mondiale diventò la prima “super celebrità” e un pilastro della cultura americana per decenni.

Quando ero un bambino, feci un sogno pazzesco e incredibile – offrire a Jensen Ackles un lavoro retribuito” ha detto lo showrunner di The Boys, Kripke said in un comunicato. “Sono lieto di annunciare che quel sogno è diventato realtà. Jensen è un attore fantastico e una persona ancora migliore, profuma come i biscotti caldi al cioccolato e io lo considero un fratello”.

Come Soldier Boy, il primo vero Supereroe, lui porterà molto umorismo, pathos e pericolo al ruolo” ha aggiunto Kripke. “Non vedo l’ora di essere nuovamente sul set con lui, e di portare un po’ di Supernatural in The Boys”. Continua a leggere

“The Boys 2”: Shawn Ashmore interpreterà un ex membro dei Sette

Quando si parla di un’inversione dei ruoli… Shawn Ashmore, che ha interpretato un X-Men molto affine col ghiaccio sul grande schermo riscalderà decisamente le cose nel corso della seconda stagione di The Boys.

Ashmore, i cui crediti televisivi includono The Following e The Rookie prenderà parte alla serie tratta dagli omonimi fumetti nei panni di Lamplighter, un ex membro superstar dei Sette che egli ha lasciato – in circostanze misteriose – per essere poi sostituito da Starlight.          The Boys 1: Le regole del gioco

Non solo, Lamplighter (che vediamo in questo primo sguardo) ha legami diretti con la tragica storia dei Boys; egli è in realtà la ragione per cui si sono divisi otto anni fa, quindi nel momento in cui il pirocinetico tornerà a far parte delle loro vite, riporterà alla mente dolorosi ricordi, toccherà dei nervi scoperti e “cambierà tutto”.

La seconda stagione di The Boys debutterà venerdì’ 4 Settembre.    [TVLine]

“The Boys 2”: Patriota ha una nuova rivale nel trailer esteso

Patriota si trova davanti una bella competizione nel nuovo trailer per la seconda stagione di The Boys che introduce la nuova membro dei Sette, interpretata da Aya Cash (You’re the Worst), Stormfront.

All’inizio un Patriota un po’ teso fissa lo schermo della televisione mentre la nuova Super esperta di media proclama davanti a un’appassionata folla che più terroristi arriveranno “per la possibilità di ucciderci tutti”.        The boys. Ediz. deluxe: 1

Chi c**** sei?” chiede un arrabbiato Patriota, ma nel tempo che Stormfront dichiara che loro hanno bisogno di un esercito di supereroi per contrattaccare, il leader dei Sette si trova già al suo fianco sul palco.

Insomma, possiamo aggiungere questo alla lunga lista di problemi che i Boys hanno già tra cui distruggere Vought, riportare a casa la moglie di Butcher e tanto sangue come si vede nel trailer. Buona visione!    [TVLine]

“The Boys” rinnovato per la terza stagione da Amazon

The Boys hanno ottenuto un bel voto di fiducia e con grande anticipo da parte di Amazon: il servizio streaming ha rinnovato la grintosa serie adattamento dei fumetti per la terza stagione, più di un mese prima del debutto della seconda stagione fissato per venerdì 4 Settembre.

Il tutto è stato rivelato durante il panel virtuale del Comic-Con @ Home.
The Boys 1: Le regole del gioco
Inoltre, è stato annunciato che Aisha Tyler presenterà l’aftershow settimanale durante la seconda stagione; essa comincerà con tre episodi seguito da un solo episodio ogni venerdì fino al finale il 9 Ottobre. L’aftershow debutterà il 28 Agosto con una sorta di retrospettiva sulla prima stagione.

Lo showrunner Eric Kripke in una nota ha fatto sapere che lui e gli sceneggiatori stanno lavorando (virtualmente) alla terza stagione, “speriamo di girare all’inizio del 2021, ma dipende da un virus microscopico”.     [TVLine]

“Hanna” rinnovato per la terza stagione da Amazon

La resa dei conti di Hanna con Utrax è tutt’altro che finita: Amazon ha rinnovato il suo action drama originale per la terza stagione.

Sono elettrizzato di poter dare a Hanna una terza stagione” ha detto il creatore della serie, David Farr in un comunicato. “Quando abbiamo cominciato questo viaggio, avevo in mente un dramma che avrebbe scavato nel passato di Hanna, l’avrebbe messa alla prova in modi totalmente nuovi rispondendo alla domanda: lei può trovare il suo posto? Sono veramente grato ad Amazon e NBCU per essere in grado di portare avanti tale visione. Sono anche profondamene debitore a Esmé Creed-Miles e Mireille Enos per il loro impegno costante ed enorme talento come portiamo Hanna e Marissa verso un terreno nuovo e inesplorato. Sarà un entusiasmante terzo atto”.

HANNA: Season 1 (Music from the Amazon Original Series)
Nella seconda stagione – rilasciata dal servizio streaming il 3 Luglio – Hanna ha messo a repentaglio la sua libertà per salvare la sua amica Clara dal programma di Utrax trovando aiuto lungo la strada nella sua vecchia nemesi, Marissa Wiegler.
In precedenza, Farr aveva rivelato qualcosina sulla terza stagione.     [TVLine]

“The Boys 2”: Butcher & Co. diventano le prede nel nuovo trailer

The Boys sono famosi ora – e non in senso buono, come si vede nel nuovo trailer per la seconda stagione della serie targata Amazon.

Con una grossa caccia all’uomo in corso per Butcher ed i suoi compagni anti-supereroi, i nuovi episodi trovano “i Ragazzi in fuga dalla legge e braccati dai Super mentre cercano disperatamente di riorganizzarsi e contrattaccare Vought”.

Tra i volti nuovi della seconda stagione troviamo Jim Beaver (Supernatural) nei panni del Segretario alla Difesa Robert A. Singer; Giancarlo Esposito (Breaking Bad) come il CEO di Vought, Stan Edgar; Goran Visnjic (Timeless) come Alistair Adana, il misterioso e carismatico leader di una chiesa ambigua e Claudia Doumit (Timeless) nei panni della congressista Victoria Neuman. Buona visione!

The Boys tornerà venerdì 4 Settembre con tre nuovi episodi; il servizio streaming rilascerà i restanti ogni settimana fino al finale di stagione il 9 Ottobre.     [TVLine]

“Fallout”: Amazon sta sviluppando la serie tratta dal videogioco

Dopo il suggestivo parco a tema western con gli androidi, Lisa Joy e Jonathan Nolan si accingeranno al post-nucleare.

I produttori esecutivi di Westworld stanno sviluppando una serie televisiva basata sul popolare videogioco Fallout. Il gioco di ruolo è ambientato nel 22° secolo, dove in seguito a una guerra nucleare planetaria, gli abitanti dei “vault” sotterranei devono avventurarsi in un deserto radioattivo al fine di procurarsi materiali che contribuiranno a salvare loro stessi e i loro vicini. Fallout è uscito nel 1997.

Grazie ad un particolare tipo di accordo, il servizio streaming potrebbe bypassare la fase pilot e ordinare direttamente la serie se gli piacerà la sceneggiatura.

Joy e Nolan sempre in fase di sviluppo presso Amazon hanno anche Peripheral, basato sul romanzo di William Gibson. I due resteranno gli showrunner di Westworld che è stato già rinnovato per la quarta stagione da HBO.    [TVLine]

“The Boys”: annunciata la data della seconda stagione

L’autunno sarà un po’ super: la seconda stagione di The Boys debutterà… venerdì 4 Settembre.

Amazon Prime Video rilascerà tre episodi per il debutto e poi uno ogni settimana fino al finale di stagione previsto per il 9 Ottobre.

La nuova stagione della serie satirica sui “supereroi”, trova i Boys in fuga dalla legge e braccati dai Super mentre cercano disperatamente di riorganizzarsi e combattere Vought. Latitanti, Hughie, Latte Materno, Frenchie e Kimiko cercano di adattarsi a una nuova normalità, intanto Butcher è introvabile.

Nel frattempo, Starlight deve trovare il suo posto nei Sette; Patriota mette gli occhi sull’assumere il pieno controllo ma il suo potere è minacciato con l’aggiunta di Stormfront, una nuova Super esperta di social media che ha una sua agenda. Oltre a ciò, il supercattivo minaccia di prendere il centro della scena e creare problemi mentre Vought tenta di capitalizzare la paranoia della nazione. Dei Sette fanno parte anche Queen Maeve, A-Train, Abisso e Black Noir.    [TVLine]

“Absentia”: trailer, data e poster della terza stagione

L’avventura di Stana Katic in Absentia è tutt’altro che finita.

I dieci episodi della terza stagione del crime drama debutteranno su Amazon Prime in tantissimi paesi – inclusa l’Italia – venerdì 17 Luglio.

Con un nuovo showrunner al timone, Will Pascoe (Orphan Black, Shut Eye) la terza stagione comincia dopo un salto temporale di diversi mesi; Emily Byrne sta per terminare il suo periodo di sospensione dall’FBI mentre cerca di essere la migliore madre possibile per Flynn. Tutto però viene stravolto quando un caso criminale internazionale colpisce troppo vicino a casa minacciando la famiglia che Emily cerca di tenere insieme disperatamente.

Quando l’ex marito di Emily, l’agente speciale Nick Durand non può fare a meno di intervenire, diventa una corsa contro il tempo e lei si rende conto che dietro c’è una cospirazione più grande. Continua a leggere

“Hanna 2”: Hanna si infiltra ad Ultrax nel nuovo trailer esteso

Hanna ha una nuova missione (e prova un nuovo look) nel trailer esteso per la seconda stagione del thriller targato Amazon al debutto venerdì’ 3 Luglio.

Negli otto episodi della seconda stagione Hanna mette a repentaglio la sua libertà per salvare la sua amica Clara dal programma Utrax che adesso viene gestito da John Carmichael (interpretato da Dermot Mulroney) e dal suo secondo in comando, Leo Garner (Anthony Welsh).

Hanna riceverà l’aiuto di colei che prima le dava la caccia, l’agente della CIA Marissa Wiegler la quale deve proteggere sé stessa e la ragazza dall’organizzazione di cui una volta si fidava.   HANNA: Season 1 (Music from the Amazon Original Series)

Tuttavia, mentre Hanna esplora ulteriormente questo inafferrabile mondo e incontra altre giovani ben addestrate come lei, comincia a mettere in discussione il suo ruolo nel contesto più ampio del programma di assassini di Utrax e infine il posto a cui appartiene. Buona visione!    [TVLine]

“The Girl With the Dragon Tattoo”: Amazon sta sviluppando la serie TV

Amazon Prime Video sta lavorando allo sviluppo di una serie drammatica che segue le vicende di Lisbeth Salander, il personaggio della collana cosiddetta Millennium scritta da Stieg Larsson.

Ambientato nel presente ed attualmente intitolato The Girl With the Dragon Tattoo, il progetto sarà caratterizzato da una nuova cornice, nuovi personaggi e una nuova storia anziché essere un sequel dei romanzi o degli adattamenti cinematografici dove Lisbeth è stata interpretata da Noomi Rapace, Rooney Mara e Claire Foy.

Della trilogia di Larsson fanno parte Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta. Nessun sceneggiatore o attrice sono al momento coinvolti con la potenziale serie prodotta da Andy Harries (The Criwn, Outlander) e Rob Bullock.    [TVLine]
Uomini che odiano le donne (Millennium Vol. 1)

“The Terminal List”: Chris Pratt sarà protagonista nel nuovo thriller di Amazon

Chris Pratt farà ritorno nel piccolo schermo grazie ad Amazon Prime Video: il nuovo thriller cospirativo del veterano di Parks and Recreation, The Terminal List è stato ordinato dal servizio streaming bypassando la fase pilot.

Basata sull’omonimo romanzo di Jack Carr – scritta da David DiGilio (Strange Angel) e diretta da Antoine Fuqua (Training Day) – la serie segue le vicende del SEAL della marina Reece (Pratt) dopo che il suo intero plotone cade in un’imboscata durante una missione sotto copertura ad alto rischio.

Reece ritorna a casa con ricordi contraddittori dell’evento e domande sulla sua responsabilità” rivela la sinossi ufficiale. “Tuttavia, come nuove prove vengono alla luce, Reece scopre che delle forze oscure gli remano contro”.

Pratt sarà anche produttore esecutivo della nuova serie assieme a DiGilio e Fuqua.     [TVLine]      Terminal list – Edizione italiana

“Hanna”: teaser, poster e data della seconda stagione

Dermot Mulroney è arrivato nel mondo di Hanna e porta con sé un’ulteriore dose di tensione e broncio.

Il nuovo teaser per la seconda stagione del thriller introduce il personaggio di Mulroney, John Carmichael ovvero il supervisore di Utrax, il programma della CIA che ha lo scopo di trasformare delle giovani ragazze in super soldate.

Nel breve promo, Carmichael spia le reclute di Utrax durante il loro allenamento (tramite un enorme schermo) finché Hanna non interrompe il suo personale Grande Fratello fissando con sguardo minaccioso la telecamera. Lei non è qui per giocare, e nemmeno lui.

HANNA: Season 1 (Music from the Amazon Original Series)
SpoilerTV ci propone anche la key art della nuova stagione che sarà rilasciata da Amazon venerdì 3 Luglio. Buona visione!    [TV Guide]

“Homecoming 2”: Janelle Monáe fa il suo debutto nel trailer

Un nuovo mistero e una nuova protagonista fanno il loro debutto nel trailer della seconda stagione di Homecoming.

Janelle Monáe (Moonlight) sostituisce Julia Roberts nei panni del volto titolare del thriller targato Amazon nei panni di una donna che si risveglia su una barca a remi alla deriva in un lago senza alcun ricordo né di chi è né di come è arrivata lì.

Lei incrocerà la sua strada con alcuni volti già incontrati nella prima stagione della serie ovvero Walter Cruz e Audrey Temple (interpretati rispettivamente da Stephan James e Hong Chau).

Il trailer non svela molto ma introduce alcuni personaggi nuovi come l’eccentrica militare Francine Bunda (Joan Cusick) e Leonard Geist (Chris Cooper), il fondatore del losco Geist Group. Buona visione!

La seconda stagione di Homecoming arriverà il 22 Maggio.    [The Hollywood Reporter]

Coronavirus: interrotte le riprese di “Grey’s Anatomy”, “NCIS”, “#OneChicago” e molte altre serie

In riposta all’emergenza della crescente epidemia del Coronavirus, gli studi televisivi hanno preso la radicale decisione di sospendere buona parte delle riprese delle serie televisive almeno per un paio di settimane.

La lunga lista di tutti gli show che sono stati fermati (e che probabilmente si espanderà nelle prossime ore) include per NBCUniversal i dramma prodotti da Dick Wolf ovvero Chicago Fire, Chicago Med, Chicago P.D. e Law & Order: SVU per la rete NBC e FBI per CBS, poi ancora New Amsterdam e la serie limitata di Peacock, Angelyne con Emmy Rossum.

CBS TV Studios ha interrotto le riprese di diverse serie incluse NCIS, NCIS: Los Angeles e NCIS: New Orleans così come Bull e Dynasty per CW e The Good Fight per CBS All Access.

Le riprese dell’ultima stagione di Hawaii Five-0 così come di tutte le comedy della rete CBS sono concluse, eccetto per The Neighborhood il cui ultimo episodio sarà registrato la prossima settimana senza il pubblico presente. Continua a leggere

“Lord Of The Rings”: Maxim Baldry si è unito al cast

L’attore britannico Maxim Baldry (Years and Years) ha firmato per un ruolo da co-protagonista nell’adattamento del Signore degli Anelli firmato Amazon.

Baldry è legato a Lord Of The Rings sin dallo scorso autunno ma non aveva un accordo con la serie motivo per cui il suo nome non era presente quando il servizio streaming ha annunciato formalmente i membri del cast che include quindici attori.

Abbiamo ancora alcuni ruoli chiave da assegnare” aveva detto il co-responsabile per la TV di Amazon, Vernon Sanders all’epoca. Si suppone che Baldry interpreti proprio uno di questi ruoli chiave e sembra che il l’accordo sia appena stato concluso.  Lo Hobbit,Il Signore Degli Anelli (Box 6 Dv) Trilogie Cinematografiche

Ambientata nella Terra di Mezzo, l’adattamento televisivo esplorerà delle nuove trame antecedenti La Compagnia dell’Anello di J.R.R. Tolkien. La serie è già stata rinnovata per la seconda stagione. Altri crediti di Baldry includono Doctor Who e Strike Back.     [Deadline]

“Lord Of The Rings”: Amazon ha annunciato il cast completo

Amazon Prime ha svelato chi saranno i membri del cast della sua nuova serie televisiva adattamento de Il Signore Degli Anelli.

Le nuove aggiunte alla produzione in otto episodi sono Owain Arthur (Casualty) e Nazanin Boniadi (Counterpart, nella foto) i quali si uniscono ai precedentemente annunciati Robert Aramayo (Game of Thrones), Tom Budge (The Wrong Girl), Morfydd Clark (His Dark Materials), Ismael Cruz Córdova (Berlin Station, Ray Donovan) e Markella Kavenagh (Picnic at Hanging Rock).

Altri nomi sono quelli di Joseph Mawle (Game of Thrones), Megan Richards (Wanderlust), Dylan Smith (I Am the Night, Into the Badlands), Charlie Vickers (Medici), Daniel Weyman (Silent Witness), Sophia Nomvete, Tyroe Muhafidin ed Ema Horvath.      La compagnia dell’anello (Il Signore degli Anelli Vol. 1)

Per il momento non sono trapelati dettagli su chi interpreteranno.

Le riprese cominceranno nel mese di febbraio. J.D. Payne e Patrick McKay saranno gli showrunner, la serie televisiva esplorerà nuove storie antecedenti gli eventi de La compagnia dell’Anello di J.R.R. Tolkien.    [TVLine]

“Lord Of the Rings”: Robert Aramayo è il nuovo protagonista della serie

Un altro Stark giungerà nella Terra di Mezzo.

Robert Aramayo, colui che ha interpretato una versione più giovane di Ned Stark ne Il Trono di Spade si è unito al cast della serie su Il Signore degli Anelli targata Amazon.

Aramayo sarà il protagonista del dramma fantasy nei panni del giovane eroe di nome Beldor; il ruolo in precedenza era stato affidato a Will Poulter ma l’attore di Maze Runner a causa di altri impegni ha lasciato il progetto lo scorso dicembre.

Per il momento non sono trapelati molti dettagli su quella che sarà la serie Lord Of The Rings se non che sarà antecedente rispetto gli eventi dei libri e della famosa trilogia. Del cast fanno parte anche Joseph Mawle (come il cattivo Oren) e Morfydd Clark (nei panni di una versione più giovane dell’elfa Galadriel). Una data per il debutto non è ancora stata resa nota.    [TVLine]
Il Signore degli Anelli – La trilogia cinematografica (3Blu-ray + 3DVD)