“See”: Jason Momoa sarà protagonista del dramma futuristico di Apple

Jason Momoa è pronto a passare da khaleesi a See.

L’attore de Il Trono di Spade ha firmato per il ruolo da protagonista nel dramma futuristico in sviluppo presso Apple e prodotto da Steven Knight (Peaky Blinders).

See – che nei mesi scorsi è stato ordinato per otto episodi da Apple bypassando la fase pilot – viene pubblicizzato come un epico dramma ambientato nel futuro.
Momoa interpreterà Baba Voss, un impavido guerriero, leader e guardiano.

Francis Lawrence (Hunger Games) dirigerà il primo episodio e sarà anche produttore esecutivo insieme a Knight. I crediti di Momoa nel piccolo schermo includono Stargate: Atlantis e Frontier, ma l’attore farà anche un bel tuffo nel grande schermo nei panni di Aquaman.   [TVLine]

Annunci

“Dickinson”: Hailee Steinfeld interpreterà la poetessa nella comedy di Apple

Hailee Steinfeld farà sicuramente molta attenzione durante la lezione di letteratura: Apple ha annunciato che l’attrice nominata agli Oscar interpreterà Emily Dickinson sarà nel suo nuovo progetto comedy.

Dickinson, che è stata ordinata direttamente a serie televisiva dal servizio streaming, racconterà la storia di formazione dalla poetessa titolare. Descritta come “la lotta di una donna per far sentire la sua voce” la commedia esplorerà i limiti della società, il genere e la famiglia dalla prospettiva di una scrittrice in erba che non si adatta al suo tempo. La serie sarà ambientata nell’era di Dickinson, nel 1800 con un tono e una sensibilità moderni.

Alena Smith (The Affair) scriverà e produrrà Dickinson al fianco di David Gordon Green (Vice Principals) che si occuperà anche della regia.

Dickinson segnerà il primo ruolo importante nel piccolo schermo per Steinfeld. L’attrice è meglio nota per il cinema, i suoi crediti includono 17 anni: e Come Uscirne Vivi, Pitch Perfect e Il Grinta, che nel 2011 le ha fatto guadagnare una candidatura agli Academy Award come miglior attrice non protagonista.    [TVLine]

Apple ha ordinato 2 stagioni della serie con Reese Witherspoon e Jennifer Aniston

Il dramma con protagoniste Jennifer Aniston e Reese Witherspoon circa il dietro le aliquinte di un talk show del mattino ha ricevuto un ordine di due stagioni da Apple.

Le attrici di rispettivamente Friends e Big Little Liars reciteranno e produrranno la serie che è basata su un’idea dell’ex dirigente di HBO, Michael Ellenberg e conterrà dei contenuti tratti dal libro di Brian Stelter, Top of the Morning: Inside the Cutthroat World of Morning TV. Il progetto ha inoltre subito qualche cambiamento nel frattempo; inizialmente la serie è concepita come una commedia.

L’ordine è di venti episodi divisi in due stagioni. La serie sarà il primo impegno a tempo fisso nel piccolo schermo per Aniston dal termine di Friends nel 2004.   [TVLine]