“Fear The Walking Dead 3”: anticipazioni su nuovi nemici e non solo

Quando Fear The Walking Dead tornerà per la terza stagione (oltreoceano Domenica 4 Giugno), forse non riconosceremo i membri della famiglia protagonista.

Madison, Travis & Co. hanno sempre gli stessi volti ovviamente ma “adesso sono stati sballottati di qua e di là un bel po’” afferma lo showrunner Dave Erickson con TVLine. “Sono passati dalla barca all’hacienda all’hotel, Nick si è diretto alla colonia, e quello che hanno visto è che tutto in questo mondo è transitorio. Ogni volta che provi ad aggrappati a qualcosa, ciò svanisce. Così entrando nella stagione, il gruppo è molto più assertivo e forte”.

Aspetto che li renderà sia formidabili – che ironicamente, vulnerabili – un po’ come Rick Grimes e i suoi compagni di The Walking Dead. “Travis è diventato una sorta di guerriero apocalittico” anticipa Erickson. “Lui è molto più spietato di quanto lo abbiamo visto prima. E questo alla fine comprometterà lui e la famiglia in modi che non hanno previsto. Avendo ucciso Andrés, Alicia ha fatto qualche passo indietro… ma a cominciare dal quinto episodio, arriva ad un punto dove lei diventa sia più forte che un’alleata per sua madre”. Continua a leggere

Annunci

“The Walking Dead 8”: tre attori promossi a series regular

Mancano all’incirca sei mesi al debutto dell’ottava stagione di The Walking Dead, ma intanto apprendiamo almeno una cosa: la serie sugli zombie targata AMC ha grandi progetti per il braccio destro di Negan, Simon, la cotta di Carl, Enid e la leader dei Scavengers, Jadis.

TVLine riporta che i rispettivi interpreti dei personaggi sopracitati, ovvero Steven Ogg, Katelyn Nacon e Pollyanna McIntosh sono stati formalmente promossi a volti fissi del cast di TWD in vista della nuova stagione.

Le promozioni giungono dopo una stagione che ha visto delle uscite di una certa importanza, in particolare quelle di Steven Yuen (Glenn), Michael Cudlitz (Abraham) e Sonequa Martin-Green (Sasha).

“Fear The Walking Dead” rinnovato per la 4^ stagione da AMC

AMC ha rinnovato lo spin-off di The Walking Dead per la quarta stagione.

Assieme al rinnovo, la serie ha anche ottenuto due nuovi showrunner che prenderanno il posto di Dave Ericsson il quale è stato al timone delle prime tre stagioni della serie. Andrew Chambliss (Once Upon a Time) e Ian Goldberg (Dead of Summer) prenderanno le redini della quarta stagione, mentre lo showrunner di TWD, Scott M. Gimple è anch’egli a bordo come produttore esecutivo.

Fear The Walking Dead nel corso delle prime due stagioni ha visto un significativo calo di ascolti (dai 10 milioni di telespettatori nell’agosto 2015 ai 3 milioni dello scorso Ottobre), tuttavia, lo spin-off si piazza al quarto posto tra tutte le serie delle reti via cavo nella fascia demografica tra i 18 e 49 anni. La terza stagione debutterà oltreoceano Domenica 4 Giugno.   [TVLine]

“Humans” rinnovato per la 3^ stagione da AMC

AMC ha rinnovato il dramma sci-fi per la terza stagione che sarà composta da otto episodi e debutterà nel 2018.

La produzione comincerà nell’autunno ed è previsto il ritorno dei membri chiave del cast.

Humans offre uno sguardo emozionante all’evoluzione della tecnologia e al suo impatto sulla società ha detto Joel Stillerman, Presidente per la programmazione originale e lo sviluppo per AMC e Sundance TV. “La risposta fondamentale alla seconda stagione celebra la visione creativa, la narrazione dinamica e la convincente rappresentazione condivisa dagli sceneggiatori, produttori e attori. Noi siamo lieti di continuare la nostra collaborazione con Channel 4 e Kudos e attendiamo con ansia la terza stagione”.

Il cast tra gli altri include Emily Berrington, Gemma Chan, Colin Morgan, Ivanno Jeremiah,Tom Goodman-Hill e Katherine Parkinson.   [Deadline]

“Fear The Walking Dead”: lo showrunner si dimetterà dopo la 3^ stagione

Fear The Walking Dead subirà un cambio della guardia.

Dave Erickson, l’attuale showrunner dello spin-off targato AMC sugli zombie, si dimetterà da tale incarico al termine dell’imminente terza stagione della serie.

Erickson resterà produttore esecutivo del dramma post-apocalittico e svilupperà altri progetti per AMC Studios sotto un nuovo contratto globale.

Erickson ha lavorato come showrunner per le prime due stagioni di Fear, lo spin-off tuttavia non è mai riuscito a raggiungere il successo del predecessore The Walking Dead: la serie ha di fatto debuttato con più di 10 milioni di telespettatori nell’Agosto 2015, ma tale cifra è poi scesa a 3 milioni per il finale della seconda stagione trasmesso lo scorso Ottobre. AMC ha rinnovato la serie per la terza stagione che sarà composta da sedici episodi lo scorso Aprile.

Siamo più che grati per l’incredibile lavoro di Dave nelle prime tre stagioni di Fear the Walking Dead” ha detto il Presidente per la programmazione originale e lo sviluppo di AMC, Joel Stillerman in un comunicato. “Con Dave come showrunner, la serie ha rispettato la sua promessa creativa di espandere l’universo di Walking Dead in un modo che fosse assolutamente unico rispetto alla serie originale… Siamo anche entusiasti che Dave abbia deciso di restare nella famiglia di AMC per seguire il suo prossimo appassionante progetto”.   [TVLine]

“Fear The Walking Dead 3”: Daniel Sharman si unisce al cast

Daniel Sharman sta per unirsi ad un nuovo… “branco”.

L’attore nativo di Londra che ha interpretato il lupo mannara Beta Isaac Lahey in Teen Wolf è entrato nel cast della terza stagione del dramma sugli zombie, Fear The Walking Dead.

Sharman si unirà allo spin-off di The Walking Dead in qualità di series regular ed interpreterà un personaggio di nome Troy, il quale ha un “temperamento selvaggio” ed è “carismatico con una vena crudele” secondo il casting.

Altri crediti dell’attore includono The Originals, Mercy Street e il film del 2011, Immortals. Le riprese della terza stagione sono attualmente in corso in Messico.   [Entertainment Weekly]

“Preacher 2”: rivelata la data e rilasciate le prime immagini

Le nostre preghiere sono state ascoltate: Preacher ha una data di debutto per la seconda stagione.

Il dramma soprannaturale prodotto da Seth Rogen tornerà oltreoceano Lunedì 19 Giugno, il network AMC lo ha annunciato oggi.

Secondo quanto fa trapelare la rete via cavo, i tredici nuovi episodi seguiranno Jeese, Tulip e Cassidy come si “imbarcano in un viaggio su strada per trovare Dio e vengono catapultati in una contorta battaglia che attraversa il Paradiso, l’Inferno e tutto ciò che c’è in mezzo”.

La rete ha anche rilasciato alcune immagini della nuova stagione di Preacher che trovate nella gallery di TVLine.

“The Walking Dead 7”: Scott Gimple anticipa che ci saranno delle vittime nel finale

Considerato che la settima stagione di The Walking Dead è cominciata con la morte di due personaggi amati dal pubblico, i fan della serie sugli zombie sono in apprensione con l’avvicinarsi del finale.

Lo showrunner Scott Gimple anticipa che si tratta di una claustrofobia discesa nell’oscurità, questo finale di stagione è più ampio nel tono, nella location e nei personaggi”.

L’episodio in onda oltreoceano il 2 Aprile, “avrà oscurità e luce, momenti davvero orribili, tradimento e momenti reali di bellezza, riscatto, amore e amicizia. È una sorta di panoplia di umanità e esperienza di The Walking Dead”.

Tuttavia, anche se la settima stagione non finirà nello stesso modo brutale in cui si è conclusa la sesta, non significa che non ci saranno delle vittime soprattutto se consideriamo tutte le varie comunità introdotte recentemente. “Beh, vi saranno delle perdite” dice Gimple. “Come la posta in gioco diventa sempre più alta… le cose si fanno più intense e strazianti, eppure tutti devono tipo unire le forze e andare avanti”. [TVLine]

“Fear TWD 3”: rilasciata la sinossi e le prime immagini

Il nostro primo sguardo alla terza stagione di Fear The Walking Dead è qui dato che AMC ha rilasciato tre nuove immagini per i prossimi episodi; che andranno in onda oltreoceano questa estate.

  

Negli scatti vediamo Strand seduto con le mani sporche di sangue – letteralmente. E poi c’è il nuovo duo dinamico di Nick e Luciana abbracciati in gravi difficoltà e infine abbiamo Madison e Travis che anche loro si tengono stretti durante l’apocalisse di zombie.

Cosa significa tutto ciò? Ecco la sinossi per la terza stagione…

“Come Fear The Walking Dead ritornerà per la terza stagione, le nostre famiglie saranno riunite nel vibrante e violento confine tra gli Stati Uniti e il Messico. Le linee internazionali sono state abolite dopo la fine del mondo e i nostri personaggi non solo devono cercare di ricostruire la società, ma anche la famiglia. Madison si è riunita con Travis, il suo partner apocalittico, ma Alicia è stata sconvolta dall’omicidio di Andres. Il figlio di Madison è distante miglia da sua madre, la prima azione di Nick come un leader ha visto Luciana cadere in un’imboscata da parte di un gruppo di miliziani americani – la coppia è sfuggita alla morte, ma Nick non si sente più immortale. Strand ha gli occhi puntati sullo sfruttare la moneta del nuovo mondo, mentre Ofelia metterà alla prova la sua abilità di sopravvivere per vedere se riesce a radunare la ferocia di suo padre”.

[Entertainment Weekly]

“The Walking Dead 7B”: anticipazioni sulla ribellione e su chi sta spiando Alexandria

Se la prima parte della settima stagione di The Walking Dead era triste e straziante, dalla seconda parte – in onda oltreoceano da Domenica – possiamo aspettarci una sorta di “gioiosa ribellione” anticipa lo showrunner Scott Gimple.

I membri del gruppo di Rick “sono finalmente in grado di fare qualcosa, farsi avanti per la giusta causa. È come se fossero stati addormentati o bloccati in stasi o nella rabbia o nello sconforto. Alcuni di loro sono stati intrappolati in una cella, ad ascoltare in ripetizione ‘Easy Street’! Questo non accadrà più”.

Anche se non significa che non potrebbe accadere di nuovo. Dopo la midseason premiere in cui Rick cerca di raccogliere sostegno per una rivolta contro Negan e i Salvatori, “il resto della stagione non è privo di paura e lacrime” avverte Gimple. “Ma ci sono dei momenti in cui i personaggi sorridono – dove Rick sorride! – che è una cosa incredibile”.

Ho sempre saputo che questi personaggi e il pubblico dovevano passare qualcosa di difficile” continua lui, ma loro sono tutti eroi. Anche gli spettatori lo sono, prendono anche loro parte a questo viaggio e io volevo che fossero in grado di sentire quell’energia di essere finalmente in grado di fare qualcosa”. Continua a leggere

“TWD 7B”: nuovo promo

AMC ha rilasciato un nuovo breve promo per la seconda parte della settima stagione di The Walking Dead dove vediamo che molti personaggi non sono più disposto a prendere ordini da Negan.

Tra le varie sequenze vediamo Carol con una pistola, un leggero flirtare per Carl e uno zombie con indosso un copricapo piuttosto “appuntito”. Buona visione!   [TV Guide]

“Fear TWD 3”: Emma Caulfield entra nel cast

Gli zombie non si immaginano cosa gli aspetta.

L’ex demone di Buffy the Vampire Slayer, Emma Caulfield ha ottenuto un ruolo da guest star nella terza stagione di Fear The Walking Dead.

Tuttavia, anche se la rete AMC ha confermato il casting dell’attrice, ha rifiutato di fornire dettagli come il numero di episodi a cui Caulfield prenderà parte e che personaggio interpreterà.

Ipoteticamente parlando… secondo TVLine potrebbe trattarsi della cattiva di cui molto è stato discusso in rete e che si presuppone influenzerà soprattutto Nick e Luciana. Altri crediti di Caulfield includono Beverly Hills, 90210 e Once Upon A Time.

“TWD 7” foto: nuova location e personaggi

Alexandria. Hilltop. Kingdom. Corse perfino Oceanside. Alcune, se non tutte queste comunità si uniranno per mettere fine al potere di Negan nella seconda metà della settima stagione di The Walking Dead. Ma potrebbe esserci un altro gruppo ad unirsi alla mischia?

La sinossi ufficiale della 7B ha anticipato che “incontreremo nuovi personaggi in luoghi incredibili” e in tal proposito, Entertainment Weekly ci offre questo primo sguardo in anteprima dove Rick tiene una conversazione con una persona (forse una donna) in quella che sembra essere una discarica.

L’incontro tra Rick e queste persone avverrà “piuttosto rapidamente” promette lo showrunner Scott M. Gimple. “Le risposte sono proprio dietro il mucchio. Non vedo l’ora che il pubblico incontri questo personaggio e questo attore. C’è del formidabile divertimento in arrivo”. Sarà vero?!

“TWD”: tre nuove immagini della 7B

AMC ha rilasciato tre nuovi scatti per il primo episodio della seconda parte della settima stagione di The Walking Dead (al ritorno oltreoceano il 12 Febbraio).

Cosa potrebbe mai aver fatto la ragazza di Carl? (Lo sguardo sul volto di Sasha non ha prezzo!). Nel frattempo, la sinossi ufficiale anticipa che il resto della stagione “sarà incentrato sul prepararsi alla guerra… per abbattere Negan una volta per tutte”.

Ma non solo, “incontreremo nuovi sopravvissuti in luoghi incredibili [e] vedremo slealtà da parte di persone di cui ci fidiamo”. Potrebbe Enid aver effettivamente tradito Carl e le altre persone di Alexandria?   [TVLine]

“The Walking Dead 7”: Rick e Maggie fanno appello a Gregory di ribellarsi

Quando The Walking Dead ritornerà per la seconda metà della settima stagione (Domenica 12 Febbraio), Rick, Maggie e molti altri dei sopravvissuti saranno pronti a “ribellarsia Negan.

Ma una delle cose difficili da fare per loro – oltre a sconfiggere i Salvatori – sarà convincere il più codardo dei loro potenziali alleati a seguirli nella battaglia.

In questo scatto esclusivo di TVLine, i visitatori di Hilltop amici di Maggie – tra i quali vediamo Daryl, Michonne, Carl e Tara – sembrano fare appello al leader della comunità affinché si unisca alla ribellione. E come possiamo aspettarci da Gregory, anche in questo caso, il suo primo pensiero è proteggersi il sedere.

“The Walking Dead”: Andrew Lincoln promette che la 7B sarà migliore

La prima parte della settima stagione di The Walking Dead non è stata particolarmente apprezzata, ma come intravisto nel midseason finale le cose sembrano in procinto di cambiare…

C’è più leggerezza, se riesci a crederci, di quanto ne abbiamo mai vista finora in Mr. Grimes” afferma Andrew Lincoln in un’intervista con EW.
“C’è una sorta di libertà in lui, una sensazione che proviene dall’avere perso tutto e anche il brivido della battaglia. È l’ebbrezza della lotta di nuovo. Rick è tornato. Tutto quello che dirò è che la banda è tornata insieme”.

Forse tutto questo significa che Rick sarà meno deferente verso Negan?

È come I Magnifici Sette nella seconda parte della stagione” continua l’attore facendo riferimento al film western. “Anzi, i magnifici otto episodi. Aspettare fino al 16° [episodio]. Vi prometto, c’è una battuta in esso, ho gettato il mio script e ho preso a pugni l’aria e fatto un balletto”.

The Walking Dead oltreoceano tornerà Domenica 12 Febbraio. [TV Guide]

“The Walking Dead 7”: nuova key art per la 2^ parte della stagione

La prima metà della settima stagione di The Walking Dead è ufficialmente nei libri e AMC ha rilasciato la key art per i prossimi episodi.

Nell’immagine vediamo Rick e tutta la banda protagonista finalmente pronta alla battaglia e a ribellarsi ad un certo folle armato di mazza da baseball ricoperta di filo spinato. La serie oltreoceano tornerà il 12 Febbraio. [Entertainment Weekly]

“TWD 7”: chi potrebbero essere le prossime vittime?

Quasi sempre i personaggi di The Walking Dead muoiono in modi orribili e dal momento che la serie AMC non ha fatto altre vittime dopo le due della premiere della settima stagione, il che significa che (molto probabilmente) almeno un personaggio che conosciamo morirà nei prossimi tre episodi della 7A.

TV Guide ipotizza i seguenti quattro nomi…

Heath: Corey Hawkins ha ottenuto il ruolo da protagonista in 24: Legacy e ormai non ha più tempo per essere un membro del cast di The Walking Dead.

Olivia: Lei è sopravvissuta così a lungo, ma per quanto altro tempo potrà essere così? Olivia è piuttosto incapace e The Walking Dead sta finendo i personaggi terziari da uccidere. Lei è una dei pochi rimasti, quindi le statistiche sono a suo sfavore. Continua a leggere

“The Walking Dead 7”: gli ascolti scendono ai minimi da anni

Qualcosa non va negli ascolti di The Walking Dead.
La serie di grande successo targata AMC ha registrato un netto calo dopo la discussa premiere della settima stagione e i numeri sono costantemente diminuiti ogni settimana fino a segnare i cali più rapidi nella storia della serie.

Infatti, il quinto episodio della stagione (trasmesso la scorsa Domenica) ha ottenuto l’audience più basso della serie dai tempi della terza stagione.

Ricorderete che TWD è tornato questo Ottobre con 17 milioni di telespettatori totali, seppur la reazione del pubblico è stata estremamente polarizzata (alcuni hanno trovato l’episodio emotivamente efficace, altri hanno ritenuto il sadismo di Negan esagerato).

Solitamente tali proclami dei fan non ammontano a tanto (i fan di Game Of Thrones minacciano spesso di smettere di guardare la serie, ma l’audience cresce ogni stagione). Tuttavia, in questo caso, almeno temporaneamente sembra che alcuni non seguano più TWD. Continua a leggere

“TWD”: Maria Bello presumibilmente prenderà parte all’ottava stagione

The Walking Dead può anche avere un nuovo super cattivo che uccide i personaggi preferiti dai fan, ma questo non ferma altri attori dal desiderare una parte nella serie.

Maria Bello (Goliath) ha ammesso di aver parlato con un suo amico produttore per ottenere un ruolo nel dramma sugli zombi. “Sono ossessionata con lo show” ha detto l’attrice a People. “Ho un amico che è produttore di esso e gli ho chiesto di scrivermi una parte, che a quanto pare sarà per la prossima stagione”.

E Bello è interessata perfino al ruolo di una non-morta! “Perfino se interpretassi uno zombi” ha scherzato lei. “Ho detto, ‘vengo e interpreto uno zombi per un episodio, non mi importa! Ma questa è la mia serie preferita!’”. Altri crediti di Bello nel piccolo schermo includono Touch, Prime Suspect e E.R. Medici in Prima Linea.   [SpoilerTV]