“American Crime Story 3”: Clive Owen interpreterà Bill Clinton

L’attore nominato agli Oscar, Clive Owen interpreterà il Presidente Bill Clinton nella terza stagione di American Crime Story che sarà incentrata sullo scandalo sessuale Clinton-Monica Lewinsky.

Egli affiancherà Beanie Feldstein (Booksmart) che ha ottenuto la parte di Lewinsky; Sarah Paulson (nei panni della confidente di Lewinsky, Linda Tripp) e Annaleigh Ashford (come Paula Jones, colei che denunciò Clinton per molestie sessuali negli anni ’90).        Il Caso O.J.Simpson (Box 4 Dvd)

Intitolato Impeachment: American Crime Story, il terzo capitolo della serie antologica di Ryan Murphy sarà basato sul bestseller di Jeffrey Toobin del ’99, A Vast Conspiracy: The Real Story of the Sex Scandal That Nearly Brought Down a President. Oltreoceano il debutto è previsto per il 27 Settembre 2020.   [TVLine]

“American Crime Story 3”: Beanie Feldstein sarà Monica Lewisky; rivelato il cast

La rete FX ha confermato che la terza stagione di American Horror Story sarà incentrata sullo scandalo di Bill Clinton e Monica Lewisky.

Sarah Paulson si calerà nei panni di Linda Tripp, la famigerata “confidente” di Lewisky che invece sarà interpretata da Beanie Feldstein (Booksmart). Del cast principale farà parte anche Annaleigh Ashford (Masters of Sex) come Paula Jones.

Intitolato Impeachment: American Crime Story, le riprese del terzo capitolo dell’antologia di Ryan Murphy trionfatrice agli Emmy cominceranno nel mese di febbraio per un debutto originale previsto il 27 Settembre 2020.

Impeachment sarà scritto da Sarah Burgess e basato sul romanzo bestseller di Jeffrey Toobin, A Vast Conspiracy: The Real Story of the Sex Scandal That Nearly Brought Down a President. Lewinsky sarà produttrice del progetto.

La terza stagione “esplorerà l’ignorata dimensione delle donne che si sono ritrovate coinvolte nello scandalo e nella guerra politica che ha gettato una lunga ombra sulla presidenza di Clinton” ha detto il Presidente di FX, John Landgraf in un comunicato.    [TVLine]

SAG Award 2019: tutti i vincitori

I vincitori per la 25^ edizione degli Screen Actors Guild Awards sono stati annunciati in una cerimonia presentata da Megan Mullally (Will & Grace) e tenutasi ieri sera al Shrine Auditorium di Los Angeles.

The Marvelous Mrs. Maisel e Ozark guidavano il gruppo con quattro nomination a testa e Midge & Co. hanno avuto la meglio in tutte le categorie comedy incluso miglior cast. Per quanto riguarda i dramma, il consenso è stato meno omogeneo e hanno trionfato Killing Eve, Ozark e This Is Us. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

DRAMA ENSEMBLE
The Americans
Better Call Saul
The Handmaid’s Tale
Ozark
This Is Us
Continua a leggere

Critics’ Choice Awards 2019: tutti i vincitori della TV

The Americans, The Marvelous Mrs. Maisel e The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story sono stati i grandi trionfatori della 24° edizione dei Critics’ Choice Awards che come di consueto hanno premiato i più grandi successi dello scorso anno del piccolo e grande schermo.

Ecco tutti i vincitori della TV in grassetto…

BEST DRAMA SERIES
The Americans (FX)

Better Call Saul (AMC)
The Good Fight (CBS All Access)
Homecoming (Amazon)
Killing Eve (BBC America)
My Brilliant Friend (HBO)
Pose (FX)
Succession (HBO) Continua a leggere

Golden Globe 2019: tutti i vincitori della TV

I vincitori per la 76° edizione dei Golden Globe Awards sono stati annunciati nella nottata di domenica nella cerimonia presentata da Sandra Oh e Andy Samberg e The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story e The Kominsky Method guidano il gruppo con due vittorie a testa. Versace aveva ottenuto il maggior numero di candidature ovvero quattro.

Senza troppi indugi, ecco tutti i vincitori del piccolo schermo

DRAMA SERIES
The Americans, FX

Bodyguard, Netflix
Homecoming, Amazon Prime
Killing Eve, BBC America
Pose, FX Continua a leggere

SAG Awards 2019: tutte le nomination della TV

Le nomination per la 25° edizione dei Screen Actors Guild Awards sono state annunciate e The Marvelous Mrs. Maisel e Ozark guidano il gruppo con quattro candidature a testa. Seguono a quota tre, The Handmaid’s Tale, Barry e The Kominsky Method. Ecco tutti i dettagli…

STUNT TEAM
GLOW
Marvel’s Daredevil
Tom Clancy’s Jack Ryan
The Walking Dead
Westworld

DRAMA ENSEMBLE
The Americans
Better Call Saul
The Handmaid’s Tale

Ozark
This Is Us Continua a leggere

Critics’ Choice Awards 2018: tutte le nomination della TV

Le nomination per la 24° edizione dei Critics’ Choice Awards sono state annunciante e The Americans, The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story e Escape at Dannemora guidano il gruppo con cinque nomination a testa.

Ecco tutte le candidature per il piccolo schermo…

BEST DRAMA SERIES
The Americans (FX)
Better Call Saul (AMC)
The Good Fight (CBS All Access)
Homecoming (Amazon)
Killing Eve (BBC America)
My Brilliant Friend (HBO)
Pose (FX)
Succession (HBO) Continua a leggere

Golden Globes 2018: tutte le nomination

Le nomination per la 76° edizione dei Golden Globe Awards sono state annunciate quest’oggi e The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story è stata la serie più quotata con ben 4 candidature.

Seguono con 3 la stagione finale di The Americans, The Marvelous Mrs. Maisel, Sharp Objects, Homecoming, Barry, A Very English Scandal e The Kominsky Method.

La cerimonia di premiazione si terrà Domenica 6 Gennaio e sarà presentata da Sandra Oh (Killing Eve) e Andy Samberg (Brooklyn Nine-Nine). Ecco tutte le nomination…

• DRAMA SERIES
The Americans, FX
Bodyguard, Netflix
Homecoming, Amazon Prime
Killing Eve, BBC America
Pose, FX Continua a leggere

People’s Choice Awards 2018: tutte le nomination

E! ha svelato le top 5 dei finalisti per ogni categoria dei E! People’s Choice Awards la cui cerimonia di premiazione si terrà Domenica 11 Novembre.

In totale, Grey’s Anatomy e Shadowhunters primeggiano con cinque nomination a testa seguiti da 13 Reasons Why e Riverdale (quattro nomination) davanti a The Big Bang Theory e This Is Us (tre nomination).

Volendo fare i pignoli, nella categoria “revival” ci sono One Day at a Time e Dynasty, che però non sono continuazioni delle serie originali su cui sono basati (la definizione dei revival) ma bensì reboot. Comunque, ecco tutti i dettagli…

SHOW OF 2018
13 Reasons Why (Netflix)
The Big Bang Theory (CBS)
Grey’s Anatomy (ABC)
Shadowhunters: The Mortal Instruments (Freeform)
This Is Us (NBC) Continua a leggere

Emmy Awards 2018: tutti i vincitori

Alla 70° edizione degli Emmy Awards, Mrs. Maisel si è rivelata davvero meravigliosa portandosi a casa ben cinque statuette compresa quella per miglior comedy.

The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story segue con quattro vittorie inclusa quella di Darren Criss come miglior attore protagonista.

Game of Thrones, The Crown, Barry, The Americans e Godless si sono aggiudicati due vittorie a testa. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

OUTSTANDING DRAMA
The Americans
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This Is Us
Westworld Continua a leggere

“TCA Awards 2018”: tutti i vincitori della critica

L’ultima stagione di The Americans è davvero piaciuta ai critici più severi del piccolo schermo: ai Television Critics Association Awards 2018 la serie sulle spie russe si è aggiudicata ben tre vittorie inclusa quella per miglior serie drammatica e miglior performance in una serie drammatica per la co-protagonista Keri Russell.

Ecco la lista completa dei vincitori…

PROGRAM OF THE YEAR
The Americans, FX – VINCITORE
Atlanta, FX
The Good Place, NBC
The Handmaid’s Tale, Hulu
Killing Eve, BBC America
This Is Us, NBC Continua a leggere

Emmy Awards 2018: tutte le nomination

Le nomination per la 70° edizione dei Primetime Emmy Awards sono state annunciate e Il Trono di Spade si piazza in testa con 22 candidature seguito dal Saturday Night Live e Westworld a quota 21 davanti a The Handmaid’s Tale con 20. Netflix passa per la prima volta davanti a HBO con 112 nomination in totale contro le 108 della rete via cavo. Qui di seguito trovate tutti i dettagli…

OUTSTANDING DRAMA (vincitore 2017: The Handmaid’s Tale)
The Americans
The Crown
Game of Thrones
The Handmaid’s Tale
Stranger Things
This Is Us
Westworld

LEAD ACTOR IN A DRAMA (vincitore 2017: Sterling K. Brown)
Jason Bateman, Ozark
Sterling K. Brown, This Is Us
Ed Harris, Westworld
Matthew Rhys, The Americans
Milo Ventimiglia, This Is Us
Jeffrey Wright, Westworld Continua a leggere

TCA Awards 2018: tutte le nomination della critica

Killing Eve si sta già facendo largo nel circuito dei premi: le nomination per la 34^ edizione dei TCA Awards – quelli scelti dalla Television Critics Association – sono state annunciare e il crime drama targato BBC America si è aggiudicato ben 5 candidature, incluse quelle per le due co-protagoniste Sandra Oh e Jodie Comer.

L’ultima stagione della serie sulla Guerra Fredda, The Americans segue a quota 4 candidature precedendo Atlanta, The Good Place, The Handmaid’s Tale, Barry e The Marvelous Mrs. Maisel che hanno ottenuto 3 nomination ciascuno. La cerimonia di premiazione si terrà il 4 Agosto. Tutti i dettagli li trovate qui di seguito…

PROGRAM OF THE YEAR
The Americans, FX
Atlanta, FX
The Good Place, NBC
The Handmaid’s Tale, Hulu (vincitore nel 2017)
Killing Eve, BBC America
This Is Us, NBC Continua a leggere

Ryan Murphy ha stretto un accordo con Netflix per 5 anni

Dopo Shonda Rhimes, Netflix ha arruolato anche Ryan Murphy.

Il colosso dello streaming ha ingaggiato il prolifico produttore che finora lavorava per 21st Century Fox con un contratto quinquennale valutato ben 300 milioni di dollari. L’accordo – che entrerà in vigore a Luglio – esige che Murphy produca nuove serie televisive e film esclusivamente per Netflix.

Recentemente Murphy non ha nascosto il suo scontento circa la quasi-acquisizione di Walt Disney Company della parte maggioritaria di 21st Century Fox. (“Dovrò inserire Topolino in American Horror Story?” ha detto Murphy il mese scorso rispondendo a una domanda sul capo di Disney, Robert A. Iger).

Intanto, le attuali serie di Murphy incluso l’appena rinnovato 9-1-1 di Fox e le antologie di FX, American Horror Story, American Crime Story e FEUD, non saranno influenzate dall’accordo con Netflix. Così come il suo nuovo dramma Pose resterà a FX. “Sono onorato e grato di continuare la mia partnership con i miei amici e colleghi di Fox sui nostri show già esistenti” ha notato Murphy che ha già due progetti in preparazione con Netflix.   [TVLine]

“American Crime Story: Versace”: FX ha rilasciato il trailer esteso

Ecco il primo trailer ufficiale per la seconda stagione di American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace.versace

Nel teaser vediamo l’iconico stilista Gianni Versace interpretato da Edgar Ramirez ed anche il suo assassino Andrew Cunanan, (Darren Criss) che ha sparato a Versace davanti all’ingresso della sua villa a Miami nel Luglio del 1997. (Nel trailer vediamo il panico scaturito dopo il crimine – e i poliziotti che fanno fatica a pronunciare “Versace”).

Altrove, mentre il partner di Versace, Antonio D’Amico (Ricky Martin) piange la sua morte, la sorella Donatella Versace (Penelope Cruz) promette di preservare la sua eredità: “non permetterò a quell’uomo, a nessuno, di uccidere mio fratello due volte”. In più vediamo alcuni istanti della vita di Cunanan e il suo confronto con lo stilista: “tu non sei migliore di me. Siamo uguali. L’unica differenza è che tu sei fortunato”. Buona visione!   [TVLine]

“American Crime Story: Versace”: annunciato il debutto per Gennaio

Il prossimo caso di American Crime Story ha adesso una data ufficiale.

La seconda stagione della serie antologica firmata Ryan Murphy sottotitolata The Assassination of Gianni Versace debutterà Mercoledì 17 Gennaio oltreoceano, la rete FX lo ha annunciato oggi.

Versace si incentra sull’omicidio del famoso stilista avvenuto nel 1997; Edgar Ramirez interpreterà Versace e Darren Criss interpreterà il suo assassino, Andrew Cunanan. Penelope Cruz sarà Donatella Versace e Ricky Martin sarà Antonio D’Amico.

La nuova stagione di ACS debutterà quasi due anni dopo la prima, The People v. O.J. Simpson che si è aggiudicata ben nove Emmy.   [TVLine]

“American Crime Story: Versace”: Matt Bomer dirigerà un episodio

Ryan Murphy ha attirato Matt Bomer nel franchising di American Crime Storytuttavia, non vedremo l’ex protagonista di White Collar sullo schermo.

TVLine riporta che Bomer, che ha lavorato per Ryan in Glee, American Horror Story (Freak Show e Hotel), The New Normal e nel film The Normal Heart, sarà dietro la telecamera per dirigere un episodio di American Crime Story: Versace.

Secondo le fonti, per quello che sarà il suo debutto alla regia, Bomer dirigerà l’ottavo episodio. L’attore recentemente ha recitato nella serie cancellata da Amazon dopo una stagione, The Last Tycoon.

La seconda stagione della serie antologica vincitrice agli Emmy, il cui debutto oltreoceano è atteso a Gennaio, si incentra sull’omicidio dello stilista Gianni Versace avvenuto nel 1997 per mano del serial killer Andrew Cunanan.

“American Crime Story 2”: primo teaser di The Assassination of Gianni Versace

Ecco il primo teaser per The Assassination of Gianni Versace, l’attesissima seconda stagione di American Crime Story.

La breve clip mostra i cancelli e l’ingresso dell’ex residenza dello stilista a Miami, Casa Casuarina. Questo il luogo dove Versace è stato ucciso dal serial killer Andrew Cunanan nel Luglio del 1997. Il teaser termina con due colpi di pistola che fanno volare delle colombe.

Il cast comprende Edgar Ramirez (nei panni di Gianni Versace), Darren Criss (Andrew Cunanan), Penelope Cruz (Donatella Versace), e Ricky Martin (Antonio D’Amico). Il debutto oltreoceano è atteso nel 2018.   [EW]

“American Crime Story”: Sarah Paulson nuova protagonista in Katrina

Il “rifacimento creativo” di American Crime Story comincia con un casting degno di nota: Sarah Paulson reciterà nella nuova versione incentrata sull’uragano Katerina ma al contempo, alcuni dei nomi precedentemente associati al progetto – inclusa Annette Bening – sono stati lasciati senza ruoli.

Adesso la terza stagione della serie antologica userà il libro di Sheri Fink, Five Days at Memorial che racconta le conseguenze dell’uragano al Memorial Medical Center di New Orleans come materiale di partenza.

Paulson interpreterà la dott.ssa Anna Pou, un primario che guidò il personale medico della struttura a praticare l’eutanasia su pazienti in condizioni critiche dopo che l’ospedale rimase senza corrente per diversi giorni.

Il cambio di direzione significa che al momento nemmeno Dennis Quaid e Matthew Broderick hanno dei ruoli, tuttavia fonti riportano che i produttori stanno cercando nuovi personaggi per il trio.   [TVLine]

“American Crime Story 2”: Finn Wittrock sarà Jeff Trail

Ryan Murphy ha ingaggiato un volto familiare per American Crime Story.

L’attore visto in più stagioni di American Horror Story, Finn Wittrock si unirà alla seconda stagione della serie antologica di FX, sottotitolata Assassination of Gianni Versace nei panni dell’amico del serial killer Andrew Cunanan (e sua prima vittima) Jeff Trail.

Versace – prevista al debutto all’inizio del 2018 – si incentra sull’omicidio nel Luglio del 1997 dell’iconico stilista Gianni Versace (Édgar Ramirez) sui gradini della sua residenza a Miami Beach per mano di Cunanan (Darren Criss). Il cast include anche Penélope Cruz (Donatella Versace) e Ricky Martin (Antonio D’Amico).   [TVLine]